Diretta/ Virtus Bologna Reggio Emilia (Risultato finale 81-69) streaming video tv: trionfo Sacripanti (basket)

Diretta Virtus Bologna Reggio Emilia streaming video e tv: orario e risultato live del derby emiliano di Natale per la Serie A di basket (oggi 25 dicembre)

25.12.2018, agg. alle 22:50 - Mauro Mantegazza
Cournooh_Qvale_Virtus_Bologna_lapresse_2018
Diretta Virtus Bologna Reggio Emilia (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA REGGIO EMILIA (RISULTATO FINALE 81-69): TRIONFO SACRIPANTI

Virtus Bologna Reggio Emilia è un vero trionfo per Sacripanti, termina infatti col risultato finale di 81-69. I padroni di casa giocano una seconda parte di gara praticamente perfetta, come studiata dal loro allenatore. Se fino all’intervallo c’era stato grande equilibrio, con le due squadre distanziate da appena un punto, nella seconda parte della gara ha iniziato a spingere di più la Virtus Bologna. Nel terzo quarto ha aumentato il divario del risultato, grazie al parziale di 16-12, poi nel quarto ha messo a segno il colpo del ko definitivo con un parziale di 24-17. Tra i grandi protagonisti si è sicuramente messo in mostra il francese Mbaye, autore di una grande prestazione, ma bene ha fatto pure l’italiano Curnooh che ha giocato una gara ad alto livello. Dall’altra parte fino all’intervallo avevamo visto molto bene soprattutto l’americano Rivers. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Siamo arrivati all’intervallo di Virtus Bologna Reggio Emilia e il risultato è di 41-40. Tra i protagonisti assoluti c’è stato Taylor che dopo una buona prima frazione di gioco è salito in cattedra e ha segnato il canestro da due punti che ha portato i padroni di casa a 41. La gara ha visto anche Reggio Emilia giocare con determinazione e grande voglia e i giochi sono ancora tutti aperti. Il primo quarto aveva portato Virtus avanti 28-15, ma nel secondo c’è stata la reazione degli ospiti con un 13-25 che però non ha portato il risultato sul pari. Tra le fila di Reggio Emilia vanno segnalate le prestazioni di Rivers e Candi autori di grande spessore e con la voglia di raggiungere il risultato. Siamo alla metà del match e vedremo chi riuscirà a prevalere nella gara più equilibrata fino al momento di tutta la giornata di Natale del basket di Serie A. Nonostante sia una giornata così importante di festa è interessante anche la risposta di pubblico che crea una cornice molto interessante. (agg. di Matteo Fantozzi)

1^QUARTO

La diretta di Virtus Bologna Reggio Emilia è appena iniziata e il risultato è di 17-10. I padroni di casa hanno sicuramente impattato meglio l’inizio del match, dimostrando grande voglia e determinazione. Dopo avere letto le parole di Pino Sacripanti, è doveroso dare spazio anche alle dichiarazioni di Devis Cagnardi. Ecco dunque che cosa aveva affermato l’allenatore della Grissin Bon Reggio Emilia appena due giorni fa, dovendo commentare la sconfitta casalinga dei suoi ragazzi contro Trieste: “Non è stata la partita che volevamo fare ed è arrivata un’altra sconfitta. Siamo arrivati vicino a raggiungere gli avversari, poi ci siamo sciolti. Troppi giocatori sono stati fuori dalla gara e senza essere al completo faremo sempre fatica”. Il momento della Reggiana è sicuramente delicato: “Io mi sento la squadra in mano – spiega Cagnardi -, sono arrivati due nuovi americani da poco e quindi non siamo al momento una squadra affiatata. Il problema non è di fare delle scelte, ma tutti i giocatori devono essere vivi, anche perché gli inserimenti dei nuovi hanno bisogno di tempo. Abbiamo dei ragazzi in difficoltà come Gaspardo, Candi e De Vico, ma non possiamo pensare di avere altri giocatori. Abbiamo questi e con questi andiamo avanti”. Adesso d’altronde è già tempo di tornare in campo: Virtus Bologna Reggio Emilia sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA SACRIPANTI

Avvicinandoci alla diretta di Virtus Bologna Reggio Emilia, facciamo un piccolo passo indietro alla scorsa giornata del campionato di basket e andiamo a leggere il commento di coach Pino Sacripanti alla sconfitta subita dalla sua Virtus Bologna sul campo di Brindisi appena sabato sera: “Complimenti a Brindisi che ha vinto meritatamente – ha esordito Sacripanti nella conferenza stampa al termine della partita -. La differenza è stata chiara: loro hanno giocato con un atletismo e con energie diverse dalle nostre. Noi siamo partiti privi di energie, abbiamo preso 27 punti in un quarto, abbiamo avuto una grande reazione dopo, siamo tornati pari e poi ricalati in un anonimato fisico e atletico, dominati dalla loro energia”. Di sicuro il calendario molto intenso non aiuta, Sacripanti ne parla così: “Siamo in viaggio da lunedì, abbiamo perso di uno a Ostenda e qui (a Brindisi, ndR) sarebbe servita una attenzione maggiore, ma questo è il nostro campionato e ci dobbiamo adeguare. A fine girone d’andata lo scorso anno solo Avellino e Milano, tra chi faceva anche le coppe, era tra le prime otto: ma lo abbiamo scelto noi. È chiaro che quando fai due competizioni ti devi aspettare che sia faticoso, la cosa ti aiuta tanto a crescere, siamo contenti di quanto fatto in Europa malgrado le ultime sconfitte, solo che serve la forza fisica e mentale per venire su un campo caldo come Brindisi e reggere: speriamo che sia un qualcosa che ci faccia crescere”. Infine coach Sacripanti ha dato anche uno sguardo al campionato nel suo complesso: “È un campionato aperto, con Milano che è sopra di tutte, con Venezia dietro e poi un gruppo di squadre equilibrato. C’è differenza tra chi fa le coppe e chi no, ma bisogna essere tenaci, resistenti e fortunati. Alla fine di maggio vedremo chi avrà avuto più voglia di arrivare”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA REGGIO EMILIA

Virtus Bologna Reggio Emilia, diretta dagli arbitri Tolga Sahin, Luca Weidmann e Gianluca Capotorto, sarà il grande derby emiliano che caratterizzerà la sera di Natale. L’appuntamento per questa partita della dodicesima giornata della Serie A di basket 2018-2019 sarà alle ore 21.00 di oggi, martedì 25 dicembre 2018, presso la Unipol Arena di Bologna, che ospiterà dunque il match sempre molto sentito fra i padroni di casa della Segafredo Virtus Bologna e la Grissin Bon Reggio Emilia. La situazione di classifica ci dice che purtroppo Virtus Bologna Reggio Emilia sarà un derby che vedrà entrambe le squadre non all’altezza degli obiettivi di inizio stagione: la Virtus Bologna infatti ha 10 punti, frutto di cinque vittorie e sei sconfitte sulle undici sfide disputate finora, mentre Reggio Emilia è nel terzetto di coda con appena 6 punti, dovuti a tre vittorie e ben otto sconfitte. Di conseguenza la Reggiana deve pensare alla lotta salvezza per evitare la retrocessione, ma d’altro canto neppure la Virtus se la passa benissimo e ci sarà da lottare per entrare fra le prime otto, che per la V Nera dovrebbe essere davvero l’obiettivo minimo.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Reggio Emilia è disponibile: si tratta infatti di una delle partite trasmesse per questo turno di campionato, per la precisione su Eurosport 2, che è un canale accessibile ai possessori dell’abbonamento alla televisione satellitare. In alternativa potrete seguire la sfida in diretta streaming video, abbonandovi alla piattaforma Eurosport Player che rende disponibili tutte le gare della Serie A. Il sito www.legabasket.it fornisce invece le informazioni utili, per esempio il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo alla Unipol Arena.

RISULTATI E CONTESTO

Stagioni non esaltanti dunque finora per Virtus Bologna e Reggio Emilia, anche la scorsa giornata ha confermato la tendenza con la sconfitta sul campo di Brindisi della squadra di coach Pino Sacripanti e peggio ancora per i cugini reggiani, che hanno perso in casa contro Trieste, subendo anche la contestazione del pubblico del PalaBigi che vede la squadra allenata da coach Devis Cagnardi all’ultimo posto e dunque a rischio retrocessione. Oggi il derby rialzerà una delle due contendenti ma metterà ancora più nei guai chi uscirà sconfitto. La Virtus Bologna, per classifica e fattore campo, appare certamente favorita, ma avrà anche la pressione di una vittoria da raggiungere a tutti i costi perché altrimenti la strada verso le prime otto posizioni si farà davvero dura e ci sarebbe anzi da guardarsi le spalle. Reggio Emilia d’altro canto ha la possibilità di mettere a segno un colpaccio che avrebbe grandissimo valore, ma una sconfitta renderebbe naturalmente ancora più delicata la situazione della Grissin Bon. Sarà una sera di Natale ad alta tensione…



© RIPRODUZIONE RISERVATA