Inter, Nainggolan sospeso: multa e niente Napoli/ Le scuse su Instagram: “Mi dispiace, è un momento difficile”

Inter, Nainggolan sospeso: multa e salta il Napoli. Il Ninja arrivato in ritardo all’allenamento: violazione del regolamento interno. Poi le scuse del centrocampista su Instagram…

23.12.2018, agg. alle 18:59 - Dario D'Angelo
Inter, Radja Nainggolan (Foto LaPresse)

Dopo la momentanea sospensione dall’attività agonistica per il nuovo ritardo all’allenamento, arriva quella su Instagram per Radja Nainggolan? Nelle ultime ore è finito al centro delle polemiche, quindi si è parlato di una autosospensione sui social frutto non di una richiesta del club nerazzurro, ma probabilmente di una scelta personale dello stesso centrocampista dell’Inter. Eppure nelle ultime ore il Ninja ha voluto dire la sua, visto che la notizia del giorno in casa Inter riguarda proprio la sua sospensione per motivi disciplinari. «Dispiace per tutto quello che sta accadendo, momenti così difficili fanno parte della vita… La cosa più importante è rialzarsi da queste situazioni, guardare avanti e lavorare per dare sempre il massimo!», ha scritto su Instagram il calciatore belga (clicca qui per visualizzare il post). Se in altre occasioni il club aveva deciso di soprassedere, stavolta si è deciso per la linea dura. Sull’importo della multa al momento non ci sono certezze. Le indiscrezioni parlano di una somma che dovrebbe aggirarsi sui 100mila euro circa. Lo riporta Sky Sport, secondo cui il club nerazzurro è pronto a presentare al suo Ninja una multa di questo importo. (agg. di Silvana Palazzo)

NAINGGOLAN SOSPESO: L’ANNUNCIO DELL’INTER

Scoppia il caso Nainggolan in casa Inter sotto Natale. Il centrocampista nerazzurro è stato infatti sospeso dall’attività agonistica per motivi disciplinari. Proprio quando il belga sembrava pronto a tornare nelle rotazioni di Luciano Spalletti, reduce da una prestazione comunque positiva contro il Chievo nella gara di ieri conclusasi col pareggio nei minuti di recupero di Sergio Pellissier, ecco il Ninja l’ha combinata grossa. Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, questa mattina Nainggolan sarebbe arrivato in ritardo all’allenamento scatenando l’ira di Spalletti. Una mancanza di rispetto nei confronti non soltanto dell’allenatore ma anche nei confronti dei compagni di squadra, quella messa in mostra da Nainggolan, ancora di più se si considera il momento delicato attraversato dall’Inter e il fatto che ai nerazzurri in questi mesi sia mancato proprio l’apporto del pezzo pregiato del mercato estivo.

NAINGGOLAN, MULTA E SALTA IL NAPOLI

Il comunicato ufficiale pubblicato sul sito dell’Inter, la società è stata quanto più sintetica possibile:”FC Internazionale Milano comunica che Radja Nainggolan è momentaneamente sospeso dall’attività agonistica per motivi disciplinari“. Le indiscrezioni sulla sospensione del Ninja filtrate finora parlando di uno stop che riguarderà con ogni probabilità il boxing day di Santo Stefano, quando l’Inter affronterà il Napoli a San Siro. Il giocatore belga sarà inoltre costretto a pagare una multa quantificabile in alcune migliaia di euro. Stando a quanto riferito da Sky Sport, la decisione di punire Nainggolan per motivi disciplinari, dopo la violazione del regolamento interno, è stata condivisa sia dal tecnico Luciano Spalletti che dalla dirigenza nerazzurra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA