Pronostico Roma Inter/ Turone: “Penso uscirà un pareggio” (Esclusiva)

Il pronostico di Roma-Inter ci porta a leggere da vicino il match clou di questa giornata di campionato. Per presentare quest’incontro abbiamo sentito Maurizio Turone.

02.12.2018 - Claudio Franceschini
Infortunio El Shaarawy - La Presse

Il pronostico di Roma Inter ci porta a leggere da vicino il match clou di questa giornata di campionato. Le due squadre sono reduci entrambe da una sconfitta in Champions, la Roma 2-0 in casa col Real Madrid, l’Inter 1–0 a Londra col Tottenham. Giallorossi però qualificati, mentre i nerazzurri dovranno aspettare l’ultima giornata di Champions. Due formazioni alla ricerca di un riscatto immediato per inseguire i loro obiettivi stagionali. Attualmente l’Inter è terza con 28 punti, la Roma è settima con 19. Per presentare quest’incontro abbiamo sentito Maurizio Turone. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Che pronostico per Roma Inter?

Un bella partita, una classica del calcio italiano. Questi incontri è sempre bello giocarli e lo so per esperienza avendolo fatto nella mia carriera…

La partita del riscatto per entrambe le formazioni dopo le due sconfitte di Champions…

Diciamo che quando perdi hai sempre voglia rifarti. La Roma ha perso col Real Madrid ma si è qualificata. L’Inter ha perso a Londra col Tottenham ma dovrebbe qualificarsi, a meno che il Tottenham faccia un’impresa a Barcellona, tenendo conto che nel calcio poi ci sta sempre di tutto.

A cosa potranno ambire Roma e Inter in campionato?

Tutte e due a un posto in Champions, anche se l’Inter adesso è messa meglio in classifica. La Juventus del resto fa un campionato a parte, è una squadra troppo forte per tutte le altre formazioni!

Giallorossi con tante assenze un problema per questa partita?

Direi proprio di sì, non sarà facile rinunciare a elementi come Dzeko, El Shaarawy, De Rossi. Potrebbe giocare Zaniolo, un giovane molto interessante della formazione di Di Francesco.

Per Schick l’ennesima occasione, cosa potrà fare?

A suo scusante si può dire che Schick ha avuto numerosi problemi fisici e questo l’ha condizionato notevolmente. Non è facile poi giocare in una piazza come quella di Roma che chiede sempre tanto ai giocatori, alla squadra.

Spalletti potrebbe schierare Joao Mario al posto di Nainggolan non ancora al meglio?

Nainggolan è certamente di un’altra caratura tecnica e probabilmente ci terrebbe molto a giocare di fronte ai suoi ex tifosi. Se non ce la farà in campo potrebbe giocare Joao Mario che sicuramente non è così forte.

Potrebbe giocare Candreva?

Questa poi è una scelta che spetterà a Spalletti che deciderà quale formazione mettere in campo.

Il suo pronostico di Roma Inter.

Nel mio cuore spero che vinca la Roma, anche se prevedo un pareggio.

Totti finalmente è entrato nella Hall of Fame della Roma…

Una cosa giusta, una cosa che doveva succedere prima o poi. Non importa poi se non sia accaduto prima. Meritava anche “Il Pallone d’oro” ma avrebbe dovuto vincere qualcosa di importante con una squadra ai vertici internazionali per aggiudicarselo.

Il prossimo a entrare nella Hall of Fame potrebbe essere De Rossi…

Credo anch’io, adesso però sta ancora giocando. Alla fine della sua carriera questa cosa dovrebbe succedere.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA