DIRETTA CATANZARO CAVESE/ Risultato finale 1-1, streaming video e tv: 9′ di recupero, ma è parità! (Serie C)

Diretta Catanzaro Cavese, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C nel girone C.

02.12.2018, agg. alle 16:46 - Fabio Belli
agnello_catanzaro
Il difensore del Catanzaro, Giuseppe Prestia (Lapresse)

DIRETTA CATANZARO CAVESE (1-1): 9′ DI RECUPERO MA E’ PARITA’!

Come se non fossero bastate le emozioni nel corso di tutta la gara e il botta e risposta tra Heatley e Kanoute, allo stadio “Nicola Ceravolo” anche il recupero finale riserva emozioni tra Catanzaro e Cavese: a causa di cambi, infortuni e anche dei soccorsi prestati a un guardalinee, il direttore di gara concede ben nove minuti di extratime anche se, nonostante questa coda thrilling, il pari regge e il risultato non cambia più. Tuttavia, va segnalato comunque un tiro pericoloso di Eklu al 91’ per i calabresi e poi al 97’ la chance avuta dal neoentrato Kanoute che va vicino alla doppietta personale e a diventare l’eroe di giornata quando il suo tiro viene fortunosamente deviato. Con questo pareggio, il Catanzaro deve dire addio al quinto successo di fila e sale a quota 24 mentre per la Cavese si tratta del terzo segno “X” consecutivo, ma questo pomeriggio le squadre di Auteri e Modica hanno poco da rimproverarsi. (agg. di R. G. Flore)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Catanzaro-Cavese sarà un match che non sarà trasmesso in diretta tv sui canali free o pay, ma tutti gli abbonati al portale elevensports.it avranno la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro.

GOL DI KANOUTE, FINALE THRILLING!

Subito il gol di Heatley dopo la fiammata iniziale della Cavese, il Catanzaro si rifà sotto e trova il pareggio al minuto 67 grazie a Kanoute, entrato pochi minuti prima a seguito dei cambi decisi da mister Auteri per rimettere in linea di gallegiamento la barca giallorossa: al termine di un’azione corale Statella va al cross e la punta può agevolmente battere il numero uno ospite De Brasi, costretto a capitolare! 1-1 e “Ceravolo” in fibrillazione per un match che non lesina emozioni e per una possibile rimonta calabrese! I due tecnici decidono allora di ridisegnare le loro squadre per i 20’ finali (cinque cambi a stretto giro di posta) ma ora sono i padroni di casa a tenere il pallino del gioco mentre i campani sono costretti a tirare il fiato. Ma al minuto 80 sta per materializzarsi una nuova beffa quando Bettini si trova al termine di una ripartenza a tu per tu con Furlan che però lo ipnotizza e devia miracolosamente il suo diagonale. Il finale però è thrilling dato che il direttore di gara concede addirittura nove minuti di recupero! (agg. di R. G. Flore)

OSPITI AVANTI CON HEATLEY AL 50′!

Dopo un primo tempo spettacolare che ha visto Catanzaro e Cavese darsele (sportivamente parlando) di santa ragione, con tante occasioni da gol –più pericolosi i giallorossi, ma rete annullata per offside ai campani- ma le porte ancora inviolate, la ripresa del match di questo pomeriggio allo stadio “Nicola Ceravolo” vede i tecnici Auteri e Modica ripresentare di fatto gli stessi undici dei 45’ iniziali: da ricordare inoltre che proprio a seguito dell’episodio incriminato, il tecnico degli ospiti è stato allontanato dal campo e all’inizio del secondo tempo non segue quindi i suoi in panchina. Ad ogni modo non passano nemmeno due minuti e la Cavese già si fa pericolosa ma è al 48’ che Tumbarello va vicino al gol ma sul cross di Palomeque colpisce male e grazia Furlan. È il preludio al gol che Heatley trova al minuto 50, rifacendosi della rete annullata: al termine di un’azione insistita e che vede Rosafio andare al tiro, Heatley si avventa sulla conclusione deviata e non deve fare altro che appoggiare in rete. 0-1 e vantaggio meritato per i campani! (agg. di R. G. Flore)

GOL ANNULLATO AI CAMPANI AL 31′!

Il primo tempo del match tra Catanzaro e Cavese allo stadio “Nicola Ceravolo” vede scendere in campo due compagini particolarmente in palla e che nel corso dei 45 minuti si affrontano a viso aperto: non è quindi un caso che le occasioni fiocchino su entrambi i versanti con l’undici allenato da Gaetano Auteri più propositivo e che tiene il pallino del gioco e i campani allenati da Giacomo Modica che però in alcuni momento rispondono colpo su colpo e hanno pure una chance per passare in vantaggio. Da segnalare sul tabellino soprattutto una incursione di Fischnaller al 10’ per i giallorossi e la risposta dei campani con Flores Heatley che al 16’ manca l’appuntamento col tocco vincente. Ma è al 23’ che i ragazzi di Modica vanno più vicini allo 0-1 quando il portiere di casa Furlan si supera su Tumbarello che aveva quasi colpito a botta sicura. E il buon momento della Cavese si nota anche quando al 31’ il direttore di gara annulla un gol di Heatley per offside al termine di un’azione avvolgente; poco prima, però, era stato il calabrese Favalli a impensierire il portiere della Cavese, De Brasi. Primo tempo avvincente e senza un attimo di respiro per il pubblico presente! (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Tra pochi minuti avrà inizio Catanzaro Cavese, partita valida per la quattordicesima giornata di campionato di Serie C girone C, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. Le statistiche riguardanti la squadra in casa sono piuttosto positive. Con 11 partite giocate, la formazione calabrese ha totalizzato sei vittorie (tre in casa e altrettante in trasferta), tre pareggi e due sconfitte, segnando 16 gol e subendone appena sette. Per quanto concerne la Cavese si sottolineano le undici partite giocate ed una striscia tra vittorie e sconfitte che lascia ancora l’amaro in bocca ai campani. Questi ultimi hanno totalizzato appena 13 punti, derivanti da quattro pareggi (due in casa e altrettanti in trasferte), quattro sconfitte e soltanto tre vittorie, tutte da padrona di casa. Anche la differenza reti non sorride alla compagine del salernitano: è pari a -3 la differenza tra reti fatte e subite. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Catanzaro Cavese!

I BOMBER

Avvicinandoci alla diretta di Catanzaro Cavese, andiamo adesso a scoprire quali siano i bomber di spicco per le due formazioni del girone C di Serie C che si affrontano oggi in Calabria. Va detto sinceramente che nessun attaccante delle due squadre ha ottenuto finora numeri clamorosamente positivi. Per quanto riguarda il Catanzaro, spiccano i tre gol segnati da Nicola Ciccone, miglior marcatore dei calabresi seguito da un folto gruppo di compagni di squadra a quota due gol, cioè Luca Giannone, Manuel Fischnaller, Eugenio D’Ursi e Mamadou Kanoute, dunque se non altro il Catanzaro vanta diversi giocatori con un discreto feeling con il gol. Per quanto riguarda la Cavese abbiamo invece Jacopo Sciamanna come miglior marcatore, anche lui a quota tre gol segnati come Ciccone, ma con la differenza che per i campani oltre a Sciamanna il solo Marco Rosafio (autore di due gol) ha segnato finora più di una singola rete in campionato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Alla vigilia della diretta Catanzaro Cavese è ora il momento di controllare che cosa ci può dire pure lo storico che unisce queste due squadre, oggi protagoniste per la 14^ giornata del Campionato di Serie C. Bilancio alla mano vediamo infatti ben 7 testa a testa occorsi tra giallorossi e biancoblu: tali dati risalgono quindi dal 1983 a oggi e sono stati raccolti tra campionato regolare e Coppa italia di Serie C. Complessivamente quindi possiamo contare ben 4 successi da parte del Catanzaro nello scontro diretto e una sola affermazione firmata della Cavese con anche due pareggi a completare la statistica. Continuando la nostra analisi va poi ricordato che l’ultimo testa a testa occorso tra Catanzaro e Cavese è in realtà ben recente visto che risale alla stagione in corso. Le due squadre infatti prima ancora che nel girone C della serie C si sono affrontate a viso aperto nella fase preliminare a gironi della Coppa Italia di serie C. In tale occasione la partita disputata al Ceravolo vide il successo amplissimo del Catanzaro, con il risultato di 5-1: allora andarono in gol per i giallorossi Ciccone, D’Ursi e Celinto, con solo Heatley in rete per la Cavese. (agg Michela Colombo)

ARBITRA MELELEO

Catanzaro-Cavese, diretta dal signor Meleleo di Casarano, domenica 2 dicembre 2018 alle ore 14.30, sarà una delle partite in programma nella quattordicesima giornata d’andata del campionato di Serie C nel girone C. I calabresi sono una delle formazioni più in forma del momento, reduci da quattro vittorie consecutive in campionato. L’ultima delle quali ottenuta nel recupero infrasettimanale contro la Reggina, un derby che se vinto regala sempre grande entusiasmo alla piazza catanzarese, che ha potuto festeggiare la conquista del quinto posto solitario in classifica. La Cavese invece nell’ultimo impegno interno contro il Rende ha conquistato il suo secondo pareggio consecutivo, restando comunque a tre punti di distanza dal Rieti quartultimo e dalla zona più calda della classifica. Il cammino da neopromossa della formazione campana è stato finora abbastanza soddisfacente, certo fare risultato a Catanzaro sarebbe importantissimo anche considerando lo stato di forma degli uomini di Auteri, che nelle ultime quattro partite vinte hanno realizzato otto gol senza incassarne nessuno.

PROBABILI FORMAZIONI CATANZARO CAVESE

Per la diretta Catanzaro Cavese, ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Ceravolo di Catanzaro. I padroni di casa calabresi schiereranno Furlan tra i pali e una difesa a tre composta da Figliomeni, Riggio e Celiento. Statella sarà l’esterno laterale di destra e Favalli l’esterno laterale di sinistra, mentre il brasiliano Iuliano e Maita si muoveranno come centrali sulla mediana. In attacco, spazio al tridente offensivo composto da Ciccone, D’Ursi e dal senegalese Kanoute. Risponderà la Cavese con De Brasi in porta al posto dello squalificato Vono, espulso nell’ultimo match interno contro il Rende. La difesa a quattro dei metelliani sarà schierata rispettivamente dalla corsia laterale di destra alla corsia laterale di sinistra con lo spagnolo Palomeque, Silvestri, Manetta e Bruno. I titolari nel terzetto di centrocampo saranno invece Favasuli, Migliorini e Lia, con Rosafio, Sciamanna e Bettini che partiranno dal primo minuto nel tridente offensivo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

I moduli tattici a confronto schierati dalle due squadre saranno il 3-4-3 per il Catanzaro allenato da Gaetano Auteri ed il 4-3-3 per quanto riguarda la Cavese guidata in panchina da Giacomo Modica. In questa stagione le due squadre si sono già affrontate a Catanzaro in un match di Coppa Italia di Serie C. Ad avere la meglio è stata la formazione calabrese con un rotondo 5-2, a segno Ciccone (doppietta), D’Ursi, Celiento e Silvestri per il Catanzaro, mentre i campani sono andati in gol nell’occasione con una doppietta di Flores Heatley.

PRONOSTICO E QUOTE

Le principali agenzie di scommesse rivolgono il loro pronostico in favore del Catanzaro in questo match interno contro la Cavese. Per Eurobet quota 1.70 per i tre punti conquistati dalla formazione di casa, l’eventuale pareggio viene offerto a una quota di 3.40 da William Hill, mentre Bet365 quota 5.00 la possibile vittoria in trasferta. Per i gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti per match, sempre per Bet365 la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.30, quella per l’under 2.5 viene proposta a 1.60.



© RIPRODUZIONE RISERVATA