DIRETTA / Sudtirol-Triestina (risultato finale 2-0) streaming video e tv: è finita!

- Fabio Belli

Diretta Sudtirol-Triestina, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, settima giornata del girone B

Candellone Sudtirol
Diretta Sudtirol FeralpiSalò (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA SUDTIROL TRIESTINA (2-0): FINE GARA

Sostituzione per gli ospiti. Pavanel ci prova con Beccaro, al posto di Procaccio. Dentro  anche Bracaletti al posto di Pizzul. La strategia di Zanetti di cambiare pochi uomini si sta dimostrando corretta, la Triestina invece è sembrata sin dall’inizio abbastanza snaturata dall’ampio turnover. Chance per i locali. Turchetta, servito da Fabbri, scarica un destro potente appena fuori. Era l’ultimo guizzo di Turchetta, sostituito da Mazzocchi. Tentativo ospite. Tiro a botta sicura di Granoche, determinante respinta di un difensore altoatesino. Nel finale escono tra gli applausi Fabbri e Morosini, gli autori del gol, sostituiti da Della Giovanna e Antezza.

SEGNA FABBRI AL 55′

Doppia sostituzione per la Triestina durante l’intervallo. Mensah prende il posto di Petrella mentre Coletti rileva Formiconi. La Triestina, col nuovo schieramento, prova a fare la partita e ad alzare il baricentro. Al 56esimo, però, ad arrivare è il gol del Sudtirol. De Rose vede e serve con un lancio di 40 metri lo scatto in profondità di Fabbri, il quale entra in area e di sinistro, in diagonale, fulmina Valentini per il 2-0 biancorosso. Secondo gol stagionale per l’esterno ex Mestre, che aveva già segnato in Coppa Italia e che raggiunge così il suo record stagionale di reti. Ospiti sotto-schock: gran botta da lontano di Tait, palla alta di poco.

FINE PRIMO TEMPO

Fallo tattico di Bolis a fermare una ripartenza, ammonito. Ancora i sudtirolesi. Morosini servito sulla sinistra, prova il cross dal fondo ma Lambrughi in ripiegamento devia in corner. Granoche poco dopo prova una sponda aerea, Offredi neutralizza il pericolo uscendo senza perplessità. Sudtirol vicino al raddoppio al 26esimo. Tiro rasoterra piuttosto lento di Turchetta, forse a cercare una deviazione che non arriva. Blocca a terra senza problemi Valentini. Procaccio ruba palla a un distratto Vinetot che poi lo mette giù: ammonito, decisione giusta. Sostituzione ospite alla mezzora: non ce la fa Malomo, entra Codromaz. Chance per la Triestina. Punizione battuta verso la testa di Formiconi che, in torsione, gira verso la porta. Offredi respinge il pallone appena prima che entri in porta. Fine primo tempo.

LA SBLOCCA DE CENCO

Paolo Zanetti schiera il Sudtirol con il 3-5-2. In porta Offredi, in difesa Ierardi, Casale e Vinetot. A centrocampo da destra verso sinistra troviamo Tait, Fink, De Rose, Morosini e Fabbri. In attacco De Cenco e Turchetta. Triestina con il 4-2-3-1. Tra i pali Valentini, in difesa Formiconi, Malomo, Lambrughi e Pizzul. In mediana Maracchi e Bolis mentre in attacco troviamo Bariti, Procaccio e Petrella in supporto di Granoche. La prima occasione è per gli alabardati. Iniziativa di Petrella che poi pesca con un cross Procaccio libero al limite dell’area. L’ex Borgosesia tira di prima intenzione, palla appena fuori. Poco dopo, altro cross basso pericolosissimo di Turchetta. Malomo non riesce a intercettare, Lambrughi sì: mette in corner rischiando l’autogol. Un altro cross basso, stavolta di Fabbri: ennesimo disimpegno affannoso della difesa alabardata. Al 14esimo il Sudtirol trova il gol. Morosini riceve palla al limite dell’area e serve De Cenco: il brasiliano, lasciato libero da Lambrughi, fredda Valentini con un tocco sotto: 1-0.

SI COMINCIA!

Sudtirol Triestina è sicuramente una delle partite più interessanti nel panorama del turno infrasettimanale di Serie C, e sta per cominciare: le statistiche di questo inizio di campionato ci dicono che i padroni di casa hanno disputato in totale 6 gare con 9 punti messi da parte grazie a 2 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta mentre il bilancio in termini di reti è di 4 realizzate e 3 incassate. Al momento sono 3 le gare interne per il Sudtirol in stagione con 1 vittoria e 2 pareggi. La Triestina ha ugualmente disputato 6 incontri ma ha messo da parte 11 punti grazie a 3 vittorie, 2 pareggi ed 1 sconfitta per un bilancio di 9 gol fatti e 3 subiti. In trasferta per la Triestina questo è il quarto impegno e nei tre precedenti ha raccolto 2 pareggi e 1 sconfitta. Adesso è davvero arrivato il momento di metterci comodi e assistere a questa partita: lasciamo come sempre che sia il campo a parlare, finalmente Sudtirol Triestina prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv della partita Sudtirol Triestina non sarà visibile su nessun canale televisivo free o pay, ma si potrà seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro collegandosi sul sito elevensports.it, previa iscrizione al portale ed effettuazione di una delle formule d’abbonamento disponibili.

I TESTA A TESTA

Tra qualche ora avrà inizio la sfida tra Sudtirol e Triestina: andiamo quindi a veder che cosa ci può dire lo storico che i due club, in campo oggi per la settima giornata della Serie C. I pochi dati recuperati infatti sono ben recenti: in tutto contiamo perciò 5 testa a testa per Sudtirol-Triestina, per un bilancio di 3 successi da parte degli alabardati e due pareggi, questi raccolti tutti dal 2011 a oggi. Il Sudtirol quindi nello sconto diretto deve ancora trovare il primo successo: che sia oggi la serata giusta?. Intanto ricordiamo che l’ultimo testa a testa tra le due squadre risale alla precedente stagione della Serie C, dove Sudtirol e Triestina rimasero protagonisti del girone B. Allora fu quindi pareggio con il risultato di 1-1 per la partita giocata in casa degli alabardati: al ritorno invece si segnò il successo per 2-1 per il Sudtirol padrone di casa e andato in avanti grazie alle reti di Costantino e Bajic, con solo Bracaletti in gol per gli avversari. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Sudtirol-Triestina sarà diretta dal signor Luigi Carella mercoledì 17 ottobre alle ore 18.30 e rappresenta una delle partite in programma nella settima giornata d’andata del campionato di Serie C 2018-2019 nel girone B, secondo turno infrasettimanale dell’annata. Ancora un pareggio nell’ultimo impegno di campionato per il Sudtirol, non andato oltre lo 0-0 contro la Fermana. Diventano 4 le partite consecutive senza vittoria per gli altoatesini che, partendo dalla semifinale play off disputata nella scorsa stagione contro il Cosenza e forti di buone credenziali a inizio campionato, si aspettavano sicuramente una partenza più energica.

RISULTATI E PRECEDENTI

I 9 punti in cascina mettono il Sudtirol a 3 soli punti di distanza dal Pordenone primo in classifica e a 2 lunghezze dal tris di seconde formato da Triestina, Monza e Fermana. Quanto basta per non considerare ancora nulla perduto, anche se uno squillo in uno scontro diretto sarebbe proprio quello che ci vuole per cambiare marcia. Certo la Triestina è cliente molto difficile, lo si è visto una volta di più nella trasferta di Monza in uno stadio pavesato a festa per la prima in tribuna del duo Berlusconi-Galliani. Il gol di Negro sembrava aver regalato i 3 punti ai brianzoli, ma a 3′ dal novantesimo è stato il ‘Diablo’ Granoche a confermare quanto gli alabardati siano duri a morire, al quarto risultato utile e soprattutto sempre più volenterosi di lanciare la loro candidatura per un posto al sole in questo campionato.

PROBABILI FORMAZIONI SUDTIROL TRIESTINA

Presso lo stadio Druso di Bolzano si troveranno di fronte queste probabili formazioni. Sudtirol in campo con Offredi tra i pali, Ierardi, Casale e il francese Vinetot titolari nella linea difensiva a tre, mentre Tait sulla fascia destra e Fabbri sulla fascia sinistra saranno i due esterni laterali. A centrocampo per vie centrali si muoveranno Fink, Berardocco e Morosini, mentre in attacco Mazzocchi e Costantino comporranno il tandem offensivo. Risponderà la Triestina con Valentini estremo difensore alle spalle di una linea difensiva a quattro schierata dalla fascia destra alla fascia sinistra rispettivamente con Libutti, Malomo, Lambrughi e Sabatino. A centrocampo Coletti, Beccaro e Maracchi saranno impiegati nel terzetto titolare, mentre Bracaletti avrà compiti da trequartista alle spalle del duo offensivo col ghanese Mensah e Petrella schierati dal 1′.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Lo scontro tattico del match vedrà opposti il 3-5-2 del Sudtirol allenato da Paolo Zanetti ed il 4-3-1-2 della Triestina di mister Massimo Pavanel. L’ultimo precedente in campionato a Bolzano tra le due squadre, disputato il 27 gennaio scorso, ha visto il Sudtirol imporsi sugli alabardati con il punteggio di 2-1, decisivi un gol di Costantino ed un’autorete di Bajic. 1-1 in casa il 17 settembre 2017 per l’ultimo risultato utile della Triestina contro gli altoatesini, un rigore di Bracaletti pareggiò il vantaggio di Costantino.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote delle principali agenzie di scommesse sulla partita: grande equilibrio per chi scommetterà sul match tra Sudtirol e Triestina, con vittoria interna quotata 2.40 da Eurobet, eventuale pareggio fissato ad una quota di 3.40 da Bet365 e William Hill che propone a 3.00 la quota per l’affermazione esterna. Per tutti coloro che punteranno sul numero di gol complessivamente realizzati nel corso della partita, le quote per over 2.5 e under 2.5 vengono rispettivamente fissate a 2.00 e 1.80 da Sisal Matchpoint.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori