DIRETTA/ Nizza Monaco (risultato finale 1-2): Keita decisivo anche senza segnare. Info streaming video e tv

- Claudio Franceschini

Diretta Nizza Monaco, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per i quarti di finale di Coupe de la Ligue francese

Remi_Nizza_Lazio_lapresse_2018
Diretta Nizza Monaco, Coupe de la Ligue (Foto LaPresse)

DIRETTA NIZZA MONACO (RISULTATO FINALE 1-2): KEITA DECISIVO ANCHE SENZA SEGNARE

Vendetta doveva essere e vendetta è stata. La gara Nizza Monaco termina col risultato di 1-2, dopo che i rossoneri avevano vinto 4-0 nella gara valida per le prime giornate di Ligue 1 a settembre. Protagonista assoluto è stato Keita Baldé Diao anche se non ha segnato. L’ex astro della Lazio di Claudio Lotito, arrivato a Monaco l’estate scorsa dopo che era stato vicino alla Juventus, ha confezionato gli assist per i gol di Lemar e Diakhaby. I due sono stati inframezzati dalla rete di Plea che aveva portato il Nizza sul momentaneo pareggio. Non c’è stato però un momento della ripresa in cui i rossoneri sono sembrati in grado di rientrare ancora una volta in partita, soffrendo la fisicità dei loro avversari e anche la grande organizzazione della squadra di Leandro Jardim. Va avanti così il Monaco in Coupe de Ligue e aspetta ora il risultato di Rennes-Tolosa per scoprire quale sarà il suo avversario. (agg. di Matteo Fantozzi)

DENTRO JOVETIC

Al minuto 65 la gara NizzaMonaco è ancora ferma sul risultato di 1-2. All’inizio della seconda frazione di gioco i due tecnici hanno deciso di mandare in campo gli stessi effettivi ventidue che avevano lasciato il rettangolo verde di gioco alla fine del primo tempo. All’ora di gioco però Jardim ha deciso di inserire in campo Stevan Jovetic al posto di uno spento e deludente Carillo. La Coupe de la Ligue regala sempre emozioni e stiamo assistendo a una partita molto interessante anche se il ritmo rispetto alla prima parte del match è decisamente calato. Il Nizza non riesce a reagire come aveva fatto dopo aver subito il primo svantaggio, ma sta cercando di controllare il gioco con il Monaco pronto però a colpire in contropiede. La velocità di Jovetic, Keita e Lemar infatti fa rimanere guardingo il club di casa che non si sbilancia ancora davanti per cercare di riaprire la qualificazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO, EMOZIONI ALL’ALLIANZ RIVIERA

Siamo arrivati all’intervallo della gara Nizza Monaco e il risultato è di 1-2. Abbiamo assistito davvero a un primo tempo pieno di emozioni e con continui cambiamenti di fronte. Pronti via erano passati in vantaggio dopo tre minuti gli ospiti, su cross di Keita Baldé Diao era stato bravo Lemar a inserirsi e a colpire di testa superando Benitez. Al diciottesimo era arrivato il pareggio di Plea, bravo a sfruttare uno spazio concesso dalla squadra di Jardim, servito dentro da Saint-Maximin. A sette dalla fine della prima frazione di gioco poi aveva riportato ancora in vantaggio il Monaco Diakhaby, imbeccato da un Keita autore di due assist e in particolare stato di grazia. Staremo a vedere se nella ripresa i due allenatori decideranno di effettuare dei cambi o se manderanno in campo gli stessi ventidue effettivi che hanno chiuso la prima frazione di gioco. Sicuramente il Nizza dovrà provare a reagire se vorrà provare ad andare avanti in Coupe de la Ligue. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA SBLOCCA LEMAR DI TESTA

La gara Nizza-Monaco è stata sbloccata dopo pochi giri d’orologio e arrivati al minuto quindici il risultato è di 0-1. La rete è stata siglata da Lemar con la difesa dei rossoneri che ha protestato per un ipotetico fuorigioco. Su una palla tagliata dalla destra dell’ex Lazio Keita Baldé Diao ha staccato di testa Lemar, bravissimo a sfruttare una disattenzione dei due centrali del Nizza. La partita sta regalando da subito buone emozioni con i rossoneri che sono in un momento molto complicato, subendo psicologicamente lo svantaggio senza riuscire a reagire e con il Monaco che li sta costringendo nella loro area di rigore. Sarà una partita molto interessante, con le due squadre consce che da qui alla fine manca ancora davvero molto. Ricordiamo inoltre che il match Nizza Monaco si gioca per i quarti di finale della Coupe de la Ligue. La vincente di questa partita affronterà chi avrà meglio nell’altro quarto Rennes-Tolosa. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per iniziare questa interessante Nizza Monaco: abbiamo già detto come il club del Principato sia favorito dalle quote e che i punti che gli ospiti hanno raccolto in campionato sono 14 in più di quelli raccolti dai padroni di casa. Tuttavia, quando le due squadre si sono incrociate in Ligue 1 ha vinto il Nizza, e anche nettamente: era il 9 settembre – quinta giornata – e il periodo era decisamente diverso rispetto a quello attuale. Finì 4-0: il Nizza aveva già segnato due volte dopo 18 minuti, prima con il rigore trasformato da Mario Balotelli e poi con Alassane Pléa, al terzo gol nel torneo. Nella ripresa le cose non erano cambiate: Leonardo Jardim aveva mandato in campo Rachid Ghezzal e Guido Carrillo ma il Nizza aveva segnato al 60 con la doppietta di Balotelli, poi nel finale aveva arrotondato il punteggio con Ignatius Ganago, che 14 minuti prima aveva preso il posto di SuperMario. Oggi un risultato simile sarebbe difficile da pronosticare: nonostante il Nizza abbia rialzato la testa e il Monaco abbia fallito lappuntamento di Champions League la differenza tra le due squadre cè e si vede. Una partita secca di Coppa di Lega sfugge a qualunque logica, e potrebbe finire in qualunque modo; magari non 4-0 a favore delluna o dellaltra formazione, ma sicuramente entrambe hanno ottime possibilità di passare il turno. Diamo allora la parola al campo e mettiamoci comodi: è arrivato il momento di giocare per Nizza e Monaco, mentre per noi si tratta di scoprire come andrà a finire questa partita dei quarti di finale. NIZZA (4-3-3): 40 W. Benitez; 15 Burner, 23 M. Sarr, 31 Dante, 20 Le Marchard; 5 Tamèze, 6 Séri, 8 Lees Melou; 11 Srarfi, 14 Pléa, 7 Saint-Maximin. Allenatore: Lucien Favre MONACO (4-2-3-1): 16 Benaglio; 19 Sidibé, 25 Glik, 5 Jemerson, 24 Raggi; 8 Joao Moutinho, 2 Fabinho; 15 Diakhaby, 27 Lemar, 14 Keita B.; 11 G. Carrillo. Allenatore: Leonardo Jardim (agg. di Claudio Franceschini)

SNEIJDER IN QATAR

E già finita lavventura di Wesley Sneijder nel Nizza, e dunque contro il Monaco non vedremo in campo il trequartista olandese: ha firmato un contratto di 18 mesi con lAl Gharafa e si è detto felicissimo, sottolineando che la sfida sarà divertente e che in Qatar andrà con tutta la famiglia al seguito. Il Nizza non sarà tra i suoi momenti migliori come calciatore: la scorsa estate aveva fatto clamore la sua firma in Francia, con tanti club di prima fascia europea che pensavano ancora che un giocatore come Sneijder potesse fare comodo. Con il club della Costa Azzurra Sneijder ha giocato appena 645 minuti: due apparizioni in Europa League (entrambe contro la Lazio, da titolare) cinque in Ligue 1 senza segnare un solo gol e timbrando un solo assist. Laddio era inevitabile e segnato da costanti problemi fisici, ma ancora una volta si tratta di un elemento che lascia il calcio che conta con ancora alcuni anni da dare; lo aveva dimostrato nel Galatasaray, dove in quattro stagioni e mezza ha segnato 45 gol e ha fatto vedere di potersela giocare in Champions League. Sia come sia, il Nizza fa a meno di lui: Lucien Favre come abbiamo detto ha già cambiato sistema di gioco passando al 4-3-3, un modulo nel quale il talento del trequartista olandese non trova spazio. Da valutare se in futuro ci saranno margini per tornare in Europa: nei piani di Sneijder potrebbe esserci un finale di carriera nellAjax – il club che lo ha lanciato – ma se rispetterà il contratto lolandese avrà 35 anni quando eventualmente nel Vecchio Continente, e dunque anche questa possibilità non sarà immediata. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Nizza Monaco è unesclusiva in diretta tv per gli abbonati al digitale terrestre a pagamento: lappuntamento con il quarto di finale di Coupe de la Ligue è su Premium Sport e Premium Sport HD, e ci sarà la possibilità di seguire la partita dellAllianz Riviera anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi la diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. 

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Nizza Monaco si gioca alle ore 21:00 di martedì 9 gennaio: siamo ai quarti di finale di Coupe de la Ligue 2017-2018. Si tratta di un torneo francese, secondo per importanza rispetto alla Coppa di Francia; unoccasione per le squadre che solitamente non lottano per le posizioni europee o comunque non sono nellélite del calcio tansalpino, perchè la vincente di questa competizione si qualifica per il terzo turno preliminare di Europa League (ovviamente, qualora non abbia ottenuto il pass per la fase a gironi, il playoff o addirittura la Champions League). Discorso che vale per il Nizza, attualmente sesto in classifica nel campionato; il Monaco, secondo con 41 punti, al momento sarebbe ampiamente in Champions League e sta provando a inseguire il Psg (-9) per bissare il titolo ottenuto lo scorso anno. Si tratta di una partita interessante, tra due delle migliori squadre di Francia; il Nizza tuttavia sta deludendo le aspettative, rispetto al suo valore e a quello che aveva mostrato nellultima stagione. 

IL CONTESTO

Il Nizza ha avuto bisogno dei calci di rigore per eliminare il Lille nel turno precedente, mentre il Monaco ha superato il Caen per 2-0; ricordiamo che la finale della coppa si giocherà a Bordeaux a fine marzo, e che le due squadre in campo questa sera hanno esordito agli ottavi poichè il regolamento vuole che sia a questo punto che entrano in corsa le teste di serie, rappresentate dalle partecipanti alle coppe europee (si tratta di sei formazioni). Nel giro di una settimana il Nizza ha pareggiato due volte per 1-1 contro lo stesso avversario e nello stesso stadio; il pareggio in Ligue 1 ha spezzato una serie di quattro vittorie, ma i 13 punti conquistati nelle ultime cinque giornate hanno spezzato un momento nerissimo nel quale i rossoneri avevano conquistato appena 5 punti in otto partite, fino allo 0-5 interno incassato dal Lione. Il Monaco in generale sta facendo molto bene: ha già vinto 13 delle 19 partite di campionato, comprese le ultime quattro. Il problema per la squadra del Principato è rappresentato dal fatto che questanno il Psg ha dominato come ci si attendeva, e dunque è giustamente davanti. Bissare il titolo di Ligue 1 appare semi-impossibile, restano però le due coppe per provare a mettere qualche altro trofeo in bacheca. Inoltre va detto che il Nizza a febbraio giocherà i sedicesimi di Europa League (contro la Lokomotiv Mosca), mentre il Monaco è già stato eliminato dalla Champions.

PROBABILI FORMAZIONI NIZZA MONACO

Senza più Wesley Sneijder il Nizza ha cambiato modulo: Lucien Favre gioca adesso con il 4-3-3, con Pléa titolare come esterno al fianco di Balotelli, rientrato dallinfortunio. A destra dovrebbe giocare Saint-Maximin; a centrocampo Lees-Melou (adattato sulla mezzala) si gioca il posto con Koziello, dovrebbero invece essere certi della maglia Séri, rimasto a Nizza nonostante le offerte di calciomercato, e Nampalys Mendy. In difesa comanda sempre Dante, che fa coppia con Marlon: ultimamente Le Marchand è stato spostato sulla corsia sinistra, mentre dallaltra parte cè Souquet. In porta è ballottaggio tra Walter Benitez e Cardinale; da valutare qualche cambio in vista del campionato, ma eventualmente il turnover sarà fatto contro lAmiens. Il Monaco ha forse più rotazioni a disposizione: la prima punta dovrebbe essere Guido Carrillo con Radamel Falcao in panchina, Rachid Ghezzal è ufficialmente sul mercato e dunque potrebbe lasciare il posto a Lemar con Diakhaby confermato esterno alto. Rony Lopes si candida alla maglia di trequartista; in mediana Joao Moutinho o NDoram insieme a Fabinho che viaggia verso la conferma rispetto alla partita contro il Caen. Almamy Touré e Kongolo occuperanno le corsie; capitan Raggi e Glik centrali a protezione del portiere svizzero Benaglio, che sta provando a rilanciarsi nel Principato. 

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote previste dallagenzia di scommesse Snai per questa partita parlano in favore del Monaco: nonostante il fattore campo la squadra del Principato è favorita, il segno 2 che identifica la sua vittoria vale 2,20 contro il 3,20 sul segno 1, che dovrete giocare in caso di vittoria del Nizza. Per il pareggio, ovviamente segno X, il vostro guadagno su questo quarto di finale di Coupe de la Ligue sarebbe invece di 3,35 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori