DIRETTA / Bakery Piacenza Fortitudo Bologna (finale 78-72) streaming video tv: trionfo emiliano (basket A2)

- Mauro Mantegazza

Diretta Bakery Piacenza Fortitudo Bologna streaming video e tv: orario e risultato live della partita per la Serie A2 di basket, 10^ giornata (2 dicembre)

Fortitudo_Bologna_gruppo_lapresse_2017
Diretta Piacenza Fortitudo Bologna (LaPresse)

DIRETTA BAKERY PIACENZA FORTITUDO BOLOGNA (FINALE 78-72): TRIONFO EMILIANO

Si è rivelata appassionante fino alla fine la sfida tra Bakery Piacenza e Fortitudo Bologna: le due squadre vanno avanti punto a punto fino al 70-70, con i felsinei che a loro volta non perdono contatto nonostante quello che era stato l’ottimo finale di terzo quarto dei padroni di casa. Voskull e Green però riescono ad imprimere il cambio di passo decisivo alla partita, con 25 punti per il primo e 17 per il secondo, mentre Leunen tra le fila bolognesi si ferma a 17. E’ questo che fa la differenza nell’infuocato finale di partita, con la Bakery Piacenza che strappa sul 78-70, e regge nell’ultimo minuto di gioco portandosi sul 78-72 finale e conquistando una vittoria preziosissima contro la Fortitudo Bologna in un match disputato per tre quarti sempre in rimonta. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Bakery Piacenza Fortitudo Bologna non godrà di una diretta tv, ma si può usufruire della diretta streaming video abbonandosi a LNP Tv Pass, servizio tramite il quale le partite del campionato di Serie A2 – che non viene trasmesso su reti televisive nazionali – sono visibili live on demand, naturalmente dietro il pagamento di un abbonamento che può essere annuale oppure mensile. Per tutti gli appassionati sarà inoltre possibile seguire le informazioni utili sul sito ufficiale www.legapallacanestro.com, che ha anche i corrispettivi account ufficiali sui social network. In particolare consigliamo le pagine facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

SORPASSO!

Non cambia il leit motiv della partita, con Bakery Piacenza e Fortitudo Bologna che restano a pochi punti di distanza, con i felsinei che provano ad allungare e gli emiliani che restano comunque sempre aggrappati alla partita. Voskull tra i padroni di casa e Leunen dall’altra che restano grandi protagonisti a livello offensivo. Alla fine del terzo quarto sono 19 i punti nel carniere per il primo e 14 per il secondo, con gli emiliani che riescono, così come era già accaduto alla fine del secondo quarto, a restare sempre punto a punto rispetto ai fortitudini. Negli ultimi minuti del terzo quarto si segna comunque poco, ma Piacenza riesce ad arrivare al punto dell’agognato pareggio sul 58-58 e poi addirittura al sorpasso con una bomba da tre punti piazzata da Green. Alla fine del terzo quarto, Bakery Piacenza avanti 61-60 sulla Fortitudo Bologna. (agg. di Fabio Belli)

VOSKULL C’E’

Si alzano un po’ i toni fra Bakery Piacenza e Fortitudo Bologna, con le medie realizzative delle due squadre che si alzano rispetto a un primo quarto che aveva fatto registrare troppi errori. I felsinei hanno provato ad allungare trovando in Leunen l’unico giocatore in grado di mantenere una buona continuità sotto canestro. Green e Vosukll dall’altra parte provano a rispondere colpo su colpo, con la difesa bolognese che concede qualcosa in più rispetto alla prima frazione. Vosukll però si porta a quota 12 punti con un gran finale di frazione, in cui la Fortitudo Bologna si era portata momentaneamente a +7, e permette così alla Bakery Piacenza di limitare i danni e arrivare all’intervallo sì in svantaggio, ma con un 37-40 che lascia aperto ogni discorso per la seconda metà di gara. (agg. di Fabio Belli)

RITMI BASSI

Ritmi piuttosto bassi a livello realizzativo nel primo quarto della sfida tra Bakery Piacenza e Fortitudo Bologna nel campionato di Serie A/2 di basket. Ne esce fuori un equilibrio piuttosto marcato, con la Fortitudo che con i 6 punti di Leunen ed i 5 di Benevelli si porta a +3 nel finale di quarto, provando ad allungare un minimo rispetto alla formazione emiliana che non trova un realizzatore in grado di ergersi sopra gli altri sotto canestro, nessuno dei giocatori di Piacenza riesce a superare i tre punti, con il primo quarto che si chiude con la formazione felsinea in vantaggio 14-17 in casa della Bakery, in un match che sembra però aver ancora tutto da dire dopo una prima frazione sostanzialmente interlocutoria. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE

Sta per cominciare la diretta di Bakery Piacenza Fortitudo Bologna, ma nei pochi minuti che ci separano dalla palla a due è doveroso fare il punto della situazione in casa Bakery. La Pallacanestro Piacentina ha comunicato in settimana tramite un comunicato ufficiale la separazione da coach Claudio Coppeta, che di conseguenza non è più il capo allenatore della prima squadra. Per Coppeta si è dunque chiusa male un’esperienza di ben quattro anni in biancorosso con la Bakery, compresa la finale di Montecatini dello scorso giugno che ha sancito la promozione in Serie A2 della Bakery Basket. La necessità di dare una svolta al difficile inizio di stagione ha determinato la non semplice decisione della società del Presidente Marco Beccari, come ha spiegato la stessa società nella sua nota informativa nella quale naturalmente ha anche salutato “un vero uomo Bakery, fortemente stimato come persona e come allenatore: a lui vanno i più sinceri e migliori auguri per il prosieguo della carriera”. Adesso però basta parole, è ora di voltare pagina e si deve pensare solamente alla stretta attualità perché Bakery Piacenza Fortitudo Bologna sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SUI GIOVANI

Non è una notizia che riguardi direttamente Bakery Piacenza Fortitudo Bologna, ma ci sembra giusto dedicare anche qualche riga a un momento importante che i giovani talenti della Fortitudo stanno vivendo proprio in questi giorni. Per la prima tappa della EYBL 2018/19, la European Youth Basketball League, il gruppo Under 15 Eccellenza della Fortitudo Bologna, guidato dal coach Federico Politi, è da qualche giorno a Praga dove, da giovedì 29 novembre fino a oggi, è impegnato nella prima tappa del girone B della EYBL 2018. Una partecipazione che dimostra la volontà del sodalizio biancoblù di lavorare con attenzione e metodo sui nostri giovani, mettendoli a confronto con tante e importanti realtà della pallacanestro continentale. Le partite sono state ben quattro nello spazio di pochi giorni, contro rivali di tutto il Vecchio Continente. La seconda tappa – al termine della quale verranno decretate le squadre qualificate alla fase successiva – si giocherà invece in Ungheria dal 17 al 20 gennaio 2019. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Bakery Piacenza Fortitudo Bologna si gioca oggi pomeriggio, domenica 2 dicembre 2018, alle ore 18.00: appuntamento in diretta con uno dei tanti derby emiliani del girone Est nella decima giornata della Serie A2 di basket presso il PalaBakery di Piacenza, dove i padroni di casa della Bakery Piacenza ospiteranno la Lavoropiù Fortitudo Bologna. Curioso più degli altri questo derby emiliano perché Piacenza ha ben due squadre di basket in Serie A2 e appena tre settimane fa la Fortitudo era stata da queste parti per sfidare la Assigeco. Proprio i bolognesi sono per il momento capolista solitaria del girone Est con un cammino fin qui perfetto: nove vittorie su altrettante partite giocate per la Fortitudo Bologna, il modo migliore per iniziare la stagione che garantirà la promozione diretta a chi si classifica primo nei due gironi, visto che le promozioni saranno in totale tre a causa dell’allargamento della Serie A a 18 squadra a partire dalla prossima stagione. Oggi ci proverà la Bakery Piacenza a ostacolare la Fortitudo Bologna, ma va detto che fino a questo momento il cammino della squadra piacentina non è stato esaltante: tre vittorie e sei sconfitte, in classifica 6 punti e la situazione non sorride alla Bakery. Arriverà l’impresa contro la capolista?

RISULTATI E CONTESTO

Abbiamo già delineato in modo molto chiaro la differenza di rendimento avuto fino a questo momento da Bakery Piacenza e Fortitudo Bologna. Per i padroni di casa il rendimento casalingo non è disprezzabile, con due vittorie su quattro partite finora giocate davanti al pubblico amico. Di certo sarebbe importante ottenere una nuova vittoria che sarebbe fondamentale pure per il morale, anche se l’odierno impegno contro la lanciatissima capolista Fortitudo non è di certo l’occasione più facile per riuscirci. Poco da dire sulla Lavoropiù che finora è stata perfetta: cinque vittorie su cinque anche in trasferta, la Fortitudo deve proseguire così verso l’obiettivo della promozione nella massima serie, che per una società dal blasone della Fortitudo Bologna è irrinunciabile nella stagione in cui ci sono tre promozioni e dunque le speranze sono molto più alte rispetto agli anni precedenti, quando la promozione era solamente una e per arrivarci c’erano di fatto da vivere due campionati in uno, con i playoff per tutti dopo la stagione regolare. La strada è tracciata ed è quella giusta, ma bisogna continuare così…



© RIPRODUZIONE RISERVATA