Diretta / Wta Finals 2018 Stephens Svitolina (6-3 2-6 2-6): l’ucraina ha vinto il Master di tennis femminile!

- Mauro Mantegazza

Diretta Wta Finals 2018: Elina Svitolina ha vinto il Master di tennis femminile, con un 3-6 2-6 2-6 ai danni di Sloane Stephens. Si tratta del quattordicesimo titolo per l’ucraina

Sloane_Stephens_vittoria_Wta_Finals_lapresse_2018
Diretta Wta Finals 2018, seconda giornata gruppo rosso (Foto LaPresse)

DIRETTA STEPHENS SVITOLINA (FINALE 6-3 2-6 2-6)

Elina Svitolina ha vinto le Wta Finals 2018: dopo due ore e 23 minuti la tennista ucraina completa la sua settimana perfetta e batte Sloane Stephens con il risultato di 3-6 6-2 6-2. Si tratta del quattordicesimo titolo da professionista per la Svitolina, ma questo è il più importante di tutti: in precedenza aveva conquistato i Premier V di Dubai, Roma (due volte) e Toronto ma il Master ovviamente rimane il Master, e dunque la ventiquattrenne di Odessa succede a Caroline Wozniacki nell’albo d’oro. La Stephens ha comunque disputato un ottimo torneo, ma la Svitolina rimane devastante nelle finali: dal 2017 ne ha vinte nove su nove e il suo record adesso è di 14 successi a fronte di due sole sconfitte, rimediate entrambe nel 2016. Andiamo anche a vedere come cambia la classifica Wta: da lunedì la Svitolina tornerà al numero 4, la Stephens sarà invece la sesta giocatrice del ranking mentre sul podio restano sempre Simona Halep, Angelique Kerber e la già citata Wozniacki. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STEPHENS SVITOLINA (6-3 2-6): SI VA AL 3^ SET

Si va al terzo set nella finale delle Wta Finals 2018: dopo un’ora e 35 minuti Elina Svitolina ha impattato sul campo centrale di Singapore, vincendo per 6-2 il secondo parziale. Ottima reazione da parte dell’ucraina e, forse, era inevitabile che questa sfida contro Sloane Stephens andasse al terzo e decisivo set; le due giocatrici hanno disputato un ottimo torneo e fino a qui sono imbattute. L’americana ha provato a mantenere il livello di gioco che aveva mostrato in precedenza, ma dopo i primi game trascorsi in equilibrio la Svitolina ha ritrovato finalmente il tennis dei giorni scorsi, ha allungato le mani sul parziale ed è anche riuscita a chiuderlo con il break, tanto che adesso potrà iniziare con il turno di battuta a favore e costringere eventualmente la sua avversaria a inseguire. Vedremo cosa la Stephens sarà in grado di fare per replicare ad un’inerzia che adesso, in questa finale, è decisamente passata nelle mani della tennista ucraina. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL TORNEO

Le Wta Finals 2018 sono trasmesse in diretta tv su SuperTennis: trovate il canale tematico federale al canale numero 64 del televisore, mentre gli abbonati al satellite potranno raggiungere SuperTennis anche attraverso il canale 224 del decoder. Ricordiamo anche che sarà possibile seguire le partite di Singapore in diretta streaming video, visitando senza costi il sito www.supertennis,tv; il portale ufficiale del torneo è invece reperibile all’indirizzo www.wtafinals.com, con la possibilità di consultare i corrispettivi account sui social network che sono facebook.com/WTAFinalsSG e, su Twitter, @WTAFinalsSG.

WTA FINALS 2018, STREAMING VIDEO SU SUPERTENNIS

DIRETTA STEPHENS SVITOLINA (6-3): 2^ SET IN CORSO

Sloane Stephens porta a casa il primo set nella finale di Singapore: la vittoria nelle Wta Finals 2018 si avvicina per l’americana, che con il risultato di 6-3 conduce ora su una Elina Svitolina partita davvero malissimo. La Stephens infatti ha centrato il break nel secondo gioco e si è portata sul 3-0; a quel punto per l’ucraina recuperare la situazione è risultato difficile e impossibile, anche perchè la sua avversaria appare nella versione “seconda parte” della semifinale, cioè quella in cui ha rimontato Karolina Pliskova da 0-6 0-2 ed è volata alla partita per il titolo. Adesso però inizia un altro set, che potrebbe essere del tutto diverso: la pressione è tutta sulla Svitolina, che dovrà essere brava a resettare quanto accaduto fino ad ora e giocare un altro tipo di tennis, contro una Stephens che in questi giorni del Master ha dimostrato di avere una grande condizione. Questo, al netto di qualche passaggio a vuoto; ed è proprio su questo aspetto che l’ucraina conta per andare a giocarsi un eventuale terzo set. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STEPHENS SVITOLINA (0-0): SI COMINCIA!

Tutto è pronto per la finale tra Sloane Stephens ed Elina Svitolina che assegnerà il titolo delle Wta Finals 2018 a Singapore. Per l’americana sarebbe il secondo successo in stagione dopo Miami e anche la seconda vittoria più prestigiosa della carriera dopo gli Us Open dell’anno scorso, che furono la svolta della carriera della tennista afroamericana, che era arrivata a New York da numero 83 del mondo, anche a causa di un infortunio. Il 2018 ha confermato che Stephens è una ottima tennista, ma c’è qualche rimpianto per le finali perse al Roland Garros e poi a Montreal, tanto che l’unico successo resta appunto quello di Miami. Per la Svitolina sarebbe invece la vittoria più importante della carriera: l’ucraina è una tennista che vince spesso, quest’anno a Brisbane, Dubai e Roma (seconda volta consecutiva in trionfo agli Internazionali), ma non era mai arrivata in finale né nei tornei dello Slam né alle Wta Finals. Chi avrà la meglio oggi? Parola al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

Le Wta Finals 2018 termineranno oggi a Singapore con la finale Stephens Svitolina, che designerà la vincitrice del torneo di fine anno che fu introdotto nel 1971. Quell’anno le Finali ebbero luogo a Houston e per moltissimo tempo gli Usa furono la sede fissa, pur girando fra varie città (Boca Raton, Los Angeles, Oakland, New York e di nuovo Los Angeles) fino al 2005, con l’unica eccezione dell’edizione del 2001 a Monaco di Baviera, poche settimane dopo l’11 settembre. Dal 2006 invece le Wta Finals hanno cominciato a girare per il mondo: Madrid, Doha, Istanbul, dal 2014 Singapore ma questa è l’ultima volta, perché l’anno prossimo si andrà a Shenzhen, in Cina. L’albo d’oro è di grandissimo prestigio, come è normale che sia per un torneo al quale ogni anno partecipano solo le migliori del ranking mondiale: otto vittorie per Martina Navratilova davanti a Serena Williams e Steffi Graf, appaiate a quota cinque, poi le quattro vittorie di Chris Evert, mentre a quota tre troviamo Monica Seles e Kim Clijsters. L’ultimo successo di Serena Williams risale al 2014; da allora hanno festeggiato Agnieszka Radwanska, Dominika Cibulkova e Caroline Wozniacki e quest’anno ci sarà un’altra vincitrice diversa, in questo tennis femminile senza una leader riconosciuta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL TORNEO

Oggi domenica 28 ottobre alle Wta Finals 2018 in corso a Singapore si decide chi vincerà il Master di fine anno. È infatti il giorno della finale Stephens Svitolina, che sono giunte all’ultimo atto del torneo al quale partecipano le migliori otto in classifica nel ranking Wta. Sloane Stephens ed Elina Svitolina si sono qualificate per la finale prima superando la fase a gironi e poi vincendo ieri le due semifinali, rispettivamente contro Karolina Pliskova e Kiki Bertens. Adesso resta la partita più importante, quella che designerà la regina di fine anno di un tennis femminile che comunque a dire il vero è senza una vera regina, Serena Williams esclusa. In ogni caso la partita di oggi sarà una delle più importanti dell’anno: appuntamento dunque per tutti gli appassionati alle ore 12.30 italiane.

WTA FINALS 2018: STEPHENS-SVITOLINA

Non c’è dubbio sul fatto che Sloane Stephens ed Elina Svitolina abbiano meritato di approdare in finale per quanto hanno fatto vedere nel corso della settimana a Singapore. L’americana e l’ucraina hanno vinto i propri gironi con tre vittorie in altrettante partite e poi si sono ripetute ieri in semifinale, dunque per entrambe il cammino fin qui è stato immacolato, nonostante ieri la Svitolina ha dovuto faticare tantissimo per avere la meglio sulla Bertens dopo tre set combattutissimi, mentre la Stephens è stato addirittura costretta a rimontare dallo 0-6 incassato nel primo set, ed era andata sotto di due game anche nel secondo. Caso mai bisogna riflette sul momento del tennis femminile: a giocarsi l’ultimo atto delle Wta Finals arrivano due tenniste che nel corso di quest’anno non hanno vinto tornei dello Slam, la Stephens si è imposta addirittura solo a Miami a marzo, mentre per la Svitolina ci sono stati tre successi, ma l’ultimo a Roma nel mese di maggio. Intendiamoci: sono comunque degne finaliste, il problema è che mancano protagoniste di spicco, a meno di rifugiarsi nell’eterna Serena Williams, che però a Singapore non c’era.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori