DIRETTA/ Olimpia Milano Brescia (risultato finale 87-75) streaming video e tv: trionfo Pianigiani (basket)

Diretta Milano Brescia streaming video e tv: orario e risultato live del secondo derby lombardo di Natale per la Serie A di basket (oggi 25 dicembre)

25.12.2018, agg. alle 21:25 - Mauro Mantegazza
simone_pianigiani_olimpiamilano_lapresse_2017
Diretta Milano Brescia basket (LaPresse)

La gara Olimpia Milano Brescia è terminata col risultato finale di 87-75. E’ stato un vero trionfo per Simone Pianigiani che aveva preparato la gara in maniera esemplare e che ha portato a casa una vittoria fondamentale. La gara è stata comunque in grande equilibrio fino a che al quarto quarto quando si è decisa in favore dei padroni di casa. Il primo quarto aveva visto Milano portarsi avanti di sei punti, col parziale di 28-22. Nel secondo invece un pari 18-18 ha dimostrato la voglia del Brescia di reagire e provare a tenere alta la testa. Dopo l’intervallo l’Olimpia è riuscita a mettere un altro punto di distanza con un parziale di 17-16 nel quarto, ma è alla fine che grazie al 24-19 è stato respinto l’assalto degli ospiti che sono rimasti sempre sotto, ma che hanno lottato fino alla fine ad armi quasi pari. Il lettone Kuzminskas ha giocato un’altra partita di assoluto livello, dimostrandosi indispensabile per Olimpia, mentre dall’altra parte l’ultimo a mollare è stato Hamilton (agg. di Matteo Fantozzi)

SI PARTE

Tutto è pronto per la diretta di Olimpia Milano Brescia. In questo periodo natalizio fioccano derby lombardi a ripetizione, ne ha giocato uno l’Olimpia domenica contro Varese ma anche Brescia è reduce da una sfida tutta lombarda nello scorso turno di campionato. Per gli uomini di Andrea Diana era arrivata una preziosissima vittoria esterna a Cremona, che il coach della Leonessa aveva commentato così: “È stato un derby bellissimo, una partita giocata punto a punto fino alla fine e di altissimo livello. La sensazione bella è quella di aver avuto una squadra che ha saputo soffrire insieme per tutto l’incontro, pur commettendo degli errori. Abbiamo mostrato grande voglia di seguire il piano partita, cambiando su ogni blocco e concedendo poco spazio ai nostri avversari. Siamo stati uniti nei momenti più delicati della partita, portando a casa la vittoria di squadra e non attraverso le individualità. Ringrazio i ragazzi per il grande sforzo profuso e l’impegno che hanno messo: il messaggio che volevamo dare a tutti è che siamo un blocco unico e penso lo sia visto durante la gara e a fine partita, quando tutta la squadra ha festeggiato abbracciandosi”. Adesso però per Brescia è la volta del derby più affascinante ma anche più difficile: parola al campo del Forum di Assago, perché Milano Brescia sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA PIANIGIANI

Si avvicina la diretta di Milano Brescia, facciamo allora un piccolo passo indietro ad appena due giorni fa, quando l’Olimpia ha giocato e vinto un altro derby lombardo, quello contro Varese. Questa era stata l’analisi di coach Simone Pianigiani al termine della partita di domenica: “Sono contento per i miei giocatori per il momento che stiamo vivendo, per quello che Varese sta facendo e considerando un calendario ai limiti dell’inaccettabile. Ad Atene abbiamo giocato alle nove di sera e oggi alle cinque eravamo in campo ma i giocatori una volta di più hanno voluto vincere davanti a 12.000 persone, uno spettacolo di pubblico fantastico. Il record di vittorie iniziali è la prova di una prima parte di stagione superiore alle aspettative”. Anche per chi è capolista a punteggio pieno ci possono essere problemi giocando con questi ritmi; Pianigiani approfondiva così la situazione domenica sera: “Abbiamo problemi di assemblaggio perché Della Valle va rimesso in ritmo e Nedovic ha limitazioni di minutaggio. Credo che i ragazzi meritino dei complimenti per quello che stanno facendo. Per interpretare nel modo giusto questa stagione e se poi perdi con il Bayern, quando a meno di un minuto dalla fine sei avanti di quattro, questo può anche succedere, succede a tutti. La reazione è stata di qualità e attaccamento. Infine abbiamo anche finito la gara con un grande sacrificio difensivo per portare via una partita che a tratti sembrava una partita di playoff”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PER L’OLIMPIA ALTRO DERBY LOMBARDO

Milano Brescia, diretta dagli arbitri Manuel Mazzoni, Mark Bartoli e Marco Vita, sarà il secondo anticipo e secondo derby lombardo previsto in questo giorno di Natale nel quale la dodicesima giornata della Serie A di basket 2018-2019 sarà grande protagonista, con tante sfide affascinanti, fra le quali appunto il derby lombardo Milano Brescia. L’appuntamento è per le ore 19.00 presso il Mediolanum Forum di Assago, naturalmente casa della AX Armani Exchange Milano che in questo Natale ospita i cugini della Germani Basket Brescia. La situazione di classifica dell’Olimpia Milano e di Brescia è ben diversa: la squadra di Simone Pianigiani è sicuramente la più forte in Italia, ma un inizio di campionato con undici vittorie su undici merita comunque di essere celebrato perché si tratta di un’impresa comunque difficile; Brescia invece sta vivendo una stagione più difficile di quella scorsa, con 10 punti (cinque vittorie e sei sconfitte) è comunque in corsa per un posto tra le prime otto ma la concorrenza è folta e un colpaccio ad Assago avrebbe naturalmente enorme valore in tal senso.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milano Brescia è disponibile: si tratta infatti di una delle partite trasmesse per questo turno di campionato, per la precisione su Eurosport 2, che è un canale accessibile ai possessori dell’abbonamento alla televisione satellitare. In alternativa potrete seguire la sfida in diretta streaming video, abbonandovi alla piattaforma Eurosport Player che rende disponibili tutte le gare della Serie A. Il sito www.legabasket.it fornisce invece le informazioni utili, per esempio il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo al Mediolanum Forum di Assago.

RISULTATI E CONTESTO

Milano e Brescia stanno dunque vivendo stagioni decisamente diverse. Per l’Olimpia in Italia quest’anno è tutto perfetto: Supercoppa in bacheca ad inizio stagione, poi undici vittorie su altrettante partite finora giocate in campionato che costituiscono il migliore inizio per l’Olimpia Milano da quando esistono i playoff, cioè circa 40 anni. Non sta pesando fra i confini nazionali il doppio impegno con l’Eurolega che pure impone agli uomini di Simone Pianigiani ritmi da Nba (dopodomani saranno in Israele per giocare contro il Maccabi Tel Aviv), Milano marcia verso il primato e di certo non ha intenzione di dare una delusione al proprio pubblico di casa proprio la sera di Natale, dopo avere vinto domenica contro Varese. Brescia invece sta vivendo una stagione abbastanza complicata, soprattutto a causa degli strascichi della precoce eliminazione nelle Coppe, però è reduce da due vittorie consecutive (preziosa quella a Cremona nella scorsa giornata) che hanno scacciato i fantasmi e rilanciato la Leonessa nella corsa ad un posto intanto nelle Final Eight di Coppa Italia, poi nei playoff. La posta in palio è forse più importante per Brescia, ma gli uomini di Andrea Diana sapranno fare l’impresa al Forum?



© RIPRODUZIONE RISERVATA