Diretta/ Borussia Dortmund Monaco (risultato finale 3-0) streaming video e tv: Reus arrotonda nel recupero!

- Mauro Mantegazza

Diretta Borussia Dortmund Monaco streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Champions League (oggi 3 ottobre)

Westfalenstadion Dortmund
Video Borussia Dortmund Barcellona (Foto LaPresse)

DIRETTA BORUSSIA DORTMUND MONACO (3-0): TRIPLICE FISCHIO

Al Westfalenstadion il Borussia Dortmund supera per 3 a 0 il Monaco. Nel primo tempo le due compagini si danno battaglia ma i segnali non sono positivi per gli ospiti, costretti a sostituire per infortunio il proprio portiere Benagio con Subasic già al 45′. Nel secondo tempo infatti i padroni di casa si scatenano portandosi in vantaggio con il neo entrato Larsen al 51′, su assist di Sancho, e raddoppiando al 72′ con Paco Alcacer, dopo aver fallito un calcio di rigore. L’ottimo Reus sigla il tris definitivo nel recupero al 92′, con l’aiuto del solito Larsen. I 3 punti conquistati oggi consentono al Borussia di raggiungere quota 6 nella classifica del girone A mentre il Monaco resta fermo a zero punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Borussia Dortmund e Monaco, il punteggio è di 2 a 0. I monegaschi faticano a reagire in maniera concreta e riescono anzi a complicarsi ulteriormente le cose al 69′ quando Glik commette fallo e concede un calcio di rigore, tuttavia fallito da Paco Alcacer che spara di potenza centrando la traversa. Quest’ultimo si riscatta però al 72′ siglando il raddoppio per i tedeschi, su suggerimento di Reus.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Borussia Dortmund e Monaco è ora di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con Larsen al posto di Wolf tra i padroni di casa, i monegaschi provano a passare in vantaggio con il solito Sylla al 47′ ed al 50′ ma sono i tedeschi a spezzare l’equilibrio trovando la rete proprio con il neo entrato Larsen, sfruttando al meglio l’assist da parte di Sancho. Gli ospiti pagano la loro imprecisione nonostane avessero avuto spazio per fare qualcosa in più.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Borussia Dortmund e Monaco sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. I biancorossi si rendono particolarmente pericolosi al 20′ tramite la conclusione dalla distanza di Tielemans, parata in calcio d’angolo, ma i gialloneri sprecano due buone opportunità con Paco Alcacer al 33′, tiro largo, e con Wolf al 39′, anche lui fermato in calcio d’angolo. Il tecnico dei monegaschi deve inoltre ad una prematura sostituzione richiamando in panchina l’infortunato Benaglio, rimpiazzato tra i pali dal collega Subasic al 44′.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Germania la partita tra Borussia Dortmund e Monaco è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In queste fasi iniziali dell’incontro gli ospiti tentano di sorprendere i padroni di casa in avvio con Sylla ma i gialloneri si difendono bene ed aggrediscono a loro volta gli avversari: al 4′ Wolf spara di poco alto sopra la traversa mentre nuovamente Sylla viene appunto fermato al 7′. Imprecisi pure gli spunti da parte rispettivamente di Sancho all’8′ da una parte, Henrichs al 9′ dall’altra.

FORMAZIONI UFFICIALI!

I precedenti di Borussia Dortmund-Monaco sono appena due, ma entrambi decisamente freschi. Si trovarono di fronte nei quarti di finale della Champions League 2016/17 quella poi persa dalla Juventus in finale a Cardiff contro il Real Madrid. Il Monaco, poi eliminato in semifinale proprio dai bianconeri, era la vera sorpresa di quell’edizione con Leandro Jardim che aveva lanciato la stella Kylian Mbappé passato poi al Paris Saint German per una cifra davvero imbarazzante. All’andata la squadra francese fu in grado di andare a vincere 3-2 in casa dei gialloneri grazie a una doppietta proprio di Mbappé, di Bender, Dembele e Kagawa gli altri gol. Al ritorno nel Principato il Monaco non fu da meno e si impose col risultato di 3-1 grazie alle reti di Mbappé, Falcao e Germain con il Dortmund in grado di segnare un solo gol con Marco Reus. Sono passati appena due anni, ma sembrano così lontani quei tempi con la squadra monegasca che ora arranca in fondo alla classifica della Ligue 1. BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): 1 Burki; 26 Piszczek, 16 Akanji, 2 Zagadou, 4 Diallo; 28 Witsel, 6 Delaney; 27 Wold, 11 Reus, 7 Sancho; 9 Paco Alcacer. MONACO (4-3-3): 16 Benaglio; 24 Raggi, 25 Glik, 5 Jemerson, 39 Henrichs; 8 Tielemans, 4 Aholou, 17 Golovin; 19 Sidibé, 9 R. Falcao, 34 Sylla. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Borussia Dortmund Monaco sarà trasmessa in diretta tv sui canali della televisione satellitare: l’appuntamento per tutti gli abbonati è sul canale Sky Sport 255, e ovviamente sarà possibile assistere alla partita anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, collegandone un massimo di due al proprio abbonamento per attivare la diretta streaming video garantita dall’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi.

LE STATISTICHE

Andiamo a vedere ora le statistiche di Borussia Dortmund-Monaco. I numeri ci dicono che i gialloneri sono la vera sorpresa di questo inizio di stagione tanto che in Bundesliga hanno fatto meglio addirittura del Bayern Monaco. In sei partite la squadra di Favre ha raccolto 4 vittorie e 2 pareggi. Con ben 19 reti siglate ha il migliore attacco della categoria e con appena 5 incassate la seconda miglior difesa dietro quella del Magonza che di gol ne ha incassati invece 4. Tragica è la situazione in casa dei monegaschi che stanno incredibilmente lottando per non retrocedere. Anche se siamo appena all’inizio del campionato devono preoccupare i soli sei punti raccolti in otto partite dove sono arrivate 4 sconfitte, 3 pareggi e 1 vittoria. Il Monaco segna davvero poco, 8 le reti fatte, e incassa parecchio, 11 gol subiti. In Europa la cosa non è andata tanto meglio visto che al debutto è arrivato un ko interno per 1-2 contro l’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone. (agg. di Matteo Fantozzi)

I BOMBER

Borussia Dortmund-Monaco vedrà sfidarsi due attaccanti di buon livello anche se entrambe le squadre non stanno attraversando un momento particolarmente felice. Da dimenticare è stato l’inizio della stagione dei transalpini che in Ligue 1 hanno raccolto appena 6 punti in 8 partite e gravitano in zona retrocessione. Vittima di questo momento è anche Radamel Falcao che non è riuscito a dare una mano ai suoi. Il colombiano era letteralmente esploso tra Porto e Atletico Madrid prima di incappare in un brutto infortunio che sembrava averne minato al carriera. Nell’estate del 2016 però è tornato al Monaco riuscendo a segnare una valanga di gol, ben 54 in 2 stagioni. Giocatore dotato di grandissima personalità era stato tra i protagonisti di quel Monaco in grado di arrivare in semifinale di Champions League, per essere poi eliminato dalla Juventus. Dall’altra parte invece troviamo il classe 1994 Maximilian Phillipp che di fatto ha preso il posto di Pierre Emerick Aubameyang passato all’Arsenal. Questo rapido e tecnico attaccante è stato acquistato dai gialloneri nell’estate del 2017 dal Friburgo alternando cose buone ad altre che lo sono state meno. Di certo pesa su di lui il grandissimo talento di chi l’ha preceduto, ma rimane comunque un attaccante in grado di fare gol con continuità. Ciò in cui pecca rispetto all’avversario è sicuramente l’esperienza internazionale, visto che fino allo scorso anno non aveva mai giocato in una competizione europea come Champions ed Europa League. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’ARBITRO

Borussia Dortmund-Monaco verrà diretta dall’arbitro bulgaro Aleksei Kulbakov: con lui in campo in quesi turno della Champions League ecco anche gli assistenti Dmitri Zhuk e Oleg Maslyanko, con Yurj Khomchenko quarto uomo scelto. Kulbakov è certo uomo di grande esperienza in ambito internazionale: per il direttore di gara si contano infatti in carriera 14 gettoni in Champions league e pure 41 incontri diretti nel secondo torneo per club Uefa. Volendo però guardare a questo avvio di stagione, vediamo che il bulgaro finora ha collezionato solo 3 presenze in campo, nelle quali ha pure segnato 11 ammonizioni e due calci di rigore. Considerando ora in maniera più ampia la carriera del direttore di gara va poi aggiunto che Kulbakov ha diretto una sola volta i tedeschi del Borussia Dortmund: non si registra invece alcun precedente con il Monaco, oggi ospite dei gialloneri. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Borussia Dortmund Monaco, diretta dall’arbitro Aleksei Kulbakov, si gioca al Westfalen Stadion di Dortmund per la seconda giornata del girone A di Champions League: appuntamento alle ore 21.00, nuovo orario di inizio per le partite di prima serata in questa edizione. La situazione di queste due squadre è già piuttosto diversa: il Borussia ha debuttato andando a vincere sul campo del Bruges per 0-1, mentre il Monaco è stato sconfitto per 1-2 a domicilio dall’Atletico Madrid. Di conseguenza i tedeschi cercheranno il bis per scavare già una differenza importante e fare un notevole passo avanti verso gli ottavi di finale, obiettivo non raggiunto dai gialloneri nella passata stagione, mentre il Monaco non è all’ultima spiaggia (ci mancherebbe altro alla seconda giornata), ma sa benissimo che una nuova sconfitta renderebbe tutto molto difficile e dunque avrebbe estremo bisogno di tornare da Dortmund almeno con un pareggio. I monegaschi sono partiti molto male anche in Ligue 1, c’è grande bisogno di una svolta a una stagione finora decisamente negativa per loro.

PROBABILI FORMAZIONI BORUSSIA DORTMUND MONACO

Parlando adesso delle probabili formazioni per Borussia Dortmund Monaco, cominciando dai padroni di casa, ecco che l’allenatore Lucien Favre dovrebbe puntare su un 4-2-3-1 con Bürki in porta; difesa a quattro con Piszczek terzino destro, Akanji e Diallo centrali, Schmelzer terzino sinistro; in mediana la coppia formata da Witsel e Delaney, poi sulla trequarti il terzetto formato da Pulisic, Reus e Sancho in appoggio al centroavanti, che dovrebbe essere Alcacer. La replica degli ospiti dovrebbe prevedere un modulo 4-1-4-1 disegnato da Leonardo Jardim per il suo Monaco con Subasic in porta; Sidibe terzino destro, Jemerson e Glik difensori centrali ed Henrichs a sinistra; N’Doram regista basso con un ruolo dunque molto delicato, poi ecco su una linea più avanzata il quartetto con Grandsir, Tielemans, Aholou e Chadli in appoggio a Falcao, che sarà la prima punta monegasca.

PRONOSTICO E QUOTE

Il Borussia Dortmund appare nettamente favorito contro il Monaco e l’agenzia di scommesse Snai non ha dubbi sull’esito di questa partita, infatti quota appena a 1,35 il segno 1 per la vittoria del Borussia questa sera al Westfalen Stadion. Si sale poi già a 5,25 volte la posta in palio in caso di pareggio (segno X), mentre un colpaccio del Monaco ripagherebbe ben 8,25 volte chi avrà osato puntare sul segno 2 per la vittoria esterna della squadra del Principato in Germania.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori