Bonucci, “La mamma degli imbecilli è sempre incinta”/ Video, dopo Italia-Portogallo lo sfogo contro San Siro

- Matteo Fantozzi

“La mamma degli imbecilli è sempre incinta”, Leonardo Bonucci con queste parole ha alzato sicuramente il clima dopo Italia-Portogallo.

bonucci italia 2018 lapresse 640x300
Bonucci, "La mamma degli imbecilli è sempre incinta" (La Presse)

“La mamma degli imbecilli è sempre incinta”

, Leonardo Bonucci con queste parole ha alzato sicuramente il clima dopo Italia-Portogallo. Il difensore della Juventus si riferisce ai tanti fischi che ha ricevuto a San Siro dove tornava per la prima volta dopo il passaggio dal Milan alla Juventus. I tifosi rossoneri non hanno gradito questo addio dopo che appena un anno prima aveva compiuto il percorso opposto. Ai microfoni della Rai il centrale specifica: “Ho sempre fiducia dei miei compagni di squadra e per me conta solo questo”. Un bel messaggio che Leo riferisce agli altri azzurri, in grado di dimostrare ancora una volta unione di intenti nonostante i risultati stentino ad arrivare. L’eliminazione dalla Nations League a quel punto suona meno dolorosa, perché la squadra di Roberto Mancini mostra come in futuro possano tornare anche i risultati. La strada è ancora impervia e difficile da percorrere, ma la voglia si spera porterà dritti all’Europeo del 2020.

Clicca qui per il video dell’intervista

Bonucci, “La mamma degli imbecilli è sempre incinta”: le parole dopo Italia Portogallo

Leonardo Bonucci

dopo Italia-Portogallo ha parlato dei fischi ricevuti dal pubblico, sottolineando: “La mamma degli imbecilli è sempre incinta”. Non sono state solo queste però le sue parole, perché il ragazzo ha voluto ovviamente commentare anche la prestazione dei suoi. Ai microfoni della Rai ha voluto sottolineare: “Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, ma serve qualcosa in più per riuscire a vincere questo tipo di partite. Ci abbiamo provato. Sono stati bravi a chiudere le fonti del nostro gioco anche se le occasioni non sono mancate”. L’Italia ha dominato nel primo tempo, anche se non è riuscita a segnare il gol che avrebbe potuto cambiare le sorti di questa Nations League per gli azzurri. La squadra di Roberto Mancini ha dimostrato grandissimi segnali di miglioramento anche se non ha portato ancora a casa dei risultati che fanno ben sperare. Il futuro però in questo caso almeno lascia buonissime possibilità di crescita e ottimismo.

IL VIDEO DELL’INTERVISTA



© RIPRODUZIONE RISERVATA