DIRETTA/ Triestina Virtus Verona (risultato finale 2-0) streaming video e tv: decidono Maracchi e Granoche

- Fabio Belli

Diretta Triestina-Virtus Verona, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, quinta giornata del girone B

Arma Triestina
Video Triestina Gubbio (foto repertorio LaPresse)

DIRETTA TRIESTINA V VERONA (RISULTATO FINALE 2-0): DECIDONO MARACCHI E GRANOCHE

Inizia la ripresa tra Triestina e Virtus Verona, si riparte dallo zero a zero. Cross dalla sinistra per Bracaletti che non riesce a raggiungere di testa la sfera da ottima posizione. Traversone di Sabatino in area di rigore della Virtus: nessun attaccante sulla traiettoria. Colpo di testa verso la porta da parte di Malomo ma la palla è centrale. Fasolo prova la conclusione ma trova la pronta opposizoine di un difensore. Bariti prova la conclusione dalla distanza, palla alta. Formiconi mette dentro un cross morbido che arriva a Procaccio. Ottimo intercetto del portiere Sibi. Maracchi! La sblocca la Triestina! Mensah controlla e mette a terra un pallone trovandosi spalle alla porta. Appoggio sul limite per Maracchi che di prima col sinistro tira forte verso la porta e buca Sibi. Procaccio sfiora la rete del raddoppio in contropiede, grandi spazi ora per la Triestina. Granoche! La chiude la Triestina! Procaccio fa partire il contropiede e serve il centravanti che non sbaglia. Termina la gara con la Triestina che vince per due reti a zero. (agg. Umberto Tessier)

DANTI SFIORA IL GOL

Inizia il match tra Triestina e Virtus Verona. Beccaro batte verso il limite dell’area piccola dove Malomo prova la deviazione di tacco, il pallone sfiora il palo. Ottimo inizio della compagine ospite pericolosa già in due occasione. Ci prova Mensah che ci prova con un buon destro rasoterra verso la porta. Sulla respinta del portiere si fa trovare dal limite dell’area Lavagnoli, che serve un passaggio invitante per Maracchi: tiro al volo alto di poco. Per ora quindi registriamo una buona occasione a testa, partita piacevole. Cross di Lavagnoli dalla destra che trova Danti: il colpo di testa da posizione favorevole termina fuori, sprecata una ghiotta occasione. N’Ze è il primo calciatore a finire sul taccuino del direttore di gara. Coletti ci prova con una botta dalla distanza ma trova solo il calcio d’angolo. (agg. Umberto Tessier)

INIZIA IL MATCH

Tra pochi minuti avrà inizio Triestina Virtus Verona, partita valida per la quinta giornata di campionato di Serie C girone B, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. Due vittorie, zero pareggi e zero sconfitte, dopo 180 minuti il record della Triestina tra le mura amiche è consolidato, merito anche dell’attacco convincente (5 reti) e una difesa ancora imbattuta. La Virtus Verona risponde con due sconfitte su altrettante gare in trasferta, nelle quali ha subito 3 gol senza segnarne nemmeno uno. Con 7 cartellini gialli e nessuna espulsione, le due squadre si equivalgono a livello disciplinare. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Triestina Virtus Verona!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita non sarà trasmessa in diretta tv su nessuno dei canali free o pay, ma coloro che avranno sottoscritto una delle formule di abbonamento disponibili al sito elevensports.it potranno seguire la diretta streaming videovia internet del match

I TESTA A TESTA

Triestina-Virtus Verona si è già giocata a Trieste per tre volte con il bilancio che ci parla di 1 successo dei padroni di casa e due pareggi. Le partite disputate fino a questo momento sono state tutte giocate in Serie D, si tratta dunque di una novità quella che mette di fronte le due compagini nel Gruppo B di Serie C. L’unico successo della Triestina risale al maggio del 2017 quando il match terminò col risultato di 2-1. Le altre due partite invece sono finite coi risultati di 0-0 e 1-1. A questi match si aggiunge un’amichevole giocata durante la scorsa estate che ha visto i padroni di casa trionfare 2-1. Gli ospiti erano passati in vantaggio con Manarin, ma la Triestina fu in grado di pareggiare con Procaccio alla fine della prima frazione di gioco e di portarsi in vantaggio su calcio di rigore con Coletti all’ora di gioco. La Triestina ha iniziato il campionato decisamente meglio rispetto ai suoi avversari. In quattro partite ha dimostrato solidità andando a collezionare 7 punti con 2 vittorie, 1 pari e 1 sconfitta. Il punto forte della squadra è una difesa granitica, in grado di prendere solo 2 reti fino a questo momento. La Virtus Verona era partita malissimo con 3 sconfitte di fila, ma si è ripresa nell’ultimo turno con una vittoria. La squadra ha comunque la peggior difesa del raggruppamento con ben 7 reti incassate in 4 partite. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Triestina-Virtus Verona, diretta dall’arbitro Francesco Carrione, è la partita attesa oggi domenica 7 ottobre 2018 alle ore 14.30, e sarà una delle sfide in programma nella quinta giornata del campionato di Serie C, nel girone B. Dopo il pari a reti bianche in casa dell’Albinoleffe, un’altra sfida importante per la Triestina che nelle prime 4 partite di questo nuovo campionato di Serie C ha ottenuto 7 punti, trovandosi a 3 lunghezze di distanza dal Pordenone primo della classe, ma comunque già proiettata verso la parte alta della graduatoria del girone B. Finora gli alabardati sono stati implacabili tra le mura amiche dello stadio Nereo Rocco, vincendo 2-0 il match contro la Vis Pesaro e 3-0 la sfida contro il Ravenna. Proveranno a proseguire nel trend positivo contro la neopromossa Virtus Verona, che a sua volta ha ottenuto un’importantissima prima vittoria stagionale nell’impegno di domenica scorsa, in casa contro il Sudtirol. 3-2 per i veneti che avevano perso le 3 precedenti sfide in questo avvio di campionato, ma che con le reti di Momenté, Manarin e Speri hanno battuto i quotati altoatesini, dimostrando di non voler essere una meteora tra i professionisti e potersi giocare spazi importanti in un girone come detto molto equilibrato. Il campo della Triestina è uno dei più difficili e fare risultato sarebbe una sorta di esame di maturità superato per la Virtus.

PROBABILI FORMAZIONI TRIESTINA VIRTUS VERONA

Presso lo stadio Nereo Rocco di Trieste si affronteranno queste probabili formazioni. La Triestina padrona di casa schiererà Valentini in porta, Formiconi in posizione di terzino destro e Sabatino in posizione di terzino sinistro, con Malomo e Lambrughi al centro della retroguardia. Coletti, Beccaro Steffe saranno i titolari nel terzetto di centrocampo alabardato, mentre Bracaletti giocherà avanzato come trequartista, alle spalle del duo offensivo formato dal ghanese Mensah e da Petrella. Risponderà la Virtus Verona con Giacomel tra i pali, Lavagnoli sull’out difensivo di destra e Lancini sull’out difensivo di sinistra, mentre Jacopo Rossi e Trainotti saranno i due centrali di difesa. A centrocampo, spazio dal primo minuto per Casarotto, Santuari e il croato Grbac, mentre Manarin sarà il trequartista alle spalle del tandem offensivo composto da Momenté e da Danti.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Faccia a faccia tattico con sfida tra moduli speculari, col 4-3-1-2 schierato sia dalla Triestina allenata da Massimo Pavanel, sia dalla Virtus Verona guidata in panchina da Luigi Fresco. Le due squadre si ritrovano a scontrarsi in campionato dopo l’incrocio nei play off di Serie D della stagione 2016/17, con la Triestina che si impose allo stadio Nereo Rocco battendo 2-1 i veneti. Sempre in Serie D, la Virtus Verona ha fatto risultato per l’ultima volta a Trieste con il pareggio 0-0 datata 10 aprile 2016.

QUOTE E PRONOSTICI

Analizzando le quote rilasciate dalle agenzie di scommesse sulla partita, la Triestina viene considerata favorita per il successo interno contro la Virtus Verona. La quota per la vittoria in casa viene fissata da William Hill a 1.70, mentre Bet365 propone la quota per l’eventuale pareggio a 3.40 ed Eurobet offre invece a 4.55 la quota relativa all’affermazione in trasferta. Per quanto riguarda le scommesse sulla totalità dei gol realizzati nel corso del match, Snai propone le quote per l’over 2.5 e l’under 2.5 rispettivamente a 2.10 e 1.65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori