Diretta/ Viktoria Plzen Roma (risultato finale 2-1) info streaming video e tv: giallorossi di nuovo sconfitti!

Diretta Viktoria Plzen Roma, streaming video e tv: i giallorossi affrontano l’ultima partita nel girone di Champions League, e sono già certi della qualificazione con il secondo posto.

12.12.2018, agg. alle 20:47 - Claudio Franceschini
Infortunio Under (Foto LaPresse)

DIRETTA VIKTORIA PLZEN ROMA (RISULTATO 2-1): FINE PARTITA

Sostituzione per la Roma: fuori Santon, dentro Florenzi. Marcano rischia tantissimo perdendo un pallone sanguinoso. Cermak ne approfitta, ma arriva Manolas a sventare il pericolo. Altra chance per il Viktoria: sugli sviluppi del corner successivo il capitano del Plzen, Hubnik, colpisce di testa, spedendo però a lato. Kluivert intanto protesta troppo veementemente e si becca il cartellino giallo. Sostituzione per la Roma: fuori Nzonzi, dentro Luca Pellegrini. Cambio anche per il Viktoria Plzen: fuori Cermak, dentro Horava. I capitolini provano a reagire. Kolarov scarica fuori area all’ex Atalanta: controllo e tiro molto insidioso, ma la sfera per pochi centimetri termina a lato. Pellegrini interviene in ritardo, trova la caviglia di Petrzela e si becca l’ammonizione. La Roma non riesce a porre le condizioni per un recupero e la partita sfuma. Nei minuti di recupero viene espulso Luca Pellegrini per somma di ammonizioni. Successo per il Viktoria Plzen che accede all’Europa League.

VIKTORIA PLZEN ROMA, DIRETTA LIVE

KOVARIK SEGNA, UNDER PAREGGIA E POI CHORY RIPORTA AVANTI I CECHI

Under riceve sulla destra, poi imbuca per Schick. Bel numero in mezzo a due, poi finisce a terra: per l’arbitro è tutto regolare. Sostituzione per la Roma: fuori Pastore, dentro Zaniolo. Cermak fa partire il traversone, Santon è in anticipo su Hrosovsky ma sbaglia l’intervento. Deve arriva Under a metterci una pezza. Il risultato si sblocca al 64esimo. Ottimo lavoro di Chory in mezzo al campo, poi pallone a Cermak e infine in profondità a Kopic. Cross basso per Kovaric, sul secondo palo arriva l’esterno alle spalle di Santon e non sbaglia il tap-in. Viktoria Plzen in vantaggio. Dura poco l’1-0. Nzonzi dà un ottimo pallone a Santon sulla destra. Cross radente per l’accorrente Under, che con un colpo da biliardo di sinistro manda il pallone sul palo interno e in rete: 1-1. Sostituzione per il Viktoria Plzen: fuori Kopic, dentro Petrzela. Quest’ultmo mette un gran bel pallone dall’altro lato, dove c’è Kovarik, bravo a prendere posizione su Santon. Davanti a Mirante l’esterno spara sull’ex Bologna, ma sulla ribattuta c’è Chory che in tuffo, di testa, ribadisce in fondo al sacco. Al 72esimo arriva il 2-1.

INIZIO SECONDO TEMPO

Nessun cambio all’intervallo: in campo gli stessi ventidue del primo tempo. Ci prova subito la Roma. Nzonzi guadagna il fondo sulla fascia destra. Cross basso interessante per Kluivert, che calcia a botta sicura: provvidenziale la deviazione di Havel. Rispondono i cechi. Cross al centro per Chory, che prova a svettare su Manolas ma commette fallo. Testa contro testa tra i due: Taylor chiama lo staff sanitario. Poco dopo Kopic allarga ad Havel, che mette un buon pallone al centro. Chory ruba il tempo a Marcano e incorna, ma Mirante blocca senza problemi. Limbersky riceve sulla fascia, ma il suo traversone è praticamente un passaggio per Mirante. Prochazka si fionda su una seconda palla e calcia di prima intenzione: tiro debole e centrale, Mirante fa sua la sfera. Bella palla di Cristante per Kluivert, che poi rientra sul destro e va da Pastore. Il tiro dell’ex PSG è da dimenticare.

FINE PRIMO TEMPO

Apertura a sinistra per Limbersky. Spiovente sul secondo palo, ma Kolarov colpisce in mezzo a due avversari e allontana. Sul prosieguo dell’azione. Prochazka riconquista il pallone e va al traversone, che però termina nella terra di nessuno. Roma in difficoltà. Kopic imbuca in area per Chory, che si defila sulla corsia. Il suo cross basso è preda di Kluivert. Prova a risollevarsi la squadra ospite. Under vede il taglio di Schick e prova a premiarlo. Pallone interessante, ma Havel è attento e anticipa l’attaccante giallorosso. Palla larga per Kolarov, che finta il cross, sterza sul destro e viene agganciato da Havel: punizione per i giallorossi. Pastore batte la punizione, ma sbatte sulla barriera. Kolarov prova a riproporre, ma è ancora tutta chiusa la difesa ceca. Bello spunto di Hrosovsky prima dell’intervallo, che va via in mezzo a tre con due cambi di direzione. Cross morbido a cercare Chory, che però non ci arriva.

KOVARIK SPRECA

Gran bel lancio di Cristante per Under, che aggancia però male. Limbersky segue il taglio e ferma il turco. Giropalla infinito della Roma, che guadagna metri e un secondo dopo li perde di nuovo. Tutto chiuso dietro e coperto bene il Viktoria. Buon movimento di Under, che taglia nel campo e riceve. Il suo tentativo dalla distanza finisce però lontano dai pali della porta. Tunnel di Kolarov su Hrosovsky, che lo stende: buona punizione per la Roma. Nessun pericolo per il Viktoria Plzen sugli sviluppi del corner per la Roma: la difesa libera l’area. Cartellino giallo per Limbersky, reo di aver steso Under: ecco la prima ammonizione del match. Limbersky era diffidato. In caso di passaggio in Europa League, il terzino del Viktoria Plzen salterebbe i sedicesimi di finale. Serie di scambi stretti tra i giocatori del Viktoria Plzen. Alla fine è Havel a tentare il tiro, murato però dalla difesa. Nzonzi infine spazza via.

INIZIO PARTITA

Viktoria Plzen in campo con il 4-2-3-1. Tra i pali Hruska, in difesa Havel, Hejda, Hubník e Limberský. In mediana Prochazka e Hrošovský, in avanti spazio a Kopic, Cermak e Kovarik, in supporto di Chory. Stesso modulo utilizzato da Di Francesco. In porta Mirante, linea difensiva composta da Santon, Marcano, Manolas e Kolarov. A centrocampo troviamo Cristante e Nzonzi mentre in attacco ecco Ünder, Pastore e Kluivert, pronti a rifornire Schick, unica punta. Ci prova la Roma per prima. Apertura a destra per Santon, che cerca il filtrante per Schick ma calcia in bocca al portiere: Hruska blocca in scioltezza. Provano a rispondere i cechi. Sugli sviluppi del calcio di punizione è Hubnik che svetta in area: la sua incornata finisce lontana dallo specchio. All’ottavo minuto imbucata per Kluivert, che si lancia in una serie di dribbling. Bello lo strappo, poi in area viene contrastato bene.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Per Viktoria Plzen Roma ormai tutto è pronto: la partita di Champions League nella Repubblica Ceca incombe, ma prima di leggere le formazioni ufficiali andiamo adesso a scoprire qualche numero stagionale delle due compagini che stanno per affrontarsi. Il Viktoria Plzen ha ottenuto una vittoria, un pareggio e tre sconfitte, con cinque gol segnati ma ben 15 subiti, una pessima difesa che porta la differenza reti dei cechi a -10; in casa un pareggio e una sconfitta, tutti i punti sono arrivati contro il Cska Mosca e questo potrebbe essere determinante nella volata per il terzo posto nel girone. Quanto alla Roma, i giallorossi hanno raccolto tre vittorie e due sconfitte, con 10 gol segnati e sei subiti, differenza reti +4; in trasferta una vittoria e una sconfitta per Eusebio Di Francesco. Adesso però basta numeri, è giunto il momento di pensare al campo: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Viktoria Plzen Roma avrà inizio! VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): 16 Hruska; 24 Havel, 2 Hejda, 4 Hubnik, 8 Limbersky; 6 Prochazka, 17 Hrosovsky; 10 Kopic, 25 Cermak, 19 Kovarik; 18 Chory. Allenatore: Pavel Vrba ROMA (4-2-3-1): 83 Mirante; 18 Santon, 15 Marcano, 44 Manolas, 11 Kolarov; 4 Cristante, 42 Nzonzi; 17 Cengiz Under, 27 Pastore, 34 J. Kluivert; 14 Schick. Allenatore: Eusebio Di Francesco (Agg. di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Viktoria Plzen Roma è riservata ai soli possessori di un abbonamento alla televisione satellitare: i canali ai quali rivolgersi sono Sky Sport Uno (201) e Sky Sport 252, dunque non ci sarà bisogno di avere necessariamente la sottoscrizione al pacchetto Calcio. Ovviamente la sfida di Champions League si potrà seguire anche in diretta streaming video, grazie all’applicazione Sky Go che si può attivare senza costi aggiuntivi su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

I BOMBER

Eccoci all’appuntamento con i bomber di Viktoria Plzen Roma: periodo difficile per Edin Dzeko, che rimane il principale cannoniere dei giallorossi ma, infortunato nelle ultime due partite di Serie A, manca l’appuntamento con la rete addirittura dal 23 ottobre. Per il bosniaco 7 gol stagionali: cinque in Champions League con tripletta ai cechi e doppietta al Cska Mosca, in campionato invece l’ultimo sigillo è quello del 6 ottobre contro l’Empoli. Nel frattempo sono diventati importanti i gol di altri elementi: per esempio Cengiz Under, tornato a segnare contro l’Inter, e Bryan Cristante che vuole ritrovare la vena realizzativa che aveva nell’Atalanta. Due i gol in Champions League per Michael Krmencik, ma il venticinquenne del Viktoria Plzen non segna dalla doppietta al Cska Mosca: era il 19 settembre, in più all’inizio di novembre l’attaccante si è rotto il legamento collaterale e dunque sarà fuori dai giochi a lungo. In sua assenza, il Viktoria Plzen può chiedere i gol a Roman Prochazka: centrocampista arrivato dal Levski Sofia, ha segnato una sola volta in ambito europeo ma, con tre marcature in campionato e una nella coppa nazionale, resta il miglior realizzatore della squadra in assenza del bomber designato, il cui infortunio è ovviamente una tegola pesante per i rossoblu della Repubblica Ceca. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Verso la diretta di Viktoria Plzen Roma, possiamo notare che sono tre i precedenti confronti ufficiali tra le due squadre. Il 2 ottobre scorso la partita d’andata all’Olimpico finì con un nettissimo 5-0 in favore della Roma, grazie alla tripletta di Dzeko più i gol messi a segno da Cengiz Under e Kluivert, ma già nella fase a gironi della Europa League 2016-2017 la partita a Roma fu vinta con un perentorio 4-1 dai giallorossi e ancora una volta il protagonista assoluto fu Dzeko, pure in quel caso autore di una tripletta. Attenzione però, perché la partita giocata a Plzen terminò con un pareggio per 1-1 grazie ai gol di Perotti su rigore e di Bakos, tutti nei primi undici minuti della partita. Il Viktoria Plzen in precedenza ha raccolto anche una sconfitta e un pareggio contro il Milan, ma anche una doppia vittoria con cui nel 2013 eliminò il Napoli dalla Europa League, dunque nessuna squadra italiana ha mai vinto a Plzen, mentre la Roma contro squadre della Repubblica Ceca ha anche una vittoria e una sconfitta contro lo Slavia Praga in Coppa Uefa nel 1996. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARBITRA TAYLOR

Viktoria Plzen Roma sarà diretta, come abbiamo già segnalato, dall’arbitro inglese Anthony Taylor. Di conseguenza sarà tutta dell’Inghilterra la squadra arbitrale designata per la partita di Champions League nella Repubblica Ceca: insieme a Taylor ci saranno i guardalinee Gary Beswick e Adam Nunn, mentre Stuart Attwell e Martin Atkinson agiranno come arbitri addizionali ed infine Stephen Child fungerà da quarto uomo. Nato il 20 ottobre 1978 a Manchester e approdato in Premier League nel 2010, il signor Taylor nella propria carriera ha finora arbitrato 14 partite di Champions League, di cui nove nel tabellone principale più cinque nei preliminari estivi, con un totale di 59 cartellini gialli, tre espulsioni (tutte nei preliminari) di cui una per somma di ammonizioni e le altre due per rosso diretto e infine ha assegnato cinque calci di rigore. In questa stagione Taylor è alla terza apparizione nella fase a gironi di Champions League: attenzione ai frequenti cartellini, perché nelle precedenti due partite il fischietto britannico ha già ammonito ben dodici giocatori. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Viktoria Plzen Roma sarà diretta dall’arbitro inglese Anthony Taylor: squadre in campo alle ore 18:55 di mercoledì 12 dicembre per la partita che chiude il programma del gruppo G in Champions League 2018-2019. Ormai la partita ha senso solo per i cechi che, terzi in classifica con 4 punti e con il vantaggio sul Cska Mosca nella doppia sfida diretta, hanno la possibilità di retrocedere in Europa League e continuare la loro avventura europea; la Roma ha già archiviato la qualificazione agli ottavi, per contro però non potrà più prendersi il primo posto e dunque giocherà esclusivamente per riprendere un po’ di fiducia dopo un periodo difficile. Ci affidiamo dunque al campo per scoprire come andranno le cose nella diretta di Viktoria Plzen Roma, attesa ormai tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

Nella diretta di Viktoria Plzen Roma le motivazioni potrebbero fare tutta la differenza del mondo: come detto i cechi sperano nell’Europa League e dunque metteranno in campo tutte le loro forze, mentre i giallorossi sono anche sfiduciati per una serie di risultati non in linea con le loro ambizioni. Nelle ultime tre partite di campionato la Roma ha ottenuto due pareggi una sconfitta, con in mezzo la sconfitta interna contro il Real Madrid; pazzesca la doppia rimonta subita negli ultimi minuti a Cagliari, al termine della sfida si era parlato di panchina a rischio per Eusebio Di Francesco ma la società si è affrettata a confermare la fiducia nell’allenatore, che ora insieme alla sua squadra dovrà dare risposte importanti. Non ci si aspetta che questa partita contro il Viktoria Plzen sia giocata con l’intensità di una finale, ma sicuramente potrà essere affrontata con il giusto piglio nonostante una formazione che sarà gioco forza rimaneggiata.

PROBABILI FORMAZIONI VIKTORIA PLZEN ROMA

In Viktoria Plzen Roma, Pavel Vrba manderà in campo tutti i suoi titolari a caccia della vittoria: davanti a Hruska giocheranno dunque Hubnik e Hejda, con Reznik e Limbersky che saranno schierati come terzini. In mezzo al campo la catena formata da Prochazka e Hrosovsky, con il primo da tenere d’occhio nei suoi inserimenti in area; davanti a loro agiranno le mezzepunte, sulle corsie laterali Petrzela e Kopic (favorito su Kovarik), al centro Cermak che dovrà fare da supporto alla prima punta Chory, che sostituisce il bomber Krmencik ai box per la rottura del collaterale mediale. La Roma farà tanto turnover: ci aspettiamo allora Mirante in porta con Marcano e Juan Jesus davanti a lui, Santon e Luca Pellegrini sugli esterni con una mediana nella quale Riccardi insidia la maglia di Cristante. Verso la conferma Nzonzi, sulla trequarti possono tornare titolari Pastore e Perotti anche se Cengiz Under e Zaniolo reclamano nuovamente spazio, la prima punta sarà Schick mentre Justin Kluivert può giocare a destra come a sinistra, a prescindere da chi uscirà eventualmente vincente dal ballottaggio sull’altra corsia.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che sono state fornite dall’agenzia di scommesse Snai per scommettere su Vitkoria Plzen Roma danno ragione ai giallorossi, ma siamo davvero in una situazione di equilibrio: la differenza tra segno 1 e segno 2, ovvero le due possibilità di vittoria, è assolutamente minima visto che stiamo parlando di 2,65 per il successo dei cechi e 2,55 per l’affermazione dei giallorossi. Con il pareggio, eventualità regolata dal segno X, il vostro guadagno con questo bookmaker sarebbe pari a 3,50 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.

VIKTORIA PLZEN ROMA, DIRETTA LIVE




© RIPRODUZIONE RISERVATA