Diretta / Reggina Paganese (risultato finale 1-0) streaming video e tv: la decide Conson

- Fabio Belli

Diretta Reggina-Paganese, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, undicesima giornata del girone C.

reggina_granillo_fumogeni
Lo stadio Granillo di Reggio Calabria (Lapresse)

DIRETTA REGGINA PAGANESE (RISULTATO FINALE 1-0): LA DECIDE CONSON

Inizia la ripresa tra Reggina e Paganese, la prima frazione è terminata in parità. Sandomenico prova ad impensierire Galli da posizione defilata, tiro però debole. Ancora Sandomenico che calcia al volo e non riesce a trovare lo specchio della porta, Reggina ad un passo dal vantaggio. Sandomenico è il più attivo dei padroni di casa, ci sta provando in tutti i modi senza trovare al momento lo squillo vincente. Intervento strepitoso di Galli su Conson. Il difensore amaranto ha svettato di testa a seguito di un calcio di punizione proveniente dalla destra, indirizzando la sfera all’incrocio, ma Galli gli dice di no. Conson! La sblocca meritatamente la Reggina. Batti e ribatti in area con il tocco finale vincente di Conson. Paganese in avanti, gli amaranto ripartono in contropiede. Termina il match, la decide Conson.(agg. Umberto Tessier)

LICASTRO SALVA SU PIANA!

Inizia il match del Granillo tra Reggina e Paganese. Kirwan di testa, a seguito di un calcio d’angolo, ha provato a impensierire Galli. La Reggina batte il calcio d’inizio. Sandomenico ci prova da fuori area ma non inquadra lo specchio, ottima l’iniziativa. Buon avvio della Reggina che sta tenendo bene il campo. Scarpa viene ben intercettato da Conson nell’attimo in cui stava per calciare in porta, potenziale occasione per la Paganese. Cross di Kirwan per Sandomenico. Bravo Diop ad anticipare l’esterno e mandare in angolo il pallone. La Reggina continua ad attaccare alla ricerca del vantaggio. Fase del match molto tranquilla dopo un inizio a ritmi alti. Licastro salva la Reggina su colpo di testa ravvicinato di Piana. Paganese ad un passo dal vantaggio quando mancano quindici minuti alla fine della prima frazione. (agg. Umberto Tessier)

Streaming video e diretta tv: come seguire la partita

Non sarà prevista diretta tv dell’incontro Reggina Paganese sui canali in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. Coloro che avranno sottoscritto una delle formule di abbonamento sul sito elevensports.it, potranno seguire la diretta streaming video via internet della partita.

SI GIOCA

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Reggina Paganese del girone C per l’undicesima giornata, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre in un campionato di Serie C che forse sta finalmente tornando alla normalità. La squadra di casa ha giocato otto gare ottenendo altrettanto punti con due vittorie, due pareggi e quattro sconfitte mentre il ruolino di marcia in termini di reti recita sette gol fatti e dodici subiti. La compagine campana invece è riuscita a realizzare nelle nove gare disputate soltanto due punti con altrettanti pareggi mentre sono state sette sconfitte frutto di otto gol fatti e ben 25 incassati. Per quanto concerne l’andamento interno la Reggina ha ottenuto sette punti in cinque gare con due vittorie, altrettante sconfitte e un pareggio mentre la Paganese nelle quattro trasferte disputate ha ottenuto due pareggi e due sconfitte. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Reggina Paganese!

Dichiarazioni

Gli amaranto in Reggina-Paganese si devono assolutamente tirare su dopo una brutta sconfitta contro Rende. Alla fine dell’ultima partita ha parlato il mister Cevoli, che ha spiegato il ko dei suoi. Questi in conferenza stampa ha sottolineato: “Una volta che vai sotto due volte contro una squadra forte come il Rende e riesci a rimetterla in piedi pareggiandola, nonostante ci siamo fatti il primo gol da soli, perdere all’ultimo minuto con una grossa ingenuità dispiace. I ragazzi avevano fatto una partita di grande sacrificio anche se avevano concesso troppo”. Spiega che la gara si sapeva sarebbe stata difficile: “Dovevamo cercare di sfruttare le ripartenze, perché sapevamo che ci avrebbero tenuto bassi. Non riuscivamo a ripartire purtroppo per errori nostri. Non siamo stati bravi a provare le giocate che avevamo preparato. Non ci possiamo attaccare alla sorte, non abbiamo giocato con uno in meno. Abbiamo perso il portiere nel riscaldamento poi ci sono stati due infortuni. Tre giocatori importanti sono stati sostituiti degnamente. In questo momento siamo stati penalizzati da errori individuali abbastanza grossolani”. (agg. di Matteo Fantozzi)

Bomber

E’ tempo ora di curiosare nei due spogliatoi e di mettere sotto i riflettori i bomber più attesi quest’oggi in campo in occasione di Reggina Paganese, il match del girone C della 1!^ giornata. Partendo dai padroni di casa vediamo che i numeri a nostra disposizione non sono poi così straordinari: sono solo due i giocatori che per ora hanno segnato due gol in stagione e quindi Sandomenico e Tassi. Va però detto che la reggina si è avvalsa finora anche delle reti di Franchini, Solini e Tulissi, i quali però devono ancora tornare una seconda volta a tabellino. Situazione appena simile per la Paganese, dove però di certo sono ben più numerose le reti segnate. Ecco quindi che per ora si è messo in luce Parigi con be tre gol, oltre che Tazza andato in doppietta: occhi puntati però anche su Della Corte, Piana e Scarpa andati in rete pure una volta sola. (agg Michela Colombo)

Testa a testa

I precedenti di Reggina-Paganese – in diretta oggi pomeriggio – ci parlano di grandissimo equilibrio in queste sfide. Tra andata e ritorno infatti le due compagini si sono incontrate sette volte con due vittorie per parte e tre pareggi. L’ultimo successo della Reggina risale alla scorsa stagione quando proprio allo stadio Granillo si imposero col risultato di 1-0. In quel caso fu decisiva una rete di De Francesco su calcio di rigore a sei minuti dalla fine del match. Per trovare un successo della Paganese bisogna invece tornare indietro al dicembre del 2016 a una gara giocata a campi invertiti dove il risultato fu di 2-1. I padroni di casa erano stati bravi a bloccarla dopo appena tre minuti grazie a un gol di Camilleri con il raddoppio arrivato alla mezzora a causa dell’autorete di Kosnic. A venti dalla fine la Reggina con Possenti provava senza riuscirci a riaprire il match. L’ultimo pareggio invece si è visto l’anno scorso all’andata a Pagani, match terminato 1-1 grazie ai gol di Cesaretti e Sciamanna. (agg. di Matteo Fantozzi)

Orario e presentazione partita

Reggina-Paganese, diretta dal signor Saia di Palermo, sabato 10 novembre 2018 alle ore 14.30, sarà una delle sfide in programma nella undicesima giornata d’andata del campionato di Serie C, nel girone C. Entrambe le formazioni sono reduci da una sconfitta in campionato: la Reggina è caduta in trasferta nel derby calabrese contro il lanciatissimo Rende, mentre i campani hanno ceduto di misura in casa contro la Sicula Leonzio. Risultati che hanno lasciato la Reggina a quota 8 punti in classifica, a ridosso della zona calda della classifica, mentre la Paganese con soli 2 punti fin qui conquistati non è il fanalino di coda solo per la penalizzazione che costringe il Matera a restare a -4 e per la Viterbese che ha ancora disputato solamente due incontri dopo il caos che non aveva fatto iniziare il cammino della formazione etrusca. Partita dunque molto delicata, con la Paganese ancora a caccia della sua prima vittoria in campionato e con la Reggina che cerca un cambio di passo necessario dopo essere rimasta a secco di vittorie nelle ultime quattro partite di campionato.

Probabili formazioni Reggina Paganese

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Oreste Granillo di Reggio Emilia. I padroni di casa della Reggina scenderanno in campo con Confente in porta, il neozelandese Kirwan impiegato in posizione di terzino destro e l’austriaco Zivkov impiegato in posizione di terzino sinistro, mentre i due centrali della retroguardia saranno Conson e Solini. A centrocampo spazio per lo sloveno Zibert, affiancato da Salandria e da Marino. In attacco, tridente offensivo con Tulissi, Ungaro e Sandomenico dal primo minuto. Risponderà la Paganese con Galli in porta e una difesa a tre con il senegalese Diop, Piana e Tazza schierati come titolari. I centrali di centrocampo della formazione campana saranno Fornito, Sapone e Gori, mentre a Carotenuto sarà affidata la fascia destra e a Della Corte la fascia sinistra. Scarpa si muoverà come trequartista alle spalle dell’unica punta di ruolo, Cesaretti.

Chiave tattica e precedenti

I moduli tattici a confronto saranno il 4-3-3 della Reggina allenata da Roberto Cevoli ed il 3-5-1-1 della Paganese guidata in panchina da Luca Fusco. L’ultimo match tra Reggina e Paganese disputato allo stadio Granillo in campionato risale al 21 gennaio scorso, vittoria di misura degli amaranto grazie ad un calcio di rigore trasformato da De Francesco nel finale di gara. Al 19 gennaio 2015 risale l’ultimo risultato utile in campionato della Paganese a Reggio Calabria: 1-1 con gol di Calamai per i campani e pari in pieno recupero siglato da Ungaro per i calabresi. La Paganese ha vinto al Granillo per l’ultima volta il 21 agosto 2016, 0-1 con gol di Silvestri, ma si trattava di una sfida di Coppa Italia di Serie C.

Le quote per le scommesse

Per tutti coloro che scommetteranno sul match, i bookmaker vedono la Reggina favorita per la conquista dei tre punti contro la Paganese. La vittoria in casa viene quotata 1.80 da Bet365, Eurobet offre la quota dell’eventuale pareggio a 3.40, mentre la quota per la vittoria in trasferta viene fissata a 4.00 da William Hill. Per Sisal Matchpoint, le quote sui gol realizzati nel corso dei novanta minuti della partita da entrambe le squadre vedono l’over 2.5 proposto a 2.00 e l’under 2.5 offerto a 1.80.

© RIPRODUZIONE RISERVATA