DIRETTA/ Torino Brindisi (risultato finale 66-72 ): nuovo successo per Vitucci! (Serie A1 basket)

- Claudio Franceschini

Diretta Torino Brindisi, info streaming video e tv: orario e risultato live della partita del PalaVela, valida per la sesta giornata del campionato di basket Serie A1.

Anumba Torino Fraport basket lapresse 2018 640x300
Diretta Torino Virtus Bologna, basket Serie A (Foto LaPresse)

DIRETTA TORINO BRINDISI (66-72)

Torino Brindisi termina con il pieno successo della Happy casa con il risultato di 66-72. Se al termine del prime due frazioni di questo match di serie a1 di basket la sfida pareva perfettamente in equilibrio, dopo la sirena la squadra di coach Frank Vitucci ha alfine avuto la meglio, andando in fuga esattamente negli ultimi 10 minuti di gioco. Già al termine del terzo quarto infatti la situazione nel tabellino del risultato pareva invariata con 20 punti per parte. Nell’ultimo parziale ecco il piccolo sorpasso, sia pure di pochi punti, comunque sufficienti per lanciare Brindisi alla terza posizione della classifica del campionato. Dando ora un’occhio a qualche statistica messa a tabellino va detto che il miglior nello spogliatoio di Torino si è rivelato Taylor Jamal con 14 punti personali e 2 imballi totali: per Brindisi occhio a Banks con 17 punti e 9 rimbalzi totali. (agg Michela Colombo)

DIRETTA TORINO BRINDISI (31-32) INTERVALLO

La diretta Torino Brindisi vede il tabellone di 31-32 fissato all’inizio dell’intervallo: l’atteso match della sesta giornata del campionato di basket di Serie A1 si sta infatti rivelando più equilibrato che mai. Già al termine del primi dieci minuti di gara infatti si aveva bene la sensazione di una sfida ben unica e ben combattuta: il tabellino del risultato infatti mostrava il parziale di 13-13. Poco di nuovo ci ha poi regalo il secondo quarto della sfida al Pala Vela: con il parziale di 18-19, la Happy casa ha segnato un piccolo vantaggio, ma tale risulta ben poco significativo se si legge l’intero andamento dell’incontro. Vedremo quindi che succederà nella seconda parte della partita Torino Brindisi, ma non possiamo escludere che tale situazione di grande equilibrio permanga anche nei successivi 20 minuto. Probabilmente solo il singolo podio deciderà l’incontro al pala Vela. (agg Michela Colombo)

DIRETTA TORINO BRINDISI (0-0): PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla palla a due di Torino Brindisi: il progetto di Larry Brown per il momento non sta decisamente decollando, e la Fiat deve fronteggiare una situazione parecchio difficile. Al momento, contando anche le partite di Eurocup e quelle di Supercoppa Italiana, il record stagionale della squadra parla di tre vittorie e dieci sconfitte: davvero troppo poco per una realtà che punta con decisione ai playoff e, nel lungo periodo, a diventare una delle potenze del nostro campionato. Dopo la finale di Supercoppa le cose sono andate di male in peggio; in Serie A1 Torino ha vinto solo due partite, in Eurocup come detto la situazione è compromessa e dunque è già stato fallito un obiettivo importante di questo 2018-2019, con la squadra che tra l’altro ha fatto peggio rispetto alla scorsa stagione. Adesso a noi non resta che vedere se l’Auxilium riuscirà a rialzare la testa in questa partita: per scoprirlo diamo la parola al parquet del PalaVela e ci mettiamo comodi aspettando che prenda il via questa interessante Torino Brindisi, che è ormai dietro l’angolo! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Torino Brindisi non è una delle partite che sono trasmesse in diretta tv: dunque, l’appuntamento per tutti gli appassionati è soltanto su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone dove sarà possibile attivare l’applicazione Eurosport Player, che fornisce la diretta streaming video di tutte le partite del massimo campionato di basket. Tutte le informazioni utili su questa sfida, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori, saranno consultabili sul sito ufficiale della Lega, che trovate all’indirizzo www.legabasket.it.

L’EX VITUCCI

Torino Brindisi sarà una partita speciale per Frank Vitucci: l’attuale allenatore della Happy Casa infatti ha un passato nella Auxilium, che ha guidato tra il 2015 e il 2017. Record negativo per lui in quella esperienza: 22 vittorie e 27 sconfitte, ma va detto che nel suo primo anno aveva preso il posto di Luca Bechi e dunque la stagione era già iniziata. Nell’occasione per di più l’allora Manital Torino era neopromossa, e Vitucci l’aveva comunque condotta alla salvezza: raggiunta sul filo di lana, con lo stesso record (11-19) di Capo d’Orlando, Caserta e Virtus Bologna ma riuscendo a rimanere in Serie A1 grazie alla migliore classifica avulsa nei confronti delle V nere. L’anno seguente c’erano grandi aspettative, ma Vitucci non aveva condotto la squadra ai playoff: con 13 vittorie e 17 sconfitte si era dovuto accontentare del tredicesimo posto, a due successi dall’ottava piazza occupata dalla Betaland. L’anno scorso Vitucci ha preso in corsa Brindisi che aveva vinto due gare su dieci: con un record di 7-13 ha portato a casa una risicata salvezza, ora sta facendo piuttosto bene e sogna quei playoff già raggiunti a Varese – vincendo la regular season. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Torino Brindisi verrà diretta dai tre arbitri Enrico Sabetta, Gabriele Bettini e Marco Vita: squadre in campo alle ore 12:00 di domenica 11 novembre, per una delle partite che rientrano nel programma della sesta giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019. Momenti opposti per le due squadre che si affrontano sul parquet del PalaVela: la Fiat infatti arriva da due sconfitte consecutive anche piuttosto pesanti, e non è ancora riuscita a salire a quel livello che il roster le permetterebbe di raggiungere. La Happy Casa invece ha vinto le ultime due, dunque si trova in un periodo estremamente positivo e spera di continuare di questo passo per valutare la possibilità di qualificarsi ai playoff. A giocare contro l’Auxilium, in questa delicata Torino Brindisi, ci sarà anche la stanchezza legata alla partita disputata martedì in Eurocup, che peraltro ha portato in dote una sconfitta casalinga.

RISULTATI E PRECEDENTI

Torino Brindisi arriva a cinque giorni di distanza dal ko interno che l’Auxilium ha subito contro Fraport, in Eurocup: i tedeschi hanno vinto per la seconda volta contro i piemontesi che, a secco di successi nel girone D, sono sostanzialmente eliminati a meno che non facciano un autentico miracolo, ovvero vincere sempre con le contemporanee sconfitte del Rytas Vilnius. Tradotto: Larry Brown si deve concentrare esclusivamente sul campionato di Serie A1, dove Torino aveva dimostrato di essersi rialzata ma poi è tornata nuovamente a faticare. Domenica scorsa ha perso nettamente al PalaVela, contro l’Olimpia Milano: la sconfitta in termini assoluti ci sta vista la portata dell’avversario, ma quello che ha lasciato perplessi è stato il modo in cui è maturata.

Nei primi tre quarti, tra alti e bassi, la Fiat ha tenuto botta giocando punto a punto contro i campioni d’Italia, poi è crollata nel periodo conclusivo subendo un parziale pesantissimo. Segno dunque di un amalgama ancora da trovare, che naturalmente influisce in maniera negativa nei momento determinanti delle gare; oggi Torino Brindisi non sarà semplice, perchè la Happy Casa dopo aver perso in casa contro Sassari ha rialzato la testa e ha infilato i successi contro Pistoia – esterno e importantissimo in chiave salvezza – e Cantù, dominando gli ambiziosi brianzoli. Che sia l’anno giusto per agganciare i playoff? Frank Vitucci predica calma: per il momento bisogna allontanare la zona calda della classifica, poi eventualmente si valuterà lo stato dei lavori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA