Diretta / Pro Patria Arzachena (risultato finale 1-0) streaming video e tv: decisivo Le Noci su rigore

- Mauro Mantegazza

Diretta Pro Patria Arzachena streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie C (oggi 11 novembre)

pro_patria_verde_2018
Diretta Pro Patria Entella (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA PRO PATRIA ARZACHENA (1-0 FINALE): DECISIVO LE NOCI SU RIGORE

Al 29′ del secondo tempo, è stato un rigore trasformato da Le Noci a decidere la sfida tra Pro Patria ed Arzachena in favore della formazione di Busto Arsizio. Massima punizione concessa per un fallo di Moi su Gucci e impeccabilmente trasformata dall’attaccante dei lombardi. La Pro Patria ha capitalizzato una pressione offensiva che si è fatta incessante nel corso del secondo tempo, e la formazione allenata da Javorcic è stata molto abile anche a gestire il vantaggio, con l’Arzachena che ha sofferto nella reazione trovando solo una conclusione di Ruzzittu al 90′ che non ha creato però eccessivi grattacapi alla difesa di casa, con la Pro Patria che ha potuto così festeggiare tre punti molto importanti in una partita che faticava a sbloccarsi. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come sempre le partite di Serie C non sono trasmesse in diretta tv, ma anche per Pro Patria Arzachena l’appuntamento è con il portale elevensports.it: tutti gli abbonati potranno dunque seguire la partita in diretta streaming video, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Senza abbonamento, sarà comunque possibile anche acquistare il singolo evento su questo sito.

PADRONI DI CASA PIU’ AGGRESSIVI

Nel secondo tempo, dopo una prima frazione poco convincente dal punto di vista offensivo, la Pro Patria ha provato a cambiare marcia e a cercare con maggior caparbietà il vantaggio nel match interno contro l’Arzachena. Al 7′ una gran botta di Galli ha impegnato severamente il portiere degli ospiti, Pini, quindi Lombardoni sugli sviluppi del corner conseguente è arrivato al colpo di testa, finito però alto. Tra l’11’ e il quarto d’ora triplo cambio per l’Arzachena, con Gatto, Busatto e Manca sostituiti rispettivamente da Ruzzittu, Taufer e Benedini. E proprio Benedini al 18′ viene ammonito: l’Arzachena cerca di scuotersi in un momento in cui il pallino del gioco è passato saldamente tra le mani della Pro Patria, anche se il risultato resta ancora fermo sullo 0-0 presso lo stadio Speroni di Busto Arsizio. (agg. di Fabio Belli)

GATTO E GALLI, OCCASIONI MANCATE

Fine primo tempo senza reti tra Pro Patria e Arzachena. Le due formazioni restano guardinghe nel loro atteggiamento e non si fanno registrare grandi occasioni da gol, anche se entrambi i portieri prima dell’intervallo hanno avuto modo di mettersi in mostra. Al 33′ il portiere di casa Mangano ha sventato in due tempi un insidioso tentativo di Gatto, mentre al 42′ è stata la Pro Patria a provarci con un colpo di testa ben piazzato da Galli: stavolta è stato il portiere dei sardi Pini ad essere abile, deviando in angolo e salvando la sua porta. Il primo tempo si è chiuso con Mangano attento su un colpo di testa di Battistini, atteggiamento propositivo da parte dell’Arzachena contro una Pro Patria che solo a tratti è riuscita finora a far valere la supremazia territoriale, ma i gol ancora non sono arrivati. (agg. di Fabio Belli)

LE NOCI CI PROVA SU PUNIZIONE

E’ iniziata la sfida tra Pro Patria e Arzachena: nonostante la pioggia caduta abbondantemente a Busto Arsizio, il campio è in discrete condizioni. Poche occasioni da gol nel primo quarto di match, le due squadre si studiano e non lesinano qualche duro colpo, come quello di Busatto che costa l’ammonizione al calciatore ospite al 16′. Subito dopo, al 170, buona opportunità per la Pro Patria su punizione, ma la trasformazione di Le Noci manca di poco il bersaglio. Al 21′ del primo tempo è ancora 0-0 tra Pro Patria ed Arzachena, queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. PRO PATRIA (3-5-2): Mangano; Molnar, Battistini, Lombardoni; Mora, Gazo, Bertoni, Disabato, Galli; Le Noci, Gucci. A disp: Tornaghi, Marcone, Zaro, Pllumbaj, Boffelli, Colombo, Molinari, Ghioldi, Pedone. All: Javorcic AZARCHENA (5-3-2): Pini, Moi, Busatto, Baldan, Pandolfi, La Rosa, Casini, Manca, Trillò, Gatto, Sanna. A disp: Ruzitto, Onofri, Carta, Casula, Corinti, Taufer, Porcheddu, Benedini, Bruni, Ruzzittu All: Giorico. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Pro Patria Arzachena del girone A per l’undicesima giornata, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre in un campionato di Serie C che forse sta finalmente tornando alla normalità. I numeri essenziali della stagione di Pro Patria e Arzachena ci dimostrano che non ci sono differenze rilevanti fra le due squadre: per i lombardi tre vittorie, un pareggio e cinque sconfitte in nove partite giocate, che sono le stesse anche per i sardi, i quali hanno invece ottenuto tre vittorie e sei sconfitte. Un punto in più dunque per la Pro Patria, che diventano due a causa del -1 di penalizzazione per l’Arzachena. La Pro fa un po’ meglio degli avversari odierni in attacco, con otto gol segnati contro cinque; molto più ridotte le differenze per i gol subiti, che sono 13 per la Pro Patria e 14 per l’Arzachena. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Pro Patria Arzachena!

I TESTA A TESTA

Pro Patria Arzachena, match atteso quest’oggi per la 11^ giornata di Serie C pare veramente inedito: i due club prima d’oggi quindi non si sono mai affrontati facci a faccia o almeno è questo quello che dice il bilancio storico. Senza dati nella storia a cui fare riferimento, pare ben utile, prima di dare la parola al campo, andare a vedere come i due club approdano a questo scontri diretto allo Speroni. Ecco quindi che condiranno gli ultimi risultati vediamo che i tigrotti biancoblu hanno rimediato risultati contrastanti specie negli ultimi 5 incontri disputati. A bilancio per la squadra lombarda infatti si conta due sconfitte e due vittorie, l’ultima recuperata a spese del Pontedera giusto settimana scorsa. Numeri ben più negativi per l’Arzachena: il club sardo infatti sempre negli ultimi 5 turni ha collezionato ben 4 sconfitte, pure nell’ultimo turno contro l’Entella. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pro Patria Arzachena, diretta dall’arbitro Marco Ricci della sezione Aia di Firenze, si gioca alle ore 14.30 di oggi pomeriggio, domenica 11 novembre presso lo stadio Carlo Speroni di Busto Arsizio, che ospita le partite casalinghe della Pro Patria. Siamo all’undicesima giornata del girone A di Serie C 2018-2019 e il campionato forse sta finalmente decollando, dopo le note vicende che si sono trascinate fino a novembre. La Pro Patria allenata da Ivan Javorcic sta facendo abbastanza bene, tenendo pure presente il fatto che stiamo parlando di una neopromossa: 10 punti in nove partite per i lombardi, con tre vittorie, un pareggio e cinque sconfitte, anche se la classifica è talmente corta che non si possono naturalmente fare molti calcoli. Al momento però è più problematica la situazione dell’Arzachena di Mauro Giorico: 8 punti, a causa di tre vittorie e sei sconfitte ma anche di un punto di penalizzazione, i sardi sarebbero ad oggi in zona playoff, anche se una vittoria darebbe il sorpasso e farebbe cambiare tutte le prospettive.

PROBABILI FORMAZIONI PRO PATRIA ARZACHENA

Diamo adesso uno sguardo alle probabili formazioni per Pro Patria Arzachena. I bustocchi di Ivan Javorcic potrebbero schierarsi secondo il 3-5-2 con Molnar, Battistini e Lombardoni a formare la difesa a tre davanti al portiere Mangano; a centrocampo Gazo perno centrale fra le due mezzali Disabato e Bertoni, mentre gli esterni dovrebbero essere Mora a destra e Galli a sinistra. Infine ecco Gucci e Le Noci, probabili titolari in attacco per la Pro Patria. I sardi di mister Giorico invece hanno giocato giovedì un recupero, dunque c’è forte rischio di turnover. Per il momento però disegniamo di base un 3-5-2 con Pini in porta, protetto dalla retroguardia a tre con Busatto, Moi e Baldan; nel folto centrocampo a cinque dell’Arzachena i titolari da destra a sinistra potrebbero invece essere Pandolfi, Taufer, Porcheddu, Casini e Trillò; infine il tandem d’attacco, che dovrebbe essere formato da Ruzittu e Sanna.

QUOTE E PRONOSTICO

I pronostici per Pro Patria Arzachena si annunciano abbastanza equilibrati, pur con i padroni di casa lombardi favoriti. L’agenzia di scommesse Snai propone infatti il segno 1 alla quota di 2,20 per il successo casalingo della Pro Patria; la vittoria dell’Arzachena e dunque il segno 2 pagherebbe invece 3,35 volte la posta in palio, infine in caso di pareggio ecco che la quota per il segno X sarebbe di 3,05.

© RIPRODUZIONE RISERVATA