DIRETTA/ De Carolis vs Lepei boxe, streaming video e tv: De Carolis perfetto! Il titolo è suo (Supermedi WBC)

Diretta De Carolis vs Lepei boxe streaming video e tv: orario, risultato live e vincitore del match di stasera a Cinecittà per il Titolo Internazionale supermedi WBC

14.12.2018, agg. alle 23:44 - Mauro Mantegazza
giovanni-decarolis-yt
Diretta De Carolis vs Lepei (da Youtube)

LEPEI SOCCOMBE, TROPPO FORTE DE CAROLIS

Nell’ottavo round De Carolis si prende il centro del ring mandando un segnale all’avversario che però si difende bene. Tuttavia il pugile romano è ormai deciso a non lasciare più nulla all’avversario. La difesa di Lepei non può reggere. Già nella ripresa successiva l’italo-rumeno sembra accusare un pò di stanchezza e si fa sorprendere un paio di volte scoperto sul lato sinistro. Ovviamente De Carolis ne approfitta guadagnando ancora qualche punto. Viene letto il riepilogo dei punteggi nei tre cartellini, tutti a favore del campione dei pesi supermedi: 77-75, 76-75 e 78-73. Impeccabile la gestione di De Carolis. Lepei non riesce a porre le basi per un eventuale recupero. Troppa esperienza per immaginare un crollo del campione nel finale. Infatti all’undicesimo round De Carolis colpisce frequentemente. Si attende il colpo decisivo nella dodicesima ripresa ma si va a leggere i punti. Bella vittoria per De Carolis che vince ai punti.

LEPEI PROVA A REAGIRE

Il terzo round viene inizialmente ben gestito da De Carolis. Nel finale però il romano rischia, lasciando troppo spazio all’avversario che non si fa trovare pronto e cattivo. De Carolis limita i danni prima del suono della campana. Nel quarto round Lepei decide di alzare il ritmo cercando di colpire l’avversario più volte. Il romano subisce un destro deciso allo stomaco ma non si fa intimorire. Momenti comunque definibili di transizione. Nella quinta ripresa De Carolis sembra prevalere su Lepei, che ci prova ma non riesce a colpire come vorrebbe. Dopo il quinto round De Carolis risulta essere avanti in tutti e tre i cartellini. Anche nel sesto round il trend è sempre quello con Lepei che ci prova ma non riesce a scalfire l’avversario. La settima ripresa va invece molto meglio per l’italo-rumeno che riesce a colpire e a spaccare la guardia di De Carolis. Ora Lepei tenterà il tutto per tutto.

PARTE BENE DE CAROLIS

De Carolis parte bene mostrando concentrazione e freddezza fin dall’avvio. Lepei prova a far scoprire l’avversario ma non trova margini giusti per esprimersi. De Carolis è un campione e si muove benissimo in difesa. Dopo il primo round, sostanzialmente equilibrato, ecco il secondo, decisamente più a favore di De Carolis. Quest’ultimo trova le risposte che cercava colpendo al momento giusto Lepei che va al tappetto. Due punti secchi per il campione in carica. Lepei non molla e si rialza ma il secondo round, ancora una volta, risulta essere negativo per lui. Probabilmente dopo le prime due riprese De Carolis ha già tre punti di vantaggio sull’avversario. Vediamo se Lepei riuscirà a invertire l’inerzia del match verso di sè.

ENTUSIASMO ALLE STELLE A CINECITTA’

E’ tutto pronto per il Main event: in palio il Titolo International WBC dei Pesi Supermedi che vedrà opposti Giovanni De Carolis e Dragan Lepei. I due pugili sono appena saliti sul ring. Un evento storico quello che andrà in scena tra poco, organizzato da Artmediamix e Federazione Pugilistica Italiana in collaborazione con la Buccioni Boxing Team, patrocinato dal CONI e con ICS come partner istituzionale. Una rinascita della boxe PRO italiana che vedrà salire sul ring il già Campione del Mondo WBA Giovanni De Carolis (26-9-1), alla ricerca di uno slancio per tornare nei primi posti della classifica mondiale, per affrontare il giovane Dragan Lepei (16-1-2), pugile emergente Campione Italiano in carica di categoria. In palio il Titolo International WBC dei Pesi Supermedi.

COUNTDOWN IN CORSO

Dopo un periodo altalenante, seguito alla sconfitta con Tyron Zeuge, De Carolis ha portato in cascina un paio di vittorie, l’ultima delle quali utile per conseguire il titolo italiano. Il pugile romano, cresciuto nella Roma Team Boxe XI, la fucina di talenti della Montagnola, va alla ricerca di una conferma. Una vittoria gli consentirebbe infatti di scalare le classifiche che contano, magari per puntare al titolo Europeo, l’unico che manca nella sua bacheca. Cinecittà, notte di boxe negli Studios. A 34 anni De Carolis, molto amato dal pubblico romano, ha quindi una chanche importante. Per coglierla deve però battere il ventinovenne Dragan “Fury” Lepei (16-1-2) della Boxe Loreni. Si tratta di un pugile solido, originario di Timisoara (Romania) ma naturalizzato italiano. E’ lui attualmente a detenere del titolo tricolore, lasciato vacante da De Carolis e conquistato lo scorso 9 novembre a Prato. De Carolis e Lepei si contendono, nella categoria Supermedi, la cintura International della prestigiosa sigla WBC.

TUTTO PRONTO

E’ tutto pronto negli studios di Cinecittà per l’incontro tra De Carolis e Lepei. De Carolis, già Campione del Mondo WBA con un record di 26 vittorie e 9 sconfitte, va a caccia di un rilancio per ritornare ai vertici della categoria e per garantirsi magari un’altra chance importante. Il 34enne laziale combatterà di fronte al proprio pubblico e partirà con i favori del pronostico nei confronti del giovane Dragan Lepei (16-1-2), fresco Campione Italiano (ha conquistato la cintura mandando al tappeto Alex Marongiu lo scorso 9 novembre a Prato): il 29enne toscano sembra avere la maturità giusta per poter impensierire un pugile esperto come De Carolis e cercherà di sovvertire il pronostico della vigilia, ha nei suoi pugni il colpo del ko e dovrà essere bravo nel tenere a bada l’agilità e la concretezza dell’ex iridato.

DE CAROLIS VS LEPEI

In vista della diretta di De Carolis vs Lepei, fa sicuramente piacere ricordare che uno dei pugili italiani è stato in carriera anche campione del Mondo. Giovanni De Carolis, che oggi sfiderà Dragan Lepei nei pesi supermedi, in questa categoria è stato anche campione mondiale WBA, dal 9 gennaio 2016 al 5 novembre dello stesso anno. De Carolis conquistò il titolo contro il tedesco Vincent Feigenbutz, diventando in questo modo il trentacinquesimo pugile italiano a conquistare un titolo mondiale nella boxe, a sette anni di distanza dall’ultimo campione Giacobbe Fragomeni (nei massimi leggeri), ed inoltre il quarto italiano a diventare campione nei supermedi dopo Mauro Galvano, Vincenzo Nardiello e Cristian Sanavia. Il 9 gennaio 2016 a Offenburg De Carolis sconfisse l’idolo locale Feigenbutz per KO tecnico. De Carolis conservò però la corona per meno di un anno, perdendola il 5 novembre 2016 di nuovo in Germania, questa volta a Potsdam, e ancora contro un pugile tedesco, Tyron Segue, che lo batté per KO tecnico vendicando il connazionale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL MATCH DE CAROLIS VS LEPEI

Il match di boxe De Carolis vs Lepei sarà trasmesso in diretta tv, essendo stato acquistato in esclusiva da Eurosport 2, canale che è visibile al numero 211 della piattaforma satellitare Sky. Da ricordare anche la possibilità di seguire l’incontro di pugilato da Cinecittà anche in diretta streaming video tramite il servizio garantito da Eurosport Player.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Avvicinandoci alla diretta di De Carolis vs Lepei, è doveroso segnalare che quella di oggi a Cinecittà sarà davvero una grande serata per la boxe italiana. I richiami cinematografici non mancheranno e d’altronde il pugilato è forse lo sport a vantare il legame più forte con il cinema. Verrà assegnato il Premio Giuliano Gemma, giunto alla sua terza edizione e nato per celebrare attraverso il ricordo dell’amico attore “campione di vita” la grande boxe ed i personaggi più rappresentativi e meritevoli del pugilato italiano e internazionale, dello sport e del cinema. Il Premio è stato conferito finora a personaggi del calibro di Nino Benvenuti, Giovanni Malagò, Franco Nero, Gina Lollobrigida, Alessio Boni, Alessandro Preziosi, Neno Zamperla, Raul Bova e molti altri illustri “amici del Pugilato Italiano”, vedremo chi sarà premiato oggi. Ricordiamo infine tutti gli altri incontri che saranno in programma nel sottoclou, a partire dalle ore 20.00. Il supermedio romano Francesco Russo (2-0-0) affronterà l’abruzzese Gianmarco Ciofani (0-0-1); il massimo leggero Luca D’Ortenzi (8-1-1) incrocerà i guanti con l’ucraino Iva Lysytsia (4-11-0); per le semifinali del Torneo delle Cinture WBC-FPI ecco Luca Papola (5-1-1) contro Valerio Mazzulla (5-2-2) nella categoria dei pesi Superleggeri e Christopher Mondongo (4-1-0) contro Jonathan Sannino (9-0-1) in quella dei pesi Piuma. Sarà poi la volta del già campione italiano dei pesi piuma e già campione WBC del Mediterraneo Mauro Forte (10-0-1) che se la vedrà con il ventunenne ucraino Eduard Merinets (4-4-1), prima naturalmente del grande evento De Carolis vs Lepei. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE MATCH

Grande pugilato con la diretta di De Carolis vs Lepei questa sera, venerdì 14 dicembre, alle ore 22.00 nello stuzzicante scenario di Cinecittà. Giovanni De Carolis affronterà Dragan Lepei su un ring posizionato al Teatro 10 degli studi cinematografici di Roma. Ambientazione che ci fa sperare in un grande spettacolo (degno di un film) in questo match di boxe che sarà valido per il Titolo Internazionale WBC dei pesi supermedi. L’organizzazione della serata, senza dubbio una delle più importanti per la boxe italiana negli ultimi anni, è gestita del promoter romano Davide Buccioni e dalla Artmediamix di Gian Marco Sandri, agenzia di comunicazione della Federazione Pugilistica Italiana. La serata sarà anche occasione per l’assegnazione del premio Giuliano Gemma, il riconoscimento dedicato ai grandi personaggi del pugilato italiano e internazionale, ma naturalmente al centro dell’attenzione ci sarà l’evento agonistico, questo derby italiano di grande spicco nel panorama nazionale attuale.

I PROTAGONISTI, DE CAROLIS E LEPEI

Conosciamo dunque meglio i due protagonisti. Il romano Giovanni De Carolis ha 34 anni e vanta in carriera un record di 26-9-1: De Carolis fa parte della BBT (Buccioni Boxing Team) e questa sera punta a una vittoria per rientrare tra i primi posti delle classifiche e candidarsi alla sfida per il titolo europeo, mai vinto in una carriera in cui è stato, però, anche campione del mondo nel 2016 nella WBA, mentre in estate De Carolis ha conquistato il titolo italiano dei pesi medi battendo Roberto Cocco. Dall’altra parte ecco il ventottenne Dragan Lepei, nativo di Timisoara e dunque rumeno di origine, ma residente a Lastra a Signa e cittadino italiano: il suo record da professionista è di 16-1-2 e combatte per la Boxe Loreni, Lepei avrà dal canto suo la chance di confermarsi dopo la conquista del titolo di campione italiano tra i supermedi. L’oriundo arriva al match in grande forma e forte di nove vittorie per ko: si annuncia dunque un incontro davvero di grandissimo livello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA