DIRETTA/ Potenza Paganese (risultato finale 1-1) streaming video e tv: divisa la posta in palio!

- Fabio Belli

Diretta Potenza-Paganese, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, quinta giornata del girone C

Cilento_Paganese_Taranto_lapresse_2017
Foto LaPresse

DIRETTA POTENZA PAGANESE (1-1): DIVISA LA POSTA IN PALIO

Termina uno a uno Potenza Paganese. Posta in palio divisa al Viviani dopo novanta minuti di grande equilibrio. Secondo tempo molto intenso, con la formazione ospite che sfiora subito il pareggio con Della Corte, poi trova il gol con una giocata di Piana, bravo a concretizzare a suo favore un calcio d’angolo respinto da Ioime con grande prontezza. Le emozioni si intensificano con il colpo di testa di Genchi che finisce sul palo, poi ancora Ioime protagonista sul tiro ravvicinato di Parigi. Diop complica la vita della Paganese rimediando un rosso, il risultato però non cambia più. Finisce uno pari. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

PIANA RISPONDE AD EMERSON

Abbiamo arpionato il settantesimo minuto di gioco, uno a uno il parziale tra Potenza Paganese. Ultimi venti giri di lancetta, più recupero, che si preannunciano alquanto infuocati. Poco fa è stato espulso Diop tra le fila della formazione ospite, dopo aver rimediato un secondo giallo. Padroni di casa che, ricordiamo, sono passati in vantaggio allo scadere del primo tempo con un gol di Emerson grazie ad un bel dribbling e ad una conclusione angolata. Nella ripresa, dopo nove minuti, la Paganese ha pareggiato i conti con Piana: Ioime è miracoloso nella respinta in mischia, non può nulla però sulla ribattuta vincente del suo avversario. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

CESARETTI PERICOLOSO

Abbiamo superato da poco la mezzora di gioco e il risultato tra Potenza Paganese è sempre fermo sullo zero a zero. Primo squillo del match in favore degli ospiti, con Cesaretti che ha tentato la giocata del week end con una conclusione al volo col destro che si è schiantata sulla traversa. La reazione del Potenza si è sviluppata su un piazzato di Emerson, con Piccinni e Alberti che provano ad impattare sulla sfera, centrando l’incrocio pieno. Poco dopo Paganese in avanti ancora con Cesaretti, che questa volta mette in mezzo per Tazza, il quale non intercetta per un soffio. Brivido per il Potenza. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Potenza Paganese del girone C, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre in un campionato di Serie C che però naturalmente è appena cominciato, dopo mesi decisamente complicati. Zero vittorie, un pareggio e due sconfitte, il rendimento interno del Potenza dopo le prime tre partite disputate in casa è disastroso. Al ruolino di marcia non esaltante si aggiungono le 5 reti subite e le zero segnate. Dall’altra parte, la Paganese ha a giocato una partita fin qui in casa perdendola, subendo 3 reti con l’attacco fermo a un gol. La Paganese ha inoltre all’attivo 4 cartellini gialli, mentre il Potenza Calcio ha rimediato sette cartellini gialli e un’espulsione. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Potenza Paganese!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Non sarà prevista una diretta tv della partita Potenza-Paganese sui canali in chiaro o a pagamento, ci sarà però la possibilità di vedere l’incontro in diretta streaming video via internet per tutti gli iscritti al sito elevensports.it che avranno effettuato l’abbonamento per le partite stagionali di una delle due formazioni in campo.

BOMBER

Il bomber principe di Potenza-Paganese è sicuramente l’italo brasiliano Carlos Franca che comunque deve ancora sbloccarsi in questa stagione. Nato a Jaguariuna nel 1980 è un calciatore dotato di grandissima esperienza anche nel nostro calcio dove ha vestito le maglie di squadre importanti come Triestina, Cuneo, Lecco e molte altre ancora. A Potenza è arrivato nell’estate del 2017 dimostrando di essere calciatore abile a fare un po’ tutto, svariando sempre sul fronte d’attacco con personalità e grande tecnica. Dall’altra parte invece l’attaccante importante da segnalare è Christian Cesaretti bomber che in categoria ha sempre dimostrato tutte le sue qualità. Classe 1987 dotato di un fisico importante anche se non da corazziere è abile a muoversi anche negli spazi per un passato da ala che gli ha permesso di sviluppare anche una buona capacità di dribbling nello stretto. Nonostante sfiori appena il metro e ottanta può fare gol in tutti i modi, sfruttando il suo tempismo negli inserimenti andando a colpire di testa. (agg. di Matteo Fantozzi)

DICHIARAZIONI

Potenza-Paganese si annuncia come una sfida tra fanalini di coda: entrambi i club infatti sono ancora a secco di vittorie, ma in casa dei rossoblu si respira un certo ottimismo alla vigilia dei questo incontro per la Serie C. L’attenzione in casa del Potenza è massima e alla vigilia di questo turno Mister Ragno aveva affermato in conferenza stampa: “L’obiettivo principale è chiaramente quello dei tre punti, ce lo siamo detto anche nello spogliatoio. Ma non è il pensiero di questa settimana, lo è da inizio stagione. C’è da dire che nei precedenti match abbiamo incontrato squadre organizzate che puntano ai vertici. Indipendentemente da tutto abbiamo sempre cercato di fare la partita, c’è stato buon possesso palla, ma abbiamo difettato in finalizzazione. Dobbiamo migliore, e migliorare significa far punti. Il campionato è lungo, ma è arrivato il momento di vincere, soprattutto in casa”. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Sono appena due i precedenti di Potenza-Paganese se si considerano anche le gare a campi invertiti ed entrambe risalgono al campionato di Lega Pro della stagione 2008/09. Nei due match il Potenza non fu in grado di siglare nemmeno una rete andando a perdere fuori casa 1-0 e pareggiando tra le mura amiche col risultato di 0-0. L’avvio di campionato per le due squadre è stato decisamente negativo e la preoccupazione da entrambe le parti è importante. Il potenza è terzultimo a un solo punto e in tre partite ancora non è riuscita a segnare un gol con un attacco quindi del tutto in crisi e che ha voglia di rifarsi. Ancora peggio ha detto alla Paganese fanalino di coda con tre sconfitte su tre partite giocate. Qui nonostante siano arrivati tre gol i problemi più grandi sono in difesa, basti pensare che in tre partite sono state subite ben dieci reti. C’è voglia da entrambe le parti di rifarsi e chi vince oggi può accennare un sorriso, ma chi perde è condannato davvero a un oblio senza fine. Il pareggio invece servirebbe a ben poco ad entrambe. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Potenza-Paganese, diretta dall’arbitro Stefano Lorenzin, è la partita attesa oggi sabato 6 ottobre 2018 alle ore 20.30, e sarà una delle sfide in programma nella quinta giornata del campionato di Serie C, nel girone C. Ancora a caccia della prima vittoria in campionato, Potenza e Paganese si scontrano provando a mettere fine ad un momento difficile: i padroni di casa sono riusciti, nelle prime 3 partite disputate in questo campionato, almeno a muovere la classifica con il pareggio interno contro il Monopoli. Dopo lo 0-4 sul campo della Juve Stabia, il Potenza non è sceso in campo nell’ultimo weekend, ed è ancora a caccia del primo gol. La Paganese di reti ne ha già realizzate 3, ma i campani sono in serie nera con 5 sconfitte consecutive in impegni ufficiali tra Coppa Italia di Serie C e campionato. Il nuovo torneo di terza serie si è aperto per la Paganese con 3 ko, incassati in casa contro Rende e Juve Stabia e in trasferta a Siracusa. Mentre i lucani sono alle pres con la crisi dell’attacco, è la difesa il punto debole dei campani in questo inizio di stagione, con 10 reti già al passivo nelle prime 3 partite: entrambe le formazioni cercheranno dunque una vittoria scacciacrisi.

PROBABILI FORMAZIONI POTENZA PAGANESE

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Alfredo Viviani di Potenza. I padroni di casa lucani schiereranno il portiere Ioime alle spalle di una difesa a tre con Sales, il brasiliano Emerson e Matino titolari. Mancherà lo squalificato Di Somma, espulso nell’ultima trasferta potentina a Castellammare di Stabia. A centrocampo ci sarà spazio per Pepe, Dettori e Piccinni per vie centrali, mentre sulla fascia destra ci sarà Coccia schierato dal primo minuto, mentre l’esterno laterale mancino sarà il francese Giron. In attacco ci sarà Genchi a far coppia con Strambelli. Risponderà la Paganese con il senegalese Diop, Acampora e Piana che comporranno la linea difensiva a tre davanti al portiere Galli. La zona centrale della mediana sarà presidiata da Sapone e da Fornito, mentre Tazza sarà l’esterno di fascia sinistra e Della Corte l’esterno di fascia sinistra. In attacco, tridente offensivo con Cappiello, Scarpa e Cesaretti.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Entrambi gli allenatori schiereranno tatticamente le loro squadre con la difesa a tre: come modulo di partenza, il tecnico del Potenza, Nicola Ragno, opterà per il 3-5-2, mentre il mister della Paganese, Luca Fusco, sceglierà il 3-5-2. Potenza e Paganese tornano ad affrontarsi in campionato dopo dieci anni: l’ultima volta in casa dei lucani fu il 15 febbraio 2009, 0-0 il risultato finale. La Paganese si aggiudicò il match d’andata in casa di quel campionato, disputato il 28 settembre 2009, vittoria di misura con il punteggio di 1-0.

QUOTE E PRONOSTICI

Analizzando le quote rilasciate dalle agenzie di scommesse sulla partita, il Potenza viene considerato favorito per il successo interno contro la Paganese. La quota per la vittoria in casa viene fissata da William Hill a 1.90, mentre Bet365 propone la quota per l’eventuale pareggio a 3.35 ed Eurobet offre invece a 4.85 la quota relativa all’affermazione in trasferta. Per quanto riguarda le scommesse sulla totalità dei gol realizzati nel corso del match, Snai propone le quote per l’over 2.5 e l’under 2.5 rispettivamente a 2.10 e 1.65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori