DIRETTA/ Monza-Modena (risultato finale 2-3) streaming video e tv: Modena soffre vincendo al tie-break

- Michela Colombo

Diretta Monza Modena: streaming video e tv, orario e risultato live del match della 16^ giornata della Serie A1. Emiliani favoriti al successo corsaro alla Candy Arena.

monza_volley_maschile_twitter_2017
Diretta Monza Padova (repertorio, da twitter ufficiale Vero Volley Monza)

DIRETTA MONZA MODENA (2-3) MODENA SOFFRE VINCENDO AL TIE-BREAK

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Monza e Modena sul punteggio di 2-3. I favoriti emiliani rispettano il pronostico soffrendo più del previsto contro un indomita Monza anche perchè la squadra di Stoytchev aveva diverse defezioni che hanno costretto il coach a schierare alcune secondo linee, a trascinare gli ospiti sono stati gli eccellenti Ngapeth e Urnaut. Il match è iniziato con Modena che ha avuto un ottimo approccio ed ha giovato anche del contributo del giovane Argenta che ha firmato il primo allungo sul 6-10 che gli emiliani hanno difatto difeso fino al 18-25 conclusivo, un parziale senza storie dominato da Modena. Monza però non si è arresa ed anzi è rientrata col coltello tra i denti e, dopo aver lottato punto a punto, ha allungato grazie a Buti sul 12-9; un brutto errore proprio di Argenta punito dall’affidabile Buti ha permesso ai brianzoli di allungare fino al 25-18 che ha riequilibrato il punteggio. Coach Stoytchev decide di cambiare qualcosa facendo uscire Argenta ed inserendo al suo posto un altro giovanissimo come Pinali che ha avuto un ottimo impatto visto che un suo bel muro su Finger ha permesso un immediato allungo nel terzo parziale sull’1 a 4. L’immediato vantaggio conquistato da Modena è stato difeso con attenzione grazie ai soliti Ngapeth e Urnaut che ha chiuso il set con uno stupendo ace col quale ha fissato il punteggio sul 19-25. Il quarto parziale inizia con Monza che allunga subito fino al 7-4 grazie al solito Buti che poi sul suo turno di battuta ha permesso ai padroni di casa di allungare fino al 18-13; Ngapeth però non si è arreso e grazie a due impressionanti muri consecutivi è riusciti a riportare gli ospiti fino al 18-17. Un bell’ace di Mazzone ha poi riportato il punteggio in parità sul 21-21, il set viene difatto deciso da un’errata ricezione di Modena che permette a Monza di mettere a segno l’allungo decisivo sul 23-21, ha poi chiuso il set Langlois con un eccellente muro che ha fissato lo score sul 25-22 che ha portato il match al tie-break decisivo. Il quinto e decisivo set inizia con estremo equilibrio fino a quando Ngapeth con un ace firma un primo allungo fino al 6-8, ribadito poi dal positivo Van Garderen che ha messo a segno il 6-9. I brianzoli restano concentrati e grazie a Dzavoronok riescono ad accorciare fino al 8-9, poi ci pensa Bruno a mettere a segno un ace con una palla corta che fisa il punteggio sull’8-11. Quando sembrava finita, Plotnytskyi mette a segno due  terrificanti ace che riequilibrano il punteggio sull’11-11, poi un video-check che nega un’invasione richiesta dagli emiliani permette ai padroni di casa di sorpassare portandosi sul 12-11. Sul turno di Ngapeth però Modena riallunga nuovamente sul 12-13 grazie ad un’invasione segnalata a Walsh, il finale è concitato. Decide l’incontro un impressionante muro di Bossi che ha chiuso definitivamente sul 13-15 dopo che Urnaut aveva permesso agli ospiti di conquistarsi il match-ball. Protagonista assoluto della serata Urnaut che ha messo a segno ben 21 punti, mentre i padroni di casa il miglior marcatore è stato Dzavoronok che è riuscito a metter a referto 18 punti.

MONZA PORTA MODENA AL TIE-BREAK

E’ terminato da pochissimi minuti il quarto set della sfida tra Monza e Modena ed il punteggio è ora sul 2 a 2, i brianzoli hanno conquistato il parziale con un 25-22 . Dopo un avvio piuttosto equilibrato la Gi Group allunga quasi subito fino al 7-4 grazie ad un bel primo tempo messo a segno da Buti. La partita dopo prosegue con equilibrio, con entrambe le compagini che riescono a segnare con regolarità fino a quando, sul turno di battuta proprio di Buti, i padroni di casa riescono ad allungare sul 18-13. Modena però non si arrende e trascinata da Ngapeth che mette a segno due muri vincenti riesce a rimontare fino al 18-17. Ci pensa poi Mazzone a mettere a segno un pesante ace che pareggia il punteggio sul 21-21; un errata ricezione di Urnaut permette a Buti di allungare fino al 23-21. Il parziale è stato definitivamente chiuso dal muro del neo-entrato Langlois.

MODENA SI RIPORTA AVANTI

Si è concluso da pochissimi minuti il terzo set della sfida tra Monza e Modena ed il punteggio è ora di 1-2, gli emiliani hanno vinto 19-25. Il terzo parziale è iniziata con una sostituzione decisa immediatamente da Stoytchev che inserisce il giovane Pinali al posto dell’altrettanto giovane Argenta. Proprio il neo-entrato mette a segno con un bel muro il primo allungo sull’1-4, le due squadre riescono a mettere a segno con regolarità cambi palla senza eccessivi problemi con Finger per i brianzoli ed uno scatenato Ngapeth sugli scudi per le due formazioni. In sostanza il mini-break di avvio set ha deciso questo importante parziale che permette a Modena di allungare, il punto che ha fissato lo score sul 19-25 finale è stato realizzato da Urnaut con uno spettacolare ace.

MONZA VINCE MERITATAMENTE IL SECONDO SET

Si è concluso da pochissimi minuti il secondo set della sfida tra Monza e Modena ed il punteggio è ora di 1-1, il secondo parziale si è concluso sul 25-18. Anche questo set è iniziato in maniera equilibrata con cambi-palla regolari fino al 12-9 quando Stoytchev chiama un time-out per spezzare il ritmo a Monza che sta segnando con impressionante regolarità. La partita scorre regolare fino a quando Argenta spara fuori il punto che permette a Monza di allungare sul 20-16, grazie ad un errore di Ngapeth punito dal primo tempo di Buti, il tecnico degli emiliani chiama l’ennesimo time-out. Chiude la Gi Group con una bella pipe di Dzavoronok sul 25-18.

MODENA VINCE IL PRIMO SET SENZA TROPPE DIFFICOLTA’

Alla Candy Arena di Monza i padroni di casa della Gi Group stanno affrontando il Modena Volley nella sfida valevole per la 16^ giornata di Serie A1 ed il primo set si è appena concluso sul punteggio di 18-25. I brianzoli nelle ultime cinque gare hanno vinto per due volte contro Ravenna e Sora, perdendo tre voltre contro Piacenza, Trentino e l’ultima nel sentito derby contro Milano ed ora si trovano in zona play-out a quota 15 punti; gli emiliani invece nelle ultime cinque hanno perso solamente una volta, in casa contro Padova subito dopo l’esplosione del caso Ngapeth ed hanno vinto le rimanenti quattro contro Ravenna, Perugia, Castellana e l’ultima contro Sora trascinati proprio dal fenomeno francese che è riuscito a metter a segno ben 12 ace. Il match è iniziato in maniera molto regolare con cambi-palla regolari con Buti-Finger da una parte e Urnaut-Ngapeth che hanno avuto un ottimo approccio. Gli emiliani riescono ad allungare sul turno di battuta di Mazzone fino al 6-10 grazie ad un bel muro del giovane Argenta; il francese Ngapeth ben assistito dall’ottimo Bruno grazie alla sua battuta permette un allungo importante per Modena fino al 14-19. Il primo parziale si chiude senza grossi scossoni sul 18-25 con l’ultimo diagonale messo fuori da Buti. 

IN CAMPO!

Sta per accedersi la sfida di volley maschile tra Monza e Modena, match a cui la compagine lombarda, pur essendo padrona di casa di certo non si presenta da favorita. Numeri e classifica alla mano vediamo che la formazione di Falasca non è certo tra le migliori e dopo il KO subito contro Milano nel turno precedente della Superlega il morale alla Candy Arena non è dei migliori. Proprio al termine del derby con la Revivre il giocare di Monza Iacopo Botto ha dichiarato su questo momento in casa Monza: Come spesso è successo in questa stagione abbiamo spento la luce, risultando incapaci di reagire. Abbiamo avuto anche delle chance per rientrare in gara ma non le abbiamo sfruttate. Dobbiamo lavorare duro perché le qualità per fare bene le abbiamo. Toccherà a noi ripartire con grinta già domenica contro Modena. Staremo a vedere se Monza riuscirà oggi a rialzare la testa: la sfida con Modena sta per avere inizio!.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita tra Monza e Modena, attesa per le ore 18.00 sarà visibile in diretta tv sulla tv di stato: appuntamento quindi al canale Raisport + da tempo punto di riferimento per gli appassionati del volley nostrano e non solo. Sarà ovviamente garantita anche la diretta streaming video della partita della Candy Arena tramite il servizio gratuito Raiplay.it.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA VIDEO STREAMING DEL MATCH (da raiplay.it)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Controllando lo storico del match tra Monza e Modena, atteso questa sera per la 16^ giornata del Campionato di Serie A1 di certo non rimarremmo delusi: le due compagini attese in campo alla Candy Arena hanno registrato parecchi precedenti. Volendo fare un piccolo bilancio ecco che scopriamo che sono ben 21 i testa a testa già occorsi tra i due club tra Serie A1 e Coppa Italia dal 2009 a oggi: di questi si contano solo 5 affermazioni dei lombardi. Nel girone di andata della stagione in corso della Superlega nella bella cornice dl PalaPanini erano stati i gialloblu a vincere con un netto 3-0, firmando anche parziali importanti. Va poi ricordato che nello scontro diretto, lultima vittoria della squadra lombarda su Modena, è recente e risale alla 9^ giornata della Serie A1 2016-2017. Allora Monza vinse sempre al Pala Panini ma con il risultato di 3-1.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Monza-Modena, diretta maglia arbitri Mauro Goitre e Luca Sobrero, è la partita in programma oggi domenica 7 gennaio alle ore 18.00 presso la Candy Arena, valida nella 16^ giornata del Campionato di Serie A1. La formazione emiliana torna protagonista e lo fa nella complicata cornice lombarda: i gialloblu devono oggi tornare a vincere se non vogliono perdere troppo terreno con le rivali in lotta per la prima piazza della Classifica della Superlega. Al momento infatti la formazione di Stoytchev è terza e contro Monza (ferma alla 11^ posizione) non dovrebbe aver troppi problemi a mettere a bilancio altri punti di gran peso.

QUI MONZA

La formazione di Falasca ha registrato negli ultimi appuntamenti un andamento discontinuo: in ogni caso la compagine lombarda si è più volte messa in mostra e di certo si tratta di un avversario non banale anche per una formazione così quotata come è Modena. I padroni di casa dopo tutto si presentano in campo vantando 15 punti e solamente la 11^ posizione del classifica con un bilancio di appena 5 vittorie. Esiti comunque importanti ma forse la saura di Falasca può dare di più ma dovrà dimostrarlo fin da subito in questa seconda parte della stagione della Superlega. Da non dimenticare che Monza è di ritorno dalla sconfitta per 3-1 maturata solo pochi giorni fa nel derby con Milano: la voglia di rivalsa darà una carica in più stasera ai lombardi. 

QUI MODENA

Passato il temporale dei fratelli Ngapeth è tornato il cielo sereno e soprattutto le vittorie in casa Modena: la squadra emiliana è sempre la terza forza di questa stagione regolare della Serie A1 con ben 36 punti a bilancio e un ottimo tabellino da 12 vittorie e tre KO rimediati. Lultimo insuccesso dei gialloblu però risale appena allo scorso 26 dicembre nella 13^ giornata della Serie A1 contro Padova: Stoytchev e i suoi dovranno fare attenzione non far calare di nuovo lattenzione in campo, perchè Monza di certo ne approfitterà con lucidità. di fatto però il valore tencico della rosa di Stoytchev rimane nettamente più elevato dell’avversaria di questa sera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori