DIRETTA / Trento Modena (risultato finale 3-1) streaming video Rai: Trento vince in rimonta

Diretta Trento Modena streaming video Rai, orario e risultato live del big-match di pallavolo per la Superlega di volley (oggi domenica 16 dicembre)

16.12.2018, agg. alle 20:21 - Mauro Mantegazza
Diretta Trento Padova (da facebook ufficiale Itas, repertorio)

DIRETTA TRENTO MODENA (3-1): TRENTO VINCE IN RIMONTA

E’ appena terminato l’incontro tra Trento e Modena sul punteggio di 3 a 1, l’Itas riesce a sconfiggere in rimonta l’Azimut trascinata dagli ottimi Kovacevic e Russell rispettivamente autori di 17 e 15 punti. Il match è stato deciso in sostanza nel secondo set quando gli ospiti hanno gettato alle ortiche un vantaggio di due punti annullato da due pesantissimi ace di Kovacevic che ha permesso ai suoi di riequilibrare il punteggio. L’ultimo parziale è iniziato come quello precedente e cioè con Trento che è riuscita partire subito forte e firmare un immediato allungo firmato dal solito Kovacevic che ha portato lo score sul 13-9; in questo set però Modena non riuscita, come nel terzo parziale, a tentare una rimonta visto che i ragazzi di Velasco non sono riusciti ad avvicinarsi anzi quando Zaytsev ha sbagliato una schiacciata, ha portato il punteggio sul 18-12. A chiudere definitivamente il match è stato poi Russell con l’ennesimo punto che ha concluso sul 25-20 e staccando così gli emiliani in graduatoria. (agg. Guido Marco)

TRENTO SI PORTA AVANTI

Si è appena concluso il terzo set sul punteggio di ed ora il computo dei set è di 25-23. Il parziale è stato iniziato decisamente meglio dai padroni di casa che sono riusciti ad allungare grazie al positivo Russell che con una gran schiacciata ha portato lo score sull’8-5 che in poco tempo è diventato 10-5 grazie ad un incredibile punto messo a segno da Giannelli. Quando sembrava che Trento potesse chiudere senza grossi affanni il set, Modena ha iniziato a reagire riducendo lo svantaggio prima con Anzani che ha segnato il punto del 19-16, poi con un muro di Kaliberda sul 20-18. Un errore di Zaytsev che ha reclamato invano un tocco del muro ha poi fissato lo score sul 24-21 regalando tre set-ball ai padroni di casa che però hanno dovuto attendere il terzo perchè gli ospiti sono riusciti a metter a segno due punti arrendendosi alla schiacciata conclusiva di Kovacevic che ha chiuso sul 25-23. (agg. Guido Marco)

KOVACEVIC TRASCINA TRENTO ALLA PARITA’

Si è appena concluso il secondo parziale dell’incontro tra Trento e Modena sul punteggio di 25-23, ora la situazione è sull’1 a 1. Anche questo parziale è trascorso all’insegna del grandissimo equilibrio che è stato stravolto dall’errore di Giannelli che ha servito una brutta a Kovacevic che subendo un’inevitabile muro ha visto lo score andare sul 19-21 ma i padroni di casa non hanno mollato riuscendo a riequilibrare sul 22-22 grazie ad una bordata di Vettori. Dopo il time-out chiamato da coach Velasco però è salito in cattedra Kovacevic che con due ace consecutivi ha portato lo score sul 24-22; a chiudere definitivamente il set ci ha poi pensato un’invasione di Holt a muro che ha permesso a Trento di riequilibrare il punteggio aggiudicandosi il parziale sul 25-23. (agg. Guido Marco)

CHRISTENSON DECIDE IL PRIMO SET CON UN MURO

Alla BLM Group Arena di Trento i padroni di casa della Trentino Volley stanno affrontando il Modena Volley nella sfida valida per la 12^ giornata di Serie A1 ed il primo set si è appena concluso sul punteggio è di 24-26. Big match di giornata tra la seconda e la terza della classe con un solo punto di distanza anche se la Diatec ha perso l’ultimo incontro più di un mese fa, ad inizio Novembre contro Civitanova mentre gli emiliani sono riusciti a vincere gli ultimi tre incontri dopo averne persi due consecutivi contro Perugia e Civitanova. Il match come facilmente prevedibile è iniziato in maniera equilibrata con Modena che è riuscita in qualche occasione a firmare piccoli allunghi di tre punti al massimo che però i padroni di casa hanno subito ricucito grazie soprattutto all’ispirato Kovacevic. Cosi le due squadre sono arrivate sul 24-24 quando Zaytsev ha sprecato l’occasione di chiudere spedendo fuori un diagonale stretto; a chiudere il parziale ci ha pensato Christenson con un impressionante muro su Russell che ha regalato così il primo set a Modena. (agg. Guido Marco)

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per la diretta di Trento Modena, che si giocherà in un palazzetto tutto esaurito. Questa è in effetti una delle partite più belle che il nostro volley possa offrire, la presentiamo allora con le parole di una leggenda, Julio Velasco. L’attuale allenatore di Modena ha infatti presentato il match odierno per il sito ufficiale di Modena Volley in questi termini: “Giocare contro i campioni del mondo? Non mi fa nessun effetto particolare. Sappiamo che con Trento sarà una partita difficile, loro sono cresciuti tantissimo durante il Mondiale mentre prima non stavano giocando così bene: ora invece hanno sviluppato un buon ritmo di gioco e grande autostima. Non è il nostro miglior momento, ma il match di domenica ci darà sicuramente una svolta, oltre metterci a durissima prova, ma ci darà anche la possibilità di confrontarci ancora una volta con un livello di gioco alto. Trento ha un gioco meno fisico di altre squadre? Non credo, Russell per esempio è molto fisico e attacca alto, non quanto Leon, ma sicuramente più di Juantorena e Leal. Lo sono anche Lisinac e Vettori, che sta giocando bene, e Giannelli. Non lo è Kovacevic, che è comunque un giocatore dalle mille risorse tecniche. Trento ha un buon mix tra giocatori molto tecnici e giocatori che alla tecnica aggiungono il fisico, per questo è una squadra molto forte. Noi dobbiamo essere pronti a contrastarli con tutte le nostre risorse”. Adesso però sarà il campo a parlare: Trento Modena comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Trento Modena in diretta tv sarà visibile oggi, naturalmente alle ore 18.00, su Rai Sport + HD, il canale numero 57 che è la casa della pallavolo in chiaro. L’appuntamento sarà dunque disponibile a tutti, anche in diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play per chi non potesse mettersi davanti a un televisore.

LE PAROLE DI LORENZETTI

In attesa della diretta di Trento Modena, facciamo un piccolo passo indietro: come abbiamo già accennato, l’Itas Trentino è scesa in campo anche mercoledì, per disputare il recupero della partita contro Milano che era stata spostata per l’impegno di Trento nel trionfale Mondiale per club. La squadra di Angelo Lorenzetti si è imposta con un netto 3-0 e questa è stata l’analisi dell’allenatore di Trento nelle dichiarazioni al termine della partita: “Abbiamo avuto un ottimo approccio alla partita, forse anche favorito dalle difficoltà iniziali in attacco di Milano che però ha tenuto molto bene in ricezione. Nonostante i tanti errori in battuta nel primo set siamo subiti riusciti ad affermarci, capitalizzando al massimo il ritmo che abbiamo costruito nel corso del Mondiale per Club 2018. C’è anche l’altra faccia della medaglia, perché sicuramente potremo accusare un po’ di stanchezza; anche per questo motivo riprenderemo ad allenarci solo venerdì (l’altro ieri, ndR) per preparare l’importante appuntamento casalingo con Modena”, si legge sul sito ufficiale di Trentino Volley. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Trento Modena, diretta dagli arbitri Stefano Cesare e Alessandro Tanasi, è la sfida di cartello della dodicesima giornata della Superlega di volley, il massimo campionato della pallavolo maschile italiana. L’appuntamento sarà alle ore 18.00 di questa sera, domenica 16 dicembre 2018, presso presso la BLM Group Arena di Trento, dove andrà in scena una partita di altissimo livello tra due delle migliori squadre del nostro volley. Come da tradizione nella pallavolo, si gioca a ritmi altissimi ed infatti siamo già alla penultima giornata d’andata di un campionato iniziato appena due mesi fa: Trento Modena è uno scontro di vertice e questa naturalmente non è una sorpresa, con la Itas Trentino seconda a quota 27 punti e la Azimut Leo Shoes Modena appena dietro, terza a quota 26. Chi vince rafforza ancora di più la propria candidatura per una stagione da protagonista, Trento con già in tasca il Mondiale per Club mentre Modena ha vinto la Supercoppa Italiana battendo in finale proprio i trentini; per chi perde nessun dramma perché nulla sarà compromesso, ci sono dunque tutti gli ingredienti per assistere a un grande spettacolo.

RISULTATO E CONTESTO

Dunque andiamo ad approfondire la situazione molto simile di Trento e Modena. Entrambe le compagini hanno già messo in bacheca un titolo, anche se naturalmente il Mondiale per Club ha ben più prestigio di una Supercoppa nazionale. La squadra di Angelo Lorenzetti mercoledì sera ha giocato e vinto per 3-0 il recupero della partita contro Milano che era stata rinviata proprio in occasione del torneo iridato, la stagione prosegue a ritmi serratissimi ma d’altronde questa non è una sorpresa nel volley – settimana prossima tornano le Coppe e ci sarà un infrasettimanale a Santo Stefano. Modena è appena una lunghezza dietro e sicuramente Julio Velasco sta progettando il colpaccio per fare il sorpasso in classifica, magari sfruttando la settimana di lavoro che stranamente è stata completa per gli emiliani: le prime quattro forze della nostra pallavolo sono sempre quelle, gli scontri diretti garantiscono adrenalina ed emozioni ad altissimo livello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA