Diretta Pisa Arzachena/ Risultato live 2-0, info streaming: Vittoria netta dei toscani

Diretta Pisa Arzachena, info streaming video e tv: le due squadre si affrontano nella sedicesima giornata del girone A di Serie C ed è una bella occasione per i nerazzurri, favoriti.

12.12.2018, agg. alle 22:32 - Fabio Belli
Diretta Arezzo Pisa, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA ARZACHENA (2-0): VITTORIA NETTA DEI TOSCANI

E’ appena terminato l’incontro tra Pisa e Arzachena sul punteggio di 2 a 0, i padroni di casa sono riusciti a conquistare la piena posta in palio grazie alle due reti messe a segno in avvio da Di Quinzio e Marconi che nel corso di 18 minuti hanno di fatto chiuso la disputa. Nella ripresa ed anche nei minuti finali, non è successo praticamente niente soprattutto a causa delle difficoltà degli ospiti che non sono riusciti ad attaccare con convinzione faticando a creare pericoli negli ultimi venti metri dove i toscani sono riusciti a difendersi con ordine. (agg. Guido Marco)

MISTER GIORICO LASCIA NEGLI SPOGLIATOI GATTO

Il secondo tempo dell’incontro tra Pisa e Arzachena è iniziato da 20 minuti ed il punteggio è ancora di 2 a 0. La ripresa si è aperta con un’immediata sostituzione decisa da mister Giorico che ha lasciato negli spogliatoi Gatto inserendo al suo posto Onofri. Al 59′ mister D’Angelo decide di effettuare un altro cambio inserendo Izzillo al posto di Liotti. I padroni di casa sembrano accontentarsi del doppio vantaggio e così abbassano il ritmo anche perchè gli ospiti non riescono ad organizzare una reazione. (agg. Guido Marco)

DE VITIS E GUCHER SFIORANO IL TRIS

Si è concluso il primo tempo dell’incontro tra Pisa e Arzachena sul punteggio di 2 a 0. I toscani hanno sfiorato il tris immediato al 21′ quando De Vitis ha concluso una penetrazione centrale con un tiro che è uscito di non molto oltre la traversa. Gli ospiti non riescono proprio a reagire e così sono ancora i padroni di casa a sfiorare il gol al 33′ con una potente conclusione di Gucher che Ruzzittu respinge coi pugni. Al 34′ mister Giorico ha dovuto far uscire l’infortunato Busatto mandando in campo al suo posto Manca. (agg. Guido Marco)

MARCONI RADDOPPIA DOPO DI QUINZIO

Allo Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa i padroni di casa stanno affrontando l’Arzachena nell’incontro valido per il 16^ turno del Gruppo A di Serie C e, dopo circa 20 minuti, il risultato è di 2 a 0, a sbloccare il punteggio ci ha pensato Di Quinzio al primo affondo quando il numero 10 ha segnato con un gran tiro che si è infilato imparabilmente sotto la traversa. Il raddoppio è arrivato al 18′ quando lo scatenato Di Quinzio ha gestito al meglio un veloce contropiede concluso con un assist per Marconi che ha insaccato da ottima posizione. I toscani, dopo un periodo non brillantissimo, cercheranno di ripetere l’ultima vittoria conquistata in trasferta contro la Juventus Under 23 che gli ha permesso di piazzarsi al settimo posto a quota 22 punti; gli ospiti invece si trovano sempre al penultimo posto con 11 punti e, dopo aver sconfitto in casa il Siena, hanno perso l’ultima trasferta a Piacenza. Al 6′ mister Scienza ha dovuto effettuare un cambio per l’infortunio accusato da Masi che ha lasciato il posto a Brignani. Dopo aver accusato il colpo, i sardi provano ad affacciarsi in avanti al 17′ con una punizione di Gatto che ha costretto Gori ad un intervento col quale è riuscito a deviare il pallone oltre la traversa. (agg. Guido Marco)

SI COMINCIA!

Pisa Arzachena comincia ormai a minuti: è arrivato il momento di analizzare alcuni dati statistici relativi alle due squadre, che giocano per il girone A della Serie C. I numeri indicano una partita potenzialmente indirizzata in maniera chiara. Il Pisa infatti è imbattuto in casa, così come solo l’Arezzo e l’Entella sono ancora nel girone. L’Arzachena non solo finora non ha mai fatto registrare successi in trasferta, ma non ha raccolto ancora un solo punto nelle 7 uscite lontano dalla Sardegna, nelle quali sono arrivate altrettante sconfitte. 2 soli gol realizzati e 14 subiti per l’Arzachena fuori casa, il Pisa all’Arena Garibaldi ha segnato meno che in trasferta (6 gol contro 9), ma ha anche subito solo 3 reti, miglior difesa interna del girone. Finalmente allora si gioca questa partita del turno infrasettimanale, pertanto diamo subito la parola al terreno di gioco dell’Arena Garibaldi dove Pisa Arzachena sta per prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La sfida tra Pisa e Arzachena non sarà trasmessa in diretta tv, né in chiaro né a pagamento sui canali satellitari o sul digitale terrestre. Gli abbonati al sito elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi al portale anche acquistando eventualmente il match come evento singolo.

I TESTA A TESTA

Pisa Arzachena si gioca questa sera, ma naturalmente prima di dare la parola al campo bisogna anche parlare di quello che è successo quando le due squadre si sono incrociate in passato. I precedenti tra Pisa e Arzachena sono tutti relativi alle ultime due stagioni. L’anno scorso i sardi si sono affacciati per la prima volta nella loro storia tra i professionisti e per la prima volta hanno giocato contro i nerazzurri di Toscana; il Pisa ha vinto tutti e tre i precedenti ufficiali fin qui disputati. 1-0 in casa il 4 ottobre 2017 nello scorso campionato, con gol decisivo messo a segno da Giannone dopo appena 2’ nel primo tempo. 3-4 per i nerazzurri in Sardegna il 18 febbraio 2018, con gol decisivo di Masucci al 91’ dopo che l’Arzachena aveva trovato il momentaneo 3-3 con Curcio. Infine, poco più di un mese fa lo scorso 31 ottobre in Coppa Italia di Serie C, Pisa vincente 3-0 all’Arena Garibaldi con due gol di Cuppone e la rete nel finale di Di Quinzio. (agg. di Fabio Belli)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pisa Arzachena, diretta dal signor Carrione di Castellammare di Stabia e in calendario mercoledì 12 dicembre alle ore 20.30, sarà una delle sfide in programma nel turno infrasettimanale del campionato di Serie C 2018-2019, nel girone A. 6 sconfitte e una sola vittoria in casa contro il Siena nelle ultime 7 partite di campionato per l’Arzachena, un ruolino di marcia che ha messo i sardi in difficoltà, ora al penultimo posto con tre lunghezze di vantaggio su una Lucchese che sconta comunque una penalizzazione di 11 punti. Il Pisa dalla sua fatica ad ingranare nella lotta ai piani alti della classifica del girone A, dopo l’eliminazione in Coppa Italia per mano del Novara (e l’occasione sfumata di giocare a gennaio un suggestivo ottavo di finale all’Olimpico contro la Lazio) i nerazzurri hanno ritrovato la vittoria in campionato, battendo 3-1 in trasferta la Juventus U23. In classifica restano sesti, a otto punti dalla Carrarese capolista seppur con una partita disputata in meno finora rispetto agli apuani.

PROBABILI FORMAZIONI PISA ARZACHENA

Le probabili formazioni che si sfideranno presso lo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa. I padroni di casa toscani schiereranno Gori tra i pali e Meroni, Masi e Liotti titolari nella difesa a tre. De Vitis e l’austriaco Gucher saranno i centrali di centrocampo, con Zammarini esterno laterale di destra e Lisi esterno laterale di sinistra, mentre Masucci e Di Quinzio giocheranno avanzati come trequartisti alle spalle dell’unica punta di ruolo, Moscardelli. Risponderà l’Arzachena con Ruzittu in porta alle spalle della difesa a tre formata da Baldan, Busatto e La Rosa. Manca, Casini e Nuvoli si muoveranno per vie centrali sulla mediana, mentre Pandolfi a destra e Arboleda a sinistra saranno gli esterni di fascia. In attacco faranno coppia Gatto e Sanna.

PRONOSTICO E QUOTE

Per tutti coloro che scommetteranno sull’incontro, i bookmaker considerano il Pisa nettamente favorito per l’affermazione interna contro l’Arzachena. Snai quota 1.40 la vittoria in casa, Eurobet fissa a 4.25 la quota relativa al pareggio e William Hill propone a 7.00 la quota relativa all’affermazione in trasferta. Per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bet365 offre a 2.05 la quota dell’over 2.5 e a 1.65 la quota relativa all’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA