Diretta Paganese Trapani/ Risultato finale 1-3, info streaming: I siciliani servono il tris in Campania

- Fabio Belli

Diretta Paganese Trapani, info diretta streaming video e tv: i siciliani vanno a giocare sul campo dell’ultima in classifica nel girone C di Serie C e puntano ovviamente alla vittoria.

paganese
I giocatori della Paganese (repertorio LaPresse)

DIRETTA PAGANESE TRAPANI (1-3): I SICILIANI SERVONO IL TRIS IN CAMPANIA

E’ appena terminato l’incontro tra Paganese e Trapani sul punteggio di 1 a 3. ad accorciare le distanze ci ha pensato al 65′ Cesaretti: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la non perfetta uscita di Dini, ha permesso al numero 25 di insaccare da distanza ravvicinata. I padroni di casa avevano tra l’altro sfiorato il gol nell’azione precedente quando un bel tiro al volo di Parigi aveva costretto l’estremo difensore Dini a rifugiarsi proprio in corner. Il terzo e definitivo gol che ha chiuso di fatto la disputa è stato invece realizzato al 74′ da Nzola, subentrato da circa sei minuti al posto di Drambos: un tiro di Corapi viene respinto dal palo ma l’attaccante francese è il più lesto di tutti ad avventarsi sulla palla insaccando così il gol dell’1 a 3. Al 79′ mister Italiano ha poi deciso di effettuare un triplice cambio mandando in campo Toscano, Scognamillo e Da Silva al posto di Aloi, Mulè e Costa Ferreira. (Marco Guido)

DAMBROS DOPO ALOI NEL GIRO DI DUE MINUTI

Il secondo tempo della sfida tra Paganese e Trapani è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è di 0 a 2, a sbloccare il risultato ci ha pensato Aloi al 47′: cross di Corapi, Piana si fa scavalcare dalla sfera che arriva a Aloi che insacca con un colpo di testa. Il raddoppio è arrivato solamente due minuti più tardi al 49′: Dambros, dopo aver ricevuto palla nei pressi del lato corto dell’area da dove ha fatto partire un perfetto tiro di sinistro che si è insaccato regalando lo 0 a 2. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Prima della conclusione della prima frazione di gioco, Tulli al 41′ ha anche centrato un clamoroso palo dopo che era stato liberato in ottima posizione dal recupero di Aloi. (Marco Guido)

CORAPI SFIORA IL VANTAGGIO

Quando siamo giunti al 40′ dell’incontro tra Paganese e Trapani il risultato è di 0 a 0. Il primo tentativo dei siciliani arriva all’11’ quando Costa Ferreirad, dopo essersi liberato, ha effettuato un tiro che Santopadre ha bloccato senza troppi problemi; al 24′ a provarci è Corapi direttamente su calcio di punizione che esce dopo aver sfiorato il palo. La pressione ospite aumenta nel finale del primo tempo: al 38′ a provarci è Dambros che, dopo aver difeso la palla, ha tentato un potente tiro che Santopadre è riuscito a deviare in corner; il portiere di casa si è poi ripetuto un minuto dopo al 39′ quando ha deviato in corner una gran botta di Taugourdeau che ha calciato con potenza da quasi venticinque metri. (Marco Guido)

DINI NEGA IL GOL A SCARPA

Allo Stadio Marcello Torre di Pagani i padroni di casa della Paganese stanno affrontando il Trapani nella sfida valida per la 18^ giornata del Gruppo C di Serie C e, quando sono trascorsi 10 minuti di gioco, il punteggio è di 0 a 0. Classico testa coda tra l’ultima in classifica e la seconda della classe: i partenopei non sono ancora riusciti a conquistare una vittoria e finora hanno raccimolato solamente cinque punti; i siciliani invece hanno ritrovato il successo nell’ultima interna contro il Rende che mancava ormai da tre turni raggiungendo così quota 30 punti. Partono meglio i padroni di casa che sfiorano il vantaggio già al 2′ con una punizione di Scarpa che Dini ha deviato in corner con un ottimo intervento in tuffo. (Marco Guido)

SI COMINCIA!

Paganese ancora a digiuno di vittorie casalinghe in questo campionato, la formazione campana finora tra le mura amiche dello stadio Torre è riuscita a racimolare 3 pareggi e 5 sconfitte. Tre quarti dei match interni della Paganese sono terminati con esito “over 2.5” e “goal”, il che lascia presagire una partita ricca di reti. La crisi della Paganese sta comunque facendo registrare numeri pesanti, con i campani senza vittoria in campionato da ben 19 partite di fila, considerando anche lo scorso torneo, e senza successi in casa da 12 match consecutivi. Solo 3 punti negli ultimi 6 match disputati dalla Paganese, il Trapani va invece in gol a 5 partite consecutive ma il suo rendimento interno è stato finora decisamente migliore rispetto a quello esterno, nelle partite fuori casa i siciliani non sono mai riusciti a portarsi in vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La partita Paganese Trapani non sarà trasmessa in diretta tv, sui canali in chiaro o a pagamento sul satellite o sul digitale terrestre. Gli abbonati alla piattaforma web Elevensports.it avranno invece la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro, potendo usufruire di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

LE DICHIARAZIONI

È vicino il fischio d’inizio della diretta di Paganese Trapani, ci sembra però giusto fare un passo indietro a settimana scorsa per rileggere alcune interessanti dichiarazioni di Vincenzo Italiano, allenatore del Trapani, che aveva sgridato la propria squadra per eccessi di egoismo nella partita pur vinta dai siciliani contro il Rende: “Non si è capito che prima viene la squadra. Bisogna dare palla al compagno messo meglio di fronte alla porta, non pensare a sé stessi ma al risultato. Se ci avessero segnato al 92′ io adesso stavo ancora negli spogliatoi a dare cazzotti a Dambros. Scherzi a parte, io mi sono arrabbiato tantissimo e lo sono un po’ anche adesso pur avendo vinto. Dambros è un ragazzo giovane, anche Nzola deve imparare che quando non si può segnare bisogna tener palla e non regalare ripartenze agli avversari. Stiamo parlando comunque di ragazzi giovani, a volte la foga di segnare può farti scegliere l’opzione sbagliata. Questa partita ci lascia contenti per il risultato, l’aver ricominciato a correre in termini di punti. Era molto importante per noi. La prestazione, per quanto lavoriamo e per come piace a noi, non è delle migliori“. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I BOMBER

Ci avviciniamo alla diretta di Paganese Trapani e di conseguenza adesso è legittimo chiedersi quali siano stati fino a questo momento i migliori bomber stagionali delle due squadre. La Paganese mette in evidenza soprattutto Giacomo Parigi, autore di quattro gol per la causa della squadra campana. Un ruolo importante è anche quello di Francesco Scarpa, autore di due gol ma soprattutto di cinque assist, a quota due reti realizzate per la Paganese troviamo anche Christian Cesaretti, Luca Piana e Salvatore Tazza. Molto migliore è la situazione in classifica del Trapani, ma nemmeno i siciliani hanno un bomber da raffiche di gol. Funziona però la “cooperativa” che vede a quota quattro gol in questo campionato Giacomo Tulli e Felice Evacuo, abbiamo poi a quota tre gol all’attivo Francesco Golfo, Francesco Corapi e Anthony Taugourdeau. Fra loro una citazione particolare va fatta per Golfo, che guida a quota cinque la classifica degli assist in casa Trapani. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Aspettando la diretta di Paganese Trapani, possiamo indagare i precedenti della partita valida per il girone C del campionato di Serie C 2018-2019. Va detto che la sfida tra Paganese e Trapani non ha di certo una grande storia, dal momento che abbiamo solamente sette precedenti in match ufficiali, con la bellezza di quattro pareggi e poi due vittorie per il Trapani e una sola affermazione da parte della Paganese. Numeri equilibrati, ma non così quelli delle reti segnate che sono ben 11 per il Trapani e appena quattro per la Paganese, che in tal senso paga a carissimo prezzo i tre confronti della scorsa stagione. La partita di campionato a Pagani terminò a dire il vero con un pareggio per 0-0, ma in casa del Trapani ci sono stati un 6-0 nel primo turno di Coppa Italia e poi il 4-1 di campionato sempre in favore dei padroni di casa siciliani, che in precedenza non avevano mai vinto nei primi quattro confronti con la Paganese. Mattatori del match di Coppa Italia Jacopo Murano e Luigi Canotto, autori di una doppietta a testa, in campionato invece quattro diversi marcatori per il successo del Trapani. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Paganese Trapani, che sarà diretta dal signor Federico Longo, è in programma domenica 23 dicembre alle ore 14.30, e sarà una delle sfide della diciottesima giornata d’andata del campionato di Serie C 2018-2019, nel girone C. La formazione campana non è ancora riuscita a centrare una singola vittoria in questo campionato, ottenendo 5 pareggi e 11 sconfitte in 16 partite. Ultimo ko domenica scorsa in casa della Virtus Francavilla, al momento la Paganese è ultima, staccata di 3 punti dal duo Matera-Viterbese con i lucani che scontano però 8 punti di penalizzazione e gli etruschi con ancora 7 partite da recuperare. Numeri pesanti e il nuovo impegno per la Paganese è duro, contro un Trapani che battendo di misura il Rende nell’ultimo match disputato si è riappropriato del secondo posto, pur restando a 9 punti di distanza dalla Juve Stabia capolista e finora dominatrice del girone C di Serie C.

PROBABILI FORMAZIONI PAGANESE TRAPANI

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Torre di Pagani. I padroni di casa campani schiereranno Santopadre a difesa della porta, Tazza in posizione di terzino destro e Della Corte in posizione di terzino sinistro, mentre Piana e Punzi giocheranno come centrali difensivi. A centrocampo mancherà lo squalificato Gori, espulso nell’ultima trasferta di Francavilla. Nei tre di centrocampo giocheranno Nacci, Carotenuto e Alberti, mentre Scarpa sarà il trequartista alle spalle del duo d’attacco Parigi-Cesaretti. Risponderà il Trapani con Dini tra i pali, Scrugli sull’out difensivo di destra e il portoghese Ferreira sull’out difensivo di sinistra, mentre Pagliarulo e Mulé saranno i due centrali della retroguardia. A centrocampo spazio al francese Taugourdeau affiancato da Corapi e Aloi, mentre Golfo, Evacuo e Tulli saranno schierati nel tridente offensivo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Fabio De Sanzo e Vincenzo Italiano, i due tecnici, schiereranno tatticamente Paganese e Trapani con il 4-3-1-2 ed il 4-3-3. Ultimo precedente a Pagani tra le due formazioni, quello dello scorso campionato datato 3 ottobre 2017, pareggio senza reti tra le due compagini, mentre il Trapani aveva battuto la Paganese nelle sfide affrontate in casa nella scorsa stagione, sia in Coppa Italia sia in campionato.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda le scommesse sul match, le principali agenzie di scommesse concedono un netto favore del pronostico al Trapani relativamente alla sfida esterna contro la Paganese, nonostante il fattore campo avverso. La vittoria in casa viene quotata 6.00 da Bet365, Eurobet offre a 4.00 la quota del pareggio mentre la quota per la vittoria in trasferta viene fissata a 1.55 da William Hill. La quote sui gol realizzati nel corso della partita vedono l’over 2.5 proposto a 1.95 e l’under 2.5 offerto a 1.75.

© RIPRODUZIONE RISERVATA