Diretta Rimini Monza/ Risultato finale 1-0, info streaming: Volpe decide all’ultimo, beffa per i brianzoli!

Diretta Rimini Monza, risultato finale 1-0: beffa atroce per i brianzoli, che giocano meglio nel secondo tempo ma perdono per effetto del gol segnato da Michele Volpe al 93′ minuto.

11.12.2018, agg. alle 20:55 - Fabio Belli
Giudici_Monza_lapresse_2018
Diretta Monza Sudtirol, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA RIMINI MONZA (RISULTATO FINALE 1-0)

Diretta Rimini Monza 1-0: beffa incredibile per i brianzoli, che proprio all’ultimo secondo incassano la rete decisiva ed escono sconfitti dal Romeo Neri, dove i romagnoli mantengono la loro imbattibilità e soprattutto si prendono una vittoria importante per la corsa ai playoff. Il gol decisivo lo mette a segno Michele Volpe: è il 93’ minuto quando l’attaccante infila la porta di Guarna. Il Monza aveva giocato meglio nel secondo tempo, alzando il baricentro e creando qualche occasione pericolosa dalle parti di Nava; Cristian Brocchi nel finale aveva inserito anche Jefferson con il chiaro tentativo di uscire vincente dal Neri, e invece ha subito all’ultimo una beffa che sarà difficile da dimenticare, soprattutto in un periodo come questo che non è certamente brillante. La squadra lombarda dunque non riesce a dare continuità alla bella vittoria sulla Giana Erminio e torna a soffrire; per il Rimini, che nel secondo tempo aveva penato parecchio e aveva anche rischiato di subire gol dagli ospiti, si tratta invece di tre punti d’oro per proseguire la loro corsa. (agg. di Claudio Franceschini)

RIMINI MONZA (0-0): INTERVALLO

Diretta Rimini Monza 0-0: la partita dello stadio Romeo Neri tarda a entrare nel vivo, anzi potremmo dire che questo primo tempo sia trascorso senza particolari emozioni. Due squadre che hanno più che altro badato a evitare guai; il Monza ha squillato un paio di volte con delle punizioni che però hanno portato a un nulla di fatto in entrambe le occasioni, dunque l’unico sussulto da segnalare è arrivato al 37’ minuto. All’improvviso il Rimini si è scosso dal torpore generale, al termine di una mischia nell’area di rigore brianzola Simoncelli ha imbeccato per Volpe che ha provato l’allungo e ha trovato l’impatto con il pallone, ma il suo urlo di gioia è rimasto strozzato perchè la sfera è andata a incocciare sul palo con Guarna battuto. Sarebbe potuto essere il gol in grado di sbloccare la partita anche sul piano del gioco, invece negli spogliatoi del Romeo Neri Rimini e Monza rientrano senza reti e con una sfida ancora tutta da costruire. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La sfida tra Rimini e Monza sarà trasmessa in diretta tv in chiaro per tutti gli appassionati su Sportitalia, canale numero 60 del digitale terrestre. Gli abbonati al sito elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi al portale anche acquistando eventualmente il match come evento singolo.

RIMINI MONZA (0-0): SI COMINCIA!

Rimini Monza sta per cominciare: è una partita che ha parecchi precedenti nella storia, ma che torna ad essere disputata dopo 30 anni: era infatti la stagione 1987-1988 quando i brianzoli ottenevano due successi contro i romagnoli, segnando loro quattro gol senza subirne; un Rimini che se la passa parecchio male nel bilancio con i biancorossi, avendo perso ben sei partite a fronte di tre pareggi e una sola vittoria, che risale all’aprile 1987 in una partita casalinga. Monza che ha espugnato per tre volte il Romeo Neri e,  curiosamente, lo ha sempre fatto con il risultato di 1-0; approfondendo il tema legato a quel 1987-1988, va detto che i brianzoli guidati da Pierluigi Frosio avevano centrato la promozione in Serie B, il giocatore più presente era stato Giovanni Stroppa mentre il capocannoniere, con 12 gol, quel Pierluigi Casiraghi che sarebbe passato alla Juventus. C’erano due portieri come Francesco Antonioli e Davide Pinato (papà dell’attuale centrocampista del Venezia, Marco) mentre uno degli attaccanti era Gaetano Auteri, in seguito diventato affermato allenatore soprattutto in Serie C e Lega Pro. Adesso però la parola passa allo stadio Neri: mettiamoci comodi, perchè finalmente Rimini Monza prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

LE STATISTICHE

Aspettando la diretta di Rimini Monza, andiamo a leggere alcuni dei numeri che hanno caratterizzato fino a questo momento il campionato delle due squadre. I romagnoli sono ancora imbattuti in casa, con 4 vittorie e 3 pareggi tra le mura amiche del Romeo Neri, mentre il Monza ha vinto solo una delle ultime 5 uscite esterne e in generale non sta facendo bene, pur essendo appena tornato alla vittoria. A fare acqua finora è stata la difesa del Rimini, con 21 gol incassati, seconda peggior difesa del girone dopo quella della Virtus Verona. Meglio il Monza, che però con 14 gol finora realizzati non può competere per le prime posizioni, visto che a livello offensivo si viaggia su ben altri binari. I romagnoli avevano segnato solo un gol nelle precedenti 4 partite di campionato, ma ne hanno poi reaizzati 3 all’Albinoleffe. Difesa dei brianzoli imbattuta da 2 partite. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Rimini Monza, diretta dall’arbitro Ermanno Feliciani martedì 11 dicembre 2018 alle ore 19.00, sarà una delle sfide in programma nel turno infrasettimanale del campionato di Serie C, nel girone B. L’ultimo turno di campionato disputato sabato scorso ha regalato una vera e propria boccata d’ossigeno a entrambe le formazioni. Il Rimini ha vinto in casa una combattuta sfida contro l’Albinoleffe, avendo la meglio con il punteggio di 3-2 grazie ai gol messi a segno da Simoncelli, Guiebre e soprattutto da Ferrani allo scadere, quando il pareggio sembrava ormai il risultato acquisito. Dall’altra parte il Monza, dopo soli tre punti raccolti nelle ultime cinque partite con altrettanti pareggi, è tornato alla vittoria in casa contro la Giana Erminio, con un rotondo 3-0 firmato dalle reti di D’Errico su rigore, Reginaldo e Ceccarelli. In classifica il Monza resta decimo al confine della zona play off, ma la classifica è corta e una serie positiva potrebbe rilanciare le ambizioni di vertice dei brianzoli, che precedono il Rimini di due punti, con i romagnoli per ora a debita distanza dalla zona retrocessione.

PROBABILI FORMAZIONI RIMINI MONZA

Le probabili formazioni che si sfideranno presso lo stadio Neri di Rimini. I padroni di casa romagnoli schiereranno Nava a difesa della porta, Venturini in posizione di terzino destro e Petti in posizione di terzino sinistro, mentre Ferrani e Brighi giocheranno al centro della retroguardia. Montanari e il ghanese Danso saranno impiegati come vertici arretrati di centrocampo, mentre Candido, Simoncelli e Arlotti giocheranno di supporto all’unica punta di ruolo, Volpe. Risponderà il Monza con Guarna tra i pali, Giudici sull’out difensivo di destra e Origlio sull’out difensivo di sinistra, mentre Negro e Riva saranno i due centrali della linea a quattro di difesa. Guidetti, Palesi e Barba formeranno il terzetto di centrocampo alle spalle di D’Errico e Tommaso Ceccarelli, avanzati come trequartisti alle spalle dell’unica punta di ruolo che sarà il brasiliano Reginaldo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Per l’allenatore del Rimini, Leonardo Acori, squadra inizialmente schierata con il 4-2-3-1, mentre il tecnico del Monza, Christian Brocchi, risponderà con un 4-3-2-1 ad ‘albero di Natale’. L’ultimo precedente allo stadio ‘Neri’ tra Rimini e Monza risale al 2 febbraio 2014, vinsero 1-2 i brianzoli in trasferta, così come anche nell’altra sfida giocata a Rimini il 9 settembre 2012. I romagnoli non hanno mai battuto i lombardi negli ultimi quattro precedenti disputati in campionato.

PRONOSTICO E QUOTE

Per tutti coloro che scommetteranno sull’incontro, lieve favore del pronostico per il Monza da parte dei bookmaker, nonostante il fattore campo avverso contro il Rimini ospitante. Snai quota 2.80 la vittoria in casa, Eurobet fissa a 3.20 la quota relativa al pareggio e William Hill propone a 2.55 la quota relativa all’affermazione in trasferta. Per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bet365 offre a 2.15 la quota dell’over 2.5 e a 1.60 la quota relativa all’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA