Video/ Palermo Benevento (0-0): gli highlights della partita (Serie B 14^ giornata)

- Stefano Belli

Video Palermo Benevento (risultato finale 0-0): gli highlights dell’anticipo di Serie B, partita conclusa senza reti tra due squadre che non sono riuscite a farsi male.

palermo calcio
Palermo Calcio (Foto LaPresse)

Vi diciamo subito che il video di Palermo-Benevento non contiene gol: l’anticipo della quattordicesima giornata di Serie B 2018-19 si è concluso sul punteggio di 0-0, tra le mura amiche del Barbera i rosanero non sono riusciti a violare la porta di Montipò, dall’altra parte del campo anche Brignoli (grande ex della serata) è stato bravo ad abbassare la saracinesca ogni volta che Coda ha provato a lasciare il segno con le sue incursioni nell’area di rigore avversaria. Roberto Stellone avrebbe sicuramente preferito i tre punti per mantenere la vetta solitaria della classifica a prescindere dall’esito della sfida tra Perugia e Pescara in programma domani sera, il tecnico della compagine siciliana non può comunque lamentarsi più di tanto: strappare cinque punti a Pescara, Verona e Benevento – tre dirette rivali per la promozione diretta in Serie A – è comunque un bottino di tutto rispetto, degno di una squadra che punta a rientrare tra le grandi del calcio italiano dalla porta principale. Cristian Bucchi può sicuramente recriminare per gli infortuni di Viola e Letizia che sono stati costretti ad abbandonare il campo all’inizio del secondo tempo per dei problemi fisici, il tecnico dei sanniti è stato costretto a ridisegnare la sua formazione con gli ingressi di Buonaiuto (che ha messo a dura prova i riflessi di Brignoli) e Ricci, mentre il suo omologo ha potuto compiere delle scelte tecniche ben precise (Falletti e Moreo), preparando l’assalto finale.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI PALERMO BENEVENTO (0-0)

Che non ha dato gli esiti sperati ma ci ha comunque regalato una chiusura di match spettacolare, con il Palermo che ha più volte sfiorato il gol: l’occasione più grande ce l’ha avuta Trajkovski che ha sbagliato un rigore in movimento, mentre Nestorovski non ha saputo capitalizzare una punizione dal limite, probabilmente da un tocco con il braccio di un giocatore del Benevento che si trovava lì in barriera, giudicato involontario dall’arbitro Abbattista che non se l’è sentita di dare un rigore contro agli stregoni a tempo praticamente scaduto. Dopo il triplice fischio i giocatori del Palermo hanno chiesto spiegazioni al fischietto di Bari che non si è voluto dilungare troppo sulla vicenda prendendo rapidamente la via degli spogliatoi. Palermo-Benevento è ormai storia, bisogna guardare avanti: tra una settimana si torna in campo, la capolista farà visita al Padova (senza Jajalo, ammonito nonostante la diffida), il Benevento ospiterà invece l’Hellas Verona per un’altra sfida ad alta quota.

Al termine della gara e per il video di Palermo Benevento, ai microfoni di DAZN, è intervenuto l’attaccante del Benevento, Massimo Coda: “Ho sprecato troppe occasioni, c’è rammarico per il risultato anche se nel finale gli avversari ci hanno messo alle corde, abbiamo resistito e ci prendiamo questo punto. In campo non si è vista tanta differenza tra noi e il Palermo, potevamo portare il risultato pieno a casa. Non è un periodo fortunato, l’unica gara che abbiamo meritato di perdere è stata quella con lo Spezia, le altre le abbiamo buttate via. Dobbiamo tirarci fuori da questo brutto momento, magari contro il Verona: giocheremo in casa e sfrutteremo il fattore campo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA