Video/ Parma Bologna (0-0): highlights e gol della partita (Serie A 17^ giornata)

Video Parma Bologna (0-0): highlights e gol della partita, il derby emiliano di Serie A per la 17^ giornata allo stadio Tardini

23.12.2018, agg. alle 09:10 - Fabio Belli
Inglese_DiGaudio_Grassi_Parma_gol_lapresse_2018
Video Fiorentina Parma, Serie A 18^ giornata (Foto LaPresse)

Il video di Parma Bologna ci parla di una gara terminata a reti inviolate. Derby della via Emilia equilibrato e che si chiude con un pari senza reti, un piccolo passo in avanti per le ambizioni europee gialloblu e per la corsa salvezza felsinea in Serie A. Il Parma inizia meglio la partita e va vicinissimo al gol già al 1’, con Svanberg che interviene in maniera scomposta in area bolognese e di fatto serve un assist a Siligardi, che coglie un clamoroso palo a portiere battuto. Ci prova ancora Siligardi al 10’, mentre il Bologna vive di qualche fiammata di Palacio che si ritrova però troppo isolato in avanti. Il diffidato Bruno Alves si fa ammonire e il Parma lo perde in vista della trasferta di Firenze a Santo Stefano, il primo tempo si chiude poi con le ammonizioni di Nagy nel Bologna e di Siligardi e Scozzarella nel Parma, con poche occasioni prima dell’intervallo. Nella ripresa il Bologna trova il gol con Calabresi che ribadisce in rete un suo precedente colpo di testa che si era stampato sul palo, ma l’azione viene annullata per la posizione di fuorigioco del difensore rossoblu, con tanto di controllo VAR che conferma l’irregolarità. L’ingresso di Sprocati regala maggiore vivacità in attacco al Parma dopo un inizio timido di difesa, ma il Bologna fa buona guardia difensivamente e risponde con conclusioni dalla distanza di Svanberg e Santander che non hanno fortuna. Per Filippo Inzaghi dopo quello contro il Milan arriva dunque il secondo pari a reti bianche consecutivo, di cui alla fine si accontenta anche il Parma, apparso un po’ a corto di energie nel finale di partita.

Clicca qui per il video di Parma Bologna

IL TABELLINO

Prima del video di Parma Bologna andiamo a vedere il tabellino:

Parma (4-3-3): Sepe, Iacoponi, Alves, Bastoni, Gagliolo, Rigoni, Scozzarella (26′ st Stulac), Barillà, Siligardi (18′ st Sprocati), Inglese, Gervinho (39′ st Ciciretti). A disp.: Frattali, Bagheria, Deiola, Ceravolo, Gobbi, Di Gaudio, Gazzola, Dezi, Biabiany. All.: D’Aversa

Bologna (3-5-2): Skorupski, Calabresi, Danilo, Helander, Mattiello, Svanberg, Nagy, Dzemaili (24′ st Orsolini), Mbaye, Santander (34′ st Destro), Palacio. A disp.: Da Costa, Santurro, Gonzalez, De Maio, Paz, Krejci, Donsah, Valencia, Okwonkwo, Falcinelli. All.: Inzaghi

Arbitro: Abisso

Ammoniti: Alves, Siligardi, Scozzarella (P), Nagy, Mattiello, Danilo (B)

LE DICHIARAZIONI

Il video di Parma Bologna ci porta alle dichiarazioni di fine partita. In conferenza stampa Roberto D’Aversa specifica: “Era uno scontro diretto nel quale vincere era importante, ma lo era altrettanto permettere a loro di non avvicinarsi. Analizzando la partita credo che abbiamo fatto qualcosa in più di loro, ma il calcio è fatto di episodi oltre che di determinazione e cattiveria. Quando ci capita l’occasione dobbiamo essere bravi a sfruttarla e lì non siamo stati molto bravi. Avrei voluto che la squadra pazientasse ancora in assenza degli spazi, invece di giocare sempre in verticale visto che in difesa loro sono strutturati davvero molto bene. Dovevamo aspettare a tirare fuori il terzo difensore, ma non è facile“.

Dall’altra parte ha parlato invece Pippo Inzaghi:Stare bassi ci ha permesso di non soffrire mai, lo fanno tutti in Italia. Al momento è quello che stiamo cercando. E’ la seconda gara che non prendiamo gol. Dobbiamo crescere un po’ nella fase offensiva dove anche oggi abbiamo sbagliato molti passaggi. E’ un buon punto quello di oggi, dobbiamo andare avanti su questa strada. Al momento mi interessa solo fare punti. Quando iniziamo le partite giochiamo sempre per vincere, contro Sampdoria ed Empoli abbiamo però sbagliato troppo e alla fine non abbiamo portato a casa nemmeno un punto”.

VIDEO PARMA BOLOGNA (0-0): LE IMMAGINI DEL MATCH



© RIPRODUZIONE RISERVATA