DIRETTA/ Brescia-Torino (risultato finale 83-76) streaming video Rai: vittoria per la Leonessa!

Diretta Brescia Torino, streaming video Rai: due squadre in difficoltà si affrontano al PalaLeonessa, in palio punti pesanti per lasciare le zone basse della classifica.

25.11.2018, agg. alle 23:11 - Claudio Franceschini
Marco_Ceron_Brescia_basket_lapresse_2018
Diretta Brescia Torino, basket Serie A1 8^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BRESCIA-TORINO (RISULTATO FINALE 83-76): VITTORIA PER LA LEONESSA!

Al PalaLeonessa può cominciare la festa: la Germani Brescia batte la Fiat Torino 83 a 76 e si allontana dalle ultime posizioni della classifica dove invece resta confinata la squadra di Larry Brown, incapace di cancellare nell’ultimo quarto i nove punti che a dieci minuti dallo scadere la separavano dai padroni di casa. Jaiteh e Rudd avevano illuso i tifosi, a riportare i piemontesi alla realtà ci pensano Mika e Hamilton. È un susseguirsi di time-out dove i due coach danno le ultime indicazioni ai rispettivi giocatori, l’assalto disperato di Torino si rivelerà però vano poiché i biancoblu manterranno un margine di sicurezza che consentirà loro di gestire in scioltezza gli ultimi secondi e respingere gli ultimi attacchi di Moore e soci. {agg. di Stefano Belli}

SIAMO ALLA RESA DEI CONTI

Al termine del terzo quarto il punteggio di Germani Brescia-Fiat Torino vede la Leonessa in vantaggio per 67 a 58, i biancoblu possono contare su 9 punti di vantaggio quando mancano 10 minuti allo scadere del tempo regolamentare. I piemontesi non si danno per vinti e dopo l’intervallo riducono nuovamente le distanze, Diana preferisce non temporeggiare e chiede un altro time-out, bisogna prendere le giuste contromisure per mantenere il controllo di una partita dominata a larghi tratti. Dallas Moore si conferma il miglior realizzatore della serata e diventa il primo cestista ad andare in doppia cifra, imitato poco dopo da Carr e Portannese che contribuiscono a tenere ancora aperto il match. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO LUNGO

Germani Brescia e Fiat Torino vanno al riposo sul parziale di 50 a 35. Nel secondo quarto la Leonessa piazza un allungo importante grazie alle triple di Sacchetti e Ceron che distanziano gli ospiti e inducono Brown a chiedere il time-out per fermare l’emorragia di punti e spezzare il ritmo agli avversari che non mollano un centimetro e si portano sul +16. Da notare come tutti i cestisti utilizzati da Diana e Brown abbiano segnato almeno un punto, non a caso nessuno è ancora arrivato a doppia cifra, non ci sono trascinatori né da una parte né dall’altra. C’è stata inoltre una lunga interruzione per l’infortunio di Ceron che è caduto male sul parquet ed è rimasto a terra dolorante, venendo portato via in barella tra gli applausi bipartisan di tutto il PalaLeonessa. Prima dell’intervallo lungo Allen sigla il quinto punto personale, vedremo se nei secondi venti minuti gli ospiti annulleranno il gap di -15. {agg. di Stefano Belli}

LEONESSA A +6

Al PalaLeonessa è cominciata la sfida tra la Germani Basket e la Fiat Torino: gli arbitri Rossi, Grigioni e Boninsegna hanno dato il via alle ostilità con i padroni di casa che non si scompongono minimamente davanti alla tripla a freddo di Carlos Delfino e con un parziale aperto di 10-0 indirizzano la gara a loro favore, anche se gli ospiti non si fanno certamente prendere dal panico: coach Brown getta nella mischia Moore e Portannese che accorciano le distanze e costringe Diana a spendere il primo time-out della serata. Prima della pausa Laquintana riporta i biancoblu a +6 rispondendo a Moore, dopo i primi dieci minuti di gioco il punteggio vede Brescia avanti 28 a 22{agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Torino è prevista in chiaro: tutti gli appassionati potranno dunque gustarsi questa partita visitando Rai Sport, che è disponibile anche in alta definizione e permette di accedere alle immagini in diretta streaming video, dunque usufruendo di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone sui quali digitare l’indirizzo www.raiplay.it. Il portale www.legabasket.it fornirà invece le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo, è consultabile anche il relativo account Twitter che trovate su @LegaBasketA.

BRESCIA TORINO, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

PALLA A DUE!

La diretta di Brescia Torino sta finalmente per cominciare: come abbiamo già riportato, il roster della Fiat guidato da Larry Brown è cambiato sensibilmente ed è anche in virtù di questo che l’Auxilium sta incontrando parecchie difficoltà. Hanno salutato soprattutto Deron Washington (che oggi gioca a Venezia), Diante Garrett che si è trasferito al Tofas Bursa e Sasha Vujacic, rimasto senza contratto. In più hanno fatto le valigie Trevor Mbakwe (Ludwigsburg) e Lamar Patterson che aveva già lasciato nel corso dell’ultima stagione, e adesso gioca in Australia con i Brisbane Bullets. Vander Blue e Norvel Pelle, due giocatori arrivati in corso d’opera, sono altrove: il primo è un free agent in attesa di un’occasione, il secondo (visto anche a Varese) è ai Delaware Blue Coats, nella lega di sviluppo della NBA. Riuscirà la nuova Fiat a centrare quei playoff che erano sfuggiti la scorsa stagione? Al momento è difficile ipotizzarlo, ma il campionato è lungo e già nell’ultimo torneo abbiamo assistito a due rimonte fantastiche (Varese e Trento): dunque intanto mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del PalaLeonessa, perchè finalmente è arrivato il momento della diretta di Brescia Torino! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PRECEDENTE IN COPPA ITALIA

Come accennato nel presentare la diretta di Brescia Torino, il precedente da ricordare non può che essere quello relativo alla finale di Coppa Italia 2018: la Fiat aveva appena vissuto le doppie dimissioni di Luca Banchi e Carlo Recalcati, e aveva già compromesso la Eurocup e parte della regular season di campionato. Tuttavia, al Nelson Mandela Forum di Firenze, aveva vissuto giorni di gloria: eliminata la Venezia campione d’Italia e battuta la sorpresa Cremona, Torino si era presentata alla finale del 18 febbraio dove aveva incrociato Brescia, che al successo sulla Virtus Bologna aveva fatto seguire la vittoria su Cantù – che aveva eliminato l’Olimpia Milano. La partita era stata intensa e a basso punteggio: alla fine l’Auxilium, sotto praticamente per tutto il tempo, l’aveva vinta per 69-67 ottenendo il trofeo, un grande successo per Paolo Galbiati. Diante Garrett aveva chiuso con 16 punti, Nobel Boungou Colo con 11 ma il premio di MVP della Final Eight lo aveva ottenuto il nuovo arrivato Vander Blue, 11 punti in finale ma soprattutto 17 (con il 50% dal campo) nella semifinale vinta in overtime contro Cremona. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Brescia Torino viene diretta dalla terna arbitrale composta da Michele Rossi, Valerio Grigioni e Matteo Boninsegna: si tratta della partita che chiude l’ottava giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019, al PalaLeonessa le due squadre giocano alle ore 21:15 di domenica 25 novembre. Orario inusuale per una sfida che richiama ovviamente la finale di Coppa Italia dello scorso anno, e che in termini generali – e legati a questa stagione – mette di fronte due compagini che devono fare i conti con una classifica tutt’altro che rosea: con due vittorie a testa, Leonessa e Fiat hanno un solo successo di margine sulle due squadre che chiudono la classifica, e dunque devono iniziare a preoccuparsi di come potrebbero peggiorare le cose. Sarà dunque la tensione a fare da contorno alla diretta di Brescia Torino, che inizia tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

In pochi si aspettavano che Brescia Torino potesse mettere in palio punti per la salvezza: è vero che siamo solo a fine novembre, ma le due squadre come detto stanno facendo i conti con una brutta situazione. Dopo le scorpacciate dello scorso anno (nove vittorie consecutive all’inizio, terzo posto in regular season e semifinale playoff, finale di Coppa Italia) la Leonessa ha smarrito la via: attualmente arriva da due sconfitte consecutive (sempre in trasferta) e nella sua stagione è riuscita a battere soltanto Reggio Emilia e Pesaro, di misura e sul proprio parquet. Il roster è cambiato tanto, e anche un allenatore capace come Andrea Diana ha bisogno di tempo per trovare la quadratura; l’occasione buona può arrivare contro una Torino a caccia di quei playoff che erano sfuggiti nell’ultima stagione, e che al momento sembra aver esaurito l’entusiasmo per l’arrivo di Larry Brown in estate. L’Auxilium non vince dalla trasferta di Reggio Emilia: è passato più di un mese e le sconfitte infilate sono quattro, tra cui quelle pesanti al PalaVela contro Olimpia Milano (-22 di fatto accumulato nel solo quarto periodo) e Brindisi, potenzialmente una rivale diretta. Anche qui bisogna fare i conti con una squadra profondamente mutata, ma certo il talento per risalire la corrente c’è: adesso, si tratta di lasciare la parola alla diretta di Brescia Torino e stare a vedere quale delle due squadre riuscirà a risollevarsi, fosse anche solo parzialmente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA