Chievo Inter, Spalletti “Penso solo al campo” / “Nainggolan e Icardi? Pensiamo a giocare”

Luciano Spalletti pensa solo al campo in vista di Chievo Inter e sfugge in conferenza stampa alla vigilia della gara alle polemiche su Radja Nainggolan e Mauro Icardi.

21.12.2018 - Matteo Fantozzi
Chievo Inter, Spalletti "Penso solo al campo"

Luciano Spalletti pensa solo al campo in vista di Chievo Inter e sfugge in conferenza stampa alla vigilia della gara alle polemiche su Radja Nainggolan e Mauro IcardiIl tecnico specifica: “Io sono tranquillo. All’interno dello spogliatoio tutti seguono un modo di fare corretto. A noi riguarda solo quello che accade in campo. Alle altre cose ci penserà la società che è presente e se deve dire qualcosa può farlo“. Il centrocampista in settimana è stato al centro di numerose chiacchiere per via del gioco d’azzardo e per una partita di assegni clonati: “Io posso dirvi solo come ha passato la sua settimana al campo di allenamento. Si è allenato bene. Il resto non sono cose che riguardano me. Se domani giocherà lo dirò alla riunione tecnica per rispetto di tutti quelli che si allenano facendo fatica“. Su Icardi invece non si parla della questione rinnovo e delle tante critiche ricevute da Wanda Nara, moglie e agente dell’argentino che ha parlato di un passato approccio da parte della Juventus nei suoi confronti.

Chievo Inter, Spalletti “Penso solo al campo”: e sul calciomercato…

Alla vigilia di Chievo Inter il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti parla anche di calciomercato. Spiega in conferenza stampa: “Questa è una rosa a cui non è facile mettere mano per la qualità che abbiamo. Se ci fossero delle opportunità questa società al top sarà in grado di andare a coglierle. La fine delle limitazioni del fairplay finaziario saranno un vantaggio ulteriore. Avremo più giocatori a disposizione nelle prossime competizioni. La differenza si farà portando quei giocatori top che cambiano l’andamento di una gara”. Ovviamente in ottica calciomercato si parla anche di Milan Skriniar, difensore che piace a mezza Europa: “Noi ormai abbiamo tanti giocatori che interessano ad altre squadre. Skriniar è un pilastro dell’Inter per cui diventa difficile fare a meno. Per me è perfetto a parte il suo nome”. Una battuta che avrà fatto sicuramente felici i tifosi dell’Inter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA