RISULTATI SERIE C / Classifiche aggiornate: il Rende non molla, pareggio nel derby del Piemonte!

Risultati Serie C: classifiche aggiornate, vola la Juve Stabia che vince 4-0 e si porta a +8 sul Rende, unica squadra che – si fa per dire – tenga il passo. Ko per Entella e Arezzo.

12.12.2018, agg. alle 22:28 - Claudio Franceschini
Diretta Potenza Juve Stabia (repertorio LaPresse)

I risultati di Serie C sono finali per il turno infrasettimanale: nel girone C di una dominante Juve Stabia è il Rende l’unica squadra a tenere il passo. I calabresi battono anche il Rieti, sia pure con il brivido: apre Awua nel finale di primo tempo, raddoppia il solito Vivacqua (su rigore) ma subito dopo i laziali segnano con un capolavoro di Cedric Gondo, comunque inutile perchè arriva la sconfitta sia pure con il Rende in dieci uomini. I biancorossi si portano dunque a -8 dalla Juve Stabia, staccando momentaneamente il Catanzaro che non ha giocato in questo turno; si salva in pieno recupero il Catania che affonda la Virtus Francavilla grazie al rigore di Lodi, mentre sale di colpi il Monopoli che con Gerardi batte la Vibonese. Nel girone A il Pisa supera di slancio l’Arzachena con due gol nei primi 18 minuti; l’Alessandria spreca un’altra occasione facendosi rimontare nel finale dal Novara. Nel girone B invece finisce pari senza reti tra AlbinoLeffe e Sambenedettese, risultato che è certamente più soddisfacente per i marchigiani. Domani vedremo se il Piacenza approfitterà delle frenate di Carrarese, Entella e Arezzo riprendendosi il primo posto in classifica. (agg. di Claudio Franceschini)

L’AREZZO CADE AL GARILLI

Ecco altri risultati di Serie C, che sono ovviamente finali in questo turno infrasettimanale: dopo la frenata della Carrarese, nel girone A arriva il tonfo dell’Arezzo che si fa battere dalla Pro Piacenza, dunque tutte le squadre migliori in questa sedicesima giornata hanno conosciuto una battuta d’arresto e, paradossalmente, la Carrarese ha guadagnato un punto sulle inseguitrici con il suo pareggio. Colpo del Siena che domina sull’Albissola – in rimonta – e rialza la testa, vittoria fondamentale per la Juventus U23 che coglie la seconda vittoria consecutiva in trasferta piegando l’Olbia al 90’, grazie al gol messo a segno da Bunino. Nel girone B la fuga del Pordenone è reale: la Ternana infatti perde al Druso contro un ritrovato Sudtirol e si stacca a -6, pur avendo ancora una partita da recuperare. Rallenta il Trapani nel girone C (1-1 a Potenza, pareggia Corapi a dieci minuti dal termine), una doppietta di Sciamanna invece regala un prezioso successo alla Cavese, che fa la voce grossa a Reggio Calabria. Adesso spazio ad altre partite in questo turno infrasettimanale di Serie C, al Moccagatta si gioca l’interessantissimo derby tra Alessandria e Novara. (agg. di Claudio Franceschini)

PAGANESE E MATERA PAREGGIANO

Mentre aspettiamo altri risultati di Serie C, dobbiamo dire che al Torre è finita 2-2 tra Paganese e Matera: nel girone C le due squadre non sono dunque riuscite a superarsi e la loro partita si è risolta in un punto a testa che serve a poco. Dal punto di vista del morale però la Paganese può dirsi più contenta: infatti la squadra campana era sotto per 2-0 dopo 18 minuti (reti di Risaliti e dell’ex Triarico), ma già nel primo tempo ha trovato la forza di accorciare le distanze con Cesaretti, e poi al quarto d’ora della ripresa Piana ha realizzato il gol del definitivo pareggio. I lucani hanno avuto la palla buona a due minuti dal termine, ma Santopadre si è superato nel deviare in angolo la conclusione di Triarico; dunque finisce pari e adesso nel girone C tocca ad altre due partite (Potenza-Trapani e Reggina-Cavese), ma si gioca anche nel girone A – occhi puntati su Siena-Albissola e Pro Piacenza-Arezzo – e nel girone B con Sudtirol-Ternana. Insomma: sono tanti i risultati di Serie C che aspettiamo ancora in questo entusiasmante turno infrasettimanale. (agg. di Claudio Franceschini)

COLPO DELLA PRO PATRIA A CHIAVARI

Ecco i primi risultati di Serie C: clamoroso tonfo interno della Virtus Entella nel girone A, i liguri cadono a Chiavari contro la Pro Patria che si rilancia in zona playoff, grazie al gol messo a segno da Gucci all’inizio del secondo tempo. Se non altro l’Entella si può consolare con la frenata della Carrarese: la capolista pareggia a Gozzano, non basta il vantaggio realizzato da Piscopo per portare a casa i tre punti e così i gialloblu mancano l’occasione di allungare sulla concorrenza. Nel girone C è iniziata Paganese Matera (e i lucani hanno trovato subito il vantaggio con il gol di Risaliti), ma intanto va detto che la Juve Stabia vola sempre più su: le Vespe dominano contro la Sicula Leonzio vincendo addirittura per 4-0, e in attesa degli impegni delle altre si portano a +11 sulla coppia Rende-Catanzaro. Di sicuro le sorti del girone C non sono decise, ma la Juve Stabia sta facendo molto perchè gli appassionati la pensino in questo modo… (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PRIME PARTITE

Eccoci finalmente al momento in cui conosceremo i risultati di Serie C: dobbiamo ricordare che ci sono due squadre di questo campionato che proseguiranno la loro avventura in Coppa Italia, essendosi qualificate agli ottavi di finale. Stiamo parlando del torneo di Lega A ovviamente; qui il Novara ha battuto il Pisa al termine di una partita spettacolare, un 3-2 nel “derby” tra rappresentanti della terza divisione. I piemontesi andranno a giocare contro la Lazio, mentre la Virtus Entella ha eliminato il Genoa andando a vincere a Marassi. Avanti due volte nei tempi regolamentari, i biancazzurri sono stati raggiunti due volte dai rigori di Piatek; nei supplementari hanno subito un altro tiro dal dischetto, ma hanno pareggiato a un secondo dal termine e sono così andati a tirare dagli undici metri, dove finalmente hanno avuto la meglio. Dunque l’Entella sarà ospite della Roma: attenzione perchè nel 2016 un’altra ligure, lo Spezia (che però era in Serie B) aveva eliminato i giallorossi allo stadio Olimpico… ad ogni modo prima queste due squadre sono impegnate in campionato, dove entrambe vanno a caccia della promozione: mettiamoci dunque comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, perchè finalmente le prime partite del campionato di Serie C, in questo interessante turno infrasettimanale, stanno per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA CARRARESE PER LA CONFERMA

Anche quello della Carrarese è tra i risultati di Serie C più attesi nelle partite di oggi: la capolista del girone A deve sicuramente fare i conti con Pro Vercelli ed Entella che virtualmente potrebbero essere davanti, ma intanto prosegue nel suo straordinario campionato e, reduce da tre vittorie consecutive e cinque successi nelle ultime sei, va a Gozzano con grande fiducia. Va ricordato che la Carrarese non sarebbe nuova ad un eventuale campionato di Serie B: lo aveva infatti giocato due volte appena dopo la guerra, precisamente tra il 1946 e il 1948. Una promozione che era maturata con tre anni di distanza: il campionato si era fermato per il conflitto e i toscani alla ripresa avevano guadagnato la cadetteria per il primo posto ottenuto nel girone F della Serie C 1942-1943. Imre Payer, uno dei tanti allenatori ungheresi presenti in Italia in quel periodo, aveva salvato la squadra il primo anno, facendola arrivare undicesima con 41 punti (che oggi sarebbero 57, raccolti in 42 giornate); nella stagione successiva, con Mario Pochettini alla guida, la Carrarese era giunta sedicesima nel girone B (22 punti in 34 giornate, oggi sarebbero 28) ed era dunque retrocessa. Da allora insegue il ritorno nel campionato di Serie B: questo, visto il rendimento, potrebbe essere davvero l’anno buono. (agg. di Claudio Franceschini)

LA CRISI DELLA JUVENTUS U23

Tra i risultati di Serie C attesi per oggi c’è anche quello della Juventus U23: impegnata a Olbia, la giovane squadra bianconera sta attraversando una crisi profonda, tanto che la sconfitta interna contro il Pisa è stata la sesta nelle ultime sette partite. In mezzo, vale a dire due settimane fa, era arrivato l’importantissimo successo di Pistoia; tuttavia la Juventus U23 continua a rimanere pericolosamente vicina alla zona playout. Va comunque detto che l’obiettivo della società non è certo quello di dominare i campionati, se non quello di creare visibilità al progetto e far maturare giovani che si confrontano con una realtà superiore alla Primavera; in più Mauro Zironelli, che per ora conserva il suo posto in panchina, ha avuto ottime parole di elogio per la squadra e, riguardo la sconfitta contro il Pisa, ha detto che i suoi giocatori si sono imbattuti in una squadra costruita per andare in Serie B. Vedremo come andranno oggi le cose, in quella che è sostanzialmente una sfida diretta per provare a uscire dai guai visto che anche l’Olbia non è messa bene nella classifica del girone A. (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DI MERCOLEDì 12 DICEMBRE

Prosegue l’appuntamento con i risultati di Serie C 2018-2019: la sedicesima giornata si disputa in turno infrasettimanale e, dopo le otto partite del martedì, è arrivato il momento di vedere quello che succederà nei tre gironi per le partite previste mercoledì 12 dicembre. Possiamo subito analizzare gli impegni che attendono le squadre: per il girone A si parte alle ore 14:30 con Entella-Pro Patria e Gozzano-Carrarese, alle ore 18:30 avremo Olbia-Juventus U23, Pro Piacenza-Arezzo e Siena-Albissola. Alle 19:30 si prosegue con Pistoiese-Pontedera, alle ore 20:30 spazio ad Alessandria-Novara e Pisa-Arzachena. Nel girone B avremo Sudtirol-Ternana alle ore 18:30 e AlbinoLeffe-Sambenedettese alle ore 20:30; infine il girone C che comincia alle ore 14:30 con Catanzaro-Viterbese, Juve Stabia-Sicula Leonzio e Siracusa-Casertana, prosegue alle ore 16:30 con Paganese-Matera e procede ancora con Potenza-Trapani e Reggina-Cavese alle ore 18:30. Le ultime partite sono quelle delle ore 20:30, vale a dire Catania-Virtus Francavilla, Monopoli-Vibonese e Rende-Rieti.

RISULTATI SERIE C: LA SITUAZIONE

Il campionato di Serie C si sta presentando davvero entusiasmante: in tutti i gironi la lotta per la promozione diretta (e non solo) è serrata, e dunque anche i risultati che matureranno oggi saranno particolarmente interessanti per la classifica. Nel girone A comanda la Carrarese, ma virtualmente ci sono altre tre squadre che potrebbero esserle davanti: la Pro Vercelli, che con due partite in meno deve recuperare 5 lunghezze, il Piacenza che ha una gara in meno ed è ad un solo punto, e ovviamente la Virtus Entella che nonostante le sole 9 partite giocate si trova al sesto posto e a -8 dalla capolista. Nel girone B vedremo se la rincorsa della Ternana proseguirà: i rossoverdi entravano nel turno con il secondo posto in classifica, rispetto alle altre devono recuperare una partita (in casa contro la Sambenedettese) e dunque potrebbero passare al comando del girone in breve tempo, a patto appunto che si confermino su questi livelli. Abbiamo poi il girone C, dove la Juve Stabia ha già completato la sua rimonta: le Vespe sono in fuga con 8 punti di margine sul Rende (che ha anche una partita in più) e il Catanzaro, attenzione al Catania che può risalire la corrente ma anche gli etnei al momento devono accettare di essere alle spalle della concorrente diretta.

RISULTATI SERIE C, 16^ GIORNATA

GIRONE A
RISULTATO FINALE Entella-Pro Patria 0-1 – 47′ Gucci
RISULTATO FINALE Gozzano-Carrarese 1-1 – 41′ Piscopo (C), 50′ Petris (G)
RISULTATO FINALE Olbia-Juventus U23 0-1 – 90′ Bunino
RISULTATO FINALE Pro Piacenza-Arezzo 2-1 – 49′ Buglio (A), 57′ A. Nolé (P), 70′ Sanseverino (P)
RISULTATO FINALE Siena-Albissola 4-1 – 32′ Martignago (A), 45′ rig. Gliozzi (S), 48′ Rossi (S), 64′ Arrigoni (S), 92′ Cianci (S)
RISULTATO FINALE Pistoiese-Pontedera 0-1 – 87′ Tommasini
RISULTATO FINALE Alessandria-Novara 1-1 – 41′ M. De Luca (A), 87′ Eusepi (N)
RISULTATO FINALE Pisa-Arzachena 2-0 – 3′ Di Quinzio, 18′ Marconi

CLASSIFICA GIRONE A
Carrarese 31
Piacenza 29
Arezzo, Pontedera 26
Pro Vercelli, Pisa 25
Entella 22
Siena 21
Pro Patria 20
Cuneo (-3), Novara 18
Juventus U23 17
Gozzano 16
Pro Piacenza (-1), Alessandria 15
Olbia  14
Albissola 12
Arzachena (-1) 11
Lucchese (-11) 8

GIRONE B
RISULTATO FINALE Sudtirol-Ternana 2-1 – 5′ Tait (S), 27′ Turchetta (S), 76′ Bifulco (T)
RISULTATO FINALE AlbinoLeffe-Sambenedettese 0-0

CLASSIFICA GIRONE B
Pordenone 32
Fermana 27
Triestina (-1), Ternana, Vis Pesaro 26
Imolese, Feralpisalò 25
Vicenza 24
Ravenna 23
Sudtirol 22
Rimini 21
Monza 20
Sambenedettese 19
Gubbio 17
Teramo, Fano 16
Renate, Giana Erminio 15
Virtus Verona 13
AlbinoLeffe 12

GIRONE C
RISULTATO FINALE Juve Stabia-Sicula Leonzio 4-0 – 7′ Paponi, 45’+2′ Paponi, 59′ A. Viola, 73′ Vitiello
RISULTATO FINALE Siracusa-Casertana 0-0
RISULTATO FINALE Paganese-Matera 2-2 – 2′ Risaliti (M), 18′ Triarico (M), 26′ Cesaretti (P), 60′ Piana (P)
RISULTATO FINALE Potenza-Trapani 1-1 – 71′ Salvemini (P), 80′ Corapi (T)
RISULTATO FINALE Reggina-Cavese 0-3 – 51′ Sciamanna, 58′ Sciamanna, 94′ Kayro
RISULTATO FINALE Catania-Virtus Francavilla 1-0 – 92′ rig. Lodi
RISULTATO FINALE Monopoli-Vibonese 1-0 – 32′ Gerardi
RISULTATO FINALE Rende-Rieti 2-1 – 39′ Awua (Re), 68′ rig. Vivacqua (Re), 70′ Gondo (Ri)

CLASSIFICA GIRONE C
Juve Stabia (-1) 38
Rende (-1) 30
Trapani (-1), Catania, Catanzaro 27
Monopoli (-2) 24
Casertana, Vibonese, Potenza 22
Sicula Leonzio, Cavese 18
Reggina 17
Bisceglie, Siracusa (-1) 14
Virtus Francavilla, Rieti 13
Matera (-8) 7
Viterbese, Paganese 5

© RIPRODUZIONE RISERVATA