SLALOM SPECIALE KRANJSKA GORA/ Streaming video-diretta tv: che trionfo per la Shiffrin! (Coppa del Mondo sci)

- Mauro Mantegazza

Diretta slalom femminile Kranjska Gora streaming video e tv, orario e risultato live. Sarà unaltra vittoria della Shiffrin? (Coppa del Mondo di sci, 7 gennaio)

mikaela_shiffrin_sci_lapresse_2017
Diretta Gigante Soldeu: Mikaela Shiffrin (LaPresse)

E andata ovviamente a Mikalea Shiffrin la vittoria dello slalom femminile a Kranjska Gora: per la statunitense si tratta della 21^ vittoria in 26 gare della Coppa del Mondo di sci. un risultato sempre eccellente per lei che pure in questa scena manche si concede un errorino nella parte finale del tracciato: il +1.47 di vantaggio rimediato però questa mattina ha fatto si che la sbavatura non incidesse quasi per nulla. Per la Shiffrin il tempo generale è stato di 1.43.50: a podio anche un ottima Frida Handsdotter a +1,64 dallamericana, oltre che uneccellente Wendy Holdener, oggi in grandissima forma. Chiudono la top five della gara a Kranjska Gora anche Petra Vlhova e Bernadette Schild, con laustriaca autrice di una seconda prova magistrale. Male le nostre azzurre in questo slalom speciale: solo 12^ Chiara Costazza, la migliore delle italiane. Ha chiuso invece solo quattordicesima Irene Curtoni, mentre Manuela Moelgg ha terminato la sua prestazione a Kranjska Gora con un DSQ per un inforcata a tre paletti dal traguardo. (agg Michela Colombo)

MIELZYNSKI AVANTI MA…

Siamo ormai entrati nel vivo della seconda e decisiva manche dello slalom speciale a Kranjska Gora e ai cancelletti si sono già presentate le prime 17 atlete presenti in gara. In attesa di vedere scendere le leader di questa mattinata dedicata allo slalom vediamo come si configura una prima classifica generale di questo appuntamento della Coppa del Mondo di Sci. Al momento in testa troviamo unottima Erin Mielzynski, con il tempo generale di 1.48.89, seguita da Carole Bissing e Elena Stoeffel: Manuela Moelgg però potrebbe gettare lo scompiglio a podio non appena si presenterà ai cancelletti. Nel frattempo segnaliamo le buone prove di Capova e Ferk rispettivamente quarta e quinta finora. (agg Michela Colombo)

INIZIA LA 2^ MANCHE

Sta per accedersi la seconda manche dello slalom speciale femminile a Kranjska Gora: la prova decisiva vedrà ovviamente di nuovo protagonista la regina di questa prima parte della Coppa del Mondo di sci ovvero Mikaela Shiffrin che dopo quanto visto nella prima parte di gara non dovrebbe aver alcun problema a trovare lennesima vittoria. Latleta americana, con già otto vittorie a bottino in questa stagione è ovviamente in testa alla graduatoria di questa competizione con 1181 punti e un vantaggio di ben 647 lunghezze su Viktoria Rebensburg, seconda. Detto della probabile vincitrice della 2^ manche dello slalom speciale, ovviamente ci attendiamo qualcosa di più dalle nostre azzurre e nello specifico da Manuela Mleggk Chiara Costazza e Irene Curtoni, che davvero non hanno graffiato a Kranjska Gora questa mattina. Staremo a vedere che cosa ci dirà la pista!. (agg Michela Colombo)

MALE LE AZZURRE

La prima manche dello slalom femminile protagonista oggi per la Coppa del Mondo di Sci a Kranjska Gora sta per chiudersi e la graduatoria pare orma finita almeno per i gradini più alti. In testa infatti rimane la statunitense Mikalea Shiffrin, sempre protagonista assoluta quando si parla di questa disciplina: per lei rimane fermo un vantaggio di ben +1.47 sulle prime avversarie e rimane ovviamente la prima indiziata per la vittoria finale. Seconda ecco poi lHansdotter con Wendy Holdener a seguire con il crono di 53.04, mentre è arrivata quarta nella prima manche Petra Vlhova, con Meillard e Geiger alle sue spalle. Chiudono la top ten di questa slalom femminile anche le due austriache Lienberger e Schild, con Haver Loeseth e Michelle Gisin in fondo. Non benissimo la prova delle nostre azzurre questa mattina a Kranjska Gora: solo dodicesima e tredicesima Chiara Costazza e Irene Curtoni, mentre Manuela Molegg ha strappato appena un 18^ piazzamento con il crono di 55.93. Tante poi le sciatrici che non hanno chiuso la loro gara oggi, da Gallhuber a Brunner fino anche allazzurra Michela Azzola. (agg Michela Colombo)

SHIFFRIN SUBITO DAVANTI

Sono già scese le prime venti atlete impegnate in questo slalom speciale femminile a Kranjska Gora e ovviamente la star di questo appuntamento della Coppa del Mondo di Sci è stata subito lamericana Mikaela Shiiffrin. La sciatrice a stelle e strisce si è subito imposta in questa prima manche scendendo con il secondo pettorale: per lei il primo tempo di 51,44 e un vantaggio di già +1,47 rispetto alla prima avversaria la svedese Frida Hansdotter. Completano per il momento la top five anche la svizzera Holdener, la slovacca Vlhova e la rossocrociata Meillard. Non benissimo le nostre azzurre impegnate in questa tappa dello slalom: Chiara Costazza ha raccolto per il momento solo l11 crono con il tempo di 54,87, mentre Irene Curtoni è solo dodicesima. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA

Pochissimi minuti alla prima manche dello slalom femminile di Kranjska Gora, una meta non molto frequentata dalle donne in Coppa del Mondo. Il nome naturalmente è notissimo agli appassionati, perché la località slovena è sede di una delle tappe più celebri in gigante e slalom per gli uomini, sulla pista Podkoren che è una delle più impegnative del Circo Bianco. Kranjska Gora questanno si apre alle donne per garantire una tappa in Slovenia dopo la rinuncia di Maribor: scelta più che giusta, considerata la passione per lo sci e i tanti sloveni che hanno fatto la storia di questo sport, su tutti logicamente Tina Maze. Oggi però i riflettori sono tutti per Mikaela Shiffrin, che fra laltro proseguendo di questo passo potrebbe battere il record di punti in una singola stagione, detenuto proprio dalla Maze. Anche il calendario aiuta in questa fase: fra oggi e martedì sera a Flachau, ci attendono due slalom in tre giorni. La dittatura americana proseguirà? Per saperlo, adesso la parola passa alla pista e al cronometro: la prima manche dello slalom di Kranjska Gora sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

In attesa dello slalom femminile di Kranjska Gora, facciamo un punto della situazione nella classifica della Coppa di specialità di slalom, che naturalmente è dominata da Mikaela Shiffrin che guida con 580 punti in sei gare (cinque vittorie e un secondo posto) compresi i due paralleli di Courchevel e Oslo; tutte le altre sono lontane, a partire da Petra Vlhova che è seconda a quota 395 punti, ma che nelle ultime tre gare ha perso il ritmo della scatenata rivale, che sta andando in fuga e difficilmente verrà ripresa. Al terzo posto cè Wendy Holdener a quota 345 punti: la svizzera invece è in crescita, ma la Shiffrin è già lontana. Fa piacere vedere nelle prime posizioni Irene Curtoni, nona con 129 punti grazie soprattutto al podio di Courchevel che le ha fatto guadagnare ben 60 punti, poi ecco Chiara Costazza diciottesima con 64 punti e diversi rimpianti per alcune occasioni sperecate da quella che dovrebbe essere la nostra migliore slalomista, infine Manuela Moelgg trentesima con un bottino di 34 punti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

La Coppa del Mondo di sci oggi con lo slalom speciale femminile di Kranjska Gora completa una settimana durissima per le specialiste delle prove tecniche, che hanno dovuto affrontare quattro gare in sette giorni. Si gareggia nella celebre località slovena, tappa classica del Circo Bianco degli uomini, questanno utilizzata anche dalle donne in sostituzione di Maribor per salvaguardare la tappa slovena. Su una pista da uomini il vantaggio di Mikaela Shiffrin sarà ancora più netto oppure assisteremo a una sorpresa? Vedremo dunque cosa succederà e cosa sapranno fare le azzurre in gara in una specialità che finora ci ha dato poche soddisfazioni: eccovi adesso tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi lo slalom di Kranjska Gora.

SLALOM KRANJSKA GORA, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV

La prima manche dello slalom femminile di Kranjska Gora è in programma alle ore 9.30, mentre per la seconda manche lappuntamento sarà alle ore 12.15. Non si può parlare di gara in notturna, ma alla fine della seconda manche farà buio. Diciamo che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà anche oggi in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium. Se non potrete mettervi davanti a un televisore, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Slovenia (www.fis-ski.com).

SLALOM KRANJSKA GORA: FAVORITE E ITALIANE

Quando si parla di favorite di uno slalom bisogna naturalmente celebrare Mikaela Shiffrin, che è di gran lunga la donna da battere, con un vantaggio che fra laltro sembra aumentare di gara in gara rispetto alle rivali. La slovacca Petra Vlhova a metà novembre aveva vinto a Levi il primo slalom speciale della stagione, con la campionessa di tutto al secondo posto; da allora però la Shiffrin non ha più conosciuto sconfitte fra i pali stretti, con vantaggi tra laltro sempre più netti con il passare delle gare, fino al trionfo totale di Zagabria, con le avversarie lontane anni luce e vincendo anche le gare affini allo slalom, come il parallelo di Courchevel o il city event di Oslo, che ha aperto una settimana intensissima per le specialiste delle prove tecniche, passate poi per Zagabria prima di Kranjska Gora. Fra le possibili rivali, o almeno quelle che ci proveranno, ultimamente la più in forma sembra essere Wendy Holdener: sarà la svizzera la principale minaccia al dominio della Shiffrin?

Quanto alle azzurre, proprio lo slalom parallelo di Courchevel ci ha portato lottima notizia del terzo posto di Irene Curtoni. Uno splendido exploit, che però è rimasto isolato e quindi dobbiamo ricordare che normalmente le azzurre in slalom sono piuttosto lontane dalle migliori, con lottavo posto di Chiara Costazza a Killington come miglior risultato fra i pali stretti in questa stagione e risultati poi meno esaltanti nelle ultime uscite. La Costazza sembra la migliore ma non è ancora riuscita ad ottenere un risultato di livello, sprecando anche una buona occasione a Zagabria; urge una scossa, magari anche da Manuela Moelgg che però senzaltro è molto più competitiva in gigante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori