Video/ Plzen Real Madrid (0-5): highlights e gol della partita (Champions league)

Video Plzen Real Madrid (risultato finale 0-5): highlights e gol della partita, valida nella quarta giornata della Champions league.

08.11.2018 - Raffaele Graziano Flore
Video Plzen Real madrid (LaPresse)

Il Real Madrid sbanca per 0-5 il terreno di gioco del Viktoria Plzen e torna dalla trasferta ceca con tre punti fondamentali non solo per ritrovare delle certezze sotto la gestione Solari, ma pure per non mollare alla Roma il primo posto nel girone di Champions. E guardando alle statistiche si nota come il dominio Blancos sia stato totale anche se, a onor del vero, va detto che nei primi 15’ del match sono stati i cechi di Vrba a scorrazzare in lungo e in largo, colpendo una traversa e andando nuovamente vicini al gol poco dopo, prima che i Campioni d’Europa si svegliassero. Se nel possesso palla gli spagnoli hanno avuto la meglio col 58% contro il 42% dei rossoblu, nei tiri invece c’è quasi parità (14 per il Real e 12 per il Viktoria) e nelle punizioni conquistate addirittura prevalgono gli uomini di Vrba per 19 a 14, segno che il match è stato squilibrato soprattutto per via delle quattro reti dei Blancos in appena 20’ nel primo tempo. Le merengues hanno battuto comunque più corner (14 a 4) ma Courtois ha effettuato più parate del suo collega Hruska (3 a 1), mentre il dato sui passaggi totali è impietoso: i ragazzi di Solari ne hanno tentati 645 (558 riusciti) rispetto ai 386 degli avversari (a buon fine solo 302).  Vediamo ora il video Plzen Real Madrid, con tutte le azioni più significative del match. CLICCA QUI PER IL VIDEO PLZEN REAL MADRID (0-5) (da video sky)

LE DICHIARAZIONI

In mancanza delle dichiarazioni di Pave Vrba, tecnico di quel Viktoria Plzen uscito con le ossa rotte (cinque gol sul groppone) dal confronto col Real Madrid nonostante un avvio di gara gagliardo e per certi versi pure sfortunato, a parlare in conferenza stampa al termine della gara è stato Santiago Solari. Continuando la striscia vincente anche per il suo esordio in Champions League, l’allenatore argentino ha commentato la prova del Real Madrid dando tutto il merito della riscossa ai suoi giocatori e non a se stesso, aggiungendo con un pizzico di ironia che a Madrid c’è sempre una crisi con chiaro riferimento alle polemiche sulla stampa. “Sono molto soddisfatto del gioco che abbiamo espresso ma il merito è dei miei ragazzi che hanno un potenziale enorme e se giochiamo sempre così da ora in avanti sarà difficile per chiunque batterci” ha detto l’ex centrocampista delle merengues e dell’Inter e tecnico ad interim. E sul ballottaggio tra Navas e Courtois spiega di essersi deciso solo all’ultimo: “Ho scelto oggi ma voglio dire a Keylor che ha tutto il mio rispetto e l’ammiro come uomo, dato che lui è un giocatore importante per noi, che giochi o meno” ha spiegato Solari, aggiungendo anche che ora il suo obiettivo è di pensare, passo dopo passo, alla prossima partita senza pensare al suo futuro eventuale su una panchina così prestigiosa.