Diretta Genoa Atalanta / Risultato finale 3-1 streaming video e tv: prima vittoria per Prandelli (Serie A)

- Claudio Franceschini

Diretta Genoa Atalanta, streaming video e tv: a Marassi la Dea si lancia verso un posto in Champions League, diventato alla portata dopo la vittoria di lunedì scorso contro la Lazio.

Lazovic Gosens Genoa Atalanta lapresse 2018 640x300
Diretta Genoa Atalanta, Serie A 17^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA ATALANTA (RISULTATO FINALE 3-1): PRIMA VITTORIA PER PRANDELLI

Finisce una bellissima partita a Marassi tra Genoa e Atalanta, con Cesare Prandelli che festeggia la sua prima vittoria alla guida del Grifone. Apre le marcature Piatek a fine primo tempo (la Lega poi attribuirà a Toloi l’autorete), Zapata pareggia i conti su rigore, dopo che Radu aveva compiuto il miracolo dagli undici metri respingendo il tiro di Ilicic. Lazovic firma il sorpasso con una giocata meravigliosa al sessantasettesimo minuto, poi la chiude Piatek pescando l’incrocio dei pali con una sassata che non lascia scampo al portiere avversario. Grazie a questo successo il Genoa sale al tredicesimo posto in classifica e nel prossimo turno sfiderà il Cagliari in trasferta. Atalanta invece impegnata con la Juventus. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PIATEK GOL, RADU PARA UN RIGORE

Termina uno a zero per il Genoa il primo tempo tra i rossoblu e l’Atalanta al Luigi Ferraris. Radu ha parato un calcio di rigore al trentacinquesimo ad Ilicic, dopo la decisione di Doveri di consultare il VAR. Poi il polacco Piatek ha messo dentro il vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’anglo, facendo esplodere la gradinata Nord in un boato. Al termine dei primi quarantacinque minuti Andrei Radu è intervenuto ai microfoni di Sky per commentare la sua prestazione da migliore in campo: “Stiamo facendo una buona partita, vogliamo dare il massimo. Mister Prandelli ci da sempre dei consigli importanti, vogliamo seguirli. E’ l’unico modo per iniziare a fare punti”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INFORTUNIO PER DE ROON

Si gioca da oltre cinque minuti al Luigi Ferraris di Genova tra Genoa e Atalanta. Atmosfera bollente in casa rossoblu, con la protesta della Gradinata Nord nei confronti della terna arbitrale dopo gli episodi dell’Olimpico nello scorso turno di campionato contro la Roma. Subito un problema per De Roon per l’Atalanta, in seguito ad un duro contrasto con l’argentino Romero. Potrebbe esserci già un cambio per la squadra di Gasperini, che ha già fatto alzare dalla panchina Pessina. Nell’azione successiva Romulo viene strattonato sulla destra da un avversario atalantino e il Ferraris si infiamma quando Doveri decide di non decretare il fallo. Per l’Atalanta intanto si profila il cambio De Roon-Pessina, dato che il nerazzurro non sembra in grado di proseguire il match a causa dello scontro con Romero. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Per Genoa Atalanta ormai tutto è pronto: la partita dello stadio Luigi Ferraris di Marassi incombe, ma prima di leggere le formazioni ufficiali andiamo adesso a scoprire qualche numero stagionale delle due compagini che stanno per affrontarsi. Il Genoa conta su un andamento in campionato che attesta quattro vittorie (tre in casa e una in trasferta), quattro pareggi e otto sconfitte. Per quanto riguarda invece il bilancio tra le reti fatte e quelle subite dalla difesa, si è di fronte ad un totale di 22 reti realizzate e 33 subite. Il Genoa ha tirato in porta 149 volte, di cui 78 volte in porta e 71 fuori. Gli assist che sono stati attribuiti alla compagine ligure sono 12. L’Atalanta invece ha totalizzato sette vittorie, tre pareggi e sei sconfitte, ha realizzato ben 30 gol e ne ha subiti 20. Gli assist che sono stati trasformati in gol dalla Dea sono per adesso sono 21. Per quanto concerne i tiri sono in tutto 200, di cui 102 in porta e 98 fuori dallo specchio. Adesso però basta numeri, è giunto il momento di pensare al campo: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Genoa Atalanta avrà inizio! GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, C. Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Veloso, Bessa, Lazovic; Piatek, Kouamé. Allenatore: Cesare Prandelli. ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Mancini, Palomino; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Genoa Atalanta sarà disponibile esclusivamente sui canali del pacchetto Calcio della televisione satellitare: chi non avesse sottoscritto questo particolare abbonamento potrà in ogni caso acquistare il singolo evento utilizzando l’apposito codice d’acquisto. Naturalmente rimane valida l’opzione della diretta streaming video, attivabile grazie all’applicazione Sky Go che, senza costi aggiuntivi, potrà essere usata su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

GLI ALLENATORI

In Genoa Atalanta sarà interessante vedere anche come se la caveranno i due allenatori Cesare Prandelli e Gian Piero Gasperini. Per il tecnico classe 1957 di Orzinuovi quella in Liguria è una nuova chance. Dopo la brutta eliminazione ai Mondiali del 2014 nei gironi il tecnico infatti non è più riuscito ad allenare in Italia, tornando protagonista proprio in queste settimane quando ha preso il posto di Ivan Juric. Si tratta di un tecnico esperto che ha fatto molto bene su panchine anche importanti come quella della Fiorentina. In carriera ha utilizzato diversi moduli, tra cui il 4-4-2 come punto di riferimento. Col Grifone però ha deciso di non cambiare molto, per il momento, rispetto all’ultima gestione puntando sul 3-5-2. Il coetaneo Gasperini, i due si passano pochi mesi, ha trovato all’Atalanta una nuova gioventù dopo aver fatto le migliori cose della sua carriera proprio a Genova sponda rossoblù. E’ un tecnico che punta spesso sulla difesa a tre, quindi oggi vedremo due moduli speculari. A differenza di Prandelli però le sue squadre puntano ad allargare il gioco più in orizzontale, mentre l’ex ct preferisce un movimento verticale. A Bergamo in 113 partite ha raccolto la media punti di 1.72 a partita. (agg. di Matteo Fantozzi)

TESTA A TESTA

La diretta di Genoa Atalanta si avvicina e allora adesso facciamo un tuffo nella storia di questa partita di grande tradizione fra il Grifone rossoblù e la Dea nerazzurra. In totale si contano ben 93 precedenti, nei quali il Genoa è in vantaggio grazie a 37 successi mentre sono 30 le vittorie per l’Atalanta e 26 i pareggi. Nonostante sette vittorie di differenza, il bilancio delle reti segnate è in perfetta parità (99-99), segnale di vittorie più larghe per i nerazzurri che tra l’altro hanno una striscia aperta di cinque vittorie consecutive negli ultimi cinque confronti con la squadra genovese. In particolare tre di queste vittorie sono arrivate a Marassi, dunque ultimamente nemmeno il fattore campo non aiuta il Genoa contro l’Atalanta. In generale però naturalmente le partite giocate a Genova sorridono ai rossoblù che vantano 22 vittorie su 44 precedenti casalinghi, a fronte di 13 pareggi e nove successi esterni dell’Atalanta, dei quali appunto gli ultimi tre consecutivi compreso il clamoroso 0-5 del 2 aprile 2017, mentre nello scorso campionato l’Atalanta vinse per 1-2 a Genova il 12 dicembre 2017. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

L’incontro Genoa Atalanta, valevole per la diciassettesima del massimo campionato, sarà una partita diretta dal signor Daniele Doveri, arbitro della sezione di Roma 1. Doveri ha diretto 133 match in Serie A, con 615 cartellini gialli, 36 rossi e 49 penalty assegnati. Ammontano a 16 i precedenti con il Genoa, con 7 vinte, 3 pareggiate e 6 perse; sono invece 16 gli incroci con l’Atalanta (8 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte). Gli assistenti di linea saranno Matteo Passeri di Gubbio e Filippo Meli di Parma, con il quarto uomo Michael Fabbri di Ravenna. Importante anche dire che l’addetto alla VAR sarà il signor Daniele Orsato della sezione di Schio, aiutato dall’AVAR Stefano Liberti di Pisa. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Genoa Atalanta, che sarà diretta dal signor Daniele Doveri, va in scena alle ore 15:00 di sabato 22 dicembre, per una 17^ giornata del campionato di Serie A 2018-2019 che viene disputata in un solo giorno. Una novità assoluta per questo campionato; siamo alla terzultima di andata e il Genoa, reduce dalla bruciante sconfitta contro la Roma, vuole riprendere slancio per allontanare in maniera decisiva la zona retrocessione. Ottimo momento invece per la Dea, che dopo aver battuto la Lazio si è rilanciata addirittura per trovare un posto in Champions League; dall’ambiente filtra prudenza ed è ovvio che sia così, ma si è anche detto “a marzo vedremo dove saremo”. Intanto noi vedremo come andranno le cose nella diretta di Genoa Atalanta, attesa tra poche ore nel pomeriggio di sabato.

RISULTATI E PRECEDENTI

Genoa Atalanta è sempre una sfida speciale per Gian Piero Gasperini, amatissimo dalla Gradinata Nord di Marassi e da tutta la parte rossoblu della città; tuttavia non si può dimenticare il passato bergamasco di Cesare Prandelli, e allora questo incrocio tra gli allenatori sarà un bel passaggio nella galleria dei ricordi da ambo le parti. Poi però c’è il campo, e qui a Gasperini va decisamente meglio: per la terza stagione consecutiva la sua Atalanta si sta confermando una squadra capace di lottare costantemente per l’Europa e, anche grazie al ritmo lento di chi la precede, adesso la Champions League non è più una chimera visto che, tanto per essere chiari, il Milan potrebbe essere ripreso anche alla fine del girone di andata. Prandelli si è appena seduto sulla panchina del Genoa, dunque sarebbe anche sbagliato pretendere immediatamente un grande rendimento; quello che possiamo dire però è che i rossoblu hanno mostrato qualche buona reazione, tanto che contro la Roma sono passati per due volte in svantaggio prima di avere sfortuna e perdere sul filo di lana. Ci sono insomma tutti i presupposti perchè Genoa Atalanta possa essere una partita entusiasmante.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA ATALANTA

In Genoa Atalanta, Prandelli punterà nuovamente sul 3-5-2 e potrebbe anzi confermare tutta la squadra vista contro la Roma: l’unico che rimarrà fuori è Zukanovic, perchè Criscito torna dalla squalifica e si posiziona in linea con Cristian Romero e Biraschi, davanti a Ionut Radu. Romulo e Lazovic agiscono sulle corsie laterali, Sandro sarà il playmaker in mezzo al campo con il supporto di Hiljemark e Bessa mentre nel reparto avanzato conferma ovvia e a furor di popolo per Piatek (12 gol in campionato) e Kouamé. L’Atalanta punta su un modulo speculare, con la differenza che Ilicic si stacca dalla linea dei centrocampisti andando a giocare a ridosso di Alejandro Gomez e Duvan Zapata; il centrocampo rimane quello di sempre, con Freuler a dettare i ritmi e De Roon a fare legna mentre Hateboer e Gosens correranno sulle fasce. Possibile cambio nel terzetto difensivo che proteggerà Etrit Berisha: fuori Palomino (leggermente infortunato) e dentro Andrea Masiello, saranno presumibilmente confermati invece Toloi e Gianluca Mancini.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Genoa Atalanta la squadra ospite è favorita dalle principali agenzie di scommesse: analizzando le quote fornite dalla Snai scopriamo che il segno 2 per la vittoria della Dea ha un valore di 1,87 volte la somma giocata, mentre per il successo casalingo del Grifone siamo ad un valore pari a 4.25 volte la puntata (sul segno 1). Come sempre l’eventualità del pareggio è regolata dal segno X: con questo risultato il vostro guadagno corrisponderebbe a una cifra di 3,60 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA