Napoli Primavera Stella Rossa Youth League/ Risultato finale 5-3, info streaming: Gaetano mattatore!

- Michela Colombo

Diretta Napoli Primavera Stella Rossa Youth league: streaming video e tv della partita, valida nella quinta giornata del torneo giovanile Uefa.

primavera_partenopei
Diretta (dall'account Twitter ufficiale @sscnapoli)

NAPOLI PRIMAVERA STELLA ROSSA YOUTH LEAGUE (5-3 FINALE): GAETANO MATTATORE!

Vittoria epica per il Napoli Primavera nel match della quinta giornata della fase a gironi di UEFA Youth League, in casa contro la Stella Rossa Belgrado. I partenopei dopo aver riacciuffato per tre volte il pari fino al 3-3, sono riusciti ad allungare nel finale prendendosi la vittoria. Al 37’ della ripresa dopo quella valsa proprio il 3-3, secondo gol direttamente su punizione di Gaetano, strepitoso specialista che ha coronato al primo minuto di recupero la sua straordinaria prestazione realizzando la tripletta, piazzando il sinistro alle spalle di Gordic. 5-3 per il Napoli il risultato finale, ora a -1 dal PSG secondo: se i francesi dovessero perdere il loro match contro il Liverpool, la qualificazione tornerebbe possibile per i partenopei. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta Napoli primavera Stella Rossa Youth league non sarà visibile in diretta tv per gli appassionati italiani: di conseguenza non sono state fornite indicazioni utili per seguire il match atteso questo pomeriggio neppure in diretta streaming video. Consigliamo pertanto di rimanere collegati al portale ufficiale della competizione Uefa, all’indirizzo ww.uefa.com/uefayouthleague.

IN GOL DEDIJER E GAETANO!

Continua a viaggiare a mille all’ora il ritmo della sfida tra Napoli e Stella Rossa Belgrado, nella quinta giornata della fase a gironi di UEFA Youth League. Dopo aver iniziato la ripresa con buon piglio ed aver trovato il gol del 2-2 con Saporetti, al quarto d’ora il Napoli è andato vicinissimo al sorpasso con una traversa colpita da Micillo, con un gran colpo di testa su cross di Mezzoni. Quando il match sembrava ormai in pugno agli azzurri, è arrivata la doccia gelata del gol del 2-3 di Dedijer, che riporta avanti la Stella Rossa sfruttando un’azione partita da uno sfortunato disimpegno difensivo mancato da Perini. Il Napoli però sta affrontando la sfida con qualche disattenzione ma anche con grandissima determinazione, e si riporta in parità al 25’. Il 3-3 viene firmato da Gaetano, con una punizione magistralmente calciata che rende il finale di un match, già di per sé mozzafiato, davvero tutto da vivere. (agg. di Fabio Belli)

PARI DI SAPORETTI!

E’ iniziato il secondo tempo tra Napoli e Stella Rossa Belgrado e dopo 3’ i partenopei sono riusciti a pervenire al pareggio: il 2-2 è stato firmato da Saporetti, bravo a correggere in rete un cross ben calibrato da Mezzoni, riaprendo la partita insaccando da due passi. E’ un altro Napoli rispetto alla timida fine di primo tempo, e gli azzurri al 7’ tengono sotto pressione la difesa serba, con una doppia incursione di Calvano e D’Alessandro che trova però sempre pronti gli avversari. Al 9’ Calvano riesce però ad arrivare al tiro, sfiorando il palo alla sinistra di Gordic: gli azzurri sembrano aver trovato il ritmo giusto e vanno a caccia del terzo gol per ribaltare il risultato dopo essersi trovati due volte in svantaggio. (agg. di Fabio Belli)

BURMAZ VICINO ALLA DOPPIETTA

E’ terminata la prima frazione di gioco fra Napoli e Stella Rossa Belgrado nel match di UEFA Youth League, con i serbi in vantaggio 1-2. Non è arrivata nella parte finale del primo tempo una reazione convincente da parte degli azzurri, che a parte qualche fiammata dei singoli non sono riusciti a costruire occasioni da gol tangibili per pervenire di nuovo al pareggio. Nel finale di tempo è stata invece di nuovo la Stella Rossa a sfiorare il tris, in particolare con una conclusione dal limite al 43’ dell’autore del gol dell’1-2, Burmaz, una gran botta che ha mancato di poco il bersaglio. Il primo tempo si chiude con uno spunto di Micillo interessante, ma la conclusione è sballata e si va negli spogliatoi con i serbi in vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

SERBI AVANTI CON BURMAZ

Dopo il gol del pareggio firmato da Perini il Napoli è tornato a subire l’iniziativa della Stella Rossa di Belgrado: al 18’ l’autore del rigore del vantaggio per i serbi, Jocic, semina il panico in area e crossa con Casella (entrato appena prima del gol dei partenopei al posto dell’infortunato Esposito) che spazza via provvidenzialmente per gli azzurri. Al 21’ ammonito Stajic per un fallo su Micillo, ma al 26’ è la Stella Rossa a passare di nuovo con una rete messa a segno da Burmaz, che sfruttando un errato disimpegno di Sgarbi può depositare in rete da pochi passi a centro area, con i serbi che passano dunque a condurre nel punteggio 1-2 in casa del Napoli. (agg. di Fabio Belli)

BOTTA E RISPOSTA JOCIC-PERINI

E’ iniziata a ritmi elevatissimi la sfida della quinta giornata della fase a gironi di UEFA Youth League tra Napoli e Stella Rossa. I partenopei si sono ritrovati in svantaggio dopo appena 3’ per un calcio di rigore fischiato a causa di un fallo di Mezzoni su Terzi. Dal dischetto si è presentato Jocic che ha battuto D’Andrea che pure aveva intuito la traiettoria. Gli azzurri non si sono persi d’animo e la loro reazione si è concretizzata al quarto d’ora: pari di Perini che ha risolto una mischia nell’area serba conseguente a una punizione battuta da D’Alessandro. Queste le formazioni schierate dal 1’ dai due allenatori. Napoli (3-5-2): D’Andrea; Esposito, Senese, Perini; Mezzoni, Micillo, D’Alessandro, Marino, Calvano; Saporetti, Sgarbi. A disp.: Daniele, Bartiromo, Gaeta, Casella, Illuminato, Guadagni, Gaetano. All.: Baronio. Stella Rossa (4-2-3-1): Gordic; Kukolj, Milikic, Erakovic, Stajic; Adzibaba, Stojanovic; Kupusovic, Jocic, Terzic; Burmaz. A disp.: Krstovic, Babic, Stojancic, Ajdinovic, Dedijer, Velikic, Dordevic. All.: Zivkovic. Arbitro: Szabo (Hun). (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Sta per accendersi la diretta di Napoli Primavera Stella Rossa Youth League e tutto è pronto a Frattamaggiore perché anche le formazioni ufficiali facciano il loro ingresso in campo. Come abbiamo detto prima la posta in palio oggi è ben poca cosa e pure i partenopei di Baronio non giungono a tale scontro diretto con grandi risultati alle spalle. Solo pochi giorni fa in campionato infatti gli azzurri hanno subito la sconfitta per 2-0 da parte del Torino, un KoO che pure ha portato via dallo spogliatoio un sofferente Lovisa. Proprio in tale occasione lo stesso tecnico del Napoli aveva dichiarato: “Quando sbagli un dettaglio è l’attenzione. E’ questo che fa la differenza. Oggi sono solo rammaricato perché se mi avessero detto che avrei perso col Torino avrei detto che ci può stare, perché sono più forti. Ma io ho rammarico perché abbiamo perso per disattenzioni nostre. C’è da migliorare questa cosa durante le settimane”. Vedremo però che cosa ci dirà campo, si gioca!

L’ANDATA

Alla vigilia del fischio d’inizio di Napoli Primavera Stella Rossa Youth league è tempo ora di curiosare nei numeri che le due formazioni vantano prima che inizi questa quinta giornata del girone C del torneo giovanile della Uefa. Come abbiamo detto prima, la posizione delle due squadre nella graduatoria non è certo ottimale anzi. Partendo dai padroni di casa ecco che i campani hanno rimediato solo 3 punti finora, osservando un tabellino con 3 pareggi e un solo KO. La sconfitta è però anche il risultato più recente, ottenuta solo pochi giorni fa contro il Psg e pure con il pesante risultato di 5-2. Non meglio però ha fatto lo Stella Rossa Youth league: per ora i biancorossi hanno raccolto un solo punto realizzando ben tre sconfitte e un solo pareggio. Tale esito è stato poi raccolto nel primo turno e proprio nella sfida di andata con i partenopei, terminata per 1-1.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Napoli Primavera Stella Rossa Youth League, diretta dall’arbitro Sandor Szab, è la partita in programma oggi mercoledì 28 novembre 2018 Frattamaggiore: fischio d’inizio atteso per le ore 14.00. Tornando protagonisti i massimi tornei uefa ecco che torna sotto ai riflettori pure la competizione che unisce i miglior club giovanili del continente: giunti però alla vigilia del decisivo quindi e penultimo turno della fase a gironi è tempo anche di cominciare a fare qualche bilancio. Per la diretta Napoli Primavera Stella Rossa Youth legate il calcolo è ben facile visto che i due club registrano gli ultimi gradini della classifica e di fatto hanno già quasi detto addio al sogno di proseguire nel loro cammino della competizione Uefa. Dando infatti un occhio alla classifica del girone C vediamo che gli azzurri sono appena terzi con 3 punti e soprattutto un distacco di ben 4 lunghezze dal Psg, secondo: non se la passa meglio la Stella Rossa che con un solo punto finora guadagnato è il fanalino di coda.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI STELLA ROSSA PRIMAVERA

Per quanto riguarda le probabili formazioni del Napoli Primavera, oggi padroni casa contro la Stella Rossa Youth league, possiamo ipotizzare che il tecnico Baronio non si voglia troppo discostare dal 3-5-2 visto in campo poco tempo fa con il Psg: benchè il risultato fosse negativo, la prova degli azzurri fu comunque molto convincente. Ecco quindi che questo pomeriggio vedremo tra i pali D’Andrea, con Bartiromo, Esposito e Zanoli attesi in campo dal primo minuto in difesa. Qualche ballottaggio però si accende in mediana, che dovrebbe vedere titolari al centro Vrakas, Illuminato e Micillo: qui rimangono sempre pronti Gaetano e D’Alessandro, ma non dimentichiamo che ai lati dovremmo vedere Calvano e Mazzoni. Ballottaggi aperti anche in attacco: benchè Sgarbi e Energe si candidino per una maglia da titolare, anche Zedadka ha buone chance di farcela.
Per quanto riguarda le probabili formazioni della squadra biancorossa, vediamo che il tecnico Zikovic non dovrebbe fare a meno del 4-2-3-1 come modulo di partenza per fronteggiare i campani. Secondo tale schema tattico per la Stella Rossa Youth league vedremo Gordic tra i pali con di fronte a sé il duo centrale Jovic e Milikic, mentre toccherà a Stajic e Kukoli agire ai lati del reparto. Ballottaggi aperti in mediana con Stojanovic e Adzibaba che si giocano le maglie rispettivamente con Ajdinovic e Stojanovic. In avanti si candida per la tre quarti Jocic: saranno poi Terzic, Joveljic e Kupsovic a scendere in campo dal primo minuto in attacco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA