DIRETTA / Manchester City Manchester United (risultato finale 3-1): trionfo nel derby per Guardiola!

- Mauro Mantegazza

Diretta Manchester City Manchester United, risultato finale 3-1: con i gol di David Silva, Aguero e Gundogan i Citizens dominano il derby e tornano primi in Premier League.

Fellaini_Aguero_United_City_lapresse_2017
Marouane Fellaini (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER CITY MANCHESTER UNITED (RISULTATO FINALE 3-1)

Manchester City Manchester United 3-1: la squadra di Pep Guardiola vince il derby dominandolo in lungo e in largo, e si riprende anche il primo posto nella classifica di Premier League. Successo totale per il Manchester City, che nemmeno quando Anthony Martial ha riaperto i giochi dal dischetto si è scomposto: anzi, da quel momento il Manchester United ha smesso di essere pericoloso (come era successo nei minuti precedenti e per tutta la partita) e di fatto è tornato a consegnare il campo agli avversari, che se lo sono presi con la solita qualità e hanno abbassato il ritmo. Alla fine, al minuto 86, Ilkay Gundogan ha definitivamente archiviato la pratica derby agganciando un pallone arrivato dalla destra e battendo De Gea da due passi; il Manchester City dunque conferma la propria supremazia cittadina, mentre lo United torna a perdere dopo un periodo positivo che aveva fatto ben sperare in vista di questa partita. Ora, per José Mourinho torneranno tanti dilemmi di inizio stagione, mentre Guardiola se la gode avendo anche vendicato la beffarda sconfitta dello scorso campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER CITY MANCHESTER UNITED (2-1): GOL DI AGUERO E MARTIAL

Manchester City Manchester United 2-1: continua il dominio della squadra di Pep Guardiola, che ha trovato anche il gol del raddoppio ma improvvisamente si trova in difficoltà. Avvio fortissimo da parte dei padroni di casa: al 48’ minuto arriva il gol numero 151 in Premier League da parte di Sergio Aguero, che punisce un approccio morbido di un Manchester United ancora frastornato da quanto era successo in precedenza. Il Manchester City è attentissimo a chiudere ogni singolo varco per poi ripartire, basandosi sempre sul possesso palla e le marcature preventive; i velocisti dei Red Devils non riescono mai a trovare campo per andare in profondità, ci prova Lingard al 56’ ma è bravissimo Fernandinho ad accorciare e spezzare l’azione sul nascere. Al 57’ minuto José Mourinho si gioca la carta Romelu Lukaku, al rientro dopo due partite: esce un impalpabile Lingard, e dopo una manciata di secondi l’attaccante belga si guadagna un calcio di rigore che viene trasformato con freddezza da Anthony Martial. Un singolo episodio può riaprire tutto il discorso in questa Manchester City Manchester United^ Staremo a vedere… (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Manchester City Manchester United sarà visibile in diretta tv su Sky, che detiene i diritti della Premier League. Per la precisione, l’appuntamento per gli abbonati sarà sul canale Sky Sport Football, il numero 203 della piattaforma satellitare, oppure in alternativa sarà disponibile anche il servizio di diretta streaming video tramite l’applicazione Sky Go.

MANCHESTER CITY MANCHESTER UNITED (1-0): INTERVALLO

Manchester City Manchester United 1-0: al termine del primo tempo all’Etihad i padroni di casa confermano il vantaggio ottenuto al 12’ minuto con David Silva. Un Manchester City che ha dominato: lo United di fatto non si è mai visto in avanti, se non con qualche azione di alleggerimento che però non ha portato a pericoli. Da ricordare soprattutto il classico tentativo di Martial con il destro a girare, che però ha trovato l’immediata respinta della difesa; la partita l’ha fatta il Manchester City, che ancora con Sergio Aguero ha provato a involarsi verso la porta di De Gea venendo però fermato praticamente al momento del tiro. Dunque, ora vedremo quello che succederà tra poco: siamo all’intervallo, ma questa Manchester City Manchester United potrebbe essere soltanto all’inizio dal punto di vista delle emozioni e delle sorprese, dunque torneremo a far parlare il campo per scoprire come andranno le cose nello splendido posticipo della Premier League. (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER CITY MANCHESTER UNITED (1-0): GOL DI DAVID SILVA

Manchester City Manchester United 1-0: il derby fino a questo momento è a senso unico, i padroni di casa sono assolutamente dominanti e hanno giustamente sbloccato il risultato, minacciando di segnare anche più gol. Lo United è totalmente in bambola, preda dell’aggressività degli uomini di Pep Guardiola, e non esce dalla propria metà campo: splendida l’azione del gol arrivato al 12’, firmato da David Silva. Proprio lo spagnolo l’ha iniziata aprendo a sinistra per Sterling, il cui cross sul secondo palo ha trovato la sponda di Bernardo Silva; Aguero disturbato da un difensore non ci è arrivato, ma Silva a rimorchio ha controllato e piegato le mani di De Gea. Il Manchester City aveva già sfiorato il gol con un sinistro velenoso di Bernardo Silva dopo due minuti, poi era stato ancora David Silva a mettersi in moto, ma il suo cross basso era stato malamente ciccato da Aguero. Per ora dunque Manchester City Manchester United ha un solo padrone, anche se intorno al quarto d’ora i Red Devils hanno iniziato a farsi vedere dalle parti di Ederson con gli avversari che hanno rifiatato; da vedere se questa reazione porterà a qualcosa di concreto. (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER CITY MANCHESTER UNITED (0-0) FORMAZIONI UFFICIALI

Tutto è pronto per Manchester City Manchester United: fra pochi minuti comincerà il derby, che da qualche anno a questa parte ha assistito a un totale ribaltamento diquelli che erano stati i valori consolidati per quasi tutta la storia delle due società di Manchester, con lo United praticamente sempre superiore ai cugini del City. Nel palmares naturalmente i Red Devils restano nettamente davanti ai Citizens, però i rapporti di forza sono stati rovesciati e adesso è il Manchester City la squadra di riferimento, come dimostra anche la classifica della Premier League, che parla di nove punti di differenza tra le due formazioni in favore degli uomini di Pep Guardiola. La partita di oggi potrebbe dunque scavare un solco incolmabile fra le due metà di Manchester, oppure rianimare lo United sull’onda della vittoria di mercoledì in casa della Juventus che ha già sistemato per Mourinho la situazione in Champions League. Leggiamo dunque le formazioni di Manchester CityManchester United, poi la parola passa al campo! MANCHESTER CITY: Emerson, Fernandinho, Walker, Stones, Mendy, Laporte, D. Silva, Mahrez, B Silva., Aguero, Sterling. A disposizione: Muric, Kompany, Delph, Gundogan. Sanè, Foden, G Jesus. All Guariola
MANCHESTER UNITED: De Gea, Young, Smalling, Shaw, Lindelof, Fellaini, Herrera, Matic, Lingard, Martial, Rashford. A disposizione: Romero, Darmian, Jones, Mata, Fred, Sanchez, Lukaku. All Mourinho (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PEP AVVERTE I SUOI

Alla viglia del match Manchester City Manchester United, capiamo bene come il clima intorno a questo derby sia a dir poco rovente alla vigilia di questo turno della Premier league. Sono tanti gli elementi che rendono questa stracittadina davvero unica, non ultimi pure i protagonisti in panchina che abbiamo prima evidenziato. Proprio Pep Guardiola, padrone di casa in questo derby, pochi giorni fa ha dichiarato: “Il Derby significa molto per i tifosi, giocare contro il Manchester United è sempre speciale, anche se siamo a novembre. Forse la partita di ritorno sarà più importante, noi ora siamo in un buon momento, così come loro. Se riesci a vincere a Torino, vuol dire che sei forte. Ho visto una squadra che si è impegnata, aggressiva senza palla”. Il tecnico dei citizens ha poi aggiunto alla vigilia della diretta Manchester City Manchester united: “Storicamente per noi è sempre difficile batterli, hanno vinto la maggior parte delle sfide. Parlerò con i giocatori e suggerirò loro cosa fare per vincere. Il Manchester United e il Liverpool sono i club più titolari dell’Inghilterra, devi affrontarli nel modo in cui meritano. Rivalità con Mourinho? Io e lui siamo entrambi bravi ragazzi, più di quello che possiate aspettarvi”. (agg Michela Colombo)

GUARDIOLA VS MOURINHO

Manchester City Manchester United offre naturalmente tanti spunti d’interesse, ma uno dei principali è il confronto fra Pep Guardiola e José Mourinho. Il portoghese sarà chiamato a provare il bis dell’impresa già riuscita mercoledì in Champions League sul campo della Juventus, cioè battere una squadra che in questo momento è certamente superiore ai Red Devils. Proprio il trionfo allo Stadium ha rimesso Mourinho al centro dell’attenzione mediatica internazionale, anche “grazie” alla inevitabile rivalità con il popolo juventino. Queste sono situazioni nelle quali notoriamente lo Special One si esalta e proverà a ripetersi contro il suo grande rivale fin dai tempi di Real Madrid e Barcellona. Guardiola dal canto suo si gode un City che è capolista sia in Premier League sia nel proprio girone di Champions League, ma siamo sicuri che l’allenatore spagnolo farà certamente tesoro di quanto è capitato a Massimiliano Allegri mercoledì sera al cospetto di Mourinho, al termine di una partita che per i bianconeri sembrava già vinta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Manchester City Manchester United, diretta dall’arbitro Anthony Taylor, sarà il piatto forte della dodicesima giornata della Premier League inglese. L’appuntamento con il derby di Manchester sarà alle ore 17.30 italiane (le 16.30 locali) di oggi pomeriggio, domenica 11 novembre 2018, presso l’Etihad Stadium, casa del City. L’attesa è grande per questa sfida sempre affascinante per più di un motivo. Manchester City e Manchester United ci arrivano bene, sulla scia delle vittorie ottenute in settimana in Champions League, anche se la situazione in classifica è molto differente per le due metà di Manchester. Il City di Pep Guardiola infatti è solitario al comando della classifica con 29 punti, frutto di nove vittorie e due pareggi nelle prime undici giornate. Posizione più delicata per lo United di José Mourinho che ha 20 punti (sei vittorie, due pareggi e tre sconfitte) e ad oggi lotterebbe al massimo per un posto in Europa League. L’impresa riuscita mercoledì in casa della Juventus ha però rilanciato il Manchester United: se anche il derby promuovesse i Red Devils, la stagione della squadra di Mourinho potrebbe definitivamente svoltare.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY MANCHESTER UNITED

Le probabili formazioni di Manchester City Manchester United non dovrebbero riservare particolari sorprese. Pep Guardiola naturalmente proporrà il suo 4-3-3 con Ederson in porta; nella linea a quattro della difesa ecco Walker a destra, Stones e Laporte centrali, Mendy a sinistra; a centrocampo David Silva, Fernandinho e Bernardo Silva costituiscono un terzetto di eccellente qualità mentre in attacco ci attendiamo il tridente con Aguero in posizione centrale fra Sterling e Sané. Anche lo United dovrebbe adottare il 4-3-3 e Mourinho schiererà De Gea in porta; la difesa a quattro dovrebbe invece essere formata da Shaw, Lindelof, Smalling e Young; a centrocampo si annuncia un terzetto formato da Pogba, Matic e Fred, infine in attacco ecco i due esterni Martial e Mata, mentre come punta centrale potrebbe esserci un ballottaggio fra Sanchez e Rashford.

PRONOSTICO E QUOTE

Per il grande derby Manchester City Manchester United sono naturalmente disponibili anche le quote per le scommesse. Il pronostico è nettamente favorevole al City di Pep Guardiola, ad esempio le quote dell’agenzia Snai propongono il segno 1 all’irrisoria quota di 1,40 volte la posta in palio. Si sale parecchio già per il pareggio: quota 5,00 infatti per il segno X. Infine, una vittoria esterna del Manchester United ripagherà 7,50 volte la posta in palio chi avrà creduto nel segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA