Probabili formazioni/ Fiorentina Juventus: diretta tv, partita da ex per Marko Pjaca (Serie A 14^ giornata)

Probabili formazioni Fiorentina Juventus: le quote e le novità live sugli schieramenti attesi in campo questa sera al Franchi nella 14^ giornata di Serie A.

01.12.2018, agg. alle 16:41 - Michela Colombo
Simeone_indicazione_Fiorentina_Udinese_lapresse_2018
Video Udinese Fiorentina (Foto LaPresse)

Non è stato inserito nelle probabili formazioni di Fiorentina Juventus per via di condizioni fisiche non al top in questa 14^ giornata di Serie A, ma il protagonista più atteso al Franchi è ovviamente Marko Pjaca, grande ex del match. La giovanissima ala sinistra di Zagabria, acquistato dalla Juventus nel 2016 di certo ha avuto ben poco da sorridere sotto i colori della Vecchia Signora. Nell’estate del 2016 rimedia una botta infiammazione al perone che lo manda in infermeria per una settantina di giorni: nella stagione 2017-2018 poi Pjaca rimedia la lesione del legamento crociato che lo tiene lontano dai campi più di 200 giorni. Di fatto inutilizzato da Allegri il croato passa in prestito allo Schalke prima di approdare in prestito alla Fiorentina in questa estate e di certo con la Viola l’ala ha avuto di che sorridere. Considerando i numeri segnati nella stagione corrente infatti Pjaca ha messo a bilancio 11 presenze in Serie A e 508 minuti di gioco, conditi però solo da un assist vincete e da una rete. (Agg Michela Colombo)

IL DUELLO IN MEDIANA

In occasione del match Fiorentina Juventus, di cui abbiamo esaminato le probabili formazioni nel dettaglio, nella 14^ giornata di Campionato di Serie A pare ben curioso mettere a confronto i due registi che oggi saranno in campo al Franchi. Ecco quindi che a tenere le fila del gioco dei viola non dovrebbe mancare Jordan Veretout, punto fondamentale della probabile formazione di Pioli. Arrivato a onorare i colori dei gigliati nel 2017, il centrale francese difficilmente è stato tenuto in panchina quest’anno: solo in questa stagione di Serie A lo stesso Veretout ha messo a statistica 11 presenze, 964 minuti di gioco, un assist vincente e pure tre gol. Colonna della probabile formazione della Juventus e irrinunciabile nella lista dei titolari di Allegri è Miralem Pjanic, approdato a Torino nel luglio del 2016. Ricordiamo poi che il centrale della Juventus solo nella stagione corrente di Serie A ha fissato a bilancio 12 presenze, 969 minuti di gioco con 2 assist vincenti e una sola rete. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Esaminando da vicino le probabili formazioni di Fiorentina Juventus, è tempo ora di controllare chi sono quei giocatori che non saranno a disposizione dei propri allenatori nella 14^ giornata di Campionato. Partendo dai padroni di casa al Franchi però vediamo bene che Stefano Pioli vanta ben pochi problemi nel fissare il proprio undici di partenza: unico uomo in dubbio infatti è German Pezzella che comunque dovrebbe stringere i denti pur essendo di ritorno dalla lesione al bicipite femorale. Diverso tipo di problemi per Massimiliano Allegri, che conta qualche acciaccato in più ma riuscirà comunque a mettere in campo un undici davvero importante. Per i bianconeri infatti rimane in infermeria Sami Khedira, che ha rimediato la distorsione della caviglia: in dubbio invece Alex Sandro e Emre Can, con il secondo sulla via del ritorno dopo il prolungato stop dopo l’operazione. (agg Michela Colombo)

I MIGLIORI

Continuando ad analizzare le probabili formazioni di Fiorentina Juventus, analizziamo adesso alcuni numeri di grande spicco a livello individuale. Il miglior difensore della Fiorentina in base a queste cifre sarebbe Nikola Milenkovic, che ha segnato due reti ed è andato al tiro ben 12 volte. Il migliore della Juventus è Bonucci, che ha segnato un gol e naturalmente è un leader della squadra di Massimiliano Allegri. I migliori centrocampisti delle due squadre sono da una parte Benassi della Fiorentina e dall’altra il francese Matuidi della Juventus. Benassi ha la bellezza di cinque reti all’attivo in questo campionato e 15 occasioni da gol; Matuidi è più difensivo ma ha segnato comunque una rete e fatto anche un assist. I migliori attaccanti sono Chiesa per la Fiorentina e Cristiano Ronaldo per la Juventus. Chiesa ha segnato due gol e creato 22 occasioni finora, numeri da vero fenomeno invece per Ronaldo che ha segnato nove gol, tirando in totale 69 volte. Il jolly di questa giornata è naturalmente lui, CR7.

INFO E ORARIO

Si accenderà al Franchi, oggi sabato 1 dicembre 2018 alle ore 18.00 il match di anticipo della 14^ giornata di Serie A tra Fiorentina e Juventus, di cui ora vedremo le probabili formazioni studiate dai due tecnici. Il banco di prova è infatti molto speciale e vede la Vecchia Signora di ritorno dal pesante turno in Champions league: Allegri però non potrà oggi permettere ai suoi di osservare un turno di riposo: la panchina bianconera infatti non è sempre ricca di uomini in grande stato di forma. I tifosi della Juventus non hanno però da temere visto che pure nella 14^ giornata il tecnico saprà mettere in campo un undici davvero importante, visto pure il valore dei viola. La partita di questa sera non sarà meno impegnativa per i gigliati di Pioli che puntano all’impresa di fermare la Juventus anche per dare una scossa alla propria stagione. Andiamo quindi a vedere quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Fiorentina Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

Prima di esaminare da vicino le probabili formazioni di Fiorentina Juventus, andiamo a vedere che cosa ci dice il pronostico del match, a dir il vero ben favore alla Vecchia Signora. Secondo le quote date dalla snai vediamo che nell’1×2 il successo dei gigliati è stato fissato a 5.75, contro il più basso 1.60 assegnato ai bianconeri: per il pareggio è stata data poi la valutazione di 3.85.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LE MOSSE DI PIOLI

Visto il valore dell’avversario non ci sorprende affatto che per le probabili formazioni di Juventus Fiorentina, Pioli voglia mettere oggi in campo il suo 11 migliore. Seguendo quindi il 4-3-3 come modulo di partenza vedremo ovviamente Lafont tra i pali con di fronte a sé Vitor Hugo e Pezzella, con quest’ultimo chiamato a stringere i denti pur non essendo ancora al top della condizione. Ai lati del reparto arretrato ci sarà spazio dal primo minuto per Biraghi e Milenkovic. Poche le novità anche in mediana, benchè alla vigilia abbiamo riscontrato non pochi ballottaggi probabili: ci sarà quindi Veretout in cabina di regia, con titolari al suo fianco Edimilson e Benassi. Attenzione però all’attacco dei viola: confermato il tridente Gerson-Simeone-Chiesa ma non dimentichiamo che dalla panchina scalpita il grande ex del match Marko Pjaca.

LE SCELTE DI ALLEGRI

Considerando ora le mosse bianconere per le probabili formazioni Fiorentina Juventus, sarà ancora il 4-3-3 il modulo di riferimento di Allegri che a centrocampo ha davvero le mani legate: in mediana infatti rivedremo per l’ennesima volta da titolari Pjanic, con Matuidi e Bentancur, vista pure la mancanza di ricambio dalla panchina registrata in questo periodo. Deciso il centrocampo, il resto della probabile formazione dei bianconeri registra qualche ballottaggio in più. In difesa infatti, dove dovrebbe essere Szczesny a giocare dal primo minuto tra i pali, e dovremmo vedere Bonucci e Chiellini al centro, con il duo De Sciglio-Cancelo ai lati, ma non dimentichiamo che dalla panchina paiono ben pronti Benatia e Rugani. Qualche dubbio pure in attacco per la Vecchia Signora: è sempre irrinunciabile anche nella 14^ giornata di Serie A solo Cristiano Ronaldo. Con il lusitano dovremmo vedere Mandzukic e Dybala, ma pure Douglas Costa potrebbe oggi giocarsi le sue chance per mettersi in mostra.

IL TABELLINO

FIORENTINA (4-3-3): 1 Lafont; 3 Biraghi, 31 V. Hugo, 20 Pezzella, 4 Milenkovic; 26 Edimilson, 17 Veretout, 24 Benassi; 25 Chiesa, 9 Simeone, 8 Gerson. All. Pioli

JUVENTUS (4-3-3): 1 Szczesny; 20 Cancelo, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 2 De Sciglio; 30 Bentancur, 5 Pjanic, 14 Matuidi; 10 Dybala, 17 Mandzukic, 7 C. Ronaldo. All. Allegri

© RIPRODUZIONE RISERVATA