Probabili formazioni / Roma Inter: quote. Radja Nainggolan, il protagonista assente (Serie A, 14^ giornata)

Probabili formazioni Roma Inter: quote e le ultime novità live sugli schieramenti attesi in campo stasera all’Olimpico per la 14^ giornata di Serie A.

02.12.2018, agg. alle 19:00 - Michela Colombo
Manolas_Icardi_Roma_Inter_lapresse_2017
Pagelle Roma inter (LaPresse)

Il protagonista più atteso è un nome che non troverete nelle probabili formazioni di Roma Inter: parliamo naturalmente del grande ex del match che non potrà davvero essere protagonista all’Olimpico, Radja Nianggolan. Il passaggio del belga dalla maglia giallorossa a quella nerazzurra è stato senza dubbio un affare di calciomercato tra i più discussi della scorsa estate: dopo le tante dichiarazioni di amore per i colori capitolini di fatto la Roma ha deciso di fare a meno dello stesso Nianggolan, che ha quindi seguito Spalletti a Milano. Il belga però non si è messo subito in mostra sotto i colori dell’Inter, per via di alcuni infortuni rimediati durante la preparazione: i suoi numeri quindi alla vigilia della 14^ giornata non sono ampi ma comunque importanti. Solo in campionato quest’anno infatti Nainggolan ha segnato 9 presenze e 625 minuti di gioco, conditi però anche da due gol, segnati contro Bologna e Genoa. Contro il Tottenham però ecco un nuovo stop, che gli impedisce di esserci in una partita che avrebbe sicuramente voluto giocare a tutti i costi. (Agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Sfida ben curiosa che si accenderà all’Olimpico questa sera è certamente quella tra i numeri 1 delle probabili formazioni di Roma Inter. Sotto ai riflettori quindi ora metteremo le due colonne della difesa e quindi Samir Handanovic per i nerazzurri e il giallorosso Robin Olsen. Partendo proprio dal padrone di casa ricordiamo che il portiere di riferimento di Di Francesco è in realtà arrivato a Trigoria solo questa estate: nelle 12^ presenze segnate nel campionato di Serie A però lo svedese ha incassato 15 reti, chiudendo 3 incontri a specchio intatto. Numeri appena diversi per l’estremo difensore dell’Inter, che difende i colori nerazzurri da molto più tempo, fin dal lontano 2012. Per il portiere di Spalletti le statistiche registrate in campionato ci raccontano poi di 10 reti incassate e ben sette incontri chiusi a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per il big match di Serie A si contano diversi assenti nelle probabili formazioni di Roma Inter: vediamo quindi quali sono in attesa del fischio d’inizio. Per la 14^ giornata di Campionato Di Francesco conta nuovamente un gran numero di assenti, tra cui troviamo alcuni pezzi importanti come El Shaarawy e Dzeko: questa sera saranno out per infortunio anche De Rossi, Coric e Lorenzo Pellegrini, con pure Pastore ancora non al top della condizione e quindi arrischiabile. Per l’Inter in realtà si contano più uomini in dubbio che veri e propri assenti annunciati: di certo però mancherà Dalbert vittima di una distrazione al gemello mediale sinistro. In casa nerazzurra quindi saranno da valutare ancora le condizioni di Vrsaljko, Nianggolan e De Vrij, con quest’ultimo uscito acciaccato dopo anche l’ultima sfida di Champions league contro il Tottenham. (agg Michela Colombo)

I MIGLIORI

Quali potrebbero essere nelle probabili formazioni di Roma Inter i nomi di maggiore spicco? Proviamo a rispondere affidandoci alle statistiche individuali, pur sapendo molto bene che nel calcio i numeri non ci svelano tutto. Ecco comunque che i migliori difensori di Roma e Inter sono rispettivamente Kolarov e De Vrij. Il serbo Kolarov ha messo a segno già due reti e fatto 11 tiri, mentre De Vrij ha fatto un gol e percorso 10.43 km di media per partita, dato curioso ma sempre interessante. I migliori centrocampisti per i numeri sono Florenzi della Roma e Nainggolan dell’Inter, ma sappiamo quali sono i problemi fisici che condizionano il grande ex. Florenzi ha fatto finora due gol e creato sette occasioni, Nainggolan invece ha fatto due reti su 10 occasioni avute. I migliori attaccanti sono El Shaarawy della Roma e Icardi dell’Inter, qui i problemi sono per i giallorossi. Infatti El Shaarawy si è appena infortunato e la sua assenza potrebbe creare guai alla Roma; lInter invece punta su Icardi e sui suoi sette gol in campionato, ancora più notevoli tenendo presente il fatto che non sempre ha giocato in Serie A.

INFO E ORARIO

Sarà ovviamente Roma Inter il big match della 14^ giornata del campionato di Serie A: fischio d’inizio già previsto per le ore 20.30 allo Stadio Olimpico. Alla vigilia di questo scontro tra big c’è chiaramente tanto interesse intorno alle mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Roma Inter: sia Di Francesco che Spalletti infatti sono di ritorno da un duro turno in Champion league e pure non vantano spogliatoio al completo. Come spesso è accaduto anche in passato è l’infermeria di Trigoria la più piena, ma pure a Milano la situazione non è rosea: il tecnico nerazzurro anzi non è nemmeno sicuro di avere pienamente a disposizione il grande ex del match Radja Nianggolan. Andiamo quindi a conoscerle mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Roma Inter.

QUOTE E PRONOSTICO

Prima di esaminare da vicino come si comporranno le probabili formazioni di Roma Inter vediamo che cosa ci può dire il pronostico del match a dir il vero piuttosto aperto. Considerando però le quote date dalla snai 1×2 vediamo che il successo dei giallorossi è stato dato a 2.75, con l’appena più basso 2.50 fissato per la vittoria dei nerazzurri: il pareggio ha rimediato la quotazione di 3.40.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA INTER

LE MOSSE DI DI FRANCESCO

Per le probabili formazioni di Roma Inter, Di Francesco dovrà fare a meno di parecchi pezzi pregiati, assenti dichiarati come El Shaarawy e Dezko, oltre che Pellegrini. Nel 4-2-3-1 quindi impostato per la sfida all’Olimpico vediamo che in alcune zone del campo la coperta è un po’ corta. Partendo in difesa vedremo ovviamente Olsen tra i pali con di fronte a sé il duo centrale Manolas-Juan Jesus, con il greco appena ristabilito: dovrebbero essere Florenzi e Kolarov i titolari ai lati. Per la mediana si candidano per la maglia da titolare Cristante e Nzonzi: senza Pastore e Lorenzo Pellegrini toccherà poi al giovanissimo Zaniolo (ex del match) agire sulla trequarti. In attacco spazio da protagonista per Schick vista l’assenza di Dzeko: ai lati del bomber vedremo quindi dal primo minuto Kluivert e Cengiz Under.

LE SCELTE DI SPALLETTI

Per la sfida di ritorno all’Olimpico di Spalletti, il tecnico nerazzurro non dovrebbe fare a meno del 4-2-3-1 visto fino in campionato di Serie A, benchè siano attesi alcuni cambi rispetto all’11 ufficiale. In difesa per esempio un acciaccato De Vrij dovrebbe lasciare il posto a Miranda per far coppia con Skriniar al centro: toccherà poi a Asamoah e D’Ambrosio agire ai lati del reparto, mentre in porta chiaramente non mancherà Handanovic. In mediana ecco che si candidano per la maglia da titolare Brozovic e Vecino, mentre con Nainggolan in panchina (ancora non al top dopo l’infortunio), dovrebbe essere Joao Mario il titolare in cabina di regia. Poche le novità però nell’attacco dell’Inter, dove il punto di riferimento rimane ovviamente Mauro Icardi: con l’argentino questa sera dovremmo quindi vedere dal primo minuto Politano e Perisic

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): 1 Olsen; 24 Florenzi, 44 Manolas, 5 Juan Jesus, 11 Kolarov; 42 Nzonzi, 4 Cristante; 34 Kluivert, 22 Zaniolo, 17 Under; 14 Schick. All. Di Francesco

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 18 Asamoah, 23 Miranda, 37 Skirniar, 33 D’Abrosio; 77 Brozovic, 8 Vecino; 44 Perisic, 15 Joao Mario, 16 Politano; 9 Icardi. All. Spalletti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA