Pagelle/ Fiorentina Juventus (0-3): Bentancur man of the match. Voti della partita, fantacalcio (Serie A)

Pagelle Fiorentina Juventus: Fantacalcio, i voti della partita di Serie A. I bianconeri vincono 3-0 al Franchi: i gol portano la firma di Bentancur, Chiellini e Ronaldo su rigore.

01.12.2018, agg. il 02.12.2018 alle 10:30 - Francesco Davide Zaza
Bonucci_Szczesny_Juventus_Valencia_lapresse_2018
La maglia di Bonucci nel Museo della Juventus (Foto LaPresse)

Le pagelle di Fiorentina Juventus ci parlano di Rodrigo Bentancur come del man of the match. Con gli infortuni di Emre Can e Sami Khedira il tecnico bianconero Max Allegri ha puntato sull’uruguaiano al Franchi alla decima partita di fila da titolare. Questi non solo sostituisce degnamente Miralem Pjanic in cabina di regia, ma segna anche il gol che sblocca la partita e dà il via alla vittoria dei bianconeri. Il suo è un gol straordinario perché abbina tecnica e fisicità e rapidità. Si deve poi ragionare sul fattore anagrafico visto che il ragazzo ha appena 21 anni e ha già dimostrato di poter fare il titolare ad alti livelli sia in Serie A che in Champions League. Nonostante questo ci sarà tempo per fare ancora meglio e diventare tra i migliori calciatori del nostro campionato. Bentancur ha dimostrato ancora una volta di stare benissimo in questa Juventus e offre a Max Allegri infinite possibilità di schierarlo sia al centro che da intermedio nel centrocampo a tre. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL RACCONTO DELLA PARTITA

Eccoci alle pagelle di Fiorentina Juventus, quelle finali nella partita di Serie A: La Juventus espugna il Franchi vincendo 0-3 in casa della Fiorentina, e si porta a quota 40 punti in classifica. Apre le danze Bentancur nel primo tempo, poi nella ripresa arrivano le reti di Chiellini e Ronaldo (rigore). Vittoria meritata che proietta i bianconeri a ben 11 punti di distanza dal Napoli, secondo. La capolista continua la sua marcia e nel prossimo turno sarà impegnata in casa contro l’Inter (venerdì 7 dicembre alle ore 20:30). La squadra di Pioli resta nella parte centrale della classifica, a quota 18 punti. Domenica 9 alle 12:30 i viola saranno in scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia, contro il Sassuolo. Ecco ora tutti i voti nelle pagelle di Fiorentina Juventus.

VOTO FIORENTINA: 5 I padroni di casa partono bene mettendo in difficoltà gli avversari con un pressing alto e organizzato. Nella ripresa provano a rimanere compatti ma la qualità avversaria fa la differenza. VOTO JUVENTUS: 8 Squadra compatta e dura. I problemi della prima fase di stagione vanno via via riducendosi. La squadra di Allegri esce bene palla al piede dalla difesa ovviando alle contromisure tattiche proposte dagli avversari. VOTO ORSATO (ARBITRO): 7 Per lui sembra una passeggiata. Se ne infischia delle chiacchiere della vigilia mostrando autorità e fermezza. Ecco come si arbitra.

I VOTI DEI VIOLA

LAFONT 6,5 Sempre attento ed efficace.

MILENKOVIC 5,5 Fa sentire la sua presenza a Mandzukic ma nella ripresa viene superato troppe volte in area di rigore.

VITOR HUGO 5 Distratto e maldestro. Non sembrano partite alla sua portata.

GER. PEZZELLA 5,5 Alla lunga perde colpi anche lui. Rischia parecchio con interventi, sempre al limite.

BIRAGHI 5 Ci mette tanta energia ma commette diversi errori di posizione. Gara da dimenticare.

EDMILSON 5,5 Corre molto mettendo in campo i dettami di Pioli. Tuttavia non riesce a gestirsi e così inizia a sbagliare.

VERETOUT 6 Fa girare bene il centrocampo. Prova ogni tanto la conclusione, non andando troppo lontano dal gol.

BENASSI 6 Primo tempo ottimo poi nella ripresa smarrisce ritmo e intensità.

(dal 20’ s.t. PJACA 5 Ingresso inutile.)

GERSON 6,5 Colpisce per intensità e spirito d’iniziativa. Si divincola bene tra le maglie del centrocampo avversario arrivando spesso al tiro.

(dal 35’ s.t. THEREAU s.v.)

G. SIMEONE 5 Nel primo tempo si divora un gol da posizione favorevole. Nella ripresa? Casper.

F. CHIESA 6 Si accende a tratti ma sono suoi i guizzi che mettono maggiormente in apprensione la difesa avversaria.

ALL. PIOLI 5 Occorre invertire la rotta. La squadra ha qualità ma bisogna trovare la vittoria al più presto.

I VOTI DEI BIANCONERI

SZCZESNY 6,5 Trasmette sicurezza a tutto il reparto.

CANCELO 6,5 Pimpante nel corso del primo tempo. Offre assist e tiri da applausi. Nella ripresa accusa un po’ di stanchezza.

BONUCCI 7 Manda definitivamente in soffitta i pochi dubbi che lo hanno accompagnato in questo inizio di stagione. Sempre meglio.

CHIELLINI 7,5 Impenetrabile. E’ in un momento d’oro, forse il migliore della sua carriera. Il gol di stasera è il timbro di garanzia qualità.

DE SCIGLIO 6,5 Fa il suo compito e lo svolge bene. Di nuovo in campo, risponde bene.

CUADRADO 6 Dimostra di poter interpretare bene anche il ruolo di mezz’ala. Qualche errore di troppo nel primo tempo ma nella ripresa migliora.

(dal 37’ s.t. DOUGLAS COSTA s.v.)

BENTANCUR 7 Inizio incerto, poi spacca la partita con una giocata da applausi che gli permette di realizzare il secondo gol in maglia bianconera. Non fa rimpiangere Pjanic.

MATUIDI 6,5 Corre tanto. Utile nel recuperare numerosi palloni.

DYBALA 7 Primo tempo fantastico. Nella ripresa tira un po’ il freno ma le sue giocate restano luci per gli occhi.

MANDZUKIC 6,5 L’ammonizione presa in fase d’avvio sembra un po’ limitarlo. Nella ripresa esce allo scoperto diventando prezioso.

(dal 42’ s.t. KEAN s.v.)

RONALDO 7 Infastidisce con costanza la difesa avversaria. Ci prova spesso e volentieri non andando così lontano dall’obiettivo. Freddo e preciso nel siglare la rete dal dischetto.

(dal 35’ s.t. BERNARDESCHI s.v.)

ALL. ALLEGRI 7 Presenta in campo una squadra che sembra sempre più forte. Oggi non era facile, specie nel primo tempo. Eppure la fase difensiva è ormai una coperta in grado di avvolgere chiunque.

IL PRIMO TEMPO

Ecco le pagelle di Fiorentina Juventus per il primo tempo, che si è chiuso sullo 0-1 grazie alla rete, decisiva per il momento, siglata da Rodrigo Bentancur alla mezzora. Viola in campo con il 4-3-3. Tra i pali Lafont, difesa con Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo e Biraghi. A centrocampo Benassi, Veretout ed Edimilson. In avanti spazio a Gerson, Simeone e Chiesa. Stesso modulo, come al solito, scelto da Allegri. In porta Szczesny, linea difensiva composta da De Sciglio, Bonucci, Chiellini e Cancelo. A centrocampo Cuadrado, Bentancur e Matuidi. In attacco Dybala, Mandzukic e Cristiano Ronaldo. La prima occasione del match arriva al terzo minuto. Ci prova Benassi sugli sviluppi di un calcio di punizione. Conclusione al volo, Szczesny non ci arriva ma la sfera termina lontana dai pali. Ritmi alti in questa prima fase dell’incontro: le squadre si affrontano a viso aperto, bene la Fiorentina nel pressing alto. Arriva intanto la prima ammonizione del match: se la prende Mario Mandzukic, autore di un “fallo tattico” nella trequarti avversaria. Viola pericolosi in azione da corner. Milenkovic stacca di testa ma alza troppo il mirino. Pallone alto, sopra la traversa. Le due squadre ci provano da calcio piazzato. Prima Dybala spara contro la barriera poco dopo lo imita Biraghi. I bianconeri rispondono spolverando l’asse portoghese. Cancelo scodella in area avversaria per Ronaldo che prova la conclusione al volo ma svirgola. Allegri intanto è una furia. Bonucci tocca per Bentancur che sbaglia servendo Chiellini che prova a spararla via. Edmilson ribatte e la palla schizza tra le mani di Szczesny.

PAGELLE FIORENTINA JUVENTUS: IL GOL E I VOTI DEL PRIMO TEMPO

Il pressing viola, per il momento, risulta essere efficace. Al 24esimo episodio dubbio in area viola. Orsato va al VAR e spegne ogni dubbio: il tocco di mano di Biraghi avviene dopo un rimpallo sulla sua schiena. Non è rigore. Poco dopo contatto ruvido tra Pezzella e Ronaldo. Anche in questo caso Orsato sembra prendere la decisione giusta lasciando proseguire. Il risultato si sblocca al 31esimo. Bentancur scambia con Dybala e arriva al limite. Difesa viola in difficoltà e mancino morbido ma preciso per lo 0-1. Juventus in vantaggio. La reazione della Fiorentina arriva dopo pochi minuti. Dalla destra arriva un pallone sporco in area bianconera. Simeone non riesce a calciare bene dall’area piccola e Szczesny la fa sua. E’ una partita bellissima. Sul ribaltamento di fronte Ronaldo calcia un missile da distanza siderale e quasi quasi non trova la porta. Al 37esimo Chiesa riceve dal limite col destro, s’accentra e calcia: tiro centrale che Szczesny neutralizza senza alcun problema. Riecco Cancelo. Break del portoghese, che porta palla per diversi metri, supera Fernandes e poi dal limite calcia col mancino. Conclusione potente ma imprecisa che si spegne a lato. Poco dopo va al tiro pure Dybala. Conclusione col mancino dalla media distanza, Lafont si distende alla sua sinistra e spazza. Sull’azione successiva Ronaldo serve Cuadrado che spara in curva. Fine primo tempo, ecco il dettaglio delle pagelle di Fiorentina Juventus (parziali).

MIGLIORE IN CAMPO FIORENTINA: BENASSI 6,5 PEGGIORE IN CAMPO FIORENTINA: SIMEONE 4,5 MIGLIORE IN CAMPO JUVENTUS: DYBALA 7 PEGGIORE IN CAMPO JUVENTUS: DE SCIGLIO 6

© RIPRODUZIONE RISERVATA