Calciomercato Napoli/ News, Sarri: acquisti? La società valuterà le ambizioni (Ultime notizie)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, ultime notizie legate al club allenato da Maurizio Sarri: il tecnico partenopeo ha parlato delle possibilità invernali della società senza sbilanciarsi troppo

Sarri_Napoli_braccia_lapresse_2017
Maurizio Sarri - LaPresse

Deciderà la società in base alle ambizioni: così Maurizio Sarri ha commentato le possibilità di calciomercato invernale che ha il Napoli, primo in classifica e lanciato verso una corsa scudetto che mai come in questa stagione potrebbe concludersi in maniera trionfale. I nomi sono tanti e li abbiamo fatti: da Simone Verdi, che sembrerebbe davvero ad un passo, a Gerard Deulofeu passando per larrivo anticipato di Roberto Inglese e il pre contratto con Amin Younès. Sarri ha parlato in conferenza stampa e non si è sbilanciato nello specifico: ha semplicemente detto che non è facile arrivare a giocatori fatti e finiti, non in questa squadra che ha raggiunto un livello tecnico e tattico elevato. Per lallenatore del Napoli, che affronta questo discorso non certo per la prima volta, un giocatore in grado di migliorare davvero questa squadra, facendole fare il salto di qualità, costa cifre assurde: io non so nulla nè è compito mio saperlo. Il discorso sulle ambizioni ovviamente fa drizzare le antenne: la priorità a Napoli resta lo scudetto ed è giusto che sia così, ma ci sarebbe anche unEuropa League da onorare nel migliore dei modi perchè si potrebbe davvero vincerla. Staremo a vedere (agg. di Claudio Franceschini)

Koulibaly allontana le indiscrezioni

Autore del gol che ha permesso al Napoli di sbloccare la difficile partita contro il Verona, Kalidou Koulibaly è sempre al centro di voci di calciomercato: il difensore senegalese sta diventando importante anche sotto porta – intesa come quella avversaria – essendo al quarto gol stagionale, ed è sempre più un pilastro di una squadra che crede davvero nel sogno dello scudetto. Al termine del pomeriggio del San Paolo Koulibaly ha anche avuto modo di parlare della possibilità di una cessione: in particolare gli è stato portato il paragone con Virgil Van Dijk, diventato il difensore più pagato nella storia del calcio dopo il recente trasferimento al Liverpool. Io non so quanto valgo ha detto il senegalese e nemmeno voglio saperlo: il calciomercato non mi interessa e non ci penso, resto concentrato sul Napoli. Koulibaly, ricorderete, era stato accostato al Chelsea in passato: i Blues sembravano pronti a mettere sul piatto una grande offerta (vicina ai 60 milioni di euro) e forse lavevano anche presentata, ma il Napoli ha fatto muro e il difensore è rimasto in azzurro. Oggi sogna con tutta la città, al calciomercato potrà sempre pensare più avanti e non è detto che sarà necessariamente per un addio. (agg. di Claudio Franceschini)

Deulofeu-Barcellona, addio vicino

Ci sono davvero possibilità di vedere Gerard Deulofeu con la maglia del Napoli: alla ricerca di esterni in questa sessione di calciomercato, la società partenopea ha nel mirino anche lesterno offensivo del Barcellona, che aveva chiuso la scorsa stagione con il Milan e dunque ha già giocato in Serie A. Ad aumentare le speranze dei tifosi partenopei sono arrivate le parole di Ernesto Valverde: lallenatore blaugrana, durante la conferenza stampa di presentazione della partita contro il Levante, ha ammesso che la sua squadra è alla ricerca di profili diversi: Non dipende da lui, in certi momenti Deulofeu ci è tornato utile ma ora vogliamo altro. Questo il discorso di Valverde, che ha ampiamente detto come il problema non dipenda dalle caratteristiche del giocatore ma dalle idee del tecnico; dunque Deulofeu potrebbe tornare in Italia e il Napoli rimane alla finestra, anche se al momento attuale sembra che sia Simone Verdi in pole position per ricoprire il ruolo di prima alternativa degli esterni offensivi. Tuttavia, lo spagnolo in uscita da Barcellona – magari in prestito – può fare decisamente comodo e staremo a vedere quello che succederà. (agg. di Claudio Franceschini)

De Laurentiis cerca l’erede di Callejon

Il primo nome in cima alla lista del calciomercato del Napoli è quello di Simone Verdi. De Laurentiis, pur di arrivare al giocatore del Bologna, è disposto a mettere sul tavolo il cartellino di Ciciretti. In una intervista rilasciata ai microfoni de Il Corriere dello sport, il patron del Napoli ha spiegato le sue intenzioni: “Io cerco un nuovo Callejon e non è semplice trovarlo. Vedo le statistiche e mi accorgo che le ha giocate tutte, senza mai tirarsi indietro; e che in questi cinque anni ne ha saltate soltanto tre. Ma ora di mercato non parlo, almeno sino a lunedì mattina. E comunque noi inseguiamo un profilo che ricordi lindistruttibile Callejon”. L’identikit è tracciato. Simone Verdi sarà pronto a reggere il confronto? (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Giaccherini piace al Chievo

Emanuele Giaccherini è in uscita dal Napoli: la sessione invernale di calciomercato potrebbe essere quella giusta per la cessione di un giocatore che, arrivato nellestate del 2016, non è mai riuscito a ritagliarsi uno spazio importante per la presenza di elementi insostituibili come José Callejon e Lorenzo Insigne – questo almeno secondo i piani di Maurizio Sarri. Come riporta Il Mattino, su Giaccherini è forte linteresse del Chievo, che con il Napoli sta già trattando la partenza anticipata di Roberto Inglese con destinazione Castelvolturno; Giaccherini in questa stagione ha giocato appena cinque partite per un totale di 118 minuti, e al Bentegodi potrebbe rilanciarsi avendo molto più spazio e minutaggio per provare a imporsi. Determinante dalla panchina per due scudetti della Juventus in era Antonio Conte, oggi il ragazzo che ha giocato anche con Cesena e Bologna è finito ai margini del progetto Napoli, vedremo se in questo gennaio la società partenopea riuscirà a venderlo ricavando comunque qualcosa. (agg. di Claudio Franceschini)

Per Verdi scende in campo anche Sarri

Simone Verdi sembra essere davvero vicino al Napoli: la mossa di calciomercato dovrebbe avvenire effettivamente in questa finestra di gennaio, come riporta anche Tuttosport. Il trequartista del Bologna è ovviamente intrigato dalla possibilità di andare a giocarsi lo scudetto in una big italiana, e anche Roberto Donadoni pochi giorni fa lo aveva spronato a provare il grande salto. Tuttavia, resta qualche dettaglio da limare: in questo caso non si tratterebbe di problemi economici quanto di dubbi di stampo tecnico: di fatto, oltre al lavoro di Cristiano Giuntoli, anche Maurizio Sarri proverà a convincere il ragazzo sul fatto che il suo spazio sarà importante. Di fatto Verdi sarebbe preoccupato di avere la stessa parabola di Leonardo Pavoletti che, arrivato al Napoli lo scorso anno, aveva finito per giocare con il contagocce, venendo poi venduto solo sei mesi dopo. Per Verdi il discorso sarebbe diverso, almeno nelle intenzioni: da questo punto di vista le rassicurazioni di Sarri al giocatore del Bologna potrebbero essere decisive per sbloccare un affare che per il resto potrebbe essere in dirittura darrivo e concludersi a breve. Già oggi contro il Torino Verdi potrebbe giocare la sua ultima partita con la maglia dei felsinei, vista anche la sosta del campionato di Serie A. (agg. di Claudio Franceschini)

Inglese legato a Milik e Verdi

La prima mossa di calciomercato invernale per il Napoli potrebbe essere Roberto Inglese. Nemmeno in panchina nellanticipo della ventesima giornata contro lUdinese, lattaccante del Chievo è stato acquistato la scorsa estate dai partenopei, e adesso attende il momento in cui potrà effettivamente vestire la maglia azzurra. Cè chi sostiene che Inglese in realtà non arriverà mai al Napoli, e che il suo cartellino potrà essere utile merce di scambio ad un prezzo maggiorato rispetto a quello dellagosto 2017; tuttavia lattaccante sembra essere vicino a un approdo al Napoli ma, come riporta la Gazzetta dello Sport, il suo futuro è legato soprattutto alle condizioni di Arkadiusz Milik. Si era profilata la possibilità di uno scambio di prime punte con il Chievo, utile a far trovare spazio e minuti al polacco e a coprire la falla offensiva in casa Napoli, in realtà se Milik dovesse dare buone risposte sul piano del recupero dalla rottura del crociato Inglese sarebbe destinato a rimanere a Verona fino al termine della stagione. Non solo: il numero 45 del Chievo sarebbe chiuso anche dalleventuale arrivo di Simone Verdi, sul quale il Napoli sta puntando forte. Inglese potrebbe invece arrivare a Castelvolturno qualora i partenopei riuscissero a mettere le mani, in questo calciomercato di gennaio, su uno tra Amin Younès e Amato Ciciretti. (agg. di Claudio Franceschini)

Ugolini fa il punto su Verdi

Il giornalista sportivo Massimo Ugolini è convinto che il matrimonio tra Verdi e il Napoli possa celebrarsi, se non a gennaio a giugno. Il reporter campano ha fatto il punto della situazione a Sky Sport: “Verdi ha dimostrato di avere i numeri per giocare in una grande. Sarri lo conosce bene e piace anche a De Laurentiis, ora la società azzurra deve riuscire convincerlo. Se non dovesse firmare a gennaio l’operazione sarà rimandata a giugno”. Il giocatore del Bologna è una pedina molto importante per il club felsineo, che logicamente spera di non poterlo perdere. In conferenza stampa, alla vigilia del campionato, Roberto Donadoni è stato chiaro: “Verdi? – Io penso di tenerlo, ma tutto dipenderà da Simone e dalla sua voglia di dimostrare in un senso o nell’altro. Da allenatore del Bologna voglio tenerlo, ma se mi estraneo dico che per me sarebbe impensabile rinunciare a una grande squadra”. 

Tonelli riflette sul suo futuro

Altro nome caldo di mercato in casa Napoli, questa volta in ottica uscita, è il nome di Tonelli. Il difensore degli azzurri piace tantissimo al Crotone, che lo sta corteggiando da settimane per portare a casa un rinforzo importante per la difesa. I calabresi insistono, il direttore generale, Raffaele Vrenna, non nega l’interessamente per il giocatore del Napoli: “Profilo interessante, è un giocatore molto importante. Sarebbe un ottimo rinforzo per il Crotone“. La parola ora passa al giocatore, che in passato è stato corteggiato da club prestigiosi. Restare al Napoli o diventare protagonista al Crotone? Chiaramente si parla di un possibile trasferimento a titolo temporaneo. Il calciomercato è lungo, Tonelli forse prenderà del tempo per riflettere ancora sul suo futuro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori