Diretta / Casertana Trapani (risultato finale 0-0) streaming video e tv: posta in palio divisa

- Fabio Belli

Diretta Casertana-Trapani, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, undicesima giornata del girone C.

Casertana_esultanza_gruppo_notte_lapresse_2018
Risultati Coppa Italia Serie C, 1^ turno (Foto LaPresse)

DIRETTA CASERTANA TRAPANI (RISULTATO FINALE 0-0): POSTA IN PALIO DIVISA

Inizia la ripresa tra Casertana e Trapani, si riparte dallo zero a zero. Padovan calcia a botta sicura ma Dini è ben piazzato e blocca. Crossa Taugourdau, ma la palla si perde sul fondo. Castaldo approfitta dell’errore di Ramos, ma il suo cross è preda delle mani di Dini. Palla lunga di Rainone verso Floro Flores che controlla con il tacco, ma Mulè è bravo nell’anticipo. Grande occasione per Vacca servito da Castaldo, tiro troppo largo. Mancano meno di dieci minuti alla fine, attacca a testa bassa la Casertana. Salta bene Blondett ma commette fallo, si ripartirà con la rimessa dal fondo di Dini. Verticale di Castaldo per Floro Flores Ramos è bravissimo e in scivolata recupera la sfera. La Casertana prova gli ultimi assalti. Termina a reti bianche una gara che ha comunque regalato spunti interessanti. (agg. Umberto Tessier)

NZOLA SFIORA IL VANTAGGIO

Inizia il match tra Casertana e Trapani. La punizione battuta da Corapi termina di pochissimo sopra la porta difesa da Russo. La compagine campana sta facendo girare veloce il pallone alla ricerca dello spunto giusto. Il Trapani sta facendo un match di attesa provando a colpire in contropiede. Punizione di Mancino, colpo di testa di Castaldo ma palla altissima. Il Trapani sta tenendo bene nella fase difensiva, i padroni di casa provano i lanci lunghi per superare il muro avversario. Grandissima occasione per il Trapani con Nzola, servito perfettamente da Corapi, che salta Lorenzini, entra in area ma non riesce a superare Russo. Ci avviamo verso la mezzora di gioco ed il match ancora non si sblocca. Gara molto equilibrata fino ad ora con le due compagini che danno l’impressione di poterla sbloccare in qualsiasi momento. (agg. Umberto Tessier)

Streaming video e diretta tv: come seguire la partita

Non sarà prevista diretta tv dell’incontro Casertana Trapani sui canali in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. Coloro che avranno sottoscritto una delle formule di abbonamento sul sito elevensports.it, potranno seguire la diretta streaming video via internet della partita.

SI GIOCA

Tra pochi minuti avrà inizio Casertana Trapani, partita valida per l’undicesima giornata di campionato di Serie C girone C, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. La squadra di casa fino a questo momento ha disputato nove partite mettendo da parte 13 punti con tre vittorie, quattro pareggi e due sconfitte mentre il bilancio realizzativo è di 14 gol fatti e 12 subiti. La formazione siciliana invece nelle 10 gare disputate ha realizzato 21 punti con sette vittorie, un pareggio e due sconfitte mettendo a segno 17 gol e subendone soltanto cinque. Per quanto riguarda l’andamento interno della Casertana nelle quattro gare disputate ha ottenuto due vittorie e altrettanti pareggi mentre il Trapani in trasferta ha raccolto in quattro gare soltanto 4 punti con una vittoria, due sconfitte e un pareggio. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Casertana Trapani!

Dichiarazioni

Si gioca in un clima infernale Casertana-Trapani, con il presidente dei padroni di casa che in settimana si è fatto sentire. Giuseppe D’Agostino ha parlato a TuttoC.com di questo inizio di campionato, furioso per la direzione di gioco nei confronti dei suoi ragazzi. Ha infatti spiegato: “Qualche risultato ci manca, non avendo fatto delle buone prestazioni. Mancano anche dieci punti però per gli errori degli arbitri. L’ultimo grave l’ho visto a Castellammare di Stabia. E’ successa una cosa scandalosa e tutta l’Italia l’ha vista. Purtroppo però questi sono i direttori di gara e non ci possiamo fare niente”. Presente a Firenze per l’elezione del nuovo presidente della Lega di Serie C, spiega: “Credo che Ghirelli sia la persona giusta in questo momento specifico. Ha un’esperienza abbastanza importante con Gravina e chi meglio di lui conosce le problematiche di questo campionato? Dobbiamo aiutarlo tutti insieme. Dobbiamo stargli vicino e fare in modo che le problematiche palesatesi quest’anno non accadano mai più”. Ora è il momento di portare avanti un discorso importante per rilanciare un campionato dove D’Agostino pensa ci siano da fare anche dei cambiamenti strutturali: “Credo che loro si siano dati tempo fino al 28 del mese prossimo per mettere giù nuove regole. Sanno tutto e noi aspettiamo solo che lo risolvano”. (agg. di Matteo Fantozzi)

Bomber

Ci avviciniamo al fischio d’inizio della partita tra Casertana e Trapani, ed è quindi arrivato il momento di curiosare nei due spogliatoi per individuare chi potrebbero essere i protagonisti ovvero i bomber capaci di dare la giusta svolta al match. Cominciando da i padroni di casa vediamo ben che il punto di riferimento per i rossoblù rimane Castaldo che ha già firmato ben 5 gol alla vigilia della 11^ giornata di Serie C. Attenzione però pure a Floro Flores con 3 gol segnati oltre che a Alfageme, D’Angelo, Lorenzini, Padovan, Pasqualoni e Rainone che pure hanno già trovato la via gol anche se in una sola occasione. Elenco ancor più lungo per i siciliani, davvero prolifici in questo girone C. Ecco infatti che per il Trapani si sono messi in luce Golfo con tre reti, oltre che Corapi, Taugourdeau e Tulli con due gol a testa: ricordiamo però che sono altri 8 i bomber del club oggi ospite che hanno finora trovato la marcatura personale, anche se in una sola occasione. (agg Michela Colombo)

Testa a testa

Casertana-Trapani che vivremo in diretta fra poche ore si è già disputata due volte in passato, entrambe nella scorsa stagione sempre in Serie C. All’andata al Provinciale di Erice il match terminò col risultato di 2-1 alla fine di una grande rimonta per i padroni di casa. La Casertana infatti era passata in vantaggio dopo appena tre minuti grazie a una giocata di Luis Alfageme, bravissimo a sfruttare il primo assalto dei suoi. All’ora di gioco il pareggio lo mise a segno Minelli, entrato al posto di Taugourdeau appena cinque minuti prima. Dopo il cartellino rosso a Galli la partita sembrava destinata a terminare con un pareggio, prima che al minuto 92 fosse da Silva a riportare tutto dal lato dei padroni di casa. Al ritorno a Caserta il match invece fu molto più equilibrato, uno 0-0 che probabilmente fece più contenti i padroni di casa rimasti in inferiorità numerica a inizio ripresa per il cartellino rosso diretto preso da Padovan. (agg. di Matteo Fantozzi)

Orario e presentazione partita

Casertana-Trapani, diretta dal signor Ayroldi di Molfetta, sabato 10 novembre 2018 alle ore 14.30, sarà una delle sfide in programma nella undicesima giornata d’andata del campionato di Serie C, nel girone C. Reduce da quattro pareggi consecutivi in campionato, la Casertana vorrebbe provare a correggere questo curioso trende contro un Trapani che, dopo l’ultimo 2-0 rifilato in casa al Matera si è confermato capolista nel girone C di Serie C, con un punto di vantaggio sul Rende secondo e due lunghezze sulla Juve Stabia terza (che ha disputato però due partite in meno). A quota 13 punti, dunque ad otto lunghezze dalla vetta, la Casertana al momento non è riuscita a giustificare le ambizioni di primato che, con una campagna acquisti imponente, il club aveva voluto avanzare in estate. Il presidente dei rossoblu in settimana ha tuonato su errori arbitrali che avrebbero significativamente penalizzato il cammino della Casertana in questa stagione: quello contro il Trapani può essere già un bivio importante per sperare nell’alta classifica, con i siciliani che vengono da due sconfitte consecutive in trasferta.

Probabili formazioni Casertana Trapani

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Pinto di Caserta. Padroni di casa schierati con Danilo Russo in porta, De Marco come esterno difensivo di destra e Zito come esterno difensivo di sinistra, mentre Blondett e Marco Ferrara saranno i due centrali della retroguardia. A centrocampo al fianco di Romano si muoveranno Vacca e Ciriello, mentre Mancino avrà compiti da trequartista alle spalle di Padovan e Castaldo, titolari nel tandem offensivo campano. Mancheranno gli squalificati Pinna al centro della difesa e D’Angelo a centrocampo, entrambi espulsi nella trasferta di Castellammare di Stabia. Risponderà il Trapani con Dini a difesa della porta alle spalle di una difesa a quattro schierata dalla corsia laterale di destra alla corsia laterale di sinistra rispettivamente con Girasole, il portoghese Silva, Mulé e l’uruguaiano Ramos. A centrocampo spazio all’altro portoghese Ferreira, al francese Taugourdeau e a Corapi, mentre nel tridente offensivo siciliano partiranno dal primo minuto Golfo, Evacuo e Ferretti.

Chiave tattica e precedenti

L’allenatore della Casertana, Gaetano Fontana, schiererà tatticamente la formazione campana con il 4-3-1-2, mentre il tecnico del Trapani, Vincenzo Italiano, risponderà con un 4-3-3. Le due formazioni sono tornate ad affrontarsi l’anno scorso in un incontro ufficiale di campionato dopo molte stagioni in cui questo non accadeva. A Caserta l’11 febbraio scorso il confronto si è risolto con un pari a reti bianche, mentre il match d’andata a Trapani il 30 settembre 2017 ha visto i siciliani imporsi con il punteggio di 2-1, con i gol decisivi di Minelli e Reginaldo che ribaltarono l’iniziale vantaggio campano siglato dall’argentino Alfageme.

Le quote per le scommesse

Per tutti coloro che scommetteranno sul match, i bookmaker vedono la sfida tra Casertana e Trapani in grande equilibrio. La vittoria in casa viene quotata 2.40 da Bet365, Eurobet offre la quota dell’eventuale pareggio a 3.00, mentre la quota per la vittoria in trasferta viene fissata a 2.90 da William Hill. Per Sisal Matchpoint, le quote sui gol realizzati nel corso dei novanta minuti della partita da entrambe le squadre vedono l’over 2.5 proposto a 2.30 e l’under 2.5 offerto a 1.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA