DIRETTA / Giana Erminio Rimini (risultato finale 2-2) streaming video e tv: le squadre s’accontentano del pari

- Fabio Belli

Diretta Giana Erminio-Rimini, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, quinta giornata del girone B

GianaErminio_saluto_lapresse_2017
Risultati Coppa Italia Serie C, LaPresse - repertorio

DIRETTA GIANA ERMINIO RIMINI (2-2): LE DUE SQUADRE SI ACCONTENTANO DEL PARI

Dopo un primo tempo caratterizzato da tre reti e le fiammate dei lombardi nella ripresa, bravi ad arrivare al pareggio con Perna al 57’, ci si attenderebbe altre emozioni del match in scena a Gorgonzola e invece, pian piano, il ritmo cala: sia i biancocelesti di casa, sia i biancorossi emiliani a poco a poco tirano i remi in barca e cominciano a latitare pure le palle-gol, mentre la prevedibile giostra delle sostituzioni spegne ancora di più gli animi e lascia spazio ai tatticismi. Così, nella mezz’ora finale, c’è da registrare solamente un paio di calci d’angolo, un “giallo” comminato al riminese Volpe, mattatore del pomeriggio, e poi l’attesa solo del fischio finale, col direttore di gara che infatti concede solamente due minuti di extra time. Finisce così 2-2 tra Giana Erminio e Rimini che dunque si dividono la posta e restano distanziate in classifica di un solo punto, con gli ospiti avanti a quota 6. (agg. di R. G. Flore)

PERNA SIGLA IL GOL DEL PAREGGIO!

La ripresa del match tra Giana Erminio e Rimini lascia intendere che sarà scoppiettante come i primi 45 minuti, al termine dei quali gli ospiti erano in vantaggio: e al rientro dagli spogliatoi, i biancocelesti di Bertarelli partono subito forte, con l’esterno sinistro Lunetta che al 50’ si esibisce in un bell’intervento in acrobazia col quale sfiora però solo il punto del pareggio. Ma il gol è nell’aria e i lombardi pervengono a un pari tutto sommato meritato al minuto 57 con Perna, bravo a insaccare al termine di un’azione prolungata e che aveva visto prima Capano e poi Chiarello andare al tiro: il centravanti della Giana però è lesto a segnare da due passi battendo Scotti per il 2-2! (agg. di R. G. Flore)

RADDOPPIO DI VOLPE AL 36′!

La rete in apertura del riminese Volpe dà la stura a un match che, altrimenti, non avrebbe visto i fuochi d’artificio e che all’intervallo ha visto marcare già tre reti e con gli ospiti in vantaggio per 2-1 sulla Giana Erminio: dopo 20 minuti in cui ha latitato, la squadra di Bertarelli si accende e trova il pareggio al 21’ con Lunetta che è bravo a insaccare in rete un cross di Iovine e con Scotti che non può fare nulla: 1-1 e gara nuovamente in parità a Gorgonzola! Ma l’equilibrio resiste solamente un quarto d’ora dato che è uno scatenato Volpe a riportare avanti i biancorossi: nel mezzo, va registrato l’annullamento di una rete a Perna per i padroni di casa (fuorigioco al 26’) e una loro fase di predominio territoriale. Tuttavia, al 34’ Iovine deve lasciare il campo per infortunio a Capano e pochi secondi dopo arriva la nuova doccia fredda: al minuto 36, favorito da uno svarione della difesa lombarda, il Rimini si lancia avanti con Arlotti che è bravo a trovare ancora Leone. 1-2 ed emiliani che tornano in vantaggio! (agg. di R. G. Flore)

GOL-LAMPO DI VOLPE AL 3′!

Allo stadio “Città di Gorgonzola”, la Giana Erminio di Raul Bertarelli riceve la visita del lanciatissimo Rimini di Gianluca Righetti, intenzionato a continuare nella sua striscia positiva anche in casa dei lombardi. E l’avvio dei biancorossi ospiti è sprint, dato che trascorrono nemmeno tre giri di orologi e arriva il gol lampo di Volpe: l’attaccante emiliano infatti è bravo a inserirsi in area su un cross scoccato dalla destra da Simonelli e a battere con un colpo di testa il numero uno biancoceleste Leoni: 0-1 e match subito in salita per la Giana che deve rincorrere il Rimini! La rete subita a freddo tuttavia non provoca la reazione immediata degli uomini di Bertarelli che ci mettono un po’ a prendere le misure agli avversari che, dal canto loro, non hanno adesso nessun interesse ad alzare i ritmi della contesa e preferendo agire, nel caso, di rimessa. L’unico squillo da parte dei biancocelesti arriva al 18’ con una conclusione non troppo pericolosa di Chiarello. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Tra pochi minuti avrà inizio Giana Rimini, partita valida per la quinta giornata di campionato di Serie C girone B, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. Una vittoria e una sconfitta per la squadra lombarda davanti al proprio pubblico. Se l’attacco è positivo (3 gol segnati), la difesa lascia invece a desiderare (3 reti subite). Dopo una sola gara, il Rimini è imbattuto in trasferta, avendo collezionato un pareggio (un gol fatto e uno incassato) negli unici 90 minuti disputati in trasferta. Il Rimini è la squadra più aggressiva del campionato ad oggi con ben 14 cartellini gialli, mentre la squadra milanese ha ricevuto in totale 9 gialli. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Giana Rimini!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita non sarà trasmessa in diretta tv su nessuno dei canali in chiaro o a pagamento, ma chi avrà sottoscritto uno dei pacchetti di abbonamento al sito elevensports.it potrà vedere la diretta streaming video via internet del match.

I PRECEDENTI

Giana Erminio-Rimini è un match inedito per il calcio italiano, visto che non ci sono precedenti tra le due compagini. La classifica dice che è appena uno il punto tra le due squadre con gli ospiti avanti nonostante un match in meno disputato. Giana Erminio aveva debuttato con il pari 0-0 fuori casa contro la L.R.Vicenza. Sono arrivate poi due pesanti sconfitte contro Imolese in casa 1-2 e con la Fermana fuori 1-0. Nell’ultimo turno però è arrivata una bella risposta con una vittoria contro la Sambenedettese che si spera possa segnare un nuovo inizio. Dall’altra parte Rimini aveva iniziato molto bene con una vittoria per 2-1 contro la Triestina. Sono arrivati poi due pareggi con L.R.Vicenza e Pordenone che hanno parzialmente rallentato la loro corsa. Ciò che preoccupa entrambe le squadre è una difesa che fino a questo momento ha un po’ sofferto, subendo quattro reti. I padroni di casa hanno segnato tre reti, mentre gli ospiti di gol ne hanno siglati cinque. Vedremo cosa ci racconterà questa partita. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Giana Erminio-Rimini, diretta dall’arbitro Gino Garofalo, è la partita attesa oggi domenica 7 ottobre 2018 alle ore 14.30, e sarà una delle sfide in programma nella quinta giornata del campionato di Serie C, nel girone B. L’ultimo turno di campionato ha regalato la prima vittoria ad un Giana Erminio che aveva vissuto un avvio di torneo difficile, pareggiando a Vicenza e poi perdendo contro Imolese e Fermana. Un avvio delicato per il cub di Gorgonzola che ha visto chiudersi l’epocale periodo con Cesare Albé in panchina (rimasto in società ma come dirigente), che aveva spalancato le porte del professionismo. Domenica scorsa i gol di Perna e Chiarello hanno regalato un fondamentale successo interno contro la Sambenedettese, una boccata d’ossigeno per un Giana Erminio che punta comunque a consolidarsi ulteriormente tra i professionisti in questa stagione. Arriverà per l’occasione un Rimini ancora imbattuto nelle sue prime 3 partite di campionato. I romagnoli hanno iniziato il loro nuovo cammino in Serie C battendo in casa la Triestina, poi hanno pareggiato 1-1 in casa della Triestina e 2-2 tra le mura amiche contro il Pordenone capolista del girone B. Ramarri messi alle corde e costretti a rimontare due volte contro un Rimini che ha confermato la sua attitudine frizzante e spregiudicata, proseguendo sull’onda lunga del bel gioco che ha permesso ai biancorossi di conquistare il primo posto con un ampio margine sull’Imolese seconda in classifica nello scorso campionato di Serie D.

PROBABILI FORMAZIONI GIANA ERMINIO RIMINI

Presso lo stadio Città di Gorgonzola si affronteranno queste probabili formazioni. Il Giana Erminio padrone di casa schiererà Leoni tra i pali, Perico in posizione di terzino destro e Lanini in posizione di terzino sinistro, mentre Rocchi e Montesano saranno i due centrali della retroguardia. A centrocampo spazio per Dalla Bona, Chiarello e Pinto, mentre nel tridente offensivo nerazzurro partiranno dal primo minuto Lunetta, Perna e Iovine. Risponderà il Rimini con una difesa a tre schierata con Ferrani, Venturini e Brighi davanti all’estremo difensore Scotti. A centrocampo spazio per il macedone Alimi e per Variola per vie centrali, mentre Simoncelli sarà l’esterno laterale di destra e Guiebre l’esterno laterale di sinistra. Per Arlotti, compiti da trequartista a sostegno del tandem offensivo formato da Candido e Volpe.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

La scelta tattica delle due formazioni cadrà sul 4-3-3 per quanto riguarda il Giana Erminio allenato da Raul Bertarelli, mentre il Rimini guidato in panchina da Gianluca Righetti risponderà con il 3-4-1-2. Le due squadre si trovano per la prima volta di fronte nel campionato di Serie C, il Giana Erminio è alla sua terza stagione tra i professionisti, dove il Rimini è invece appena ritornato dopo essere ripartito dai Dilettanti in seguito al fallimento societario.

QUOTE E PRONOSTICI

Analizzando le quote rilasciate dalle agenzie di scommesse sulla partita, il Giana Erminio viene considerato favorito per il successo interno contro il Rimini. La quota per la vittoria in casa viene fissata da William Hill a 2.15, mentre Bet365 propone la quota per l’eventuale pareggio a 3.10 ed Eurobet offre invece a 3.25 la quota relativa all’affermazione in trasferta. Per quanto riguarda le scommesse sulla totalità dei gol realizzati nel corso del match, Snai propone le quote per l’over 2.5 e l’under 2.5 rispettivamente a 2.15 e 1.60.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori