DIRETTA/ Catanzaro Juve Stabia (risultato finale 0-3) streaming video e tv: bel tris dei campani

- Claudio Franceschini

Diretta Catanzaro Juve Stabia, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della bella sfida del Ceravolo, che è valida per il girone C dela Serie C

Celiento_Catanzaro_impostazione_lapresse_2018
Diretta Catanzaro Rieti, Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA CATANZARO JUVE STABIA (RISULTATO FINALE 0-3): BEL TRIS DEI CAMPANI

Continua ad attaccare la Juve Stabia che vuole chiudere definitivamente il discorso. Paponi riceve un bel pallone a centrocampo e imbecca sulla destra Canotto completamente libero, Favalli è costretto al fallo. Mastalli! La chiude definitivamente la Juve Stabia. Palla persa malamente in uscita dalla difesa da Maita, Paponi conquista la sfera e serve sulla destra per Canotto, cross in mezzo per Mastalli che da due passi buca per la terza volta Elezaj. L’espulsione subita ad inizio ripresa con conseguente rigore per la compagine campana, ha piegato le gambe al Catanzaro con la Juve Stabia che ha avuto vita facile. L’arbitro assegna intanto tre minuti di recupero, si attende solo il fischio finale di una gara che non ha più nulla da dire. Termina il match, decidono Allievi, Paponi e Mastalli. (agg. Umberto Tessier)

ALLIEVI E PAPONI!

Inizia la ripresa tra Catanzaro e Juve Stabia, la prima frazione è terminata a reti bianche. Statella crossa dalla destra con il pallone che termina sui piedi di Maita che ci prova al volo ma Branduani para. Maita spreca una clamorosa occasione lisciando il pallone da due passi, si disperano i suoi. Allievi! La sblocca la Juve Stabia! Punizione perfetta di Calò, Allievi prende il tempo a Riggio e di testa fulmina Elezaj. Dopo appena tre minuti dal gol c’è un rigore per la compagine campana! Riggio respinge con il braccio il tiro a botta sicura di Paponi, secondo giallo con il Catanzaro che resta in dieci uomini. Paponi si presenta sul dischetto e non sbaglia! Gara che è cambiata in questo inizio di ripresa, la Juve Stabia è avanti di due reti e di un uomo, situazione ideale da gestire. (agg. Umberto Tessier)

RIGGIO COGLIE IL PALO DI TACCO

Inizia il match tra Catanzaro e Juve Stabia. Gara vibrante fin dai primi minuti, le due compagini non si risparmiano. Favalli scende sulla sinistra e arriva sul fondo, traversone al centro con Fischnaller che con il tacco riesce a liberare Statella che, sul secondo palo, colpisce Branduani sprecando una ghiotta occasione. Statella serve per Kanoute, il cross viene respinto in angolo. Riggio ci prova con il tacco, ma la sua grande giocata termina sul palo, Catanzaro ad un passo dal vantaggio. Il Catanzaro continua ad attaccare contro una Juve Stabia che ha le armi giuste per rispondere. Favalli si porta al limite dell’area e serve in orizzontale Fischnaller, il tiro del centravanti viene murato dalla difesa campana. Siamo intanto giunti alla mezzora di gioco ed il match non si sblocca, gara comunque interessante. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Catanzaro Juve Stabia sarà una partita di altissimo livello e una sfida non facile per i padroni di casa, dal momento che la Juve Stabia finora è ancora a punteggio pieno pur avendo disputato solamente quattro partite su sei giornate. Il Catanzaro comunque si presenta bene alla partita odierna, avendo travolto sabato scorso per 0-4 la Paganese in casa sua, netto successo che in sala stampa era stato commentato così da Gaetano Auteri, allenatore del Catanzaro: “Sono contento perchè abbiamo fatto una buona partita. Siamo stati avvantaggiati dal fatto che in casa Paganese mancavano svariati calciatori importanti. Comunque gli azzurrostellati si sono battuti con coraggio. Noi stiamo andando avanti, stiamo crescendo. Questo gruppo è nuovo. Posizioni importanti? Ci sono squadre che hanno speso tre-quattro volte più di noi. Il nostro è un progetto biennale”. Oggi la Juve Stabia potrà sicuramente dire qualcosa di più su questo progetto del Catanzaro. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere a Catanzaro Juve Stabia in diretta tv, ma come sempre il campionato di Serie C è un’esclusiva del portale elevensports.it che abbiamo imparato a conoscere negli anni scorsi: bisognerà pagare una quota per abbonarsi – il rinnovo dalla stagione precedente è gratuito – e si potrà assistere alle partite in diretta streaming video, ovviamente avendo a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

LE STATISTICHE

In vista di Catanzaro Juve Stabia, andiamo a leggere alcune delle principali statistiche che le due squadre sono riuscite a mettere insieme in queste prime giornate del campionato. La formazione calabrese è partita molto bene in questa stagione con 9 punti raccolti in 5 gare giocate per uno score di 3 vittorie, nessun pareggio e 2 sconfitte con un bilancio realizzativo ancora maggiormente positivo in quanto sono stati ben 8 i gol messi a segno a fronte dei 3 incassati. Tra l’altro in casa il Catanzaro ha disputato 2 gare vincendole entrambe, e punta ora a fare tris per migliorare la sua già buona posizione in classifica. Partenza molto positiva anche per la Juve Stabia, che nelle 4 gare giocate ha ottenuto il pienone con 12 punti grazie a 4 vittorie ed uno score di 12 gol fatti a fronte dei 2 subiti. Naturalmente nelle 2 trasferte fino a questo momento giocate ha raccolto altrettante vittorie, e attende i recuperi per scoprire se eventualmente potrà portarsi in testa alla graduatoria. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Dando un occhio a qualche numero alla vigilia della settima giornata della Serie C ci accorgiamo che la partita di oggi tra Catanzaro e Juve Stabia non risulta affatto inedita. Anzi, considerando ora le statistiche storiche vediamo che sono 8 i testa a testa tra le due squadre oggi in campo per la Serie C, questi raccolti dal 2014 a oggi e tutti nella terza serie del calcio italiano. In tutto contiamo quindi un solo successo da parte del Catanzaro, 3 affermazioni della Juve Stabia e anche 4 pareggi rimediati al triplice fischio finale. Curiosamente poi notiamo che l’ultimo precedente tra i due club risale alla stagione 2017-2018 della Serie C e allora furono due pareggi i risultati raccolti nell’andata e al ritorno di questo scontro diretto. Segnaliamo inoltre che in casa del Catanzaro fu 0-0 a tabella, e a casa della Juve Stabia il risultato fu di 1-1. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Parlando dei bomber che potrebbero decidere Catanzaro Juve Stabia, bisogna mettere in evidenza che le Vespe campane hanno segnato ben 12 gol pur avendo giocato solamente quattro partite di campionato. In casa Juve Stabia spiccano dunque ben tre nomi: Luigi Canotto ha già segnato 3 gol, mentre a quota 2 reti troviamo Massimiliano Carlini e l’italo-marocchino Badr El Ouazni. Grazie a questi eccellenti numeri dei suoi attaccanti la Juve Stabia è per così dire la “capolista morale” del girone C, perché è a punteggio pieno con quattro vittorie su quattro, anche se insegue il Trapani che però ha giocato ben due partite in più. Numeri più ordinari invece per quanto riguarda il Catanzaro, che ha al proprio arrivo 8 gol di squadra, ma con il solo Nicola Ciccone che è andato oltre quota un gol a livello individuale: due reti per l’attaccante classe 1996 nativo di Crema, che proverà a rispondere ai grandi numeri dei bomber della Juve Stabia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Catanzaro Juve Stabia, diretta dal signor Luca Zufferli, si gioca alle ore 18:30 di martedì 16 ottobre ed è una delle sfide più affascinanti nella settima giornata del campionato di Serie C 2018-2019. Il turno infrasettimanale inizia con le gare del girone C: al Ceravolo si affrontano due squadre che hanno approcciato la stagione nel migliore del modi, e che puntano con decisione alla promozione diretta. La Juve Stabia, almeno virtualmente, potrebbe essere prima in classifica perchè si trova a punteggio pieno e con due partite in meno rispetto al Trapani; il Catanzaro, che ha una gara da recuperare, viaggia invece in quinta posizione e aspira a entrare nelle prime tre, per poi contendere alle favorite il posto in Serie B. Saranno punti importanti quelli in palio oggi, anche se naturalmente non possiamo dare a questa partita il carattere della definitività.

RISULTATI E PRECEDENTI

Possiamo dire che le due squadre in campo oggi abbiano qualcosa da farsi perdonare: il Catanzaro negli anni precedenti è stato anche vicino alla retrocessione in Serie D senza mai riuscire a fare un vero salto di qualità, la Juve Stabia più volte è stata candidata alla promozione ma, tra alti e bassi, ha sempre trovato qualche avversaria più competitiva che le è arrivata davanti. Oggi però le Vespe fanno paura: quattro vittorie su quattro con un totale di 12 gol segnati e due subiti, un rendimento che in media è migliore anche di quello del Trapani in attesa di recuperare la partita contro la Viterbese e del turno di riposo delle avversarie dirette, affrontato giusto nel fine settimana dai gialloblu. Non è da meno il Catanzaro, che per rompere gli indugi ha chiamato Gaetano Auteri: i calabresi hanno già perso due partite ma ne hanno vinte tre, e sono riusciti a segnare 7 gol a fronte di 3 incassati. Sicuramente i giallorossi non sono nelle primissime posizioni dell’ideale griglia di partenza, ma hanno talento e un allenatore esperto, e dunque sono pronti a fare il grande salto che potrebbe iniziare oggi, se dovesse arrivare la vittoria di prestigio.

PROBABILI FORMAZIONI CATANZARO JUVE STABIA

Reduce dal 4-0 di Pagani, il Catanzaro potrebbe cambiare qualcosa nella sua formazione: in difesa potrebbe riposare Celiento a favore di Signorini, Riggio e Figliomeni completerebbero la linea davanti a Elezaj con Statella e Nicoletti schierati da laterali ad accompagnare i due centrali in mediana, verosimilmente De Risio e Maita. Davanti, D’Ursi e Mamadou Kanoute si candidano a prendere il posto di Giannone e Fischnaller; la prima punta dovrebbe invece essere Ciccone. Fabio Caserta potrebbe schierare gli stessi undici del Pinto: Venditti in porta, Schiavi e Ferrazzo esterni con Vicente e Dumancic a fare la coppia centrale, in mediana invece Castellano schierato da regista basso con il supporto di Lionetti e Stallone che partono come interni. Tridente offensivo nel quale potrebbe tornare Canotto: se la gioca con Aktaou, Sinani possibile conferma a destra mentre El Ouazni e Paponi si giocano la maglia da centravanti.

QUOTE E PRONOSTICO

Sono molto interessanti le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha fornito per questa partita: raccontano di una sfida in equilibrio, ma con il Catanzaro leggermente favorito dal fattore campo. Vale infatti 2,50 volte la posta sul segno 1 per la vittoria dei calabresi, contro il valore di 2,85 che accompagna l’eventualità di un’affermazione della Juve Stabia per la quale dovrete giocare il segno 2. L’ipotesi del pareggio, regolata come sempre dal segno 2, vi permetterebbe di guadagnare una cifra pari a 3,00 volte quanto avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori