DIRETTA SBK 2018 / Superbike info streaming video e tv: Rea successo in FP3! (Gp Argentina, San Juan)

Diretta Sbk 2018: info streaming video e tv della prime tre sessioni di prove libere a San Juan. Si accendono la Fp1, Fp2 e Fp3 del Gp d’Argentina 2018 della Superbike.

12.10.2018 - Michela Colombo
melandri_sbk_superbike_ducati
Diretta Gp Stati Uniti (LaPresse)

Jonathan Rea è arrivato primo nella terza sessione di prove libere FP3 della Superbike. Un successo importante per cercare ancora una volta di raggiungere risultati importanti in vista del Gp Argentina 2018. C’era l’imbarazzo del nuovo circuito San Juan, una pista inedita con la quale c’era bisogno di prendere confidenza. Dietro a Rea abbiamo trovato in ordine nelle FP3 Melandri, Razgatlioglu, Lowes, Savadori, Camier, Davies, Mercado, Laverty, Fores, Van Der Mark, Gagne, Baz, Sykes, Scheib, Smrz, Marino, Ramos e Ruiu. Sicuramente le tre sessioni di prove ci hanno dato delle ottime indicazioni in vista della gara, ma al momento non danno indicazioni legate a quello che sarà il risultato finale. Vedremo durante le qualifiche di domani chi riuscirà ad avere la meglio per partire con un netto vantaggio poi nella gara di domenica. Una Superbike che comunque vede sempre più Rea protagonista. (agg. di Matteo Fantozzi)

VIA ALLA TERZA SESSIONE DI PROVE LIBERE

Fra pochi minuti comincerà la terza sessione di prove libere FP3 della Superbike: altri 40 minuti che saranno molto importanti per aumentare la confidenza con il circuito di San Juan, sede inedita per il Gp Argentina 2018 della Sbk, che è comunque sbarcata in Sudamerica con il Mondiale già assegnato al ‘cannibale’ Jonathan Rea. Il britannico della Kawasaki vuole però dominare anche in Argentina: lo dimostrano le prime due sessioni, nelle quali Rea è stato secondo dietro al connazionale Alex Lowes nella FP1 e poi primo nella FP2. Insomma, si può anche andare oltre Oceano, su una pista nuova e con il titolo già assegnato, ma battere Rea resta un’impresa molto difficile per chiunque. Per fare un bilancio del venerdì bisognerà però aspettare la fine della ormai imminente FP3: parola dunque di nuovo alla pista e al cronometro, si ricomincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COME SEGUIRE FP1, FP2 E FP3 IN DIRETTA TV E STREAMING VIDEO

Bisogna inoltre ricordare che per la giornata di oggi (come già negli anni scorsi) non ci sarà una diretta tv in Italia, perché Mediaset ed Eurosport – che detengono i diritti della Sbk – trasmettono solo i principali appuntamenti del sabato e della domenica della Superbike. Di conseguenza non ci sarà nemmeno una diretta streaming video ufficiale, dunque il miglior punto di riferimento per seguire il venerdì a San Juan resta il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

REA PRIMO NELLA FP2

La seconda sessione di prove libere FP2 della Superbike a San Juan, sede inedita per il Gp Argentina 2018 della Sbk, è iniziata in ritardo ma non ha visto sorprese al primo posto della classifica dei tempi, dal momento che davanti a tutti si è piazzato il solito Jonathan Rea, campione del Mondo in carica e già matematicamente confermato. Il britannico della Kawasaki ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 1’41”794 e in questo modo ha preceduto di 338 millesimi il turco Toprak Razgatlioglu, questo invece un nome a sorpresa, ma anch’egli in sella a una Kawasaki. Terzo posto per un altro pilota britannico, Alex Lowes della Yamaha, staccato di pochi millesimo dal turco, mentre il migliore italiano è stato Lorenzo Savadori, quarto con la sua Aprilia a 660 millesimi da Rea. Quanto alle due Ducati ufficiali, troviamo Chaz Davies al quinto posto, mentre Marco Melandri non è andato oltre la settima posizione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VIA ALLA FP2

Sta per avere inizio la tanto attesa Fp2, seconda prova libera sulla pista di San Juan per il Gran Premio di Argentina 2018, nuovo appuntamento del Mondiale 2018 alla sua prima edizione. In pista anche oggi pomeriggio ovviamente ci sarà Marco Melandri, che non solo si è già messo in mostra nella prima sessione di prove libere, ma pure è l’unico pilota della Sbk presente oggi ad aver già corso di fronte al pubblico argentino, sia pure nella vecchia classe 125cc. Alla viglia della giornata quindi il pilota italiano si era detto entusiasta di approdare a San Juan: “Questo è un Round molto atteso per noi. È passato molto tempo da quando abbiamo corso su un circuito nuovo, è sempre divertente scoprire posti inesplorati. Sulla carta è un bel circuito. C’è una buona possibilità di avere qualche problema di grip all’inizio, perché il circuito è nuovo. Ma i tempi sul giro miglioreranno costantemente. Una volta che ci avviciniamo al limite, vedremo il livello della competizione. Personalmente, sono curioso e molto motivato.” Vedremo però che dirà la pista: la Fp2 sta per avere inizio!. (Agg Michela Colombo)

LOWES DOMINA LA FP1

Si è appena chiusa la prima sessione di prove libere sul tracciato di San Juan: il weekend del Gp di Argentina 2018 è quindi ufficialmente partito e i protagonisti del Mondiale Sbk hanno per la prima volta assaggiato l’asfalto albiceleste. Se però la pista è nuova non lo sono i protagonisti, pure nella Fp1: la classifica dei tempi infatti a lungo ha visto dominare il solito Jonathan Rea, già campione del Mondo della Superbike 2018. L’inglese della Kawasaki però proprio negli ultimi istanti della sessione di prove libere si è dovuto arrendere a un arrembante Alex Lowes, che ha quindi strappato il miglior tempo della Fp1 fermando il cronometro sul 1.44.096, confinando quindi Rea al secondo posto con tempo di 1.44.230. Terzo gradino del podio per un eccezionale Toprak Razgatlioglu, in ritardo di appena due decimi sul Lowes. Appena fuori dal podio Melandri che pure era tornato a ruggire con la sua Ducati: a chiudere la top ten troviamo anche Sykes, Van der Mark, Davies, Savadori, Mercado e Baz. (agg Michela Colombo)

INIZIA LA FP1

Sta per accendersi la Fp1 del Gp di Argentina, quale prima sessione delle prove libere sulla pista di San Juan, che coma abbiamo detto prima si tratta di un circuito davvero nuovo. La prova albiceleste infatti ha fatto solo quest’anno il suo ingresso nel Mondiale della Superbike e di certo c’è molta curiosità intorno a questa gara. Di fatto il circuito di San Juan è il 48esimo tracciato dove il Campionato della Sbk avrà corso: l’ultima new entry è però recente visto che risale solo al 2015 quando le derivate di serie fecero tappa al Buriram. Continuando la nostra analisi va pure detto che l’Argentina è il 24^ paese a far da palcoscenico della WorldSbk nella sua storia: saranno quindi ancora da definire tutti i record della pista. Ma è tempo ora di dare la parola proprio all’asfalto: i protagonisti della Sbk sono pronti a disputare la Fp1, si parte!

L’ESORDIO DI MARINO

Il weekend dedicato al Gran Premio di Argentina 2018 della Sbk, sarà anche l’occasione del grande debutto nella Superbike di Florian Marino, che quindi non mancherà oggi in pista a San Juan. Il giovane francese sarà quindi in pista con il team Triple M Honda World Sbk, prendendo il posto di Jacobsen per gli ultimi due appuntamenti del Mondiale: un vero esordio in grande stile per il 25enne francese che pare pronto a fare il salto di qualità. Dopo quattro stagioni passate nel campionato europeo di Superstock 1000 e il quinto posto ottenuto in questa stagione Marino, è impaziente di salire di grado e competere in Superbike, sia pure solo per due Gp. Di certo il francese non difetta di esperienza: nonostante la giovane età Marino ha già disputato 38 gare nel campionato Supersport, salendo sul podio anche cinque volte. Vedremo che cosa sarà in grado di fare già in queste due prime sessioni delle prove libere del Gp di Argentina 2018.

ORARIO E PRESENTAZIONE GIORNATA

Si accenderà oggi venerdi 12 ottobre la penultima tappa del mondiale Superbike: oggi infatti i protagonisti della Sbk faranno tappa per la prima volta nella storia al circuito di San Juan per disputare le prime sessioni di prove libere del Gran Premio d’Argentina 2018. Nonostante il forte fuso orario sta Italia e Argentina infatti il programma del venerdi non cambierà, anche se gli appassionati delle derivate di serie dovranno fare molta attenzione agli orari, per non perdersi nemmeno un minuto delle Fp1, Fp2 e Fp3 attese oggi. Le tre sessioni in cui gli alfieri della Superbike assaggeranno la posta di San Juan si annunciano infatti fondamentali, benchè ormai la lotta per il titolo sa già stata ampiamente decisa  a favore di Jonathan Rea, anche con la matematica. Lo spettacolo però di certo non mancherà anche in questo fine settimana, anche perchè c’è una pista nuova da scoprire: non dimentichiamo poi che sono in tanti ad essere in lotta per un buon piazzamento nella classifica mondiale e ormai i punti a disposizione sono ben pochi.

GLI ORARI DELLA GIORNATA

Come annunciato prima nonostante le almeno cinque ore di fuso il programma della giornata del venerdi dal Gran Premio d’Argentina 2018 rimarrà invariato: saranno quindi attese le tre sessioni di prove libere sulla pista di San Juan tutte nella giornata corrente. Ecco che i protagonisti del Mondiale Superbike assaggeranno per la prima volta l’asfalto albiceleste con la Fp1, che è stata messa in programma alle ore 14.45 e che durerà fino alle 15.25. Da programma invece la Fp2 avrà luogo dalle ore 17.35 fino alle ore 1.815, mentre la Fp3, ultima sessione di prove libere, è stata messa in calendario per le ore 21.05, con la bandiera a scacchi che sventolerà alle ore 21.45. Come al solito a intervallare il programma della Sbk ci saranno anche sessioni dedicate alla categoria Supersport, sempre avvincente. 

I commenti dei lettori