DIRETTA ALBISSOLA CUNEO/ Risultato finale 2-0, info streaming: la decidono Cais e Balestrero!

Diretta Albissola-Cuneo, info diretta streaming video e tv: le due squadre si affrontano nella diciassettesima giornata del girone A di Serie C.

16.12.2018, agg. alle 20:37 - Fabio Belli
Diretta Siena Albissola, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA ALBISSOLA CUNEO (2-0): LA DECIDONO CAIS E BALESTRERO

Termina qui la sfida del Comunale di Chiavari tra Albissola Cuneo, coi padroni di casa che si impongono per due reti a zero. L’Albissola torna a vincere dopo due sconfitte consecutivi in campionato con Virtus Entella e Siena, lo fa capitalizzando con cinismo la superiorità numerica dovuta al rosso rimediato da Suljic durante il secondo tempo. L’Albissola fino a quel momento aveva creato pochissimo, è chiaro che l’uomo in più abbia inciso notevolmente sull’andamento della gara. Decisive le marcature firmate Cais e Balestrero! (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PIEMONTESI IN 10!

Siamo nel corso del secondo tempo tra Albissola Cuneo, esattamente al settantesimo minuto, con il risultato sempre inchiodato sullo zero a zero. Ad inizio ripresa squilla Martignago con un tiro ravvicinato che Gozzi para sicuro. Poco dopo va al tiro Bezziccheri da fuori area, con un mancino che finisce ampiamente fuori dallo specchio della porta. Ritmi non particolarmente alti in questa ripresa, le due squadre faticano a trovare il guizzo giusto in chiave offensiva. Al sessantesimo ci prova Defendi con un ambizioso pallonetto, nessun problema però per Fumagalli nell’intercettare la sfera. Un minuto dopo è Cais a tentare la sorte dopo aver vinto un rimpallo, ma il suo tiro si spegne sul fondo. Al sessantanovesimo rosso rimediato da Suljic per un brutto fallo ai danni di Martignago. Cuneo in dieci uomini. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SPINGONO GLI OSPITI!

Albissola Cuneo ferme sullo zero a zero dopo venticinque minuti di gioco. Al Comunale di Chiavari sta andando in scena una sfida non particolarmente emozionante, con la compagine piemontese per il momento molto più intraprendente rispetto ai padroni di casa. Al terzo primo squillo con una conclusione dalla distanza del bosniaco Sulijc, con Albertoni che blocca sicuro. All’ottavo ospiti ancora in avanti, sugli sviluppi di una combinazione tra Caso-Gissi, con Oliana prontissimo a chiudere tutto. L’Albissola fatica ad emergere sul fronte offensivo, limita a difendersi e non potrebbe fare altrimenti, considerati i pochi palloni giunti a Cais, ancora troppo isolato e arginato dai difensori piemontesi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Eccoci finalmente al via di Albissola Cuneo: brevemente, valutiamo alcune delle statistiche che le due squadre hanno raccolto nel corso della stagione. L’Albissola accoglie il Cuneo, un match importante per entrambe le compagini. I padroni di casa sono a quota 12 punti, con 3 vittorie, 3 pareggi e 10 sconfitte ottenute fino a questo momento. Un andamento da dimenticare, anche per il numero di gol fatti: parliamo di 13 marcature in 16 match. I cuneesi vanno bene dal punto di vista dei gol subiti, soltanto 10 in 15 gare. Ma c’è il problema dell’attacco: sono arrivate soltanto 10 reti nello stesso numero di match. Adesso la  parola deve passare al campo, perchè è arrivato il momento di stare a vedere come andranno le cose: mettiamoci comodi, Albissola Cuneo comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Albissola-Cuneo non sarà una sfida trasmessa in diretta tv in chiaro, non ci sarà dunque la possibilità di vedere l’incontro sui canali in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. La diretta streaming video via internet della partita sarà però disponibile per tutti coloro che, previa sottoscrizione di una delle formule di abbonamento proposte, si collegheranno sul sito elevensports.it.

I TESTA A TESTA

La gara Albissola-Cuneo ha un solo precedente che risale all’agosto scorso quando le due squadre a campi invertiti si erano affrontate per la prima giornata di Coppa Italia di Serie C. Gli ospiti erano passati in doppio vantaggio grazie a una splendida doppietta messa a segno di Cais tra il minuto 17 e il 22. A cavallo dell’intervallo però il Cuneo aveva trovato il pareggio con la doppietta di Zamparo, la prima rete segnata su calcio di rigore. Al minuto 58 però l’Albissola aveva ritrovato il vantaggio, poi definitivo, con un gol Bezziccheri. I padroni di casa sono appaiati alla zona playoff con 19 punti, mentre gli ospiti si ritrovano coinvolti nella lotta per non retrocedere a 12, tre in più della Lucchese fanalino di coda. La squadra di casa segna poco, 10 reti fatte, ma subisce anche poco, con 10 reti ha la miglior difesa della categoria. Dall’altra parte l’Albissola ha segnato tre reti in più, ma ha anche incassato 26 reti peggio di loro in questo ha fatto solo l’Arzachena con 28. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Albissola-Cuneo, diretta dal signor Kumara, domenica 16 dicembre 2018 alle ore 18.30. L’ultimo poker incassato dal Siena ha messo in luce le difficoltà dell’Albissola in questa stagione, un solo punto nelle ultime tre partite disputate in campionato per la formazione ligure, che si trova a quota 12 punti al quartultimo posto in classifica, con sole tre lunghezze di vantaggio sulla Lucchese fanalino di coda. L’ultimo pareggio in casa contro il forte Piacenza ha evidenziato invece una brillantezza diversa da parte del Cuneo, che continua a restare al decimo posto sulla soglia della zona play off, confermando di essere squadra in grado di puntare a qualcosa di più di quella salvezza che era stata fissata come obiettivo primario per il club piemontese quest’anno.

PROBABILI FORMAZIONI ALBISSOLA CUNEO

Le probabili formazioni che si affronteranno allo stadio Comunale di Chiavari: i padroni di casa dell’Albissola schiereranno Piccardo tra i pali, Calcagno in posizione di terzino destro e il romeno Oprut in posizione di terzino sinistro, mentre Nossa farà coppia al centro della difesa con lo svizzero Rossini, vista la squalifica di Gargiulo, espulso per doppia ammonizione nell’ultima trasferta di Siena. Balestreto, Sibilia e il marocchino Oukhadda saranno i titolari nel terzetto di centrocampo, mentre nel tridente offensivo della formazione ligure giocheranno Martignago, Cais e Mahrous. Risponderà il Cuneo con una difesa a quattro schierata dalla fascia destra alla fascia sinistra rispettivamente con Casstellana, l’albanese Tafa, Cristini e il romeno Marin, davanti all’estremo difensore Marcone. A quattro anche la linea di centrocampo della formazione piemontese con Mattioli che sarà l’eserno laterale di destra, Borello l’esterno laterale di sinistra e Paoloni e il gambiano Bobb saranno schierati al centro della linea mediana. L’altro gambiano Jallow e lo svizzero Gissi saranno invece i titolari nel tandem offensivo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Il tecnico dell’Albissola, Claudio Bellucci, schiererà tatticamente la squadra con il 4-3-3, mentre l’allenatore del Cuneo, Cristiano Scazzola, risponderà con il 4-4-2. In questa stagione le due formazioni si sono già trovate di fronte in un incontro ufficiale, l’8 agosto scorso in Coppa Italia. L’Albissola ha espugnato il campo del Cuneo, vincendo 2-3 grazie alle reti messe a segno da Cais (doppietta) e Bezziccheri, per i piemontesi in gol Zamparo con una doppietta.

PRONOSTICO E QUOTE

Le quote di bookmaker per la sfida fra Albissola e Cuneo concedono un fattore del pronostico lieve ai piemontesi, nonostante il fattore campo avverso. La quota per la vittoria interna viene fissata a 2.80 da William Hill, mentre Eurobet propone a 3.00 la quota relativa al pareggio e Bet365 fissa a 2.55 la quota per l’affermazione esterna. Per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nell’arco di tutta la partita, quote Snai per under 2.5 e over 2.5 fissate rispettivamente a 2.20 e 1.55.



© RIPRODUZIONE RISERVATA