VIDEO / Milan Betis (1-2): highlights e gol, l’analisi di Pepe Reina (Europa League)

- Umberto Tessier

Video Milan Betis (risultato finale 1-2): gli highlights e i gol della partita di Europa League per il gruppo F. I rossoneri cadono a San Siro: decidono i gol di Sanabria e Lo Celso

Gattuso Napoli
Gennaro Gattuso - La Presse

Pepe Reina, portiere del Milan, si è presentato davanti ai microfoni per commentare la brutta sconfitta casalinga dei rossoneri in Milan-Betis 1-2. Ecco dunque cosa ha detto Reina a Sky Sport: “Errore sul gol? Questo è il nostro mestiere, a volte si sbaglia e bisogna voltar pagina. Abbiamo trovato di fronte a noi una squadra che palleggia molto bene, a volte bisogna essere più professionisti e leggere meglio le partite. Inoltre bisogna avere anche umiltà e proporre il nostro gioco, noi dobbiamo fare i complimenti al Betis ed imparare da loro”. A Reina, veterano del calcio, viene anche chiesto se la panchina di Gattuso possa essere adesso in bilico: “Siamo sereni, non bisogna trovare per forza i colpevoli. Restiamo freddi, domani rivedremo la gara e miglioreremo. Massima fiducia nel nostro allenatore, ora più di prima”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VIDEO MILAN BETIS

Il Milan cade in casa contro il Betis Siviglia sotto i colpi di Sanabria e Lo Celso, la rete nel finale di Cutrone vale solo per le statistiche. Andiamo a scoprire i numeri della gara per capire l’andamento della contesa. Possesso palla a favore dei rossoneri 51% contro il 49% con la compagine di Gattuso che mette insieme 491 passaggi contro i 516 degli spagnoli. Il Milan tira anche di più, dieci tentativi a nove, ma stasera l’attacco è spento. Al di là dei numeri il Betis Siviglia ha vinto grazie alla maggiore qualità messa sul rettangolo verde. Con questa vittoria gli spagnoli conquistano la vetta della classifica con il Milan che l’otto novembre dovrà far visita agli avversari. Vedremo se sulla panchina rossonera ci sarà ancora Gattuso che contro la Sampdoria in campionato si gioca tantissimo.

LE DICHIARAZIONI

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, ha commentato così la sconfitta per in casa contro il Betis ai microfoni di Sky Sport, le dichiarazioni sono riportate dal portale tuttomercatoweb: “Abbiamo perso la bussola, perché oggi è stata una partita di sofferenza. Stiamo perdendo le nostre sicurezze, i ragazzi non giocano con la mente libera. Negli ultimi dieci minuti ci siamo sbloccati, ma il Betis non ha rubato nulla: hanno dominato, abbiamo rischiato più volte di prendere il secondo subito dopo lo 0-1. Non siamo nemmeno bravi dove per tantissimo tempo abbiamo fatto la differenza, ci manca la fluidità di gioco ed il coraggio per andare avanti. Parlerò con i giocatori, capiremo quali sono i problemi, che possono essere anche le mie idee tattiche”.

Quique Setien, tecnico del Betis Siviglia, è felice per la vittoria di prestigio: “Per noi è una vittoria importante, non solo per i 3 punti che ci permettono di volare in testa al girone ma perché ci dà prestigio. Siamo tornati in Europa dopo tanti anni, e abbiamo giocato una grande partita, il Milan ha giocato un buon secondo tempo. L’atteggiamento finale della squadra non mi è piaciuto, ma non è stata una partita facile soprattutto nel secondo tempo. Non siamo una squadra che cerca perdite di tempo, chiedo scusa se abbiamo dato questa impressione. Credo che il Milan sia rimasto sorpreso dal nostro modo di giocare, li abbiamo obbligati a giocare con palla lunga. Noi siamo a nostro agio con il possesso di palla, oggi siamo riusciti a finalizzare. Il Milan è una grande squadra e la rispetto molto”.

MILAN BETIS: GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI EUROPA LEAGUE



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori