Diretta Rende Rieti/ Risultato finale 2-1, info streaming: I calabresi vincono anche in inferiorità numerica

Diretta Rende Rieti, streaming video e tv: la seconda forza del girone C di Serie C ha perso le ultime due partite e ha bisogno di rialzare la testa per tornare a prendersi la vittoria.

12.12.2018, agg. alle 22:25 - Claudio Franceschini
Doudou_Mangni_Monopoli_Rende_lapresse_2018
Diretta Paganese Monopoli, Serie C girone C (Foto LaPresse)

DIRETTA RENDE RIETI (2-1): I CALABRESI VINCONO NONOSTANTE L’INFERIORITA’ NUMERICA

E’ appena terminato l’incontro tra Rende e Rieti sul punteggio di 2 a 1, i calabresi sono riusciti a vincere rispettando il pronostico faticando non poco visto che, dopo il vantaggio realizzato nel finale del primo tempo da Awua, i padroni di casa hanno dovuto giocare l’ultima mezz’ora i inferiorità numerica per l’espulsione subita da Germinio. Dopo il rosso i calabresi sono riusciti a raddoppiare col rigore trasformato da Vivacqua bravo a segnare dopo essersi guadagnato la massima punizione. Gli ospiti però non demordono e tre minuti più tardi sono riusciti a riaprire il match con un gran gol in rovesciata di Gondo che al 70′ ha accorciato le distanze. Gli ospiti dopo il gol del suo attaccante hanno iniziato a crederci e a spingere sfiorando il pareggio al 76′ con un gran tiro di Maistro che è uscito dopo aver sfiorato la traversa. All’88’ però è stato il Rende a sfiorare il tris con un tentativo di Palma in mischia che è uscito dopo aver sfiorato il palo. (agg. Guido Marco)

GONDO ACCORCIA LE DISTANZE IN ROVESCIATA

Quando siamo giunti al 75′ della sfida tra Rende e Rieti il punteggio è di 2 a 1, il raddoppio è arrivato al 68′ quando Vivacqua ha con freddezza trasformato un calcio di rigore concesso per un fallo subito dalla stesso Bevilacqua steso dall’intervento di Palma in area di rigore. Gli ospiti però sono riusciti a reagire subito al 70′ con lo scatenato Gondo che, dopo aver controllato la palla col petto, ha segnato con una perfetta rovesciata che ha così riaperto il match. Ripartono subito forte gli ospiti che sfiorano il pareggio già al 46′ con Gondo che, dopo aver ricevuto palla nei pressi dell’area di rigore, è riuscito a girarsi tentando un tiro che è uscito di non molto oltre la traversa. I padroni di casa dovranno giocare il finale in dieci uomini visto che al 61′ l’arbitro ha estratto il cartellino rosso nei confronti di Germinio reo di aver steso lo scatenato Gondo. (agg. Guido Marco)

LA SBLOCCA GERARDI

Si è concluso il primo tempo dell’incontro tra Rende e Rieti ed il risultato è di 1 a 0, a sbloccare il punteggio ci ha pensato all’Awua al 39′: azione confusa in area di rigore dove Costa ha respinto una prima conclusione sui piedi di Viteritti che ha appoggiato a Awua che da due passi ha insaccato la palla dell’1 a 0. Vedremo se nella ripresa gli ospiti riusciranno a reagire anche se i padroni di casa sembrano padroni della situazione. (agg. Guido Marco)

GONDO SPRECA UN’OTTIMA OCCASIONE

Allo Stadio Marco Lorenzon di Rende i padroni di casa stanno affrontando il Rieti nella gara valevole per la 16^ giornata del Gruppo C di Serie C e, dopo che sono stati giocati circa 30 minuti, il punteggio è di 0 a 0. I calabresi devono invertire la tendenza viste le due sconfitte consecutive che gli hanno fatto perdere un pò di terreno nei confronti della capolista Juve Stabia pur mantenendo il secondo posto a quota 27; gli ospiti invece proveranno a ripetere il sccesso ottenuto nell’ultima contro la Paganese dopo ben quattro sconfitte consecutive che gli ha permesso di posizionarsi al sedicesimo posto con 13 punti. Partono meglio i padroni di casa che sfiorano il vantaggio già al 6′ quando Rossini sugli sviluppi di un corner, ha colpito di testa mettendo fuori di non molto. Gli ospiti però riescono a reagire e al 13′ sono andati vicino alla marcatura con Gondo che liberato a tu per tu con Savelloni ha sprecato malamente calciando addosso al portiere di casa.(agg. Guido Marco)

SI COMINCIA!

Rende Rieti è ormai dietro l’angolo: finalmente si gioca, e allora ecco allora qualche statistica legata alle due squadre del girone C. Curiosamente il Rende è riuscito a fare finora in campionato meglio in trasferta che in casa, con 16 punti ottenuti dai calabresi lontano dallo stadio ‘Lorenzon’, mentre in casa ne hanno guadagnati 12. Il Rende ha anche segnato considerevolmente di più in trasferta, 14 reti, rispetto ai 9 gol siglati tra le mura amiche. Il Rieti ha un rendimento più omogeneo con 7 punti ottenuti in casa e 6 in trasferta fino a questo momento, con la formazione laziale che in trasferta è andata a segno per 5 volte, riuscendo a vincere in 2 occasioni, anche se nelle partite giocate lontano dallo stadio ‘Manlio Scopigno’ il Rieti è uscito sconfitto nelle ultime due sfide disputate in campionato. Eccoci allora al calcio d’inizio: non possiamo fare altro che metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo, la diretta di Rende Rieti comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Rende Rieti: come sempre il campionato di Serie C è esclusiva del portale elevensports.it, che per il quinto anno consecutivo manda in onda le partite della stagione in diretta streaming video. Dovrete pertanto dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone; è possibile abbonarsi al servizio (in maniera gratuita per chi rinnovasse dalla scorsa stagione) oppure acquistare di volta in volta il singolo evento.

I TESTA A TESTA

In vista di Rende Rieti ha parlato il tecnico della squadra ospite Ricardo Cheu in conferenza stampa. Questi ha spiegato: “Sono indisponibili Chastre, Pepe e Kean. Il portiere ha una lussazione alla spalla che da inizio stagione stava dando problemi, Cece ha una gastroenterite mentre Kean non potrà essere dei nostri per dei suoi problemi personali”. Ci sono però anche buone notizie: “Abbiamo recuperato Gigli che è tra i convocati e sarà con noi in questa trasferta. Sappiamo che andiamo ad affrontare una gara molto difficile contro una delle squadre in vetta alla classifica. Abbiamo dalla nostra parte fiducia e consapevolezza che giocando bene stiamo crescendo”. C’è voglia di portare a casa i tre punti: “Andiamo a Rende concentrati e con la grande voglia di vincere e migliorare la nostra posizione in classifica”. Sono stati tre giorni importanti di lavoro dopo una gara in cui si è corso molto come quella contro la Paganese. Sono tre giorni che: “Sono serviti per recuperare le forze e allo stesso momento per preparare la gara contro i prossimi avversari. Ci aspetta un lungo viaggio”. (agg. di Matteo Fantozzi)

I BOMBER

In Rende Rieti troveremo una sfida interessante tra due punte di spessore come Vivacqua e Gondo che hanno segnato rispettivamente 5 e 4 reti. Francesco Vivacqua è un classe 1994 dotato di grandissime potenzialità che merita il salto di categoria. Può giocare sia da punta centrale che ala su entrambe le corsie. Il Rende l’ha pescato dalla lista gratuita dopo che questi era stato svincolato dallo Spartaks, dandogli la possibilità di giocare con continuità e di fare il suo salto di qualità definitivo. Cedric Gondo è un ivoriano classe 1996 dotato di grandissima qualità e che può ancora crescere se sarà impegnato con continuità in campo. Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina il calciatore aveva iniziato a girare in prestito fino a quando arrivato all’Asteras Tripoli nell’estate del 2016 aveva rescisso il contratto proprio l’estate scorsa. In questa stagione è partito fortissimo e avrà possibilità di farlo ancora se lo metteranno nelle condizioni di farlo. (agg. di Matteo Fantozzi)

TESTA A TESTA

Si avvicina la diretta di Rende-Rieti: scopriamo che cosa ci dicono i precedenti. Calabresi e laziali si sono trovati di fronte solo una volta nella loro storia, nel campionato di Serie C/2 2005/06. Allo stadio “Centro d’Italia-Manlio Scopigno” di Rieti il confronto tra le due formazioni terminò a reti bianche. L’unico precedente tra i professionisti allo stadio “Lorenzon”, datato 9 aprile 2006, ha fatto registrare invece una vittoria per 2-1 del Rende sul Rieti. In quella stagione i calabresi terminarono terzi in classifica perdendo la finalissima play off contro il Taranto per la promozione in Serie C/1. Il Rieti quartultimo fu invece costretto ai play out per salvarsi, ottenendo la permanenza tra i professionisti grazie al successo nei play out contro il Latina. (agg. di Fabio Belli)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Rende Rieti sarà diretta dal signor Alessio Clerico: alle ore 20:30 di mercoledì 12 dicembre si gioca per la sedicesima giornata nel girone C del campionato di Serie C 2018-2019. Nel turno infrasettimanale i calabresi tornano al Lorenzon dopo l’inattesa sconfitta di Matera: per la seconda volta in questa stagione i biancorossi stanno avendo un periodo di difficoltà e ora sarà interessante valutare in che modo ne usciranno. La partita interna contro il Rieti capita a fagiolo per riprendere la marcia: i laziali infatti sono nelle parti basse della classifica e stanno giocando per evitare i playout. Non resta allora che affidarsi al campo per valutare come andranno le cose in questa interessante diretta di Rende Rieti, che è attesa tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

Rende Rieti arriva in un momento nel quale i calabresi, che sono comunque ancora al secondo posto in classifica, stanno leggermente tirando il fiato: nelle ultime due partite la squadra di casa ha sempre perso (contro Casertana e Matera) mentre in quella precedente ha pareggiato contro la Cavese. Era già successo: tre sconfitte consecutive tra settembre e ottobre, ma dopo quel filotto negativo il Rende aveva infilato una striscia di sei vittorie ripartendo alla grande. Ora si spera che succeda lo stesso: la squadra al momento è senza misura, nel senso che il pareggio di Cava De’ Tirreni rappresenta l’unico segno X in questo campionato. Il Rieti invece è reduce dal 4-1 sulla Paganese: una vittoria preziosa in una sfida diretta per la salvezza, arrivata a spezzare una serie di cinque sconfitte nella quale la squadra laziale aveva incassato 14 gol. Ne erano arrivate tre prima del successo di Viterbo; naturalmente il salto di categoria si sta facendo sentire, ma il rendimento del Rieti al momento sarebbe in linea con una salvezza senza passare dagli spareggi.

PROBABILI FORMAZIONI RENDE RIETI

Nell’analizzare le probabili formazioni di Rende Rieti scopriamo che i calabresi perdono Franco per squalifica: in mezzo al campo, a fare coppia con Awua, ci sarà Cipolla mentre sugli esterni come al solito agiranno Vitteriti e Calvanese. Spazio poi a Laaribi e Rossini come supporto dalle fasce laterali per Vivacqua, già autore di 5 gol in campionato; in difesa Sabato, Germinoi e Minelli giocheranno a protezione del portiere Savelloni. Ricardo Cheù potrebbe confermare il Rieti che ha vinto contro la Paganese: in porta Costa, Gualtieri e Gallifuoco davanti a lui con Dabò e Delli Carri a presidiare gli esterni. Mediana comandata da Palma che agirà insieme a Diarra e Konate, mentre sulla trequarti saranno Maistro e Vasileiou a collegare i reparti, piazzandosi qualche passo dietro la prima punta Gondo.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote per Rende Rieti danno decisamente ragione ai padroni di casa: vale infatti 1,70 volte la somma giocata, mentre siamo già ad un valore di 4,75 volte la posta messa sul piatto per il segno 2, che naturalmente identifica la vittoria esterna dei laziali. Guadagnereste una cifra pari a 3,45 volte quello che avrete deciso di investire per il segno X, eventualità sulla quale dovrete scommettere per il pareggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA