TENNIS, CAMILA GIORGI VINCE A LINZ/ Secondo titolo in carriera per l’atleta: è n. 28 del mondo

Diretta Wta Linz 2018, finale Giorgi Alexandrova: con il risultato di 6-3 6-1 la tennista azzurra vince il titolo International e mette in bacheca il secondo trofeo da professionista

14.10.2018 - Claudio Franceschini
Camila_Giorgi_rovescio_Eastbourne_lapresse_2018
Diretta Wimbledon 2018: primo quarto di finale Slam per Camila Giorgi (Foto LaPresse)

Curioso siparietto ieri per Camila Giorgi, la 27enne tennista azzurra nel post match giocato e vinto contro la russa Ekaterina Alexandrova, che le è valso il titolo Wta nel torneo di Link. L’atleta marchigiana, infatti, durante la conferenza stampa è scoppiata improvvisamente a ridere, lasciandosi andare a una ilarità che i giornalisti presenti non hanno subito capito, pur venendo contagiati dalla sua ilarità: “Ho giocato malissimo, e questo non era previsto” ha detto ridendo la Giorgi, commentando la vittoria che la proietta alla posizione numero 28 del mondo della classifica tennistica femminile, bissando anche il siparietto arrivato dopo aver sconfitto in semifinale la belga Alison Van Uytvanck. “Ho giocato in modo orrendo” ha continuato, “ma almeno ho vinto” ha concluso dando vita a un momento che è diventato immediatamente virale sui social con la sua risata irresistibile. Con la vittoria nel torneo Wta, il secondo nella sua già lunga carriera, la Giorgi sale al numero 28 del mondo. (agg. R. G. Flore)

DIRETTA GIORGI ALEXANDROVA (RISULTATO FINALE 6-3 6-1)

Giorgi Alexandrova 6-3 6-1: è finita, in soli 59 minuti la nostra Camila Giorgi trionfa al torneo Wta Linz 2018 e, dopo oltre tre anni, mette in bacheca un titolo da professionista dopo quello vinto a ’S-Hertogenbosh. Un trionfo senza ostacoli: l’azzurra ha ottenuto 23 punti su 26 con le prime di servizio, ha aumentato al 63% la percentuale con le seconde e aggredito alla grande il servizio di Ekaterina Alexandrova – che arrivava dalle qualificazioni – che ha ottenuto un pessimo 6/23 con le seconde. Nel secondo set la Giorgi ha avuto a disposizione sei palle break e ne ha sfruttate quattro; la russa invece è rimasta a zero opportunità per strappare il servizio all’azzurra, e questa è l’ulteriore conferma di come Camila possa davvero battere tutte le avversarie quando in giornata alla battuta. Adesso per la Giorgi si aprono le porte della Top 30; questo titolo certamente non risolve tutto, ma da domani forse la tennista di Macerata potrà giocare con maggiore serenità e provare a prendersi qualche altra soddisfazione. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GIORGI ALEXANDROVA (6-3): 2^ SET

Giorgi Alexandrova 6-3: dopo 33 minuti la nostra Camila Giorgi vince il primo set della finale al torneo Wta Linz 2018. Una buona prestazione dell’azzurra, che ha saputo fare la differenza nel sesto gioco: ottenuto il break, la maceratese ha poi controllato la situazione in un match nel quale al momento ha vinto 15 punti sui 18 giocati con la prima di servizio, ed è ad un ottimo 60% con le seconde. Una finale stranamente dominata dai turni di battuta: una sola palla break in tutto il primo parziale, quella che appunto la Giorgi ha sfruttato e che ha fatto la differenza. L’italo-argentina non ha mai concesso a Ekaterina Alexandrova la possibilità di toglierle la battuta, ed è questo il primo segreto per una finale che la nostra giocatrice sta conducendo. Ora staremo a vedere quello che succederà nel secondo parziale, dove Camila potrebbe nuovamente allungare per andare a prendersi il secondo titolo in carriera. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL TORNEO

La finale del torneo Wta Linz 2018, con Camila Giorgi, sarà trasmessa in diretta tv su Eurosport: è dunque un appuntamento riservato ai soli possessori di un abbonamento alla televisione satellitare. In alternativa è disponibile la piattaforma Eurosport Player, per seguire la partita in diretta streaming video: in questo caso vi dovrete dotare di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e anche in questo caso dovrete pagare una quota per sottoscrivere l’abbonamento. Non dimenticate poi il sito ufficiale del torneo, all’indirizzo www.ladieslinz.at, con il suo corrispettivo account su Twitter che è @WTALinz.

DIRETTA GIORGI ALEXANDROVA (0-0): SI COMINCIA!

E’ tutto pronto per Camila Giorgi Ekaterina Alexandrova, la finale del torneo Wta Linz 2018: nell’unico precedente, giocato a Katowice nel 2016 quando Camila aveva raggiunto la finale, la nostra giocatrice si era imposta agli ottavi con il risultato di 4-6 6-2 6-4. La russa, come già detto, ha vinto il titolo a Limoges due anni fa e ha ottenuto anche cinque trofei a livello ITF; deve ancora fare tanta strada negli Slam, ma se non altro può dire di aver vinto almeno un match in ogni Major giocato. Si è fermata qui, non avendo mai superato il primo turno; in questo 2018 per esempio ha superato Polona Hercog agli Australian Open, ma poi è stata frenata da Madison Keys cui è riuscita a strappare un solo game. Attualmente occupa la posizione numero 119 della classifica Wta; quest’anno ha giocato la finale del torneo ITF di Budapest battendo tra le altre Ons Jabeur e Dayana Yastremska (già finalista a Wimbledon juniores e da poche ore campionessa a Hong Kong, primo titolo Wta arrivato a 18 anni) per poi essere battuta in tre set da Viktoria Kuzmova. Adesso però siamo davvero pronti a vedere come andranno le cose in questa partita: la speranza è che Camila Giorgi riesca a vincere un titolo che le manca da tempo, rilanciandosi nel circuito Wta. Diamo dunque la parola al centrale di Linz, perchè finalmente la partita del torneo International prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Camila Giorgi Ekaterina Alexandrova è la finale del torneo Wta Linz 2018: appuntamento di categoria International che, alle ore 14:00 di domenica 14 ottobre, potrebbe regalare alla maceratese il secondo titolo della carriera. L’avversaria, russa di 23 anni, non ha ancora vinto trofei da professionista volendo escludere il 125 di Limoges, una categoria questa che spesso e volentieri non viene contata nell’albo d’oro Wta (ma va detto che in quel torneo di fine novembre 2016 la finalista era stata una certa Caroline Garcia). Una grande opportunità per Camila, che da oltre due anni non giocava una finale; il 2018 ce l’ha riconsegnata su buoni livelli, anche se non siamo ancora arrivati ad esprimere tutto il potenziale che la maceratese avrebbe nelle corde.

RISULTATI E PRECEDENTI

Per arrivare in finale, Camila Giorgi ha perso un solo set: quello dei quarti di finale contro Margarita Gasparyan, battuta con il risultato di 6-3 3-6 6-2. Tutto sommato si è trattato di un cammino agevole per la nostra tennista, che si è liberata anche di Pauline Parmentier, Jill Teichmann e Alison Van Uytvanck; trattandosi di un International non c’erano troppe big nel tabellone – erano soprattutto impegnate a Hong Kong – la testa di serie numero 1 ad esempio era Julia Goerges (peraltro subito eliminata) e la più forte dall’altra parte era Kiki Bertens, che è appena entrata nella Top Ten ma è stata battuta al secondo turno dalla Gasparyan. Come abbiamo detto, la Giorgi ha vinto un unico titolo Wta, che risale ormai a tre anni fa: arrivato sull’erba di S’Hertogenbosch, battendo una Belinda Bencic che allora era lanciata a dominare il circuito (poi ha subito una serie di infortuni che l’hanno fatta crollare). Da allora l’italo-argentina ha disputato la finale di Katowice, ma per il secondo anno consecutivo l’ha persa; abbiamo detto più volte di come il potenziale di questa giocatrice possa essere sconfinato ma, arrivata alla soglia dei 27 anni, forse va accettato che la Giorgi possa faticare a fare quel passo in più. Intanto però è già entrata nella Top 30 della classifica (numero 29) e in caso di vittoria scalerà un’altra posizione arrivando a soli 5 punti da Dominika Cibulkova, guarda caso la giocatrice che l’aveva battuto in Polonia nel 2015.

I commenti dei lettori