Premier League: Var ufficiale dalla stagione 2019-2020/ La svolta nel calcio inglese dopo i numerosi appelli

Premier League: Var ufficiale dalla stagione 2019-2020. Clamorosa svolta nel campionato inglese: arriva l’ufficialità

15.11.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
Var, tabellone stadio
Var

Anche la Premier League introdurrà il Var. A partire dalla prossima stagione, quella targata 2019-2020, la tecnologia farà il suo ingresso ufficiale nel campionato di calcio inglese. L’annuncio è arrivato poco fa, dopo che i club del torneo britannico hanno votato a favore della suddetta tecnologia, già testata in alcuni match della FA Cup. Una decisione per certi versi clamorosa, visto che il campionato inglese, il più vecchio al mondo, è sempre stato piuttosto purista e contrario appunto all’introduzione di mezzi tecnologici che in qualche modo potessero “modificare” il corso degli eventi. Ma evidentemente l’Inghilterra ha dovuto aggiornarsi, adottandosi tra l’altro all’UEFA, che introdurrà il Var nelle competizioni a partire dal prossimo anno. «In un’assemblea degli azionisti di oggi – si legge sul comunicato ufficiale della Premier League – ai club è stato fornito un aggiornamento sulle prove VAR non in diretta condotte dai PGMOL (League and Professional Game Match) in questa stagione. Sono stati discussi in dettaglio i principali insegnamenti dell’uso del VAR nella Coppa d’Inghilterra e nella Carabao Cup e in altre leghe in tutto il mondo».

PREMIER LEAGUE: VAR UFFICIALE

Nel frattempo proseguiranno i test Var in vista dell’introduzione ufficiale per il campionato che verrà: «Il programma di test non in diretta della Premier League – prosegue il comunicato della Football Association – rimarrà in vigore per il resto della stagione, con un’attenzione particolare sui pomeriggi del sabato che hanno diverse partite giocate contemporaneamente, utili per lo sviluppo di un protocollo chiaro per la comunicazione delle decisioni VAR ai tifosi». Nonostante il “purismo” regni sovrano in Inghilterra, sono stati molti i personaggi del calcio inglese che negli ultimi mesi hanno invocato l’introduzione del Var, a cominciare da Mark Hughes, allenatore del Southampton, che si lamentò in maniera veemente dopo un gol annullatogli ingiustamente durante la sfida contro il Watford: «La Premier è ancora in una età oscura – disse in quell’occasione – siamo al ridicolo, il Watford non è mai stato in partita ed ha pareggiato perchè ci hanno tolto un goal per fuorigioco. Gli arbitri hanno evidentemente bisogno di aiuto. Se questo è il massimo che sanno fare, direi che bisogna aiutarli nel gestire il campionato più seguito del mondo».