Probabili formazioni/ Cagliari Juventus: diretta tv, orario, notizie live. Chi in panchina? (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Cagliari Juventus: diretta tv, orario, le notizie live alla vigilia del posticipo di Serie A per la 20^ giornata. Moduli e possibili titolari alla Sardegna Arena

Pavoletti_gol_Cagliari_Inter_lapresse_2017
Probabili formazioni Cagliari Roma (Foto LaPresse)

Alla Sardegna Arena va di scena il match tra Cagliari e Juventus, scopriamo i due allenatori cosa potranno pescare dalla panchina. Diego Lopez avrà a disposizione: Cragno, Andreolli, Capuano, Van Der Wiel, Cossu, Deiola, Sau, Giannetti e Melchiorri. Sau e Van Der Wiel possono rappresentare due armi tattiche importanti per Lopez. Allegri ha invece tante alternative capaci di incidere sul match: Pinsoglio, Loria, Rugani, Barzagli, Asamoah, Bentacur, Bernardeschi e Douglas Costa. Proprio gli ultimi due, Bernardeschi e Douglas Costa, rappresentano calciatori capaci avere un impatto decisivo anche nel corso della partita. (agg. Umberto Tessier)

IN DIFESA

Andiamo ora ad analizzare nel dettaglio le scelte in difesa per le probabili formazioni dei rispettivi tecnici in vista del match tra Cagliari e Juventus, sfida che chiuderà di fatto il programma della 20^ giornata della Serie A. Partendo dai padroni di casa vediamo infatti subito che Diego Lopez, con Miangue fuori dai giochi per squalifica, ovviamente farà di tutto per mettere in campo alla Sardegna Arena un reparto abbastanza solido da resistere ai bomber della Vecchia Signora. Nel reparto a tre ecco che quindi di fronte a Rafael vedremo Romagna e Ceppitelli, con Pisacane sulla destra: da segnalare però che la maglia rossoblu numero 23 rischia il posto da titolare in favore di Andreolli. Non ci sono particolari sorprese nella difesa della Juventus: qui però ci sarà ancora una volta Szczesny tra i pali (rimane incerta la data del ritorno di Buffon). La Vecchia Signora quindi scenderà in campo con Cheillini e Benatia coppia centrale, mentre toccherà a Alex Sandro e Lichtsteiner a presidiare le corsie: difficile che De Sciglio possa già recuperare dallinfortunio. (agg Michela Colombo)

IL CENTROCAMPO

Rispetto alla formazione della Juventus che ha visto il campo solo pochi giorni fa in Coppa Italia è assai probabile che saranno ben pochi i cambi fatti dallo stesso Allegri in vista del match contro il Cagliari. Per quanto riguarda il centrocampo per esempio sappiamo che allAllianz Stadium erano stati titolari Matuidi Pjanic e Marchisio e di questo terzetto dovremmo rivedere in campo dal primo minuto, ma alla Sardegna Arena, sia il francese che lex giallorosso. Lunico cambio atteso in questa particolare occasione della Serie A quindi è quello tra il torinese e Khedira, benché il numero 6 sia stato poi protagonista a match in corso contro il Torino in Coppa Italia. Per quanto riguarda le scelte di Diego Lopez va innanzitutto ricordato che nel solito reparto centrale a 5 mancherà Joao Pedro colpito da squalifica. Per i Sardi quindi la lista dei titolari in mediana dovrebbe vedere Cigarini al centro con Ionita e Barella ai lati: saranno perciò Faragò e Padoin a occupare le corsie più esterne. (agg Michela Colombo)

L’ATTACCO

Analizzando la probabile formazione del match tra Cagliari e Juventus, vediamo che in attacco, il tecnico della Vecchia Signora Massimiliano Allegri non dovrebbe attuare un forte turnover rispetto ai titolari visti contro il Torino solo pochi giorni fa in Coppa Italia. Confermato il tridente dattacco come mossa tattica anche in vista della 20^ giornata della Serie A ecco che Higuain farà da prima punta, ma di fianco al Pipita agiranno titolari sia Mandzukic che Dybala, già visti allAllianz Stadium contro i granata (con il primo andato anche in gol). Per la probabile formazione del suo Cagliari invece ecco che Diego Lopez non dovrebbe rinunciare allattacco a due punte, già visto in diverse occasioni. Qui saranno ancora Farias e Pavoletti i primi candidati a una maglia da titolare , anche se la maglia rossoblu numero 17 rischia il posto a favore di Sau, che attende la sua occasione per riemergere dopo un periodo no. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Cagliari Juventus sarà il posticipo che chiuderà la ventesima giornata di Serie A e manderà il campionato in vacanza per due settimane. Alla Sardegna Arena si giocherà infatti domani sera alle ore 20.45: una trasferta da non sottovalutare per la Juventus, sul campo di un Cagliari che per ora è perfettamente in linea con lobiettivo di una salvezza abbastanza tranquilla. I bianconeri però restano superiori e soprattutto sono in un ottimo periodo di forma, come dimostra la striscia aperta di vittorie: Massimiliano Allegri naturalmente non ha intenzione di fermarsi proprio prima della sosta. Andiamo allora a vedere quali sono le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Cagliari Juventus: i dubbi, le scelte e le mosse dei due allenatori.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Cagliari Juventus sarà naturalmente visibile su entrambe le piattaforme televisive a pagamento: per quanto riguarda il satellite, lappuntamento sarà su Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, mentre i canali di riferimento sul digitale terrestre saranno Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD. Per i rispettivi abbonati ci sarà anche la possibilità della diretta streaming video tramite le applicazioni Sky Go e Premium Play.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI-JUVENTUS

LE MOSSE DI LOPEZ

Il Cagliari non arriva nelle migliori condizioni a una partita così delicata: Joao Pedro e Miangue sono squalificati, Dossena è infortunato e sono ancora da verificare le condizioni di Cragno e Barella, che dunque verosimilmente troveranno posto al massimo in panchina. Tutto questo considerato, il modulo di partenza per i sardi dovrebbe essere il 3-5-2, con Rafael fra i pali protetto da una retroguardia a tre composta da Romagna, Andreolli (favorito su Pisacane) e Ceppitelli; a centrocampo molto dipenderà proprio da Barella, ma lassetto più probabile vede Van Der Wiel a destra, lex Padoin esterno sinistro e in mezzo Cigarini supportato dalle mezzali Faragò e Ionita, per un reparto folto che proverà a sfruttare la superiorità numerica. Infine lattacco dove, a causa dellassenza di Joao Pedro, non dovrebbero esserci dubbi sulla coppia formata da Farias e Pavoletti.

LE SCELTE DI ALLEGRI

Sta meglio Massimiliano Allegri, ma pure in casa Juventus ci sono alcune situazioni da valutare, come quelle di De Sciglio e Cuadrado oltre a Buffon, che però è stato sostituito molto bene da Szczesny. Le alternative comunque non mancano e dunque anche i dubbi per lallenatore: in difesa le certezze sono Barzagli e Benatia, mentre si profilano ben due ballottaggi, uno fra Chiellini e Rugani per completare la coppia centrale, laltro fra Alex Sandro e Asamoah come terzino sinistro. A centrocampo dovrebbero essere titolari Khedira e Pjanic, la terza maglia sarà invece contesa fra Marchisio e Matuidi. Infine grande attenzione al tridente dattacco che dovrebbe essere di lusso, con Dybala e Mandzukic al fianco di Higuain punta centrale: la Juventus sbarca in Sardegna con intenzioni molto bellicose.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI JUVENTUS: IL TABELLINO

CAGLIARI (35-2): Rafael; Romagna, Andreolli, Ceppitelli; Van der Wiel, Faragò, Cigarini, Ionita, Padoin; Farias, Pavoletti. All: Lopez.

A disposizione: Cragno, Crosta, Pisacane, Capuano, Barella, Deiola, Cossu, Giannetti, Sau, Melchiorri.

Indisponibili: Dessena.

Squalificati: Miangue, Joao Pedro.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Higuain, Mandzukic. All: Allegri.

A disposizione: Pinsoglio, De Sciglio, Asamoah, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Bentancur, Douglas Costa, Bernardeschi, Cuadrado.

Indisponibili: Howedes, Buffon.

Squalificati: –

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori