DIRETTA REGGINA RIETI/ Risultato finale 3-2, streaming video e tv: Incredibile rimonta calabrese

Diretta Reggina Rieti, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C nel girone C.

02.12.2018, agg. alle 16:32 - Fabio Belli
reggina_granillo_fumogeni
Lo stadio Granillo di Reggio Calabria (Lapresse)

DIRETTA REGGINA RIETI (3-2) INCREDIBILE RIMONTA CALABRESE

E’ appena terminato l’incontro tra Reggina e Rieti sul punteggio di 3 a 2. I calabresi sono riusciti nella clamorosa rimonta concretizzata nel giro di quattro minuti: al 73′ sul cross di Marino, Sandomenico si è fatto trovare nei pressi del palo lontano dove ha segnato il primo gol con un preciso piattone al volo. I padroni di casa ora ci credono e spingono a testa bassa fino al 77′ quando sul filtrante di Matrippolito, Tassi non si è fatto pregare superando il tentativo di uscita di Chastre e riequilibrando incredibilmente il risultato tra il tripudio del pubblico di granata. Il successo ai granata è stato poi regalato proprio all’ultimo assalto al 97′ quando Ungaro ha incredibilmente deciso una mischia in area di rigore tra il tripudio incontenibile del pubblico di casa che ha vissuto una partita sicuramente da ricordare. All’83’ i ragazzi di mister Cevoli hanno addirittura sfiorato il tris con un gran tiro di Viola, che è stato respinto dalla traversa a Chastre ormai ampiamente battuto. (agg. Guido Marco)

RADDOPPIA IL NEO-ENTRATO CERICOLA

Quando siamo giunti al 70′ della sfida tra Reggina e Rieti il punteggio è di 0 a 2, il raddoppio ospite è arrivato al 62′ quando Cericola ha trovato il diagonale vincente da dentro l’area di rigore che non ha lasciato scampo a Confente. La ripresa si è aperta con un’immediata sostituzione decisa da mister Cevoli che ha deciso di lasciare negli spogliatoi Emmausso il cui posto è stato rilevato da Viola. Il match non cambia il suo andamento e così il tecnico di casa decide di stravolgere il suo undici gettando nella mischia Mastrippolito, Marino e Tassi al posto di Petermann, Franchini e Seminara. Mister Cheu invece ha fatto uscire Vasileiou inserendo proprio Cericola che tre minuti dopo il suo ingresso ha raddoppiato chiudendo di fatto la disputa. (agg. Guido Marco)

DABO SALVA SULLA LINEA DI PORTA

Si è appena concluso il primo tempo dell’incontro tra Reggina e Rieti ed il risultato è di 0 a 1, decide ancora la rete messa a segno in avvio da Gondo. La reazione dei calabresi si è fatta attendere fino al 34′ quando a provarci è stato Seminara da posizione impossibile ma il suo tentativo ha impegnato severamente Chastre che in qualche modo è riuscito a deviare la sfera in corner. I padroni di casa prendono coraggio e sfiorano il pareggio anche al 41′ quando un colpo di testa a colpo sicuro di Redolfi, è stato respinto sulla linea dal provvidenziale intervento di Dabo. (agg. Guido Marco)

LA SBLOCCA GONDO SU RIGORE

Allo Stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria i padroni di casa stanno affrontando il Rieti nella sfida valevole per la 14^ giornata del Gruppo C di Serie C e, quando sono stati giocati circa 30 minuti, il punteggio è di 0 a 1, a sbloccare il risultato ci ha pensato Gondo al 5′ quando ha trasformato un calcio di rigore che lo stesso numero 35 si era guadagnato un minuto prima quando lanciato dall’errore in fase di disimpegno di Solini, Confente lo ha atterrato costringendo il direttore di gara a decretare la massima punizione. I calabresi hanno perso tre degli ultimi quattro incontri disputati ed ora si trovano al tredicesimo posto con 11 punti; anche gli ospiti non stanno certamente attraversando un buon periodo di forma visto che delle ultime sette gare, ne hanno perse sei vincendone solamente una e piazzandosi così in zona playoff al sedicesimo posto con 10 punti. La rete iniziale ha gelato il Granillo ed i ragazzi di mister Cevoli che stanno faticando ad organizzare una reazione. (agg. Guido Marco)

IN CAMPO

Tutto è pronto per Reggina Rieti, partita che si giocherà fra pochi minuti per la quattordicesima giornata di Serie C nel girone C e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via. La squadra di casa può disputare la partita contro il Rieti forte degli 11 punti in classifica derivanti da sole tre vittorie, due pareggi e ben cinque sconfitte (due in casa e tre in trasferta). La formazione calabrese inoltre ha totalizzato otto reti subendone ben tredici, rivelandosi una tra le formazioni con una differenza reti in negativo notevole rispetto alle altre formazioni che militano nel girone. Il Rieti ha attualmente disputato dodici partite, totalizzando tre vittorie, otto sconfitte ed un solo pareggio (ottenuto in casa). Anche in questo caso la differenza reti tra quelle fatte e subite è assai negativa. Sono 22 i gol al passivo, mentre soltanto otto quelli totalizzati. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Reggina Rieti!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Reggina-Rieti sarà un match che non sarà trasmesso in diretta tv sui canali free o pay, ma tutti gli abbonati al portale elevensports.it avranno la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro.

I BOMBER

Aspettando la diretta di Reggina Rieti, può essere interessante andare ad indagare fra i nomi degli attaccanti delle due formazioni per scoprire quali siano stati fino a questo momento i loro migliori bomber nell’attuale campionato di Serie C. I numeri stagionali ad essere onesti ci dicono che nessun giocatore di queste due squadre può davvero essere considerato un bomber, perché non troviamo attaccanti in grande forma. Per la Reggina i due migliori marcatori sono Salvatore Sandomenico e Edoardo Tassi, autori però di appena due gol a testa – nessun altro giocatore della squadra calabrese è ancora riuscito a segnare più di un gol nel corso di questo campionato 2018-2019. Il discorso non cambia se si parla invece del Rieti, anzi i numeri sono ancora peggiori perché i reatini hanno un solo giocatore che finora sia riuscito due gol. Il “bomber” è dunque Fabio Maistro, ma è una definizione che va senza dubbio lasciata tra virgolette… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARTITA SENZA PRECEDENTI

Nonostante la lunga storia registrata dalle due squadre per la diretta Reggina Rieti attesa quest’oggi per la 14^ giornata di Serie C non possediamo dati storici utili: la partita di questo pomeriggio sarà quindi una prima assoluta per questi due club del girone C. Ecco quindi che alla vigilia del fischio d’inizio pare ben utile andare a vedere come le due formazioni approdano a tale scontro diretto. Considerando quindi quanto fatto dalla Reggina negli ultimi cinque banchi di prova disputata, vado che gli amaranto hanno raccolto un pareggio e anche tre sconfitte, di cui l’ultima rimediata contro il Catanzaro nella precedente giornata di campionato. Numeri non migliori per il Rieti: prendendo in esame lo stesso lasso di tempo gli amaranto celesti hanno infatti raccolto un successo e 4 KO, di cui l’ultimo contro la Juve stabia solo pochi giorni fa. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Reggina-Rieti, diretta dal signor Pascarella di Nocera Inferiore, domenica 2 dicembre 2018 alle ore 14.30, sarà una delle partite in programma nella quattordicesima giornata d’andata del campionato di Serie C nel girone C. Momento delicato per entrambe le squadre, con la Reggina che si è ritrovata di nuovo risucchiata verso i bassifondi della classifica dopo la sconfitta nel derby infrasettimanale contro il Catanzaro. Un colpo basso anche per l’umore dei tifosi, con la squadra di Cevoli che era già reduce dalla sconfitta di Catania e che ora vanta undici punti in classifica, uno in più del Rieti che ha ceduto nell‘ultimo match disputato in casa alla capolista Juve Stabia. Una sconfitta che è stata la terza di fila per la formazione laziale, ora sola al quartultimo posto in classifica dopo sei ko nelle ultime sette sfide di campionato disputate, con l’unico intermezzo della vittoria di Viterbo. La sfida del Granillo assume dunque già i crismi di una sfida salvezza, che potrebbe aprire scenari preoccupanti per la squadra che dovesse uscire sconfitta.

PROBABILI FORMAZIONI REGGINA RIETI

Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria per la diretta Reggina Rieti. I padroni di casa calabresi schiereranno Confente tra i pali, il neozelandese Kirwan sull’out difensivo di destra e Matrippolito sull’out difensivo di sinistra, mentre i due centrali di difesa saranno Conson e Solini. A centrocampo si muoveranno al centro della zona mediana lo sloveno Zibert e Marino, mentre a Tulissi sarà affidata la fascia destra e Sandomenico sarà l’esterno laterale mancino. In attacco spazio alla coppia composta da Emmausso e Ungaro. Risponderà il Rieti con il portoghese Chastre tra i pali, il guineano Dabo sulla fascia destra e Delli Carri schierato sulla fascia sinistra in una difesa a cinque con il francese Pepe, l’australiano Gallifuoco e Gigli impiegati come centrali. Nel terzetto di centrocampo degli amaranto-celesti partiranno dal primo minuto Maistro, il maliano Konate e Palma, mentre l’ivoriano Gondo e il greco Vasiliou faranno coppia sul fronte offensivo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Roberto Cevoli, allenatore della Reggina, e Ricardo Cheu, tecnico del Rieti, schiereranno tatticamente le loro squadre rispettivamente con il 4-4-2 ed il 5-3-2. Le due squadre si ritrovano di fatto per la prima volta di fronte tra i professionisti in tempi moderni, considerando che negli anni in cui il Rieti si era già affacciato in Lega Pro Seconda Divisione, prima di quest’ultima promozione dalla Serie D, la Reggina era costantemente impegnata tra Serie A e Serie B.

PRONOSTICO E QUOTE

Le principali agenzie di scommesse sono convinte di una Reggina favorita in questo match interno contro il Rieti. Per Eurobet quota 1.90 per i tre punti conquistati dalla formazione di casa, l’eventuale pareggio viene offerto a una quota di 3.10 da William Hill, mentre Bet365 quota 3.25 la possibile vittoria in trasferta. Per i gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti per match, sempre per Bet365 la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.30, quella per l’under 2.5 viene proposta a 1.60.



© RIPRODUZIONE RISERVATA