Diretta / Mondiali nuoto vasca corta 2018: Simona Quadarella medaglia d’argento negli 800 sl!

Diretta Mondiali nuoto vasca corta 2018 streaming video e tv: orari e programma 3^ giornata (oggi 13 dicembre), l’Italia punta su Quadarella e Codia

13.12.2018, agg. alle 13:58 - Mauro Mantegazza
Simona_Quadarella_gioia_Mondiali_lapresse_2017
Simona Quadarella (LaPresse)

Simona Quadarella ha vinto la medaglia d’argento negli 800 sl ai Mondiali di nuoto in vasca corta 2018 in corso ad Hangzhou. Si tratta del terzo podio italiano nella rassegna iridata nella piscina dai 25 metri, la conferma del valore assoluto della nuotatrice romana, mattatrice dell’estate con i tre ori europei in vasca lunga. Come si poteva immaginare dopo le semifinali, l’oro è andato in 8’04”75 alla cinese Wang, che ha imposto da subito un gran ritmo e ha vinto d’autorità nonostante un calo nel finale, mentre dietro c’è stato un bellissimo duello per il secondo posto che visto la Quadarella avere la meglio sull’americana Smith con il tempo di 8’08”03 che è il nuovo primato personale in vasca corta di Simona, per la Smith 8’08”75. Nei 100 farfalla maschili ha vinto il sudafricano Chad Le Clos con il tempo di 48”50, davanti allo statunitense Dressel e al cinese Li, mentre Piero Codia è sempre stato lontano dai migliori e ha chiuso all’ottavo posto con il tempo di 50”71. Pensando già a domani, segnaliamo che hanno passato le semifinali Simone Sabbioni nei 50 dorso e soprattutto Marco Orsi, che spicca grazie al nuovo record italiano dei 100 misti (distanza tipica del nuoto in vasca corta), stabilito con il tempo di 51”42. Chiusura d’obbligo con il record del Mondo fatto stabilire dal russo Prigoda nei 200 rana con il tempo di 2’00”16, a un soffio da un muro storico che a questo punto sarà destinato a cadere in breve tempo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per il via alla sessione di semifinali e finali in diretta dai Mondiali di nuoto in vasca corta 2018 da Hangzhou, in Cina. Il bilancio dell’Italia ci parla finora di due medaglie di bronzo, quella che nei 400 sl ha segnato il ritorno ai massimi livelli di Gabriele Detti dopo l’infortunio alla spalla e quella che ha consacrato ieri Martina Carraro fra le migliori interpreti dei 50 rana. L’azzurra ha fatto segnare il record italiano sia in batteria, sia nelle semifinali ed infine pure in finale, un exploit straordinario, tanto più se si pensa che fino a due giorni fa il record nazionale non era nemmeno suo, bensì di Arianna Castiglioni. Dunque, Detti per tornare ai livelli di uno degli specialisti più forti al mondo nelle lunghe distanze dello stile libero, Carraro invece per entrare in una nuova dimensione. Oggi invece che cosa ci attenderà? Lo scopriremo fra pochissimi minuti: parola alla piscina e al cronometro, si comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE I MONDIALI DI NUOTO IN VASCA CORTA

La diretta tv dei Mondiali di nuoto in vasca corta 2018 sarà garantita su Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando), almeno per quanto riguarda la sessione serale di semifinali e finali, che è in programma alle ore 12.00 italiane. Chi a mezzogiorno vorrà seguire le fatiche dei nostri azzurri ma non potrà mettersi davanti a un televisore potrà dunque affidarsi alla diretta streaming video, garantita gratuitamente a tutti dal sito oppure dall’applicazione di Rai Play.

I RICORDI ESTIVI

Avvicinandoci alla diretta della terza giornata dei Mondiali di nuoto in vasca corta 2018, che in ottica azzurra dovrebbe vedere protagonisti soprattutto Simona Quadarella e Piero Codia, è doveroso tornare con la memoria al 9 agosto di quest’anno, appena poco più di quattro mesi fa. Si era a Glasgow, nel contesto degli Europei di nuoto in vasca lunga e ne parliamo perché quella fu la giornata perfetta proprio per Quadarella e Codia. Quel giorno Simona completò la propria tripletta d’oro vincendo anche i 400 dopo gli 800 e i 1500, una soddisfazione immensa per la romana dal momento che la gara più breve è certamente la meno congeniale delle tre per le sue caratteristiche. La Quadarella di Glasgow era però in uno stato di grazia, così ecco il trionfo in un giorno che ci aveva già regalato l’oro di Piero Codia nei 100 farfalla, impresa da leggenda partendo dalla corsia 8, dunque dal peggiore tempo in semifinale tra i qualificati. Codia sorprese tutti, ma con pieno merito, firmando in 50”64 anche il nuovo record dei Campionati. Oggi si affronta tutto il mondo e in vasca corta, ma quel dolcissimo ricordo in comune andava celebrato… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA

Terza giornata oggi per i Mondiali di nuoto in vasca corta 2018, in diretta da Hangzhou (Cina) naturalmente anche in questo giovedì 13 dicembre. Ieri abbiamo vissuto nella seconda giornata la medaglia di bronzo di Martina Carraro nei 50 rana, che è andata ad aggiungersi allo stesso metallo vinto martedì da Gabriele Detti nei 400 sl. Oggi in ottica italiana sarà soprattutto il giorno di Simona Quadarella negli 800 sl: finale ottenuta con il quarto tempo dalla romana campionessa europea, il podio certamente è alla portata anche se la cinese Wang sembra avere prenotato l’oro, mentre nei 100 farfalla Piero Codia proverà a recitare il ruolo dell’outsider. Il giovedì del nuoto si annuncia dunque gustoso, andiamo a scoprire quindi tutte le informazioni utili per seguire la terza giornata dei Mondiali di nuoto in vasca corta da Hangzhou.

PROGRAMMA 3^ GIORNATA: QUADARELLA E CODIA IN ACQUA

La diretta della terza giornata dei Mondiali di nuoto in vasca corta avrà inizio a dire il vero alle ore 2.30 della notte italiana, le 9.30 del mattino in Cina, quando sono in programma le batterie delle seguenti gare: 100m misti uomini, 50m farfalla donne, 50m dorso uomini, 100m misti donne, 50m sl uomini, 200m dorso donne, 200m rana uomini e 4x50m misti mista. Come accennato però il focus sarà soprattutto sulla sessione serale, in programma a partire dal mezzogiorno italiano: in programma le semifinali dei 100 misti uomini, 50 sl uomini, 50 farfalla donne, 100 misti donne e 50 dorso uomini, ma di altre sei gare saranno invece in programma le finali e dunque avremo oggi i verdetti più attesi. Si tratterà dei 200 rana uomini, dei 100 sl donne purtroppo privi di Federica Pellegrini, dei 200 dorso donne, dei 100 farfalla uomini dove puntiamo le nostre speranze sul campione europeo Piero Codia, pur entrato in finale con il settimo tempo delle semifinali, degli 800 sl donne che naturalmente chiameranno in azione la campionessa europea della distanza, Simona Quadarella, ed infine della staffetta 4×50 misti mista, cioè con due uomini e due donne che si alterneranno nei quattro stili del nuoto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA