Diretta/ Atalanta Lazio (risultato finale 1-0) info streaming video e tv: il VAR annulla il pari di Acerbi!

Diretta Atalanta Lazio, streaming video e tv: bella partita all’Atleti Azzurri d’Italia, dove si affrontano due squadre che puntano un posto nelle prossime coppe europee (16^ giornata).

17.12.2018, agg. alle 22:33 - Claudio Franceschini
Gomez_DeRoon_Pessina_Atalanta_Frosinone_lapresse_2018
Video Atalanta Juventus (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA LAZIO (1-0 FINALE): IL VAR ANNULLA IL PARI DI ACERBI!

Al 33′ Simone Inzaghi tenta il tutto per tutto inserendo anche Caicedo in avanti, in luogo di Wallace. 3′ dopo Milinkovic-Savic riesce a lavorare bene da pivot per l’inserimento proprio di Caicedo che guadagna calcio d’angolo, ma l’Atalanta fa buona guardia difensivamente. L’irruenza costa il cartellino giallo a Lukaku, così come a Djimsiti in un finale di partita in cui sale la tensione e Gasperini richiama in panchina il Papu Gomez per difendere meglio con Masiello. La pressione della Lazio viene premiata al 93′, quando Acerbi irrompe di testa su un cross di Luis Alberto e insacca l’1-1: un lungo controllo al VAR di circa tre minuti porta però all’annullamento della rete per un fuorigioco apparso dalle immagini millimetrico, ma effettivamente il piede di Acerbi era oltre sul cross. E l’Atalanta conquista una vittoria che profuma d’Europa. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Lazio sarà disponibile per i soli abbonati alla televisione satellitare: tutti gli abbonati Sky potranno seguirla al numero 202 del decoder (Sky Sport Serie A) oppure su Sky Sport 251 (codice d’acquisto 419356 per chi non avesse sottoscritto il pacchetto Calcio). Naturalmente è valida l’alternativa della diretta streaming video, che si può attivare collegando fino a due apparecchi mobili (PC, tablet e smartphone) ai dati del vostro abbonamento, sfruttando così il servizio Sky Go che non comporta costi aggiuntivi.

DOPPIO CAMBIO PER INZAGHI

Al 12′ prima sostituzione nell’Atalanta, problema muscolare per Palomino che ha chiesto il cambio, con Djimsiti inserito in campo da Gasperini. La Lazio però perde la spinta offensiva degli ultimi minuti, dimostrandosi troppo spaccata tra i reparti. Al 17′ viene ammonito Wallace, 2′ dopo doppio cambio per la Lazio che diventa a trazione anteriore con Luis Alberto e Jordan Lukaku che prendono il posto di Badelj e Marusic. Al 23′ risponde Gasperini con Pasalic inserito al posto di Ilicic, che si era appena reso protagonista di una bella progressione. L’Atalanta allenta il possesso palla laziale, ma al 27′ su un cross di Luis Alberto è Milinkovic-Savic a rendersi pericoloso, con un colpo di testa che finisce di poco alto. A poco più di un quarto d’ora dal novantesimo, l’Atalanta conduce sempre di misura sulla Lazio allo stadio Atleti Azzurri d’Italia. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA MILINKOVIC-SAVIC

L’Atalanta riparte a spron battuto nel secondo tempo e ha subito un’occasione per il raddoppio, con un crossi di Gosens per Zapata che si piega per colpire di testa, col pallone che finisce non di molto a lato. Paura per Strakosha al 4′ che quasi si fa soffiare il pallone da Zapata, che lo colpisce però, involontariamente ma violentemente, sul volto. Il portiere laziale resta a terra ma fortunatamente non ci sono conseguenze, la foga nell’intervento costa l’ammonizione all’attaccante atalantino. Al 7′ Milinkovic-Savic carica il destro, grande potenza nella conclusione ma il pallone finisce alle stelle. Al 10′ Correa scarica al limite dell’area ancora su Milinkovic-Savic, che stavolta cerca la precisione sul secondo palo, ma la conclusione del serbo è ancora una volta imprecisa e l’Atalanta conduce ancora 1-0 sulla Lazio. (agg. di Fabio Belli)

PRESSIONE LAZIALE

Il match resta vivace, con l’Atalanta che sviluppa il gioco maggiormente sulle fasce, soprattutto sul lato sinistro dove si muovono Gosens e Gomez, mentre la Lazio prova ad avanzare con una rete di passaggi più fitta. Al 37′ un cross di Parolo trova Immobile pronto sul secondo palo, lo spiovente sul colpo di testa del bomber laziale finisce di poco alto. Al 38′ le proteste costano un cartellino giallo a Marco Parolo, mentre al 41′ un nuovo colpo di testa di Immobile impegna un attento Berisha. Nel finale di tempo la Lazio protesta per due tocchi di mano in area atalantina, ma Orsato decide di lasciar proseguire, nel primo caso dopo un silent-check col VAR. A fine primo tempo l’Atalanta conduce 1-0 sulla Lazio. (agg. di Fabio Belli)

BERISHA SALVA SU IMMOBILE

Prova la Lazio a reagire dopo l’avvio shock, al 12′ Correa verticalizza molto bene per Immobile che si libera nello spazio e calcia di prima intenzione, trovando però la grande risposta di Berisha che riesce a deviare in angolo. Al 18′ si rivede l’Atalanta in avanti con una corta respinta di Acerbi che serve un assist a Gosens, immolandosi però sulla conseguente conclusione dell’avversario. La partita vive di buoni ritmi e giocate fantasiose, al 24′ prova a scuotersi anche Milinkovic-Savic, la sua conclusione a girare non finisce troppo oltre la traversa. La Lazio sembra riuscire ad uscire dal guscio dei primi minuti, ma l’Atalanta resta in vantaggio di misura sui biancocelesti grazie al gol di Duvan Zapata al primo minuto della partita. (agg. di Fabio Belli)

SUBITO IN GOL ZAPATA!

E’ iniziata col botto la sfida tra Atalanta e Lazio, con i bergamaschi subito in vantaggio: è bastato un minuto alla formazione di casa per andare in gol, sfruttando l’ennesimo disastro stagionale della difesa laziale. Gosens scappa via sulla sinistra e mette nel mezzo un pallone sul quale Radu svirgola malamente, consegnando il pallone a Zapata che a due passi dalla porta non sbaglia, nonostante il tentativo di opposizione di Acerbi. Atalanta ancora pericolosa al 6′ con Zapata che brucia sullo scatto Wallace e mette nel mezzo, Radu anticipa tutti ma pur sfiorando l’autogol riesce ad appoggiare in calcio d’angolo. Grandissima intensità nell’avvio di gara dell’Atalanta che conduce già 1-0 sulla Lazio. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Atalanta Lazio sta per cominciare: diamo una veloce lettura alle principali statistiche che accompagnano le due squadre. La formazione bergamasca ha numeri da grande squadra con un attacco in forma (29 reti realizzate) mentre la difesa in questa stagione è rivedibile (20 gol subiti). Ottimo il possesso palla che si avvicina ad una media di 30 minuti a gara con ben 933 azioni offensive create, 196 conclusioni verso la porta di cui 100 precise nello specchio. Sembrerebbe meno efficace la Lazio che può contare 22 gol all’attivo a fronte di 18 subiti nella propria porta. Anche il possesso è meno marcato con un media di poco superiore ai 26 minuti mentre sono stati 830 gli attacchi costruiti con 195 tiri di cui 96 sono finiti nello specchio di porta. Adesso la parola passa al campo: ecco le formazioni ufficiali di Atalanta Lazio, la partita comincia! ATALANTA (3-4-1-2): E. Berisha; Toloi, G. Mancini, Palomino; Hateboer, Freuler ,De Roon, Gosens; Ilicic; D. Zapata, A. Gomez. Allenatore: Gian Piero Gasperini LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, S. Milinkovic-Savic, Lulic; J. Correa; Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

Avvicinandoci alla diretta di Atalanta Lazio, è sicuramente interessante analizzare il ruolo dei due allenatori, Gian Piero Gasperini e Simone Inzaghi. I due condividono una buona longevità sulle rispettive panchine e d’altronde i risultati parlano in loro favore. Questo vale soprattuto per Gasperini, che ha scritto pagine di storia tra le più belle negli oltre 100 anni della Dea bergamasca: anche quest’anno l’Atalanta è in lotta per l’Europa, addirittura con qualche rimpianto per alcune partite che avrebbero potuto andare meglio (vedi Sampdoria ed Empoli) e che avrebbero proiettato i nerazzurri ancora più in alto. Per la Lazio invece questa è una stagione con qualche difficoltà in più delle precedenti, ma tutto sommato i biancocelesti sono a un punto dal quarto posto e ai sedicesimi di Europa League, dunque per ora perfettamente in linea con le aspettative. Oggi a Bergamo però ci sarà un esame importante, come risponderà la Lazio? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Nel nuovo millennio la gara Atalanta Lazio si è già giocata per 15 volte. Il bilancio è in totale equilibrio con 5 vittorie per parte e anche 5 pareggi. Nella passata stagione allo Stadio Atleti Azzurri di Bergamo le due squadre diedero vita a un grandissimo spettacolo, una partita terminata col risultato di 3-3. I padroni di casa nei primi 22 minuti erano passati in doppio vantaggio grazie ai gol di Mattia Caldara e Josip Ilicic. In appena otto minuti aveva cambiato tutto Sergej Milinkovic-Savic riportando sul pari la partita grazie a una doppietta. Nella ripresa l’Atalanta era passata nuovamente in vantaggio grazie a un gol ancora di Ilicic stavolta su calcio di rigore. Il pari definitivo lo trovava Luis Alberto a dieci minuti dalla fine. L’ultimo successo della Dea risale a un 2-1 dell’ottobre del 2015 una gara che aveva visto passare in vantaggio la Lazio grazie a un gol di Lucas Biglia al minuto 17. Nella ripresa un autogol di Basta e una rete di Alejandro Gomez avevano completamente capovolto la situazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

ARBITRA ORSATO

Atalanta Lazio, come abbiamo già avuto modo di vedere, sarà diretta questa sera dal signor Daniele Orsato della sezione arbitrale di Vicenza. Scenderanno con lui sul terreno di gioco dello stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo gli assistenti di linea Liberti e Longo, il quarto uomo Sacchi mentre alla postazione Var ci sarà Manganiello con Peretti ad occuparsi dell’Avar. In stagione il signor Orsato ha diretto già 8 incontri validi per il campionato di Serie A incrociando la Lazio alla quarta giornata nella gara vinta per 1 a 0 sul campo dell’Empoli e all’ottava giornata nella gara vinta sempre per 1 a 0 ai danni della Fiorentina. Per quanto concerne l’Atalanta è stata diretta da questo direttore di gara nel match casalingo pareggiato per 0-0 contro il Torino. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Atalanta Lazio sarà diretta dal signor Daniele Orsato e, alle ore 20:30 di lunedì 17 dicembre, rappresenta il Monday Night della sedicesima giornata del campionato di Serie A 2018-2019. Non sarà l’ultima partita del turno essendo prevista un’altra sfida martedì; all’Atleti Azzurri d’Italia si gioca una gara molto interessante, che vale direttamente un posto in Europa. La Lazio vuole riprendersi il quarto posto e quella qualificazione in Champions League che è diventata l’obiettivo delle ultime stagioni, ma che finora non è mai arrivata; tra alti e bassi invece la Dea spera di tornare tra le prime sette squadre della classifica e tornare così a giocare in Europa League. Vedremo dunque come andranno le cose nella diretta di Atalanta Lazio, attesa ormai tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

Atalanta Lazio è una partita che nelle ultime stagioni è diventata importante, anche a livello di sfida diretta: nel 2017 infatti queste due squadre si sono date battaglia per un quarto posto che aveva rappresentato il piazzamento migliore mai centrato dalla sorprendente Dea. Nell’Europa League della stagione seguente entrambe le formazioni sono state frustrate nel loro tentativo di arrivare in fondo: dopo un girone meraviglioso l’Atalanta è stata eliminata dal Borussia Dortmund per un solo gol di differenza, nonostante avesse avuto grandi occasioni a Reggio Emilia per far fuori i gialloneri. La Lazio è arrivata fino ai quarti, ma incredibilmente ha subito una rimonta pazzesca dal Salisburgo quando aveva in mano la qualificazione alla semifinale. In questo campionato entrambe le squadre si stanno comportando bene, anche se la sensazione è che manchi ancora il centesimo per fare l’euro; gli orobici sono partiti bene ma poi hanno avuto un sensibile calo fisico ed emotivo, dato anche dall’eliminazione al playoff di Europa League, mentre i biancocelesti sono ricaduti nel vecchio vizio di non fare risultati contro le big, e questo ha portato anche a scarse prestazioni con avversarie molto più alla portata. Dunque sarà una partita decisamente interessante tra queste due squadre.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA LAZIO

In Atalanta Lazio Gian Piero Gasperini ha tutta la rosa a disposizione: torna anche Ilicic che dunque è favorito per la trequarti, in appoggio all’ormai consolidata coppia formata da Alejandro Gomez e Duvan Zapata. Sulle corsie correranno come sempre Hateboer e Gosens, con Freuler e De Roon che si occuperanno di fare legna in mezzo al campo; in difesa il solito dubbio che riguarda la titolarità di Palomino piuttosto che di Gianluca Mancini, mentre sono ovviamente confermati il recuperato Toloi e Andrea Masiello. In porta andrà Etrit Berisha che gioca anche una partita da ex; nella Lazio resta da valutare Lucas Leiva, ma il brasiliano va verso il forfait e dunque sarà Badelj a giocare da regista di centrocampo, con Parolo e Milinkovic-Savic ai suoi lati. Torna Marusic che si prende la fascia destra, dall’altra parte ci sarà Lulic mentre in avanti Joaquin Correa continua a essere favorito su Luis Alberto per giocare a supporto di Immobile. In difesa invece ci sarà spazio per i titolari, davanti a Strakosha: Acerbi comanda una linea che sarà completata da Wallace e Radu.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha indicato per Atalanta Lazio ci dicono che la squadra favorita è la Dea: vale infatti 2,10 volte la somma messa sul piatto il segno 1, che identifica la vittoria dei padroni di casa, contro il valore di 3,35 che è stato posto sull’eventualità del segno 2 per il successo esterno dei biancocelesti. Con l’ipotesi del pareggio, regolata come sempre dal segno X, il vostro guadagno con questo bookmaker sarà pari a 3,55 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA